Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 6 di 7 PrimaPrima ... 4567 UltimaUltima
Risultati da 51 a 60 di 64

  1. #51
    Senior Member
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Messaggi
    10,135
    Citazione Originariamente Scritto da DannySa Visualizza Messaggio
    A me piacerebbe sapere a cosa serve il Milan nelle mani di un 80enne e di un 70enne sfruttato solamente per prendere tempo e crogiolarsi di vittorie passate ormai molto passate, ma io dico, a 70 e passa anni ancora vuoi fare calcio? se io avessi 70 anni e disponibilità economiche vorrei vincere ora magari lasciando un buon ricordo a fine stagione.. qui invece sono parecchi anni che l'immagine che certi si erano creati è ormai finita nel gabinetto irreversibilmente.
    Non si parla di crisi Milan semplicemente perché il Milan è in crisi nera ai vertici e nella gestione della società e quindi della squadra, si fanno le cose per apparire ma non per produrre risultati, Berlusconi che va a Milanello a raccontare barzellette e Galliani che fa il simpatico con le cravatte (è il suo lavoro come trattare giocatori inutili a P0 in crociera e chiudere dopo 2 mesi), la rassegnazione è totale quindi scrivere che Inzaghi è un incapace cambierebbe poco, lo sanno tutti.
    L'unica cosa che potrebbe cambiare la situazione è il tempo, bisogna aspettare che qualcuno raggiunga i 95 anni (e l'altro 85), eppure questi vecchi birboni ancora non si vergognano a "rimettersi in gioco" ogni volta, probabilmente si cercherà l'affare a 0 direttamente nell'ospizio.
    Dall'altra parte però credo che un Milan nelle mani di gente con soldi freschi potrebbe tornare veramente ad altissimi livelli perché siamo l'unica squadra in Italia che sa cosa vuol dire avere una dimensione internazionale.
    Hai centrato il punto, per come la vedo io.
    Non esiste squadra forte se non c'è una società forte.
    La Juventus ha speso tanto, e di più, prima di Conte, ma la società era debole e i risultati non arrivavano.
    L'Inter con Moratti ha investito tantissimo ma la gestione societaria era caotica e le grandi vittorie sono arrivate solo molto tempo dopo.
    Da noi c'è una proprietà per nulla lungimirante e incompetente (intromissioni nelle scelte degli allenatori, acquisti e cessioni bloccate ecc.) e lotte intestine tra dirigenti e la proprietà stessa.
    Nonostante tutto, i risultati possono ugualmente arrivare, ma in queste condizioni è molto più complicato.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #52
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Qui
    Messaggi
    9,029
    Citazione Originariamente Scritto da Splendidi Incisivi Visualizza Messaggio
    Sono d'accordo, io ormai ho messo l'anima in pace, penso che da qui ad un'altra decina di anni non ci libereremo della famiglia Berlusconi, padre e figlia compresa e spero di non essermi tenuto anche troppo stretto...
    la figlia è giovane...poi sono ricchi,vivono sani

  4. #53
    Senior Member
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Messaggi
    10,135
    Citazione Originariamente Scritto da Gas Visualizza Messaggio
    Dissento abbastanza dalla tua analisi.
    Dici che buona parte dei giocatori sono quelli che hanno fatto ottavi l'anno scorso, io dico che sono gli stessi che hanno fatto TERZO posto con Seedorf (sabotato), nel girone di ritorno.
    Sici che i nuovi arrivi sono "quasi tutti giovani promesse o giocatori in cerca di rilancio", io dico che è arrivato Diego Lopez come TITOLARE (Ed aveva rubato il posto a Casillas a Madrid), Alex TITOLARE (che non era ai margini neppure nel PSG) e Menez TITOLARE che a detta dello stesso Ibra era il migliore della rosa del PSG (escluso Ibra stesso ), ed infine Bonaventura TITOLARE anche lui praticamente.

    Detto questo, non credo che siamo in crisi, non ancora per lo meno, dico semplicemente che stiamo performando sotto alle potenzialità della rosa.
    Seedorf è arrivato ottavo rompendo con tre quarti dello spogliatoio. Le mezze classifiche servono a poco, quelle le si possono lasciare a Galliani.

