Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 4 di 10 PrimaPrima ... 23456 ... UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 100

  1. #31
    Efferosso
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Milanforever26 Visualizza Messaggio
    Vabbè ma cosa sarebbe la comunità cristiana dai? Un nuvolo di gente che tanto per fare si reca la domenica in chiesa?..non si può fare un paragone...hai voglia ad esporti contro certi fanatici islamici e poi entrare sereno in una moschea...o sapendo che i tuoi cari stanno magari in qualche paese tipo turchia
    La comunità cristiana sono tutti i cristiani (tralascio provocazioni circa la frequentazione della chiesa che potevi tranquillamente risparmiarti, polemiche inutili non mi interessano, anche se vedo che ogni volta che un mussulmano uccide persone si riesce sempre a mettere il cristianesimo alla berlina o sul banco degli imputati). Se tu il giorno dopo chiedevi ad un cristiano qualsiasi cosa pensasse riguardo a quel che era successo, il sentimento era indignazione. Sempre. Non "No adesso non ho voglia di parlare" "Andate via" "Ha fatto bene".

    Certo che lo posso fare, il paragone, nel momento in cui mi si parla di Islam moderato. Ma stiamo scherzando o cosa? Se un religioso dice che l'islam non predica odio, che non è vero che Islam = attentatori, non può stare sereno a dire "sono stati dei pazzi ad uccidere e farsi uccidere in nome di Hallah" se no non può più entrare in una moschea?
    No ma dico, ma veramente, ma stiamo scherzando?

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
     

  3. #32
    Efferosso
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Doctore Visualizza Messaggio
    ma tu non puoi paragonare un caso su mille contro 9 su 10...Se un giorno dei pazzi cristiani inizieranno a farsi saltare in aria in mezzo ai ristoranti islamici o farsi esplodere perche allah gli sta sulle palle...sarò il problema a dissociarmi e a bruciare tutte le chiese che appoggiano questi atti spregevoli.
    Ma infatti proprio questo dico.
    In maniera estremamente terra terra, se la religione x predica amore, e un folle uccide nel suo nome, "io" appartenente alla religione x non solo non ho problemi a dissociarmi, io condanno il gesto proprio perché contrario alla religione dell'amore.
    Se non posso condannare un simile gesto se no la mia comunità religiosa mi fa la pelle, di che cosa stiamo parlando?
    Ma scherziamo davvero?
    O è perché tipo metà di quelli che si vedono in tv o affini hanno i parenti presi in ostaggio dai terroristi?

  4. #33
    Efferosso
    Ospite
    Se un pazzo uccide nel nome della mia religione, delle due l'una:

    o non ha capito niente della mia religione --> e' un pazzo ---> condanno il gesto, e non solo non ho problemi a farlo pubblicamente, ma mi sento in dovere a farlo, perché altrimenti passa il messaggio che la mia religione predica l'omicidio (se la mia religione predica amore e quello uccide, sta bestemmiando, né più né meno).

    oppure ha seguito il corretto dettame religioso --> è un sano credente che segue la parola sacra --> non condanno il gesto. Allora però non mi si dica che sto predicando amore.

    Qua non esiste un grigio. O è una cosa o è l'altra. Va bene delirare ma c'è un limite a tutto.

  5. #34
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Qui
    Messaggi
    9,029
    Citazione Originariamente Scritto da Efferosso Visualizza Messaggio
    Ma infatti proprio questo dico.
    In maniera estremamente terra terra, se la religione x predica amore, e un folle uccide nel suo nome, "io" appartenente alla religione x non solo non ho problemi a dissociarmi, io condanno il gesto proprio perché contrario alla religione dell'amore.
    Se non posso condannare un simile gesto se no la mia comunità religiosa mi fa la pelle, di che cosa stiamo parlando?
    Ma scherziamo davvero?
    Ma la questione spinosa è un altra...Islam moderato non terrorista c'e ma l islam moderato che conosciamo non è cosi ''moderato''...La difficoltà sta proprio nel dialogo con i musulmani moderati.
    I musulmani moderati non conoscono la democrazia,la libertà di culto,il rispetto della donna e tante altre libertà che vengono bellamente soppresse...anche se c'e da dire che ci sono popolazioni che vivono senza democrazia(tipo la cina per farti un esempio)ma difficilmente li vedi in giro a predicare odio o a fare discorsi contro l'occidente.
    Prova a immaginare se i paesi del medio oriente inziassero a costruire chiese/luoghi di culto di qualsiasi religione per ribellione nei confronti dei vari estremisti...Un primo step dell'evoluzione umana.

