Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11

  1. #1
    Amministratore L'avatar di Admin
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    62,090

    Conferenza Tassotti pre Juve Milan 6 Febbraio 2015

    Conferenza Tassotti pre Juve Milan (Inzaghi è influenzato):"Abbiamo finito l'anno bene, poi abbiamo ricominciato e siam partiti male. Noi non possiamo permetterci di sottovalutare nessuno. Abbiamo giocato contro il Parma con 10-11 titolari infortunati. Era importante dare i tre punti e ci siamo riusciti. Ora vogliamo tornare a crescere e giocare un buon calcio. Prima della sosta abbiamo fatto bene. Se posso garantire ai tifosi se il Milan domani giocherà una partita da Milan? Ci piacerebbe giocare tutte le partite nell'area avversaria, ma dipende dagli avversari. Anche domani vorremmo provare a fare una partita offensiva. Vedremo. Quella di domani è la partita più difficile che potesse capitarci ora. A Torino hanno sempre faticato anche il grande Milan di Sacchi e Capello. Comunque noi siamo pronti per battagliare. I distacchi di punti enormi dalla Juventus? Nel calcio si vivono questi momenti, li hanno vissuti anche loro. Bonaventura? Sta abbastanza bene e si è allenato tutta la settimana con noi. Vedremo domani domani mattina. Zaccardo e Rami? Vediamo domani. Faremo le nostre valutazioni. Oggi non c'è Pippo e sarà lui a decidere. Come abbiamo visto i nuovi? Bene, si sono integrati subito. Hanno la loro esperienza. Domani, forse, potranno essere scelti per la partita. La Juve prende pochissimi gol, è difficile giocare nel loro stadio. Allegri ha portato la squadra a giocare il calcio che lui conosce meglio. Possono cambiare modulo a partita in corso. Allegri è stato bravo a non entrare a piedi uniti in un contesto in cui tutto girava a meraviglia. Noi dovremo giocare con ordine e con aggressività. Se lo faremo, avremo le nostre possibilità. Se ho mai pensato a fare il primo allenatore? Anni fa c'ho pensato, nei miei primi anni di attività. Ma feci la scelta di restare qui. Non mi lamento. Domani un pareggio sarebbe un buon risultato. In attacco c'è il dubbio tra Cerci e Honda. Che allenatore è Inzaghi? E' molto meticoloso. Vuole sapere e vedere tutto. Dove vedere crescere? Bisogna fare delle scelte, e queste devono essere digerite da tutti. E bisogna tarare bene le parole che si dicono ai giocatori perchè alcune possono fare più danni delle scelte. A volte si sbaglia".
    Segui MilanWorld su Facebook e Twitter per restare aggiornato su tutte le notizie!

    FB: https://www.facebook.com/MilanWorldForum

    Twitter: https://twitter.com/MilanWorldForum

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Junior Member L'avatar di Sanji
    Data Registrazione
    Jan 2015
    Messaggi
    333
    Mah... Ogni volta mi delude... Da uno che è il secondo da secoli ti aspetti abbia maturato una sua personale idea e che riesca a trasmetterla nel momento in cui viene chiamato a farlo invece è sempre li nel mezzo come un ignavo... Tira fuori gli attributi Tasso!!!!!