    Il portiere ti è utile ma non cambia la vita, comunque è l'unico affidabile assieme ad Alex e Bonaventura.
    Gli altri sono tutti incertezze, compreso Menez (il suo passato e il suo presente al Milan parlano chiaro).
    Della campagna acquisti possiamo comunque salvare Alex, Bonaventura e Diego Lopez (e il primo si rompe facilmente).
    Il resto del mercato è un'insufficienza, per il momento.
    A questo, si devono unire: El Shaarawy e De Sciglio, che da potenziali trascinatori sono diventanti l'incostanza fatta persona; l'unico vero regista che abbiamo, Montolivo, che è stato infortunato fino ad ora; Zapata che da difensore passabile che era al suo primo anno al Milan, è diventato un giocatore da squadra che lotta per la salvezza; le riserve inadeguate a sostituire i titolari (Pazzino, Poli, Muntari ecc.).
    In più, la maggiorparte del gruppo è lo stesso dell'anno scorso. Normalmente si rifonderebbe la rosa, perchè chi arriva da una crisi come quella della stagione passata poi non riesce più a ritrovare la condizione mentale per riscattarsi, a meno che non abbia una forte personalità (quanti sono i giocatori di forte personalità che abbiamo?)
    In questo scenario non ci può essere niente di affidabile. Niente.
    E' tutto in costruzione e una costruzione può essere lenta o veloce, ma richiede comunque il suo tempo.
    Non abbiamo neanche un campione a cui affidarci. Zaccheroni si ritrovò con Chamot e De Ascentis, ma aveva comunque Shevchenko, Serginho, Albertini, Maldini...Adesso invece ci sono Torres, De Sciglio, Poli e Zapata.

    Questo non è una situazione come quella di Ranieri che riuscì a farsi esonerare con una rosa eccellente al Chelsea.
    I problemi ci sono sia a livello di proprietà sia a livello di rosa sia a livello di società.
    A quel punto, chiunque vada in panchina deve riuscire in un'impresa proibitiva che se fallisce c'è poco da imputare.
    Se Inzaghi fallisce nel risollevare questo Milan, io non mi sento di dirgli nulla. Non è mai stato messo fino ad ora nelle condizioni di poter lavorare al meglio.
    E se fallirà anche il suo successore, chiunque esso sia (da Mourinho a Pioli a uno sconosciuto), non imputerò nulla neanche a lui.
    Gli allenatori hanno zero responsabilità quando si ritrovano in rosa giocatori che non sanno segnare o fanno assist agli avversari.

  5. #54
    Member L'avatar di Gas
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,219
    Citazione Originariamente Scritto da Aron Visualizza Messaggio
    Seedorf è arrivato ottavo rompendo con tre quarti dello spogliatoio. Le mezze classifiche servono a poco, quelle le si possono lasciare a Galliani.
    No scusa, in questo caso la mezza classifica vale eccome perché Seedorf è arrivato a metà stagione, come fai ad imputagli i mancati punti di Allegri ? Salvi solo Alex, Bonaventura e Diego Lopez dici poco, 3 su 11 sono nuovi titolari.
    L'allenatore non ha responsabilitàse i giocatori sono scarsi questo è vero, ma quindi come fanno alcune squadre la cui rosa è inferiore alla nostra (quindi mediocrissima) ad esprimere un'idea di gioco ?
    Attenzione, non si sta dicendo che il male del Milan sia Pippo, ma semplicmente anche lui non sta facendo bene e un pezzo di responsabilità le ha. La rosa sta rendendo meno del suo valore, non siamo a livello della Juve ma si poteva stare tranquillamente terzi.

  6. #55
    poveri tifosi da tastiera, ma di cosa bisognerebbe parlare?

    va tutto bene, abbiamo un allenatore che finalmente ha portato Entusiasmo, un presidente che ogni venerdì va a Milanello e ha ritrovato la Voglia di seguire questa squadra, ma non vi vergognate a creare inutili allarmismi tanto per screditare tutta la società?

  7. #56
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    30,759
    Citazione Originariamente Scritto da Doctore Visualizza Messaggio
    la figlia è giovane...poi sono ricchi,vivono sani
    No ma alla dipartita del padre la figlia ci reggerà fin quando non si stancherà e lo farà nel giro di pochi anni. Il problema è il babbo.