  6. #35
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    15,133
    Citazione Originariamente Scritto da Efferosso Visualizza Messaggio
    La comunità cristiana sono tutti i cristiani (tralascio provocazioni circa la frequentazione della chiesa che potevi tranquillamente risparmiarti, polemiche inutili non mi interessano, anche se vedo che ogni volta che un mussulmano uccide persone si riesce sempre a mettere il cristianesimo alla berlina o sul banco degli imputati). Se tu il giorno dopo chiedevi ad un cristiano qualsiasi cosa pensasse riguardo a quel che era successo, il sentimento era indignazione. Sempre. Non "No adesso non ho voglia di parlare" "Andate via" "Ha fatto bene".

    Certo che lo posso fare, il paragone, nel momento in cui mi si parla di Islam moderato. Ma stiamo scherzando o cosa? Se un religioso dice che l'islam non predica odio, che non è vero che Islam = attentatori, non può stare sereno a dire "sono stati dei pazzi ad uccidere e farsi uccidere in nome di Hallah" se no non può più entrare in una moschea?
    No ma dico, ma veramente, ma stiamo scherzando?
    Non è una provocazione, ma non si può fare un parallelo tra due realtà distanti secoli luce...per la comunità cristiana distaccarsi da un fatto del genere è elementare, anche perché più di meta di quelli che si definiscono cristiani in realtà non fa altro che sparlare della chiesa e dei preti ogni giorno, figuriamoci se non condannerebbero qualsiasi cosa...soprattutto perché c'è la certezza di non avere ripercussioni di alcun tipo...Io sento spesso mussulmani che condannano questi fatti, ma poi ci sono anche quelli che invece li condividono e quelli che hanno paura di subire ripercussioni...è facile per noi parlare non rischiando nulla...vorrei vedere quanti di noi eroi che si dissocerebbero avrebbe coraggio domani di entrare in una moschea e chiedere spiegazioni sul perché fanno questi attentati...
    Si torna a giocare e a tifare davvero

  7. #36
    Efferosso
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Doctore Visualizza Messaggio
    Ma la questione spinosa è un altra...Islam moderato non terrorista c'e ma l islam moderato che conosciamo non è cosi ''moderato''...La difficoltà sta proprio nel dialogo con i musulmani moderati.
    I musulmani moderati non conoscono la democrazia,la libertà di culto,il rispetto della donna e tante altre libertà che vengono bellamente soppresse...anche se c'e da dire che ci sono popolazioni che vivono senza democrazia(tipo la cina per farti un esempio)ma difficilmente li vedi in giro a predicare odio o a fare discorsi contro l'occidente.
    Prova a immaginare se i paesi del medio oriente inziassero a costruire chiese/luoghi di culto di qualsiasi religione per ribellione nei confronti dei vari estremisti...Un primo step dell'evoluzione umana.
    Perfetto, allora, senza tanti caroselli leghisti xenofobi etc, possono accomodarsi altrove.
    Viviamo in uno stato democratico, libero e che promuove la parità fra i sessi. Per legge. Per principio. LAICO.
    Se non sta bene la cosa, la porta è quella. Se non sta bene la cosa è assurdo parlare di rispetto e di integrazione, altrimenti io professo il "faccioquelchevogliesimo" e invocando la mia religione uccido, stupro e rubo, tanto ci deve essere il rispetto e l'integrazione.
    Per me uno può professarsi mussulmano, ebreo, ateo, cattolico. Se la tua religione (moderata) ti dice che una donna è una cosa, per dirne una sola delle cose elencate, beh spiace ma qui ci sono altre regole. O ti adegui o te ne vai. Questa è integrazione. Non è che lo Stato creato dai cittadini nel corso dei secoli deve adeguarsi a quelle che sono le usanze (al limite se non oltre il confine della illegalità) di chi arriva.

  8. #37
    Citazione Originariamente Scritto da Milanforever26 Visualizza Messaggio
    Ok ma ci rendiamo conto di che gente ci sarà in quegli stadi?..mi pare il minuto di silenzio comunque sia stato fischiato pure dai serbi...e ripeto, noi abbiamo fischiato il minuto di silenzio per i nostri morti...
    Qualcuno si stupisce se tra gli ultrà turchi (pieni di fascisti dell'estrema destra affiliati al bozkurtlar) ci siano persone che ammirano i jihadisti? In questo caso non sarebbero certo fischi in protesta per i morti di Ankara ma resta il fatto che io non mi stupisco..trovo scemo chi impone queste inutili manifestazioni di sostegno, specie in certi posti...
    Ignori l'altro video in cui girano per strada con le bandiere dell'isis, e tutti quelli che non condannano gli attentati: imam, portavoce della comunità islamica nei dibattiti televisivi, musulmani intervistati... non è solo una questione di ultras. C'è da avere paura a chiedere ad un musulmano per strada cosa ne pensa a riguardo. Così come quelli che hanno fischiato per Nassirya non sono solo negli stadi ma è un'opinione diffusa in tutta l'estrema sinistra italiana e europea, di gente che la pensa così ne trovi sia in internet che per strada, non solo tra gli ultras. Addirittura in parlamento i grillini hanno chiesto di ricordare gli attentatori come vittime = anche gli attentatori di Parigi sono delle povere vittime.



