Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 34

  1. #21
    Junior Member L'avatar di Danielsan
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Località
    Sassuolo
    Messaggi
    860
    Citazione Originariamente Scritto da Super_Lollo Visualizza Messaggio
    Ha fatto molto discutere ( in positivo ) la proposta dell'assessore di Imola targato 5stelle che ha proposto un contributo economico ( sotto forma di sconto fiscale ) per tutte le famiglie che adotteranno un cane direttamente da un canile .
    Ma hanno fatto molto più discutere le motivazioni che hanno portato la bocciatura da parte dell'attuale maggioranza PD date : " i cani in esubero si abbattono non si danno dei contributi per farli adottare " .
    Che ci crediate o no , è tutto vero .. c'è un video su tutti i principali canali di comunicazione con la " diretta " dell intervento del consigliere PD che dice proprio le parole riportate sopra .
    Idea intelligente in un paese che per certi aspetti è indietro anni luce da altre nazioni, penso che l'aspetto morale e di responsabilità passi anche da queste proposte.

    C'è gente che vive facendo ingravidare cani di razza per poi rivenderli. In provincia di Modena dove abito abbiamo fatto una battaglia contro Green Hill , praticamente un lager dove venivano tenuti dei cuccioli di Beagle, in condizioni mostruose in gabbie e rivenduti per 800/900 mila euro l'uno.. e si parlava di circa 2700 cani.. non se ne è parlato molto a livello nazionale ma a livello comunale è stato veramente un caso che ha fatto molto rumore. Dopo questo caso si vietò l'allevamento di cani destinati alla sperimentazione in vivo, ma comunque come sempre in Italia le cose nonostante le leggi non sono cambiate piu di tanto.

    Se la gente smettesse di finanziare questi delinquenti sarebbe già un passo avanti.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #22
    Milano vende moda L'avatar di Marilson
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    UK
    Messaggi
    3,689
    d'accordissimo col consigliere PD.

  4. #23
    Milano vende moda L'avatar di Marilson
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    UK
    Messaggi
    3,689
    Citazione Originariamente Scritto da Danielsan Visualizza Messaggio
    Idea intelligente in un paese che per certi aspetti è indietro anni luce da altre nazioni, penso che l'aspetto morale e di responsabilità passi anche da queste proposte.

    C'è gente che vive facendo ingravidare cani di razza per poi rivenderli. In provincia di Modena dove abito abbiamo fatto una battaglia contro Green Hill , praticamente un lager dove venivano tenuti dei cuccioli di Beagle, in condizioni mostruose in gabbie e rivenduti per 800/900 mila euro l'uno.. e si parlava di circa 2700 cani.. non se ne è parlato molto a livello nazionale ma a livello comunale è stato veramente un caso che ha fatto molto rumore. Dopo questo caso si vietò l'allevamento di cani destinati alla sperimentazione in vivo, ma comunque come sempre in Italia le cose nonostante le leggi non sono cambiate piu di tanto.

    Se la gente smettesse di finanziare questi delinquenti sarebbe già un passo avanti.
    Questioni di punti di vista, i delinquenti per me sono quelli che sono entrati in una proprieta' privata, e rubato beni di proprieta' di Greenhill. Comunque, e mi spiace alquanto per chi rifiuta la scienza e il progresso, i cani e i beagle in particolare sono modelli molto accurati del sistema cardiocircolatorio. Molti farmaci che prendono i nostri parenti, nonni e zii, sono stati testati su cani. Quindi a un certo momento, fate la vostra scelta. Salvate un cane o salvate un parente da ischemia cerebrale o infarto miocardico acuto. Per coerenza, se vi sta a cuore la sorte di questi cani, non prendete mai dei farmaci. Siate coerenti fino in fondo

  5. #24
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    12,887
    Citazione Originariamente Scritto da Marilson Visualizza Messaggio
    Questioni di punti di vista, i delinquenti per me sono quelli che sono entrati in una proprieta' privata, e rubato beni di proprieta' di Greenhill. Comunque, e mi spiace alquanto per chi rifiuta la scienza e il progresso, i cani e i beagle in particolare sono modelli molto accurati del sistema cardiocircolatorio. Molti farmaci che prendono i nostri parenti, nonni e zii, sono stati testati su cani. Quindi a un certo momento, fate la vostra scelta. Salvate un cane o salvate un parente da ischemia cerebrale o infarto miocardico acuto. Per coerenza, se vi sta a cuore la sorte di questi cani, non prendete mai dei farmaci. Siate coerenti fino in fondo
    Non capisco se è malafede o ingenuità, spesso sento giustificare pratiche indecenti prendendo pretesti assolutamente fuorvianti,
    nessuno discute la vivisezione e la sperimentazione sugli animali per testare medicinali indispensabili,
    ma la verità è che il 90% viene utilizzata per scopi inutili come ricerca insensata o sperimentazione di prodotti cosmetici ecc.

