Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 34

  1. #1
    Bannato
    Data Registrazione
    May 2015
    Messaggi
    1,170

    Cosa vorrei da Mihajlovic

    Allora, come molti sapranno, a me Mihajlovic non piace. Non mi piace il suo modo di fare, non mi piace il suo gioco, né la sua doppia faccia da duro\lecchino. Però, già che siamo in pista, balliamo come si suol dire. Quindi cosa voglio io da Mihajlovic? Sinceramente mi accontenterei di poco. Se riuscisse ad arrivare 4° o 5° e lanciasse definitivamente due o tre giovani (Calabria, Mauri, Niang) sarei il tifoso più felice del mondo. Obbiettivamente con questa rosa non si può fare di più. In un certo senso, non mi dispiacerebbe neanche provare a riprendere Cristante, per vedere se con un allenatore serio riuscisse ad esplodere (vedi De Sciglio che quest'anno è tornato a giocare a calcio).

    Quello che però mi fa davvero imbufalire è la fase difensiva. La scusa che non abbiamo fenomeni in difesa non regge più, perché in Serie A di difensori fuoriclasse non ce ne sono. Io vedo che l'Inter, che non ha difensori migliori dei nostri, anzi, riesce a non prendere mai gol. Molti qui parlano di fortuna, ma la realtà è ben diversa. Mancini sa che nel campionato italiano vince chi ha la miglior difesa e quindi si copre anche sull'1 a 0. A grandi linee è la stessa politica di Mourinho "Pensiamo a non prendere gol che prima o poi lo facciamo". Noi invece andiamo avanti col caro e vecchio stilema di Liedholm (che il signore, se esiste, lo abbia in gloria); "Tenete palla, qualcosa succederà". Peccato che noi non abbiamo i centrocampisti né per tenere palla, né per far succedere qualcosa.
    Ormai i Nesta e i Thiago Silva non ci sono più (pensate solo che il Barcellona è costretto a giocare con Mascherano difensore), quindi la fase difensiva è tutta nelle mani dell'allenatore. Insomma, dite quello che vi pare, ma fin ora io non ho visto alcun miglioramento in questo senso. Mihajlovic deve capire che se non può garantire copertura alla difesa con il rombo, deve necessariamente cambiare modulo. Domenica ci aspetta una partita difficilissima, speriamo che il serbo lo sappia.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    kolao95
    Ospite
    Sono d'accordissimo sul fatto che bisogna imparare a gestire le partite e sulle transizioni difensive, però non si può negare che Mihajlovic ha apportato molti cambiamenti in positivo rispetto allo schifo degli ultimi anni.

  4. #3
    Bannato
    Data Registrazione
    May 2015
    Messaggi
    1,170
    Citazione Originariamente Scritto da kolao95 Visualizza Messaggio
    Sono d'accordissimo sul fatto che bisogna imparare a gestire le partite e sulle transizioni difensive, però non si può negare che Mihajlovic ha apportato molti cambiamenti in positivo rispetto allo schifo degli ultimi anni.
    Non si può negare neanche che ci voleva poco a fare meglio di Inzaghi

  5. #4
    Senior Member L'avatar di sballotello
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Messaggi
    5,114
    Voglio un Milan che sappia difendere, che subisca poco e che sappia valorizzare le qualità di quei pochissimi bravi che abbiamo

  6. #5
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    12,887
    Citazione Originariamente Scritto da Devil Visualizza Messaggio
    Allora, come molti sapranno, a me Mihajlovic non piace. Non mi piace il suo modo di fare, non mi piace il suo gioco, né la sua doppia faccia da duro\lecchino. Però, già che siamo in pista, balliamo come si suol dire. Quindi cosa voglio io da Mihajlovic? Sinceramente mi accontenterei di poco. Se riuscisse ad arrivare 4° o 5° e lanciasse definitivamente due o tre giovani (Calabria, Mauri, Niang) sarei il tifoso più felice del mondo. Obbiettivamente con questa rosa non si può fare di più. In un certo senso, non mi dispiacerebbe neanche provare a riprendere Cristante, per vedere se con un allenatore serio riuscisse ad esplodere (vedi De Sciglio che quest'anno è tornato a giocare a calcio).

