Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 21 a 28 di 28
  1. #21
    Member Sproporzionat
    Data Registrazione
    Feb 2019
    Messaggi
    73
    Citazione Originariamente Scritto da __king george__ Visualizza Messaggio
    è stata trovata la "fonte attendibilissima" di Crudeli...FOTO
    idolo

  2. #22
    Senior Member L'avatar di Raryof
    Data Registrazione
    Jan 2017
    Messaggi
    5,049
    Citazione Originariamente Scritto da Milanforever26 Visualizza Messaggio
    Ma se avevamo un rosa ridicola!

    Marco Amelia
    Mattia De Sciglio
    Sulley Muntari
    Philippe Mexès
    Robinho
    Antonio Nocerino
    Alexandre Pato
    Kevin-Prince Boateng
    Giampaolo Pazzini
    Bakaye Traoré
    Francesco Acerbi
    Rodney Strasser
    Bartosz Salamon
    Djamel Mesbah
    Mathieu Flamini
    Cristián Zapata
    Riccardo Montolivo
    M'Baye Niang
    Ignazio Abate
    Kévin Constant
    Bojan Krkić
    Massimo Ambrosini
    Daniele Bonera
    Urby Emanuelson
    Christian Abbiati
    Nigel de Jong
    Dídac Vilà
    Andrea Petagna
    Mario Balotelli
    Ferdinando Coppola
    Mario Yepes
    Luca Antonini
    Cristian Zaccardo
    Stephan El Shaarawy

    Squadrone eh!
    Idolatravamo CONSTANT!!!
    Una squadra veramente indegna come le avversarie, c'è da dire, infatti solo grazie a quello e l'arrivo di Balotelli riuscimmo a centrare la Champions,
    Purtroppo da quella annata siamo scomparsi, sparito il Milan indiavolato delle sere di coppa (vs Barca nel 2013), le altre hanno costruito e progettato, partendo però da una base poco migliore, noi venivamo comunque da anni e anni di Champions e ci siamo completamente defilati, logico che quanto NON fatto allora sia stato letale negli anni a venire, la fake cessione e tutte le altre telenovele hanno, purtroppo, messo fine a qualsiasi pretesa di tornare a fare un po' di calcio.
    Ad oggi siamo nella stessa situa del post Allegri, forse pure peggio in termini di fatturato ma per non bruciarmi gli occhi non vado nemmeno a controllare.

  3. #23
    JUVE RADIATA L'avatar di A.C Milan 1899
    Data Registrazione
    Apr 2019
    Messaggi
    8,399
    Citazione Originariamente Scritto da Raryof Visualizza Messaggio
    Idolatravamo CONSTANT!!!
    Una squadra veramente indegna come le avversarie, c'è da dire, infatti solo grazie a quello e l'arrivo di Balotelli riuscimmo a centrare la Champions,
    Purtroppo da quella annata siamo scomparsi, sparito il Milan indiavolato delle sere di coppa (vs Barca nel 2013), le altre hanno costruito e progettato, partendo però da una base poco migliore, noi venivamo comunque da anni e anni di Champions e ci siamo completamente defilati, logico che quanto NON fatto allora sia stato letale negli anni a venire, la fake cessione e tutte le altre telenovele hanno, purtroppo, messo fine a qualsiasi pretesa di tornare a fare un po' di calcio.
    Ad oggi siamo nella stessa situa del post Allegri, forse pure peggio in termini di fatturato ma per non bruciarmi gli occhi non vado nemmeno a controllare.
    Il Milan del 2012/2013 era a mani bassissime (come rosa, non come piazzamento, perché essendo la Serie A decaduta in maniera impressionante un Milan come quello poteva arrivare sesto/settimo e facendo un miracolo come abbiamo fatto -aiutati quell’anno anche dagli arbitri- poteva anche arrivare terzo, mentre una rosa di quel livello nella Serie A anni ‘90 e primi 2000 avrebbe lottato per non retrocedere, salvandosi forse alle ultime giornate) il Milan più scarso dal 1986, anzi probabilmente dalla retrocessione. Poi negli anni successivi siamo riusciti addirittura a peggiorare.