    Lo stesso discorso lo si potrebbe fare per l'inquinamento ambientale che a volte viene tollerato per sostenere aziende che forniscono pochissima occupazione, magari per periodi limitati e in compenso arrecano danni quasi irreversibili con costi enormi per la collettività sia per la salute sia per e il ripristino ambientale (quando è possibile).

  6. #25
    Junior Member L'avatar di Danielsan
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Località
    Sassuolo
    Messaggi
    860
    Citazione Originariamente Scritto da tifoso evorutto Visualizza Messaggio
    Non capisco se è malafede o ingenuità, spesso sento giustificare pratiche indecenti prendendo pretesti assolutamente fuorvianti,
    nessuno discute la vivisezione e la sperimentazione sugli animali per testare medicinali indispensabili,
    ma la verità è che il 90% viene utilizzata per scopi inutili come ricerca insensata o sperimentazione di prodotti cosmetici ecc.

    Lo stesso discorso lo si potrebbe fare per l'inquinamento ambientale che a volte viene tollerato per sostenere aziende che forniscono pochissima occupazione, magari per periodi limitati e in compenso arrecano danni quasi irreversibili con costi enormi per la collettività sia per la salute sia per e il ripristino ambientale (quando è possibile).
    Amen.

  7. #26
    Junior Member L'avatar di Danielsan
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Località
    Sassuolo
    Messaggi
    860
    Citazione Originariamente Scritto da Marilson Visualizza Messaggio
    d'accordissimo col consigliere PD.
    Una volta un signore di nome Ghandi disse: “La civiltà di un popolo si misura dal modo in cui tratta gli animali”
    E aveva ragione.

  8. #27
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Qui
    Messaggi
    9,029
    Citazione Originariamente Scritto da Danielsan Visualizza Messaggio
    Una volta un signore di nome Ghandi disse: “La civiltà di un popolo si misura dal modo in cui tratta gli animali”
    E aveva ragione.
    preferisco questa civiltà che l inferno di 100 anni fa...prima non esisteva umanità a parte rare eccezioni.
    Che l attuale civiltà vada migliorata non vi è alcun dubbio.

  9. #28
    Milano vende moda L'avatar di Marilson
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    UK
    Messaggi
    3,689
    Citazione Originariamente Scritto da tifoso evorutto Visualizza Messaggio
    Non capisco se è malafede o ingenuità, spesso sento giustificare pratiche indecenti prendendo pretesti assolutamente fuorvianti,
    nessuno discute la vivisezione e la sperimentazione sugli animali per testare medicinali indispensabili,
    ma la verità è che il 90% viene utilizzata per scopi inutili come ricerca insensata o sperimentazione di prodotti cosmetici ecc.

    Lo stesso discorso lo si potrebbe fare per l'inquinamento ambientale che a volte viene tollerato per sostenere aziende che forniscono pochissima occupazione, magari per periodi limitati e in compenso arrecano danni quasi irreversibili con costi enormi per la collettività sia per la salute sia per e il ripristino ambientale (quando è possibile).
    la mia è malafede? io ho quasi 10 anni di studio all'università tra lauree e master specialistico, due anni di esperienza nella ricerca biomedica e pubblicazioni su riviste internazionali. Tu? Il tuo 90% da dove viene fuori? Hai dati alla mano da condividere con noi? stai dicendo che 9 studi su 10 in Italia che coinvolgono modelli animali sono spazzatura. Hai dati a supporto o è solo diffamazione? Secondo, la vivisezione non esiste. Non si pratica più in italia. Informati. Ma il problema piu' grande oggi e' internet, chi non ha o non vuole accesso alla cultura arriva addirittura in parlamento e propone disegni di legge che demoliscono la scienza. Io da gente con la terza media o con una laurea in filosofia non ho niente da imparare, ma solo tanto e profondo disprezzo. Internet ci ha riportato nel medievo purtroppo.

