Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 23

  1. #11
    Citazione Originariamente Scritto da Aron Visualizza Messaggio
    Se Berlusconi rimanderà ancora la cessione delle quote (immediata o graduale che sia), probabilmente ci sarà una parziale smobilitazione.

    Il punto è che Fininvest nota che pure spendendo 86 milioni sul mercato, il club resta comunque fuori dalla Champions.
    Quindi è inutile spenderne ancora.

    Si rientrerà dalle perdite con due/tre cessioni (per me Bacca e Romagnoli, e forse uno tra Donnarumma e Bonaventura), qualche altra cessione minore (Menez e Luiz Adriano) alcuni contratti non rinnovati, e si farà un mercato quasi a zero.

    Però...Qualcosa succederà a livello dirigenziale. O Galliani va via, o sarà affiancato da un DS importante.

    Continuare così è impossibile.
    Vorrebbe dire replicare l'ultima stagione, senza gli 86 milioni spesi per il mercato.
    Se il mercato in uscita quest'estate sara' questo, andiamo dritti in Serie B

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #12
    Bannato
    Data Registrazione
    Nov 2015
    Messaggi
    2,130
    Citazione Originariamente Scritto da Casnop Visualizza Messaggio
    Nel calcio non esiste la spending review. Non esiste cioè che il conto economico migliori riducendo i costi ma aumentando i ricavi attraverso la competitività sul piano sportivo garantita da investimenti sul mercato giocatori. Ciò vale sia per la gestione corrente che nelle fasi straordinarie di cessione del club, il cui valore e' funzione della competitività sul piano sportivo. Silvio non ha alternative: deve vendere per non appesantire ulteriormente la esposizione di Fininvest verso il club, e per non svendere deve tenere alta la competitività sul piano dei risultati. E se non hai la canterà del Barcellona, questo passa dal mercato. La vera svolta sarà qui, e non solo su quanti soldi saranno messi nel budget, ma sul come verranno spesi e su chi lo farà. Forse ci siamo.
    Il discorso tecnicamente è ineccepibile ma secondo me bisogna fare i conti con l'oste: tu parti dal presupposto che Berlusconi sappia ancora cosa stia facendo. Secondo me è completamente fuori dal pianeta terra.
    Allora in quel caso dell'esposizione Fininvest e dei milioni bruciati come carbonella se ne accorgerà solamente quando sarà troppo tardi.

  4. #13
    Member L'avatar di folletto
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Terni
    Messaggi
    4,757
    Berlusconi investe solo se c'è o può esserci un rientro, in qualche modo, nelle sue tasche. Le vittorie del Milan ormai cosa gli possono portare? Secondo me poco, quindi.........non sperate più in questo uomo
    Liberi ma......ancora brutti....

  5. #14
    tifoso distaccato L'avatar di wildfrank
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Messaggi
    1,725
    Citazione Originariamente Scritto da Casnop Visualizza Messaggio
    Nel calcio non esiste la spending review. Non esiste cioè che il conto economico migliori riducendo i costi ma aumentando i ricavi attraverso la competitività sul piano sportivo garantita da investimenti sul mercato giocatori. Ciò vale sia per la gestione corrente che nelle fasi straordinarie di cessione del club, il cui valore e' funzione della competitività sul piano sportivo. Silvio non ha alternative: deve vendere per non appesantire ulteriormente la esposizione di Fininvest verso il club, e per non svendere deve tenere alta la competitività sul piano dei risultati. E se non hai la canterà del Barcellona, questo passa dal mercato. La vera svolta sarà qui, e non solo su quanti soldi saranno messi nel budget, ma sul come verranno spesi e su chi lo farà. Forse ci siamo.
    .

  6. #15
    Senior Member L'avatar di Casnop
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    6,742
    Citazione Originariamente Scritto da dhorasoosarebbetitolare Visualizza Messaggio
    Il discorso tecnicamente è ineccepibile ma secondo me bisogna fare i conti con l'oste: tu parti dal presupposto che Berlusconi sappia ancora cosa stia facendo. Secondo me è completamente fuori dal pianeta terra.
    Allora in quel caso dell'esposizione Fininvest e dei milioni bruciati come carbonella se ne accorgerà solamente quando sarà troppo tardi.
    Silvio e la figlia Marina hanno deciso di vendere, in tutto o in parte, il club, ed hanno forti aspettative sul prezzo. Due elementi che non stanno insieme in un club con un patrimonio giocatori impoverito, una perdurante assenza dalla Champions League e dai suoi ricchi ricavi, ed un impianto non proprietario e commercialmente non sfruttabile. Se decidi di vendere senza svendere, ma anzi a prezzo più che pieno, non hai scelta: devi investire. A breve termine sul mercato giocatori, a medio termine sullo stadio di proprietà. E' la strada che tre anni fa indicò la sua più giovane figlia: due-tre anni di investimenti a 360 gradi, mercato, merchandising, e stadio, e poi si va a raccogliere i frutti di una dismissione a prezzo d'oro. Quello che hanno fatto gli Agnelli negli ultimi dieci anni, al netto, si capisce, di una non programmata cessione. Abbiamo perso due-tre anni, semplicemente, e la ripartenza e' falsa: stanno pensando a vendere prima una parte del club, e poi a valutare con i nuovi soci il piano investimenti, ovviamente con i loro soldi. E cosa vuoi che faccia un investitore serio di fronte a questo spettacolo? tira giù col prezzo. Continueranno ad investire, dunque, sul mercato sulla falsariga di quello dell'ultima estate (budget medio, rispetto alle medie dei top club europei) ma certo vorranno ridurre i margini di errore, e potranno farlo solo evitando di concentrare il potere decisionale nelle mani di uno solo. Al Milan, sulle questioni di mercato, le decisioni sono state collegiali fino al 2012, sino alle dimissioni di Braida che facevano seguito all'uscita di scena forzata di Leonardo (altro grave errore strategico di Silvio). Vediamo se padre e figlia avranno almeno il minimo senso di attrezzarsi per non buttare indiscriminatamente il loro stesso denaro.