    Il baratro totale, sia come rendimento che come livello complessivo della rosa, lo abbiamo raggiunto in questa stagione, dove senza Ibra eravamo davvero da salvezza tranquilla, da 45 punti.

    Persino il Milan di Inzaghi del 2014/2015 era più forte di questo Milan pre-Ibra. Una roba assurda.
    #VIASHYLOCKDALMILAN

    “ Egli ti libererà dal laccio del cacciatore, dalla peste che distrugge. Ti coprirà con le sue penne, sotto le sue ali troverai rifugio; la sua fedeltà ti sarà scudo e corazza. Non temerai il terrore della notte né la freccia che vola di giorno, la peste che vaga nelle tenebre, lo sterminio che devasta a mezzogiorno. Mille cadranno al tuo fianco e diecimila alla tua destra, ma nulla ti potrà colpire” -Sal 91,3-7

  4. #24
    Citazione Originariamente Scritto da 7AlePato7 Visualizza Messaggio
    L'ultima Champions che abbiamo centrato fu proprio con Allegri.
    a suon di rigori e botte di cu*o

  5. #25
    Senior Member L'avatar di Raryof
    Data Registrazione
    Jan 2017
    Messaggi
    5,049
    Citazione Originariamente Scritto da A.C Milan 1899 Visualizza Messaggio
    Il Milan del 2012/2013 era a mani bassissime (come rosa, non come piazzamento, perché essendo la Serie A decaduta in maniera impressionante un Milan come quello poteva arrivare sesto/settimo e facendo un miracolo come abbiamo fatto -aiutati quell’anno anche dagli arbitri- poteva anche arrivare terzo, mentre una rosa di quel livello nella Serie A anni ‘90 e primi 2000 avrebbe lottato per non retrocedere, salvandosi forse alle ultime giornate) il Milan più scarso dal 1986, anzi probabilmente dalla retrocessione. Poi negli anni successivi siamo riusciti addirittura a peggiorare.

    Il baratro totale, sia come rendimento che come livello complessivo della rosa, lo abbiamo raggiunto in questa stagione, dove senza Ibra eravamo davvero da salvezza tranquilla, da 45 punti.

    Persino il Milan di Inzaghi del 2014/2015 era più forte di questo Milan pre-Ibra. Una roba assurda.
    Tutte le rose dal 2012/13 in poi sono incommentabili, la stessa rosa che due anni prima vinse lo scudetto era per me qualcosa di non più giudicabile essendo stata una rosa composta per la maggior parte da bandiere all'ultimo anno di carriera.
    Lo sprodonfo in realtà è cominciato molto prima, non troppi anni, 2008, con l'acquisto di Ronaldinho a fine carriera e Sheva come minestra riscaldata, già lì si era intravista la voglia di non competere più, poi che il gruppo venuto dopo fino al 2012 fosse da piani alti in A non ci sono dubbi, erano tutti grandi giocatori a fine carriera con le aggiunte positive di Ibra, Binho e Boateng.
    Ma il vero errore fu non riaprire un ciclo che potesse rimanere a certi livelli in una Serie A tutt'altro che impossibile, mancava la voglia, l'interesse, forse pure la competenza e la serietà necessaria che il cravattaro aveva messo nella borsa già da quella sera di Atene, il giorno in cui andò in pensione.
    Karmavirus, ricordatelo, il calcio è al collasso ma chi ha bisogno di valorizzare un club che vuol strastrastravendere forse non è messo molto meglio.
    Situazione surreale ma che può venirci incontro.