  4. #3
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Conferenza Tassotti pre Juve Milan (Inzaghi è influenzato):"Abbiamo finito l'anno bene, poi abbiamo ricominciato e siam partiti male. Noi non possiamo permetterci di sottovalutare nessuno. Abbiamo giocato contro il Parma con 10-11 titolari infortunati. Era importante dare i tre punti e ci siamo riusciti. Ora vogliamo tornare a crescere e giocare un buon calcio. Prima della sosta abbiamo fatto bene. Se posso garantire ai tifosi se il Milan domani giocherà una partita da Milan? Ci piacerebbe giocare tutte le partite nell'area avversaria, ma dipende dagli avversari. Anche domani vorremmo provare a fare una partita offensiva. Vedremo. Quella di domani è la partita più difficile che potesse capitarci ora. A Torino hanno sempre faticato anche il grande Milan di Sacchi e Capello. Comunque noi siamo pronti per battagliare. I distacchi di punti enormi dalla Juventus? Nel calcio si vivono questi momenti, li hanno vissuti anche loro. Bonaventura? Sta abbastanza bene e si è allenato tutta la settimana con noi. Vedremo domani domani mattina. Zaccardo e Rami? Vediamo domani. Faremo le nostre valutazioni. Oggi non c'è Pippo e sarà lui a decidere. Come abbiamo visto i nuovi? Bene, si sono integrati subito. Hanno la loro esperienza. Domani, forse, potranno essere scelti per la partita. La Juve prende pochissimi gol, è difficile giocare nel loro stadio. Allegri ha portato la squadra a giocare il calcio che lui conosce meglio. Possono cambiare modulo a partita in corso. Allegri è stato bravo a non entrare a piedi uniti in un contesto in cui tutto girava a meraviglia. Noi dovremo giocare con ordine e con aggressività. Se lo faremo, avremo le nostre possibilità. Se ho mai pensato a fare il primo allenatore? Anni fa c'ho pensato, nei miei primi anni di attività. Ma feci la scelta di restare qui. Non mi lamento".
    Me lo immagino...Faranno la muraglia cinese in area (e prenderemo gol lo stesso),altro che battagliare e calcio offensivo!
    Il rosso e il nero,due colori comuni,una passione unica!
    #WeAreACMilan

    "Ricordiamoglielo al mondo chi eravamo e che potremmo ritornare!" (Tiziano Ferro ai milanisti)

    #Lanuovaeraèqui #Vivalesocietànormali

    "Digo lo que pienso,tómame como soy. No intentes amarrarme, ni dominarme, yo soy quien elige como equivocarme."
    (Shakira)

  5. #4
    Amministratore L'avatar di Admin
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    62,090
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Conferenza Tassotti pre Juve Milan (Inzaghi è influenzato):"Abbiamo finito l'anno bene, poi abbiamo ricominciato e siam partiti male. Noi non possiamo permetterci di sottovalutare nessuno. Abbiamo giocato contro il Parma con 10-11 titolari infortunati. Era importante dare i tre punti e ci siamo riusciti. Ora vogliamo tornare a crescere e giocare un buon calcio. Prima della sosta abbiamo fatto bene. Se posso garantire ai tifosi se il Milan domani giocherà una partita da Milan? Ci piacerebbe giocare tutte le partite nell'area avversaria, ma dipende dagli avversari. Anche domani vorremmo provare a fare una partita offensiva. Vedremo. Quella di domani è la partita più difficile che potesse capitarci ora. A Torino hanno sempre faticato anche il grande Milan di Sacchi e Capello. Comunque noi siamo pronti per battagliare. I distacchi di punti enormi dalla Juventus? Nel calcio si vivono questi momenti, li hanno vissuti anche loro. Bonaventura? Sta abbastanza bene e si è allenato tutta la settimana con noi. Vedremo domani domani mattina. Zaccardo e Rami? Vediamo domani. Faremo le nostre valutazioni. Oggi non c'è Pippo e sarà lui a decidere. Come abbiamo visto i nuovi? Bene, si sono integrati subito. Hanno la loro esperienza. Domani, forse, potranno essere scelti per la partita. La Juve prende pochissimi gol, è difficile giocare nel loro stadio. Allegri ha portato la squadra a giocare il calcio che lui conosce meglio. Possono cambiare modulo a partita in corso. Allegri è stato bravo a non entrare a piedi uniti in un contesto in cui tutto girava a meraviglia. Noi dovremo giocare con ordine e con aggressività. Se lo faremo, avremo le nostre possibilità. Se ho mai pensato a fare il primo allenatore? Anni fa c'ho pensato, nei miei primi anni di attività. Ma feci la scelta di restare qui. Non mi lamento. Domani un pareggio sarebbe un buon risultato. In attacco c'è il dubbio tra Cerci e Honda. Che allenatore è Inzaghi? E' molto meticoloso. Vuole sapere e vedere tutto. Dove vedere crescere? Bisogna fare delle scelte, e queste devono essere digerite da tutti. E bisogna tarare bene le parole che si dicono ai giocatori perchè alcune possono fare più danni delle scelte. A volte si sbaglia".
    .
    Segui MilanWorld su Facebook e Twitter per restare aggiornato su tutte le notizie!

