Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 3 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 47
  1. #21
    Member
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    4,270
    Citazione Originariamente Scritto da Djici Visualizza Messaggio
    E vero. Ma serve anche vendere al momento giusto. E qui è molto difficile perché chiaramente vuoi cedere solo quando giocano male e quindi il prezzo è basso. Il prezzo è alto quando giocano bene ma proprio perché giocano bene non vuoi cederli.
    Stessa cosa per De Sciglio o Elsha... Sono stati SVENDUTI mentre una o due stagioni prima il loro valore era almeno del doppio.

    Insomma un bravo dirigente deve pure sapere quando un giocatore sta in un momento di grazia irripetibile e cederlo al momento giusto. Ma questo è probabilmente la cosa più difficile da fare.
    Per Elsha è vero, per De Sciglio sono sempre state illazioni le offerte per lui anche se è vero che caratterialmente è diventato una femminuccia e quindi ha perso valore.
    Poi Paloschi via a 7 per prendere Matri che è più vecchio allo stesso prezzo di Tevez e svenduti anche i vari Petagna, Cristante, Verdi, Saponara e Locatelli dato che avranno valore basso ma non sono roba infima come Audero o Sturaro ROTTO.

  2. #22
    Citazione Originariamente Scritto da Oronzo Canà Visualizza Messaggio
    furono venduti al momento giusto solo per pura coincidenza, di certo non per bravura di galliani
    Esatto ma il concetto e quello giusto..si devono prendere i giocatori primq che esplodano,a cifre ragionevoli..poi devono vincere con noi e prima che sono in fase calanti venderli assolutamente

    Se abbiamo dirigenti bravi non solo avremo una società sana e virtuosa ma anche vincente

  3. #23
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Come riportato da Mediaset, Cutrone è a secco da ben 24 partite di fila, tra Milan e nazionale. In campionato l'ultimo gol risale al 2 dicembre contro il Parma. Gli ultimi gol a gennaio in Coppa Italia.
    Degno erede dei Bonazzoli e dei Caracciolo,credo non andrà molto oltre come carriera.

  4. #24
    Junior Member L'avatar di ACM_Dennis
    Data Registrazione
    Jan 2015
    Messaggi
    129
    Citazione Originariamente Scritto da danjr Visualizza Messaggio
    Per me è molto più scarso di Petagna, il quale oggi farebbe comodissimo e lo scambierei alla pari
    Cosa mi tocca leggere...
    Son tutti bravi ad elogiare un giocatore quando segna a raffica, tutti pronti a distruggerlo quando non brilla.
    Per me rimane un giovane con un grande fiuto del gol. Bisogna rivalutarlo con una squadra che gira e che non gioca a caso come successo negli ultimi anni.

  5. #25
    Citazione Originariamente Scritto da Super_Lollo Visualizza Messaggio
    La sua dimensione, poi se vogliamo illuderci che sia un campione facciamolo pure.
    il problema è che sia stato indotto a pensare di essere un predestinato,vedi paragoni con Inzaghi il che mi ricorda come hanno demolito De sciglio paragonandolo a Maldini già alla prima stagione tanto che è finito in cura dallo psicologo.
    dunque ora nella sua mente pensa di meritare spazio come Piatek oppure in un'altra squadra forte per giocare titolare,basta vedere le voci sul fastidio di farsi da parte per Higuain.

  6. #26
    Citazione Originariamente Scritto da SoloMVB Visualizza Messaggio
    Degno erede dei Bonazzoli e dei Caracciolo,credo non andrà molto oltre come carriera.
    Caracciolo ha oltre duecento goal tra A e B in carriera andando fisso in doppia cifra in una dozzina di stagioni.
    magari avesse una carriera così.
    per non parlare di quanto lavoro ed assist grazie alle sponde,da solo ha tenuto per anni l'attacco.
    Cutrone da solo non può fare prima punta

  7. #27
    Member L'avatar di Manue
    Data Registrazione
    May 2018
    Messaggi
    2,003
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Come riportato da Mediaset, Cutrone è a secco da ben 24 partite di fila, tra Milan e nazionale. In campionato l'ultimo gol risale al 2 dicembre contro il Parma. Gli ultimi gol a gennaio in Coppa Italia.
    Io non stravedo per Cutrone, penso sia un mediocre...

    però, ad onor del vero, se abbiamo schifato la fase offensiva di Gattuso,
    non possiamo che dare ancora 1 anno di possibilità al nostro reparto offensivo, ossia Piatek e Cutrone..

    quindi prima di giudicarlo definitivamente, io attendo.

    Chiaro è che il ragazzo ha 2 mattoni al posto dei piedi e la fortuna l'ha baciato molte volte...
    vedremo

  8. #28
    Bannato
    Data Registrazione
    Sep 2018
    Messaggi
    410
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Come riportato da Mediaset, Cutrone è a secco da ben 24 partite di fila, tra Milan e nazionale. In campionato l'ultimo gol risale al 2 dicembre contro il Parma. Gli ultimi gol a gennaio in Coppa Italia.
    Attaccante da terzo posto easy, come dicevano gli anti-Gattuso

  9. #29
    Ricordo i commenti adirati quando lo si paragonava a Paloschi..

  10. #30
    Member L'avatar di Konrad
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Località
    Verona
    Messaggi
    4,846
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Come riportato da Mediaset, Cutrone è a secco da ben 24 partite di fila, tra Milan e nazionale. In campionato l'ultimo gol risale al 2 dicembre contro il Parma. Gli ultimi gol a gennaio in Coppa Italia.
    Vado un pò controcorrente. Per me il secondo hanno con Gattuso lo ha ingrezzito di molto. Il ragazzo non credo diverrà un campionissimo ma ha doti e ampi margini di miglioramento. E' dotato di carattere ed è molto attaccato alla maglia. Per me deve essere paziente e mettersi a disposizione di Giampaolo. Con lui c'è possibilità che cresca davvero e che torni a segnare.
    Considerando che 3 attaccanti sarebbe duro prenderli, tra lui e A. Silva io personalmente preferisco lui, che quantomeno ha dimostrato di onorare la maglia molto più che il collega portoghese.
    Poi io preferirei investire su 2 seconde punte.
    "Mi aspettavo una notte così, l'avevo detto che ero pronto e oggi ho fatto doppietta. È solo l'inizio." (cit. Krzysztof Piatek)

Pagina 3 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.



P. Iva 03003620600