  6. #26
    Member L'avatar di Goro
    Data Registrazione
    Feb 2017
    Messaggi
    4,895
    A livello calcistico questo virus lo vedo come il karma, negli ultimi anni ne abbiamo viste troppe... per ultimi il miliardo di Friedkin e la due diligence di Arnault

  7. #27
    JUVE RADIATA L'avatar di A.C Milan 1899
    Data Registrazione
    Apr 2019
    Messaggi
    8,399
    Citazione Originariamente Scritto da Raryof Visualizza Messaggio
    Tutte le rose dal 2012/13 in poi sono incommentabili, la stessa rosa che due anni prima vinse lo scudetto era per me qualcosa di non più giudicabile essendo stata una rosa composta per la maggior parte da bandiere all'ultimo anno di carriera.
    Lo sprodonfo in realtà è cominciato molto prima, non troppi anni, 2008, con l'acquisto di Ronaldinho a fine carriera e Sheva come minestra riscaldata, già lì si era intravista la voglia di non competere più, poi che il gruppo venuto dopo fino al 2012 fosse da piani alti in A non ci sono dubbi, erano tutti grandi giocatori a fine carriera con le aggiunte positive di Ibra, Binho e Boateng.
    Ma il vero errore fu non riaprire un ciclo che potesse rimanere a certi livelli in una Serie A tutt'altro che impossibile, mancava la voglia, l'interesse, forse pure la competenza e la serietà necessaria che il cravattaro aveva messo nella borsa già da quella sera di Atene, il giorno in cui andò in pensione.
    Karmavirus, ricordatelo, il calcio è al collasso ma chi ha bisogno di valorizzare un club che vuol strastrastravendere forse non è messo molto meglio.
    Situazione surreale ma che può venirci incontro.
    È esattamente come hai detto. Con una precisazione, secondo me la data vera di inizio del declino, nonostante l’anno dopo vincemmo la Champions, fu la cessione di Sheva con i soldi della sua cessione poi non reinvestiti e Oliveira che arrivò al 31 Agosto.

    In altre parole, per me il periodo del declino milanista si può riassumere in due fasi:

    1. Il periodo 2006-2012, che io definisco il periodo della miopia e dell’approssimazione, il periodo nel quale il nostro club ha cominciato ad essere gestito male.

    2. Il periodo 2012-2020, che io definisco (lo faccio partire dall’Estate 2012) il periodo dei clown, del Giannino, del declino assoluto e totale.

    Fino alla fine della stagione 2011/2012 abbiamo anche avuto delle squadre discrete come hai detto, nel 2010/2011 e 2011/2012 non eravamo certo favoriti in Champions ma per me era una squadra da prime 6 europee, però appunto l’errore è stato fatto prima, con la cessione di Sheva (che fu il primo segnale che qualcosa stava cambiando) e il non reinvestimento dei soldi della sua cessione e soprattutto con il rinnovo ai senatori nel post-Atene.

    Concordo al 2000% quando definisci questo come “karmavirus”, è così, paradossalmente potrà avvantaggiarci e non poco, dopotutto noi sono otto anni che di fatto vediamo un club devastato e con un’economia pezzente, ora che tocchi un po’ anche agli altri.

    Questo virus livellerà molte cose del calcio, facendolo tornare parzialmente indietro, e forse anche noi potremo dire la nostra.

    Perché chi afferma che continuando di questo passo avremmo potuto risalire si illude, anche facendo le cose fatte benissimo e non sbagliando niente da ora in poi, nel momento in cui noi saremmo arrivati a fatturare metti 600/700 milioni, le big europee sarebbero già arrivate a fatturarne 2 miliardi, 2 miliardi e mezzo, 3 miliardi ecc, prendiamo come esempio la Ndranghetus, nonostante dal 2011 al 2017 non abbia sbagliato nulla a livello di gestione (poi ha cominciato ad imbottire la squadra di figurine strapagate che stavano portando la gobba al collasso del bilancio anche prima del Corona, ma questo è un altro discorso), è al massimo arrivata a stento nella top 10 europea come fatturato.

    Perciò di che parliamo? Senza un qualcosa che ridisegni lo scacchiere globale del calcio entro cinque/sei anni avremmo visto qualche superclub avere come panchinari fissi gente del livello di Mbappè con titolari i nuovi Messi e CR7 nella stessa squadra.