    Citazione Originariamente Scritto da Doctore Visualizza Messaggio
    Ma la questione spinosa è un altra...Islam moderato non terrorista c'e ma l islam moderato che conosciamo non è cosi ''moderato''...La difficoltà sta proprio nel dialogo con i musulmani moderati.
    I musulmani moderati non conoscono la democrazia,la libertà di culto,il rispetto della donna e tante altre libertà che vengono bellamente soppresse...anche se c'e da dire che ci sono popolazioni che vivono senza democrazia(tipo la cina per farti un esempio)ma difficilmente li vedi in giro a predicare odio o a fare discorsi contro l'occidente.
    Prova a immaginare se i paesi del medio oriente inziassero a costruire chiese/luoghi di culto di qualsiasi religione per ribellione nei confronti dei vari estremisti...Un primo step dell'evoluzione umana.
    L'islam moderato è moderato solo nei modi, ma hanno un fine comune ai terroristi: imporre la sharia. La vogliono imporre ma senza uccidere, se no sarebbero cacciati prima di avere una preponderanza demografica che gli permetterebbe di andare al governo con un partito islamico.
    I moderati non si vogliono integrare, cercano di adattare i nostri costumi ai loro, in ogni modo. Odiano la nostra cultura e vivono male con le nostre leggi.

  9. #38
    Efferosso
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Milanforever26 Visualizza Messaggio
    Non è una provocazione, ma non si può fare un parallelo tra due realtà distanti secoli luce...per la comunità cristiana distaccarsi da un fatto del genere è elementare, anche perché più di meta di quelli che si definiscono cristiani in realtà non fa altro che sparlare della chiesa e dei preti ogni giorno, figuriamoci se non condannerebbero qualsiasi cosa...soprattutto perché c'è la certezza di non avere ripercussioni di alcun tipo...Io sento spesso mussulmani che condannano questi fatti, ma poi ci sono anche quelli che invece li condividono e quelli che hanno paura di subire ripercussioni...è facile per noi parlare non rischiando nulla...vorrei vedere quanti di noi eroi che si dissocerebbero avrebbe coraggio domani di entrare in una moschea e chiedere spiegazioni sul perché fanno questi attentati...
    Diamo per assodato che le cose stiano così (ancora una volta, non entro nella questione cristiana, passo oltre).


    Cioè loro non possono condannare un gesto di odio, in nome di una religione che professa amore, perché hanno paura delle ripercussioni.

    Lo scrivo ancora:
    Cioè loro non possono condannare un gesto di odio, in nome di una religione che professa amore, perché hanno paura delle ripercussioni.

    Ho capito bene?

  10. #39
    Senior Member L'avatar di The Ripper
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    13,655
    Citazione Originariamente Scritto da ralf Visualizza Messaggio
    Sempre detto che questi qui in Europa non ci devono entrare. Guardate come hanno esultato l'altro giorno a Gaziantep, città della Turchia, dopo gli attacchi a Parigi.

    Di che città parliamo? Conoscete la situazione geopolitica della Turchia spero...

  11. #40
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    15,133
    Citazione Originariamente Scritto da Efferosso Visualizza Messaggio
    Diamo per assodato che le cose stiano così (ancora una volta, non entro nella questione cristiana, passo oltre).


    Cioè loro non possono condannare un gesto di odio, in nome di una religione che professa amore, perché hanno paura delle ripercussioni.

    Lo scrivo ancora:
    Cioè loro non possono condannare un gesto di odio, in nome di una religione che professa amore, perché hanno paura delle ripercussioni.

    Ho capito bene?
    Hai capito bene infatti...del resto se ci pensi, nel medioevo non è che i cristiani girassero per strada a criticare gli orrori che commetteva la chiesa...Molti mussulmani pensano che gli attentatori non hanno compiuto un gesto di odio ma semplicemente hanno fatto il volere di Allah
    Si torna a giocare e a tifare davvero

Pagina 4 di 10 PrimaPrima ... 23456 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.