    FB: https://www.facebook.com/MilanWorldForum

    Twitter: https://twitter.com/MilanWorldForum

  6. #5
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    12,837
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Conferenza Tassotti pre Juve Milan (Inzaghi è influenzato):"Abbiamo finito l'anno bene, poi abbiamo ricominciato e siam partiti male. Noi non possiamo permetterci di sottovalutare nessuno. Abbiamo giocato contro il Parma con 10-11 titolari infortunati. Era importante dare i tre punti e ci siamo riusciti. Ora vogliamo tornare a crescere e giocare un buon calcio. Prima della sosta abbiamo fatto bene. Se posso garantire ai tifosi se il Milan domani giocherà una partita da Milan? Ci piacerebbe giocare tutte le partite nell'area avversaria, ma dipende dagli avversari. Anche domani vorremmo provare a fare una partita offensiva. Vedremo. Quella di domani è la partita più difficile che potesse capitarci ora. A Torino hanno sempre faticato anche il grande Milan di Sacchi e Capello. Comunque noi siamo pronti per battagliare. I distacchi di punti enormi dalla Juventus? Nel calcio si vivono questi momenti, li hanno vissuti anche loro. Bonaventura? Sta abbastanza bene e si è allenato tutta la settimana con noi. Vedremo domani domani mattina. Zaccardo e Rami? Vediamo domani. Faremo le nostre valutazioni. Oggi non c'è Pippo e sarà lui a decidere. Come abbiamo visto i nuovi? Bene, si sono integrati subito. Hanno la loro esperienza. Domani, forse, potranno essere scelti per la partita. La Juve prende pochissimi gol, è difficile giocare nel loro stadio. Allegri ha portato la squadra a giocare il calcio che lui conosce meglio. Possono cambiare modulo a partita in corso. Allegri è stato bravo a non entrare a piedi uniti in un contesto in cui tutto girava a meraviglia. Noi dovremo giocare con ordine e con aggressività. Se lo faremo, avremo le nostre possibilità. Se ho mai pensato a fare il primo allenatore? Anni fa c'ho pensato, nei miei primi anni di attività. Ma feci la scelta di restare qui. Non mi lamento. Domani un pareggio sarebbe un buon risultato. In attacco c'è il dubbio tra Cerci e Honda. Che allenatore è Inzaghi? E' molto meticoloso. Vuole sapere e vedere tutto. Dove vedere crescere? Bisogna fare delle scelte, e queste devono essere digerite da tutti. E bisogna tarare bene le parole che si dicono ai giocatori perchè alcune possono fare più danni delle scelte. A volte si sbaglia".
    Mi sa che l'ultima parte si riferisce a qualche diverbio con Montolivo. È impossibile che resti fuori tutto questo tempo per un affaticamento muscolare.