    Quello che però mi fa davvero imbufalire è la fase difensiva. La scusa che non abbiamo fenomeni in difesa non regge più, perché in Serie A di difensori fuoriclasse non ce ne sono. Io vedo che l'Inter, che non ha difensori migliori dei nostri, anzi, riesce a non prendere mai gol. Molti qui parlano di fortuna, ma la realtà è ben diversa. Mancini sa che nel campionato italiano vince chi ha la miglior difesa e quindi si copre anche sull'1 a 0. A grandi linee è la stessa politica di Mourinho "Pensiamo a non prendere gol che prima o poi lo facciamo". Noi invece andiamo avanti col caro e vecchio stilema di Liedholm (che il signore, se esiste, lo abbia in gloria); "Tenete palla, qualcosa succederà". Peccato che noi non abbiamo i centrocampisti né per tenere palla, né per far succedere qualcosa.
    Ormai i Nesta e i Thiago Silva non ci sono più (pensate solo che il Barcellona è costretto a giocare con Mascherano difensore), quindi la fase difensiva è tutta nelle mani dell'allenatore. Insomma, dite quello che vi pare, ma fin ora io non ho visto alcun miglioramento in questo senso. Mihajlovic deve capire che se non può garantire copertura alla difesa con il rombo, deve necessariamente cambiare modulo. Domenica ci aspetta una partita difficilissima, speriamo che il serbo lo sappia.
    In pratica vorresti che il già difensivista Miha diventasse ancora più catenacciaro,
    Ma sei milanista? essere milanista non è solo tifare per la squadra ma anche onorarne la tradizione e pretendere che venga proseguita,
    in poche parole il Milan deve sempre cercare il gioco e chi se ne frega del catenaccio, non siamo mica una neopromossa,

    A parte ciò, citi Mourinho, che è senz'altro un allenatore vincente ma che per contro le sue squadre non verranno mai ricordate nella storia come invece accadra al Milan di Sacchi e Ancellotti, al Barca di Guardiola ecc ecc.

  7. #6
    Senior Member L'avatar di Jino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Veneto
    Messaggi
    38,291
    Abbiamo subito troppi gol è vero, se non rivediamo la nostra fase difensiva non possiamo nella maniera più assoluta lottare per il terzo posto. Le squadre di Sinisa in genere sono state sempre molto quadrate, quest'anno ancora non sembra esser riuscito a trovare il bandolo della matassa. E lo deve fare al più presto altrimenti, ripeto, ai piani alti non ci possiamo stare.

  8. #7
    Bannato
    Data Registrazione
    May 2015
    Messaggi
    1,170
    Citazione Originariamente Scritto da tifoso evorutto Visualizza Messaggio
    In pratica vorresti che il già difensivista Miha diventasse ancora più catenacciaro,
    Ma sei milanista? essere milanista non è solo tifare per la squadra ma anche onorarne la tradizione e pretendere che venga proseguita,
    in poche parole il Milan deve sempre cercare il gioco e chi se ne frega del catenaccio, non siamo mica una neopromossa,

    A parte ciò, citi Mourinho, che è senz'altro un allenatore vincente ma che per contro le sue squadre non verranno mai ricordate nella storia come invece accadra al Milan di Sacchi e Ancellotti, al Barca di Guardiola ecc ecc.
    Scusa, ma non capisco il tuo discorso sinceramente. Il bel gioco lo puoi fare se hai dei centrocampisti dai piedi buoni, ma quando hai gente come Montolivo, Bertolacci e Bonaventura (tutti bravi ragazzi eh, ma più di quello non sono) cosa vorresti fare? le squadre che citi IMPONEVANO il proprio gioco, cosa che non non possiamo fare minimamente. Anzi, è chiaro a tutti che quando caliamo di ritmo, diventiamo improvvisamente vulnerabilissimi. Mancini è stato estremamente intelligente, sapeva che in una sola stagione non sarebbe mai stato in grado di costruire un centrocampo che potesse rivaleggiare con quello della Roma o della Juve, quindi ha deciso di costruirne uno che, almeno sul piano fisico, se la potesse giocare con tutti. I risultati mi sembra che gli stiano dando ragione, è solo in cima alla classifica e ha 10 punti in più dei bianconeri. Non è che siccome ci chiamiamo Milan i giocatori che vengono da noi diventano automaticamente fenomeni, se vuoi il bel gioco devi prendere centrocampisti in grado di esprimerlo. E se vogliamo dirla tutta (e su questo punto mi pare che tu sia d'accordo con me), se volevamo il bel gioco, dovevamo puntare su Montella, non su Mihajlovic.

