Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Risultati da 1 a 9 di 9

  1. #1

    Conte non potrà allenare nessun club nella serie A 2014/2015.

    Qualche giorno fa era emersa una notizia riguardante un possibile tesseramento di Conte da parte di club italiani, Milan in primis se dovesse fallire Inzaghi (Conte-Milan: il tecnico si tiene libero se fallisce Inzaghi?).

    Tuttavia, le attuali regole impedirebbero questa eventualità. Infatti, l'art. 41 co. 1 del regolamento del settore tecnico vieta ad un tecnico di allenare due squadre diverse nella stessa stagione. E Conte ha risolto il proprio contratto con la Juventus il 15 luglio, 14 giorni dopo l'inizio della stagione sportiva 2014/2015 (iniziata il 1 luglio con l'apertura ufficiale del calciomercato estivo).

    "Art. 41
    Preclusioni e sanzioni
    1. I tecnici, nel corso della medesima stagione sportiva, non possono tesserarsi né, indipendentemente dal
    tesseramento, svolgere attività per più di una società, neppure con mansioni diverse
    , fatta eccezione per
    eventuali ipotesi previste negli accordi collettivi tra le Leghe Professionistiche e l’associazione di categoria
    riconosciuta dalla F.I.G.C. o nei protocolli d’intesa conclusi fra tale Associazione e la Lega Nazionale
    dilettanti e ratificati dalla FIGC nonché per quanto previsto dal comma 2 dell’art. 30."


    Malgrado ciò, come spesso accade in Italia, trovata la regola trovato l'inganno. Infatti negli ultimi anni sono state concesse delle deroghe a quegli allenatori che sono stati esonerati prima di aver disputato una partita ufficiale (es. Pioli). Cosa di cui la norma non fa menzione. Per cui, nel caso di Conte, dato che quest'ultimo non ha disputato alcuna partita ufficiale nella stagione sportiva 14/15, malgrado la normativa detta in apertura, potrà allenare una seconda squadra del campionato italiano.
    Con il Milan nel sangue, nella mente e nel cuore.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Senior Member L'avatar di hiei87
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Massa
    Messaggi
    5,473
    Mi sembra strano, a meno che la regola non sia nuova. Ricordo negli ultimi anni alcuni casi di allenatori esonerati prima dell'inizio del campionato apposta per permettere loro di trovare un'altra squadra a stagione in corso. Ricordo in particolare Pioli a Palermo (poi andò a Bologna) e se non sbaglio anche Colomba a Bologna.
    In ogni caso di certo Conte non verrebbe al Milan, e nemmeno in un'altra squadra italiana, quantomeno non a stagione in corso....

  4. #3
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    8,927
    Citazione Originariamente Scritto da hiei87 Visualizza Messaggio
    Mi sembra strano, a meno che la regola non sia nuova. Ricordo negli ultimi anni alcuni casi di allenatori esonerati prima dell'inizio del campionato apposta per permettere loro di trovare un'altra squadra a stagione in corso. Ricordo in particolare Pioli a Palermo (poi andò a Bologna) e se non sbaglio anche Colomba a Bologna.
    In ogni caso di certo Conte non verrebbe al Milan, e nemmeno in un'altra squadra italiana, quantomeno non a stagione in corso....
    Infatti, o è una nuova regola, oppure è una bufala.

  5. #4
    Senior Member L'avatar di Darren Marshall
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    9,245
    Ma se non ha partecipato a nessuna gara ufficiale, non ha senso.