    Citazione Originariamente Scritto da Goro Visualizza Messaggio
    A livello calcistico questo virus lo vedo come il karma, negli ultimi anni ne abbiamo viste troppe... per ultimi il miliardo di Friedkin e la due diligence di Arnault
    Quella è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Sembrava veramente di essere protagonisti di una fiction creata da un gobbo o da un indaista che odia il Milan più di qualunque altra cosa, ma forse nemmeno loro sarebbero arrivati ad infliggerci tutte le abiette umiliazioni che abbiamo subito in questi anni.
    #VIASHYLOCKDALMILAN

    “ Egli ti libererà dal laccio del cacciatore, dalla peste che distrugge. Ti coprirà con le sue penne, sotto le sue ali troverai rifugio; la sua fedeltà ti sarà scudo e corazza. Non temerai il terrore della notte né la freccia che vola di giorno, la peste che vaga nelle tenebre, lo sterminio che devasta a mezzogiorno. Mille cadranno al tuo fianco e diecimila alla tua destra, ma nulla ti potrà colpire” -Sal 91,3-7

  8. #28
    Junior Member L'avatar di Walker
    Data Registrazione
    May 2019
    Messaggi
    250
    Citazione Originariamente Scritto da A.C Milan 1899 Visualizza Messaggio
    È esattamente come hai detto. Con una precisazione, secondo me la data vera di inizio del declino, nonostante l’anno dopo vincemmo la Champions, fu la cessione di Sheva con i soldi della sua cessione poi non reinvestiti e Oliveira che arrivò al 31 Agosto.

    In altre parole, per me il periodo del declino milanista si può riassumere in due fasi:

    1. Il periodo 2006-2012, che io definisco il periodo della miopia e dell’approssimazione, il periodo nel quale il nostro club ha cominciato ad essere gestito male.

    2. Il periodo 2012-2020, che io definisco (lo faccio partire dall’Estate 2012) il periodo dei clown, del Giannino, del declino assoluto e totale.

    Fino alla fine della stagione 2011/2012 abbiamo anche avuto delle squadre discrete come hai detto, nel 2010/2011 e 2011/2012 non eravamo certo favoriti in Champions ma per me era una squadra da prime 6 europee, però appunto l’errore è stato fatto prima, con la cessione di Sheva (che fu il primo segnale che qualcosa stava cambiando) e il non reinvestimento dei soldi della sua cessione e soprattutto con il rinnovo ai senatori nel post-Atene.

    Concordo al 2000% quando definisci questo come “karmavirus”, è così, paradossalmente potrà avvantaggiarci e non poco, dopotutto noi sono otto anni che di fatto vediamo un club devastato e con un’economia pezzente, ora che tocchi un po’ anche agli altri.

    Questo virus livellerà molte cose del calcio, facendolo tornare parzialmente indietro, e forse anche noi potremo dire la nostra.

    Perché chi afferma che continuando di questo passo avremmo potuto risalire si illude, anche facendo le cose fatte benissimo e non sbagliando niente da ora in poi, nel momento in cui noi saremmo arrivati a fatturare metti 600/700 milioni, le big europee sarebbero già arrivate a fatturarne 2 miliardi, 2 miliardi e mezzo, 3 miliardi ecc, prendiamo come esempio la Ndranghetus, nonostante dal 2011 al 2017 non abbia sbagliato nulla a livello di gestione (poi ha cominciato ad imbottire la squadra di figurine strapagate che stavano portando la gobba al collasso del bilancio anche prima del Corona, ma questo è un altro discorso), è al massimo arrivata a stento nella top 10 europea come fatturato.

    Perciò di che parliamo? Senza un qualcosa che ridisegni lo scacchiere globale del calcio entro cinque/sei anni avremmo visto qualche superclub avere come panchinari fissi gente del livello di Mbappè con titolari i nuovi Messi e CR7 nella stessa squadra.



    Quella è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Sembrava veramente di essere protagonisti di una fiction creata da un gobbo o da un indaista che odia il Milan più di qualunque altra cosa, ma forse nemmeno loro sarebbero arrivati ad infliggerci tutte le abiette umiliazioni che abbiamo subito in questi anni.
    Sottoscrivo al 100℅ quanto scritto, e aggiungo che mi auguro di cuore che il club più devastato dal "karma" virale possa essere l'associazione a delinquere in casacca bianconera.

Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.



P. Iva 03003620600