  7. #6
    Senior Member L'avatar di Z A Z A'
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    13,655
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Conferenza Tassotti pre Juve Milan (Inzaghi è influenzato):"Abbiamo finito l'anno bene, poi abbiamo ricominciato e siam partiti male. Noi non possiamo permetterci di sottovalutare nessuno. Abbiamo giocato contro il Parma con 10-11 titolari infortunati. Era importante dare i tre punti e ci siamo riusciti. Ora vogliamo tornare a crescere e giocare un buon calcio. Prima della sosta abbiamo fatto bene. Se posso garantire ai tifosi se il Milan domani giocherà una partita da Milan? Ci piacerebbe giocare tutte le partite nell'area avversaria, ma dipende dagli avversari. Anche domani vorremmo provare a fare una partita offensiva. Vedremo. Quella di domani è la partita più difficile che potesse capitarci ora. A Torino hanno sempre faticato anche il grande Milan di Sacchi e Capello. Comunque noi siamo pronti per battagliare. I distacchi di punti enormi dalla Juventus? Nel calcio si vivono questi momenti, li hanno vissuti anche loro. Bonaventura? Sta abbastanza bene e si è allenato tutta la settimana con noi. Vedremo domani domani mattina. Zaccardo e Rami? Vediamo domani. Faremo le nostre valutazioni. Oggi non c'è Pippo e sarà lui a decidere. Come abbiamo visto i nuovi? Bene, si sono integrati subito. Hanno la loro esperienza. Domani, forse, potranno essere scelti per la partita. La Juve prende pochissimi gol, è difficile giocare nel loro stadio. Allegri ha portato la squadra a giocare il calcio che lui conosce meglio. Possono cambiare modulo a partita in corso. Allegri è stato bravo a non entrare a piedi uniti in un contesto in cui tutto girava a meraviglia. Noi dovremo giocare con ordine e con aggressività. Se lo faremo, avremo le nostre possibilità. Se ho mai pensato a fare il primo allenatore? Anni fa c'ho pensato, nei miei primi anni di attività. Ma feci la scelta di restare qui. Non mi lamento. Domani un pareggio sarebbe un buon risultato. In attacco c'è il dubbio tra Cerci e Honda. Che allenatore è Inzaghi? E' molto meticoloso. Vuole sapere e vedere tutto. Dove vedere crescere? Bisogna fare delle scelte, e queste devono essere digerite da tutti. E bisogna tarare bene le parole che si dicono ai giocatori perchè alcune possono fare più danni delle scelte. A volte si sbaglia".
    Questo è un altro a cui importa solo una cosa: stare al suo posto.
    Bisognerebbe fare una pulizia completa di Milanello.
    I am the one who KNOCKS!

  8. #7
    Senior Member L'avatar di Jino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Veneto
    Messaggi
    38,303
    Interessante durante la conferenza stampa quando parla di De Sciglio, quest'anno ha fatto male anche perchè ha dovuto giocare a sinistra.

    Sono perplesso, su questo ragazzo se ne sono sentite di tutti i colori ormai, la verità è che a prescindere dalla fascia non c'è proprio più con la testa oltre che con il corpo. Speriamo si riprenda, il prossimo anno.

  9. #8
    Membro e rettile
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Messaggi
    6,171
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Noi dovremo giocare con ordine e con aggressività. Se lo faremo, avremo le nostre possibilità.
    Mi pare di averle già sentite queste cose...e poi si sa come è andata a finire...

  10. #9
    Senior Member
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Messaggi
    10,082
    Dalle parole di Montolivo, Berlusconi, Galliani (l'avete vista la gaffe su Conte l'altro giorno?) e quelle di oggi di Tassotti, si capisce che Inzaghi non sarà più l'allenatore del Milan l'anno prossimo.
    Ha preso le vesti del traghettatore per quello che sarà il prossimo allenatore.

  11. #10
    Senior Member
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Messaggi
    10,082
    Citazione Originariamente Scritto da Jino Visualizza Messaggio
    Interessante durante la conferenza stampa quando parla di De Sciglio, quest'anno ha fatto male anche perchè ha dovuto giocare a sinistra.

    Sono perplesso, su questo ragazzo se ne sono sentite di tutti i colori ormai, la verità è che a prescindere dalla fascia non c'è proprio più con la testa oltre che con il corpo. Speriamo si riprenda, il prossimo anno.
    De Sciglio secondo me ha "annusato" il Real e ha perso le motivazioni al Milan.
    Non può essere solo un limite di personalità, perchè comunque nelle sue prime due stagioni giocava bene.
    Il risultato ad ogni modo non cambia: non può più restare al Milan.

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.