Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 1 di 6 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 55

  1. #1

    Curva Sud annuncia protesta: comunicato ufficiale

    Riporto il comunicato integrale appena uscito da parte della Curva Sud:

    "ADESSO BASTA!

    A seguito dell’ennesima delusione derivante da questa travagliata stagione, e dopo aver accennato una protesta già a dicembre, ora abbiamo deciso che la pazienza è finita e abbiamo individuato quelli che, secondo il nostro parere di tifosi innamorati, sono i punti cruciali che portano il nostro Milan a questa pessima situazione.

    Torniamo per un attimo all’estate scorsa, e in particolar modo al momento della qualificazione alla fase a gironi della Champions League. A pochi giorni dalla fine del mercato, esponevamo i nostri dubbi e proponevamo alcuni “suggerimenti” alla Società sul da farsi per rinforzare la squadra. Esponevamo in quella occasione uno striscione in cui chiedevamo alla Società di intervenire sulla difesa e sul centrocampo e di evitare l’acquisto, evidentemente inutile, di Matri. La risposta del dott. Galliani ai microfoni delle TV era stata trasparente e inequivocabile: non sono i tifosi a fare mercato e chi protesta è solo una piccola minoranza. A oggi i fatti parlano chiaro, Matri a gennaio è stato ceduto per la sua inutilità, e ancora più inutili movimenti di mercato sono stati fatti (male) su difesa e centrocampo. La storia del Milan è sempre stata costellata di grandi campioni e budget smisurati in termini di mercato, e per certi personaggi era una pacchia portare a casa i “fenomeni”. Oggi invece la storia è cambiata e la ristrettezza economica ha portato a un mercato fatto di pochi fondi… palesemente mal gestiti. Ci chiediamo, per esempio, come sia stato possibile mandare via Ambrosini che, oltre a essere il capitano, era una voce forte nello spogliatoio; e ancora di più ci chiediamo come sia stato possibile svincolare Pirlo per non concedergli un triennale alle sue condizioni… a fronte poi di un ingaggio oneroso come quello di Honda due anni dopo. Troppi mezzi giocatori spacciati per campioni, troppi giocatori finiti che vengono portati al Milan solo perché hanno un nome in grado di quietare la piazza. Oggi i risultati di questa politica scellerata sono davanti agli occhi di tutti, il Milan naviga a 37 punti dalla prima in classifica ed è fuori da tutto! Bene, siccome qualcuno si è preso tempo fa la responsabilità di zittirci, si prenda ora la responsabilità di questa disfatta e si faccia da parte. Forse che l’ondata di novità portata dall’ingresso di Barbara Berlusconi al Milan ha fatto tremare qualcuno? Qualcuno che invece di creare una rete di osservatori e un settore giovanile all’altezza era impegnato a fare affari con i soliti procuratori che ormai sembrano di casa in questa Società? La risposta a tutti i mali, dal 2007 a oggi, è sempre stata una: “Siamo il Club più titolato al mondo”. E dietro a questa risposta si giustificavano insuccessi e cessioni eccellenti, si costruivano squadre fatte di giocatori strapagati malgrado il dubbio valore, si faceva beffa di chi per questi insuccessi soffriva davvero, i tifosi del Milan. Veniamo ora alla squadra, composta da pochi seri professionisti, attorniati da una schiera di strapagati inutili giocatori, che hanno come primo pensiero quello di mettere foto da idioti sui social network e di prenotare un tavolo per la bella serata in discoteca. Simili sterili personaggi, che si sentono forse grandi campioni, ma che in campo poi dimostrano di valere poco o nulla, è il caso che decidano di cambiare aria, e di lasciare con un minimo di dignità questa squadra. I rimproveri evidentemente non sono serviti e l’ambiente è ormai saturo. Siamo stufi delle prese per il sedere di ragazzini viziati e pseudo campioni. Prendessero esempio da veri professionisti come Montolivo, Bonera, Abbiati, Kakà, Abate, De Sciglio, De Jong, Poli, Pazzini, per citarne alcuni. Auspichiamo che il nuovo MisterSeedorf prenda seri provvedimenti contro questi elementi che non hanno più alcuna giustificazione. Aspettiamo tutto il popolo rossonero davanti all’entrata dei Box domenica prima di Milan-Parma per esprimere tutti insieme il nostro dissenso. Sono anni che sentiamo lamentele, ora anche voi dimostrate di amare davvero questa squadra e affiancateci in questa giornata di protesta!

    Sempre con il Milan nel cuore, Il Direttivo Curva Sud Milano"
    Con il Milan nel sangue, nella mente e nel cuore.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Member L'avatar di Solo
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    1,729
    Assolutamente condivisibile.

  4. #3
    Senior Member L'avatar di Fabry_cekko
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    21,791
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    Prendessero esempio da veri professionisti come Montolivo, Bonera, Abbiati, Kakà, Abate, De Sciglio, De Jong, Poli, Pazzini, per citarne alcuni.
    caso strano quasi tutti Italiani...l'unico Italiano del Milan non professionista è Balotelli
    https://mmacornerblog.wordpress.com

  5. #4
    Azz ci sono andati pesanti....era ora!

  6. #5
    Senior Member L'avatar di Albijol
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    7,000
    Ottimo, comunicato tutto concentrato su Galliani
    Riccardo Montolivo :facepalm:

  7. #6
    Citazione Originariamente Scritto da Fabry_cekko Visualizza Messaggio
    caso strano quasi tutti Italiani...l'unico Italiano del Milan non professionista è Balotelli
    E manca pure El Shaarawy (non a caso). Contro Galliani hanno sparato degli autentici missili terra aria... ed è comprensibile. Se non lo ha ancora capito, è giunto il momento di andare in pensione farsi aprire gli uffici da Perez a ferragosto soltanto per mangiare a sbafo in compagnia.
    Con il Milan nel sangue, nella mente e nel cuore.

  8. #7
    Junior Member
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    571
    Io ci sarò

  9. #8
    Junior Member L'avatar di pisolo22
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Nola (Na)
    Messaggi
    343
    per la 1a volta d'accordo in tutto con la Curva "Zio Fester" Galliani fuori dalle Balls spazio a chi ha giocato , vinto ,sudato ,pianto ,versato lacrime e sangue con questa maglia.... bisogna ripartire da uomini veri e solo dopo calciatori.

    Fuori da Milanello gli indegli , i twettari e discotecari del *****!!!!
    Sempre e solo La MAGLIA !!!!!

  10. #9
    Tutto giusto. Via Galliani, via Balotelli, rifondare, ripartire dal settore giovanile, da un DS che sappia lavorare con pochi soldi, da una società sana in primis nei valori che trasmette, da gente che tiene alla maglia, da uomini prima che calciatori, da qualcuno che sappia organizzare una rete di osservatori capillare, efficace ed efficiente anche con poco danaro a disposizione, perchè i giovani di talento a poco prezzo esistono e non sono una leggenda metropolitana.

  11. #10
    Senior Member L'avatar di Toby rosso nero
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    11,734
    Ottimo, ottimo comunicato. Bravi.

    Manca solo un riferimento esplicito a colui che non mette più i soldi e se ne frega di tutto. Poi sarebbe stato perfetto.

    Ma va bene anche così, molti punti importanti sono stati centrati.

Pagina 1 di 6 123 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.