Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Risultati da 1 a 4 di 4

  1. #1
    Member
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    4,449

    Daniel Hackett all'Olimpia Milano, è ufficiale

    Daniel Hackett è un nuovo giocatore dell'Olimpia Milano targata Giorgio Armani. Il play di Forlimpopoli arriva dal Montepaschi Siena ed ha firmato un contratto fino al 2016 a due milioni di euro complessivi, premi inclusi.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Member
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    4,449

  4. #3
    Livestrong
    Ospite
    Boh, bravo è bravo, ma non mi pare il giocatore in grado di far fare il salto di qualità a sta squadra. È più utile come sottrazione a Siena che come addizione a Milano IMO

  5. #4
    Member
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    4,449
    Citazione Originariamente Scritto da Livestrong Visualizza Messaggio
    Boh, bravo è bravo, ma non mi pare il giocatore in grado di far fare il salto di qualità a sta squadra. È più utile come sottrazione a Siena che come addizione a Milano IMO
    Mah, dipende da quale punto di vista la si vuole vedere. Partiamo dal fatto che è sicuramente un upgrade rispetto ad Haynes (oltre che a Jerrells ovviamente), che tra l'altro è diretto a Siena.

    Immagino che il punto di vista tuo sia uguale al mio, ossia che sia meglio un play puro. Però l'importante è che questo acquisto possa permettere di mettere in pratica le idee del coach. Banchi recentemente dichiarò che lui non predica una pallacanestro di sistema, bensì il suo obiettivo è quello di mettere in risalto le qualità di quello che ha a disposizione. E quindi guardando a Langford e Gentile, ma anche a Moss e Kangur, due che vivono di scarichi per i tiri dall'arco, avere un play puro potrebbe non essere utile.

    A questa squadra, per quelle che sono le idee di Banchi, serve uno che crei un vantaggio e che sia un califfo del penetra e scarica. Non è un caso che inizialmente in fase di mercato si erano cercati McCalebb, Hackett, Mack, AJ Price e per ultimo Jerrells. Insomma, non propriamente dei play puri. Jerrells però si è dimostrato non adatto a svolgere il ruolo richiesto da Banchi e ora gli è stato preso Hackett, che dovrebbe corrispondere a ciò che vuole il coach.

    Ora siamo tornati a quella che doveva essere l'impostazione iniziale, vediamo un po' come Banchi riesce a gestire una squadra che ora ha tre giocatori a cui piace avere la palla in mano e vediamo cosa riesce a combinare ora che ha il "play" adatto. La stagione di Milano per me passa da dove ti portano Hackett, Langford e Gentile. Se questi tre riescono a coesistere siamo a cavallo, altrimento ho la vaga sensazione che anche quest'anno nisba.
    Ultima modifica di Kurt91; 24-12-2013 alle 16:50

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.