  7. #16
    No

  8. #17
    Bannato
    Data Registrazione
    Nov 2015
    Messaggi
    2,130
    Citazione Originariamente Scritto da Casnop Visualizza Messaggio
    Silvio e la figlia Marina hanno deciso di vendere, in tutto o in parte, il club, ed hanno forti aspettative sul prezzo. Due elementi che non stanno insieme in un club con un patrimonio giocatori impoverito, una perdurante assenza dalla Champions League e dai suoi ricchi ricavi, ed un impianto non proprietario e commercialmente non sfruttabile. Se decidi di vendere senza svendere, ma anzi a prezzo più che pieno, non hai scelta: devi investire. A breve termine sul mercato giocatori, a medio termine sullo stadio di proprietà. E' la strada che tre anni fa indicò la sua più giovane figlia: due-tre anni di investimenti a 360 gradi, mercato, merchandising, e stadio, e poi si va a raccogliere i frutti di una dismissione a prezzo d'oro. Quello che hanno fatto gli Agnelli negli ultimi dieci anni, al netto, si capisce, di una non programmata cessione. Abbiamo perso due-tre anni, semplicemente, e la ripartenza e' falsa: stanno pensando a vendere prima una parte del club, e poi a valutare con i nuovi soci il piano investimenti, ovviamente con i loro soldi. E cosa vuoi che faccia un investitore serio di fronte a questo spettacolo? tira giù col prezzo. Continueranno ad investire, dunque, sul mercato sulla falsariga di quello dell'ultima estate (budget medio, rispetto alle medie dei top club europei) ma certo vorranno ridurre i margini di errore, e potranno farlo solo evitando di concentrare il potere decisionale nelle mani di uno solo. Al Milan, sulle questioni di mercato, le decisioni sono state collegiali fino al 2012, sino alle dimissioni di Braida che facevano seguito all'uscita di scena forzata di Leonardo (altro grave errore strategico di Silvio). Vediamo se padre e figlia avranno almeno il minimo senso di attrezzarsi per non buttare indiscriminatamente il loro stesso denaro.
    Quello che dici è razionale e giusto.
    Purtroppo il comportamento degli ultimi anni di Silviuccio è, secondo me, sintomatico di una enorme falla cerebrale.
    Piersilvio e Marina si stanno dimostrando inadeguati sia nello spodestare il padre facendogli capire che il mondo è cambiato, sia nella gestione delle risorse che hanno a disposizione.
    Affermi che abbiamo perso 2-3 anni, in realtà ne abbiamo persi più di dieci.
    La Champions del 2007 è solo un colpo di coda che ha segnato il definitivo passaggio dall'antichità calcistica alla modernità per la quale ci siamo rivelati del tutto incapaci di abbracciare.
    l'andamento del fatturato del Milan e quello dei grandi club europei sta lì a dimostrarcelo. Fino ad un decennio fa eravamo competitivi anche in quello, oggi ci fanno il mazzo.
    Ogni mese che passa, scivoliamo sempre di più verso il declino.
    Non mi aspetto alcun budget per il mercato, se non un riciclo di soldi provenienti da cessioni e taglio ingaggi.
    Non siamo neppure in grado di farci prestare i giocatori come fa l'inter per riscattarli in caso di qualificazione Champions.

  9. #18
    Moderatore L'avatar di mefisto94
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    23,296
    Ma è una domanda retorica ?

  10. #19
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    284
    Ma spiegatemi per quale motivo Fininvest dovrebbe immettere altri milioni che puntualmente Galliani andrà a gettare al vento, millantando di fare una squadra da scudetto che invece anche il prossimo anno, se va bene, lotterà per l'europa league.

    Se io fossi Fininvest mi impunterei a non dare più un solo euro finchè Silvio vuole tenere Galliani a dirigere la società.
    Per fare schifo come facciamo è meglio farlo con parametri zero che bruciare milioni e milioni.

  11. #20
    Senior Member
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Messaggi
    10,172
    Citazione Originariamente Scritto da Gabry Visualizza Messaggio
    Ma spiegatemi per quale motivo Fininvest dovrebbe immettere altri milioni che puntualmente Galliani andrà a gettare al vento, millantando di fare una squadra da scudetto che invece anche il prossimo anno, se va bene, lotterà per l'europa league.

    Se io fossi Fininvest mi impunterei a non dare più un solo euro finchè Silvio vuole tenere Galliani a dirigere la società.
    Per fare schifo come facciamo è meglio farlo con parametri zero che bruciare milioni e milioni.
    Si investiranno soldi sul mercato? Sarà qualcun altro a fare il mercato, con o senza Galliani.

    Mercato a zero? Lo farà Galliani.

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.