  10. #29
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    12,887
    Citazione Originariamente Scritto da Marilson Visualizza Messaggio
    la mia è malafede? io ho quasi 10 anni di studio all'università tra lauree e master specialistico, due anni di esperienza nella ricerca biomedica e pubblicazioni su riviste internazionali. Tu? Il tuo 90% da dove viene fuori? Hai dati alla mano da condividere con noi? stai dicendo che 9 studi su 10 in Italia che coinvolgono modelli animali sono spazzatura. Hai dati a supporto o è solo diffamazione? Secondo, la vivisezione non esiste. Non si pratica più in italia. Informati. Ma il problema piu' grande oggi e' internet, chi non ha o non vuole accesso alla cultura arriva addirittura in parlamento e propone disegni di legge che demoliscono la scienza. Io da gente con la terza media o con una laurea in filosofia non ho niente da imparare, ma solo tanto e profondo disprezzo. Internet ci ha riportato nel medievo purtroppo.
    Innanzi tutto complimenti sinceri per il tuo invidiabile curriculum scolastico, anche se, visto il tuo grado di cultura, mi sarei aspettato una risposta meno piccata e magari più articolata o ironica

    La vivisezione in Italia non esiste più? benissimo, ricordo ancora negli anni 80 e 90 pseudo ricercatori affermare che non se ne poteva fare a meno, evidentemente non è così.

    La percentuale reale di sperimentazione inutile sugli animali ammetto che non la conosco, come affermi non sarà del 90%, sai dirmelo tu a quanto ammonta?

    Comunque il mio ragionamento era più articolato, spesso (anche se ovviamente non sempre) in molti campi si inganna la gente, adducendo finalità nobili, che in realtà nascondono motivazioni speculative,
    Penso all'edilizia, al nucleare, al farmaceutico ecc.

    In ultima analisi,la sperimentazione sugli animali è in ogni caso eticamente scorretta, poi ovviamente, se serve per salvare esseri umani, ci stà anche un bel chi se ne frega

  11. #30
    Milano vende moda L'avatar di Marilson
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    UK
    Messaggi
    3,689
    Citazione Originariamente Scritto da tifoso evorutto Visualizza Messaggio
    Innanzi tutto complimenti sinceri per il tuo invidiabile curriculum scolastico, anche se, visto il tuo grado di cultura, mi sarei aspettato una risposta meno piccata e magari più articolata o ironica

    La vivisezione in Italia non esiste più? benissimo, ricordo ancora negli anni 80 e 90 pseudo ricercatori affermare che non se ne poteva fare a meno, evidentemente non è così.

    La percentuale reale di sperimentazione inutile sugli animali ammetto che non la conosco, come affermi non sarà del 90%, sai dirmelo tu a quanto ammonta?

    Comunque il mio ragionamento era più articolato, spesso (anche se ovviamente non sempre) in molti campi si inganna la gente, adducendo finalità nobili, che in realtà nascondono motivazioni speculative,
    Penso all'edilizia, al nucleare, al farmaceutico ecc.

    In ultima analisi,la sperimentazione sugli animali è in ogni caso eticamente scorretta, poi ovviamente, se serve per salvare esseri umani, ci stà anche un bel chi se ne frega
    io rispondo piccato perchè sono esasperato. Non se ne può piu'. Senza fare nomi, nel laboratorio dove lavoravo abbiamo ricevuto minacce da gruppi animalisti e con tanto di scritte "assassini" e robe varie. E' dovuta venire la digos. Ora il lab è controllato da telecamere ed è difficile entrare e uscire anche per gli stessi dipendenti. Non è bello andare a lavorare la mattina sapendo che dietro l'angolo può esserci uno con una spranga pronto a spaccarti la testa.

    Per quanto riguarda la tua domanda sulle percentuali. E' facile la risposta, il 100%. Nessuno può garantirti ovviamente che ciascun studio scientifico porta dei risultati (basti pensare a quante centinaia di articoli ci sono su cancro, aids ecc.) ma sicuramente ogni studio è fatto con cognizione di causa. La gente comune non può immaginare l'immane mole di lavoro che c'è dietro, anni e anni passati tra università e laboratori, ogni passo affrontato con metodo e quant'altro.

    La tua affermazione sul fatto che la sperimentazione animale è eticamente scorretta in ogni caso, poi, è e rimane una tua considerazione personale. Esistono decine di regolamenti, procedure, linee guida e direttive comunitarie da rispettare quando si parla di etica. Si deve giustificare il numero di animali utilizzato, la cui tracciabiità deve essere garantita. Inoltre tutte le pratiche sono svolte minimizzando lo stress per l'animale. Un soggetto alterato farebbe del resto invalidare la riuscita dell'esperimento.

    Gli addetti ai lavori chiedono soltanto rispetto per quello che fanno, e tenete presente che tutte le medicine che prendete, voi o i vostri cari, sono testate su animali.

Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.