  9. #8
    Member L'avatar di Il Genio
    Data Registrazione
    May 2015
    Località
    MB
    Messaggi
    2,341
    Citazione Originariamente Scritto da Devil Visualizza Messaggio
    Allora, come molti sapranno, a me Mihajlovic non piace. Non mi piace il suo modo di fare, non mi piace il suo gioco, né la sua doppia faccia da duro\lecchino. Però, già che siamo in pista, balliamo come si suol dire. Quindi cosa voglio io da Mihajlovic? Sinceramente mi accontenterei di poco. Se riuscisse ad arrivare 4° o 5° e lanciasse definitivamente due o tre giovani (Calabria, Mauri, Niang) sarei il tifoso più felice del mondo. Obbiettivamente con questa rosa non si può fare di più. In un certo senso, non mi dispiacerebbe neanche provare a riprendere Cristante, per vedere se con un allenatore serio riuscisse ad esplodere (vedi De Sciglio che quest'anno è tornato a giocare a calcio).

    Quello che però mi fa davvero imbufalire è la fase difensiva. La scusa che non abbiamo fenomeni in difesa non regge più, perché in Serie A di difensori fuoriclasse non ce ne sono. Io vedo che l'Inter, che non ha difensori migliori dei nostri, anzi, riesce a non prendere mai gol. Molti qui parlano di fortuna, ma la realtà è ben diversa. Mancini sa che nel campionato italiano vince chi ha la miglior difesa e quindi si copre anche sull'1 a 0. A grandi linee è la stessa politica di Mourinho "Pensiamo a non prendere gol che prima o poi lo facciamo". Noi invece andiamo avanti col caro e vecchio stilema di Liedholm (che il signore, se esiste, lo abbia in gloria); "Tenete palla, qualcosa succederà". Peccato che noi non abbiamo i centrocampisti né per tenere palla, né per far succedere qualcosa.
    Ormai i Nesta e i Thiago Silva non ci sono più (pensate solo che il Barcellona è costretto a giocare con Mascherano difensore), quindi la fase difensiva è tutta nelle mani dell'allenatore. Insomma, dite quello che vi pare, ma fin ora io non ho visto alcun miglioramento in questo senso. Mihajlovic deve capire che se non può garantire copertura alla difesa con il rombo, deve necessariamente cambiare modulo. Domenica ci aspetta una partita difficilissima, speriamo che il serbo lo sappia.

    Tutto corretto, però...

    Storicamente, e parlo con esperienza dettata dall'età, quando una squadra è nuova, è molto più difficile creare un gioco d'attacco fluido e concreto piuttosto che una difesa impenetrabile.
    Mettersi in 9 dietro la palla e fare catenaccio sperando che là davanti prima o pi la mettano è più semplice ma alla luga, quando gli episodi non ti dicono bene e fai 2-3 pareggi di fila, allora la classifica piange.
    Per dirne una, il Capello del 94 (con i 2 punti) non avrebbe mai vinto lo scudetto al giorno d'oggi, mentre il Sacchi del post 87/88 probabilmente ne avrebbe vinto almeno uno in più.
    Sto vedendo una squadra che segna con continuità ed apparente facilità e da sempre più l'impressione di essere pericolosa quando attacca.
    Per ora mi faccio andare bene questo, poi sono sicuro che difenderemo molto meglio

  10. #9
    kolao95
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Devil Visualizza Messaggio
    Non si può negare neanche che ci voleva poco a fare meglio di Inzaghi
    Sì, ma il lavoro che (NON) ha fatto Inzaghi, ahinoi, non si cancella con un solo anno. Hanno quasi disimparato a giocare a calcio e a lavorare in allenamento (e Miha lo disse dopo uno dei primi allenamenti che i ragazzi non erano abituati ad allenarsi intensamente).

  11. #10
    Bannato
    Data Registrazione
    May 2015
    Messaggi
    1,170
    Citazione Originariamente Scritto da Il Genio Visualizza Messaggio
    Tutto corretto, però...

    Storicamente, e parlo con esperienza dettata dall'età, quando una squadra è nuova, è molto più difficile creare un gioco d'attacco fluido e concreto piuttosto che una difesa impenetrabile.
    Mettersi in 9 dietro la palla e fare catenaccio sperando che là davanti prima o pi la mettano è più semplice ma alla luga, quando gli episodi non ti dicono bene e fai 2-3 pareggi di fila, allora la classifica piange.
    Per dirne una, il Capello del 94 (con i 2 punti) non avrebbe mai vinto lo scudetto al giorno d'oggi, mentre il Sacchi del post 87/88 probabilmente ne avrebbe vinto almeno uno in più.
    Sto vedendo una squadra che segna con continuità ed apparente facilità e da sempre più l'impressione di essere pericolosa quando attacca.
    Per ora mi faccio andare bene questo, poi sono sicuro che difenderemo molto meglio
    Stessa cosa si può dire di noi, fin ora abbiamo fatto 8 gol e ne abbiamo presi altrettanti. Cosa accadrà quando non riusciremo a fare un gol in più degli avversari?

Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.