  6. #5
    Citazione Originariamente Scritto da hiei87 Visualizza Messaggio
    Mi sembra strano, a meno che la regola non sia nuova. Ricordo negli ultimi anni alcuni casi di allenatori esonerati prima dell'inizio del campionato apposta per permettere loro di trovare un'altra squadra a stagione in corso. Ricordo in particolare Pioli a Palermo (poi andò a Bologna) e se non sbaglio anche Colomba a Bologna.
    In ogni caso di certo Conte non verrebbe al Milan, e nemmeno in un'altra squadra italiana, quantomeno non a stagione in corso....
    Citazione Originariamente Scritto da Fabriman94 Visualizza Messaggio
    Infatti, o è una nuova regola, oppure è una bufala.
    Citazione Originariamente Scritto da Darren Marshall Visualizza Messaggio
    Ma se non ha partecipato a nessuna gara ufficiale, non ha senso.
    La normativa attuale è questa. Tuttavia, come spesso accade, non è chiarissima. Per cui, probabilmente, i tecnici che hanno iniziato la stagione sportiva senza aver fatto neanche una partita ufficiale, possono ugualmente allenare una seconda squadra (come nel caso di Pioli e, se accadrà, di Conte).

    Ma se dovessero disputare una partita ufficiale (campionato o coppa), in base alla regola detta prima, restano bloccati per tutta la stagione.
    Con il Milan nel sangue, nella mente e nel cuore.

  7. #6
    Senior Member L'avatar di hiei87
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Massa
    Messaggi
    5,473
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    La normativa attuale è questa. Tuttavia, come spesso accade, non è chiarissima. Per cui, probabilmente, i tecnici che hanno iniziato la stagione sportiva senza aver fatto neanche una partita ufficiale, possono ugualmente allenare una seconda squadra (come nel caso di Pioli e, se accadrà, di Conte).

    Ma se dovessero disputare una partita ufficiale (campionato o coppa), in base alla regola detta prima, restano bloccati per tutta la stagione.
    Sì, infatti ricordo ad esempio di uno Spalletti bloccato qualche anno fa dopo essere stato esonerato alla 2° giornata. Nel caso di Conte, in teoria, non dovrebbe esserci nessun impedimento...

  8. #7
    Senior Member L'avatar di Blu71
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Italia
    Messaggi
    16,001
    Meglio dire, allora, che - in teoria - non potrebbe allenare nessun club...

  9. #8
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    Qualche giorno fa era emersa una notizia riguardante un possibile tesseramento di Conte da parte di club italiani, Milan in primis se dovesse fallire Inzaghi (Conte-Milan: il tecnico si tiene libero se fallisce Inzaghi?).

    Tuttavia, le attuali regole impedirebbero questa eventualità. Infatti, l'art. 41 co. 1 del regolamento del settore tecnico vieta ad un tecnico di allenare due squadre diverse nella stessa stagione. E Conte ha risolto il proprio contratto con la Juventus il 15 luglio, 14 giorni dopo l'inizio della stagione sportiva 2014/2015 (iniziata il 1 luglio con l'apertura ufficiale del calciomercato estivo).

    "Art. 41
    Preclusioni e sanzioni
    1. I tecnici, nel corso della medesima stagione sportiva, non possono tesserarsi né, indipendentemente dal
    tesseramento, svolgere attività per più di una società, neppure con mansioni diverse
    , fatta eccezione per
    eventuali ipotesi previste negli accordi collettivi tra le Leghe Professionistiche e l’associazione di categoria
    riconosciuta dalla F.I.G.C. o nei protocolli d’intesa conclusi fra tale Associazione e la Lega Nazionale
    dilettanti e ratificati dalla FIGC nonché per quanto previsto dal comma 2 dell’art. 30."


    Malgrado ciò, come spesso accade in Italia, trovata la regola trovato l'inganno. Infatti negli ultimi anni sono state concesse delle deroghe a quegli allenatori che sono stati esonerati prima di aver disputato una partita ufficiale (es. Pioli). Cosa di cui la norma non fa menzione. Per cui, nel caso di Conte, dato che quest'ultimo non ha disputato alcuna partita ufficiale nella stagione sportiva 14/15, malgrado la normativa detta in apertura, potrà allenare una seconda squadra del campionato italiano.
    .
    Con il Milan nel sangue, nella mente e nel cuore.

  10. #9
    Senior Member L'avatar di Blu71
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Italia
    Messaggi
    16,001
    .

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.