  8. #57
    Senior Member L'avatar di Roten1896
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Brisbane
    Messaggi
    18,271
    Citazione Originariamente Scritto da Gas Visualizza Messaggio
    No scusa, in questo caso la mezza classifica vale eccome perché Seedorf è arrivato a metà stagione, come fai ad imputagli i mancati punti di Allegri ?
    non gli si imputano i mancati punti di Allegri, ma resta il fatto che quando lui è arrivato aveva 4 punti da recuperare a Parma e Torino e 19 partite per farlo e non ci è riuscito, e ha fallito i due scontri diretti in casa (milan-torino 1-1, milan-parma 2-4) e questo credo che conti di più delle mezze classifiche
    (per altro la mezza classifica dice che seedorf è arrivato QUARTO, ma c'è gente talmente invasata con l'olandese che crede ancora che sia davvero arrivato terzo)

    Attenzione, non si sta dicendo che il male del Milan sia Pippo, ma semplicmente anche lui non sta facendo bene e un pezzo di responsabilità le ha. La rosa sta rendendo meno del suo valore, non siamo a livello della Juve ma si poteva stare tranquillamente terzi.
    su questo sono d'accordo. qualche punto in più inzaghi doveva farlo. ma non è tardi per rimediare se si recuperano tutti i titolari e se si comincia a fare sul serio

  9. #58
    Citazione Originariamente Scritto da DannySa Visualizza Messaggio
    A me piacerebbe sapere a cosa serve il Milan nelle mani di un 80enne e di un 70enne sfruttato solamente per prendere tempo e crogiolarsi di vittorie passate ormai molto passate, ma io dico, a 70 e passa anni ancora vuoi fare calcio? se io avessi 70 anni e disponibilità economiche vorrei vincere ora magari lasciando un buon ricordo a fine stagione.. qui invece sono parecchi anni che l'immagine che certi si erano creati è ormai finita nel gabinetto irreversibilmente.
    guarda, il tuo intervento è giustissimo e molto bello, molto accorato..il problema è che tu ragioni come una persona normale, Berlusconi invece no..lui vuole spendere il meno possibile e cercare comunque di avere un qualche ritorno, non capisce che senza investimenti è impossibile, probabilmente spera che gli vada di cool e la società riacquisti valore e torni ad essere grande in qualche modo che solo lui immagina..poi è sempre stato un megalomane, figurarsi ora con la vecchiaia che avanza, questo crede veramente di avere tra le mani uno squadrone (e quì vai a capire come se l'è intortato Galliani) o comunque che basta farsi vedere ogni tanto per trasformare dei muli in purosangue.

  10. #59
    Senior Member L'avatar di Jino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Veneto
    Messaggi
    38,303
    Citazione Originariamente Scritto da Roten1896 Visualizza Messaggio
    non gli si imputano i mancati punti di Allegri, ma resta il fatto che quando lui è arrivato aveva 4 punti da recuperare a Parma e Torino e 19 partite per farlo e non ci è riuscito, e ha fallito i due scontri diretti in casa (milan-torino 1-1, milan-parma 2-4) e questo credo che conti di più delle mezze classifiche
    (per altro la mezza classifica dice che seedorf è arrivato QUARTO, ma c'è gente talmente invasata con l'olandese che crede ancora che sia davvero arrivato terzo)



    su questo sono d'accordo. qualche punto in più inzaghi doveva farlo. ma non è tardi per rimediare se si recuperano tutti i titolari e se si comincia a fare sul serio
    Non sono uno di quelli disperati per l'addio di Seedorf, anzi, certo al suo posto avrei voluto un'allenatore vero e non l'ennesima scommessa priva di esperienza.

  11. #60
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    12,887
    Citazione Originariamente Scritto da Louis Gara Visualizza Messaggio
    Mazzarri con un punto in meno di noi l'hanno mediaticamente ucciso ed esonerato, noi invece tutto a posto??
    Mazzarri era in un altra situazione, non era al primo anno e all'inter pur in una situazione di ridimensionamento stanno continuando a investire: Hernanes, Covacic, Icardi ecc.

Pagina 6 di 7 PrimaPrima ... 4567 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.