Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Risultati da 1 a 4 di 4

  1. #1
    Amministratore L'avatar di Admin
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    62,251

    Conferenza Seedorf pre Napoli Milan. 7 Febbraio 2014

    .Clarence Seedorf in conferenza alla vigilia di Napoli Milan. Sfida in programma domani sera al San Paolo.

    Parole rilasciate a MC + conferenza:

    "Domani giochiamo contro una grande squadra, quindi non dobbiamo parlare di Champions. L'obiettivo sempre quello di ridurre la frequenza degli avversari. Vogliamo migliorare: abbiamo spirito e volontà. Poi nel calcio conta e serve anche un pò di fortuna. Quando attacchiamo non vede un modulo specifico, i giocatori sono molto mobili. Noi puntiamo tutto su questa filosofia. E dobbiamo cercare di fermare la manovra avversaria appena parte, con il pressing in attacco. Poi dipende dai momenti. Abbiamo anche equilibrio ed, eventualmente, aspettare l'avversario. Il Milan con me ha alzato il baricentro di 20 metri? E' un lavoro che stiamo portando avanti tutti i giorni. I ragazzi stanno facendo bene. Ci vuole tempo. Il Napoli? E' in difficoltà per quanto riguarda i risultati. Non per il gioco. Kakà sta leggermente meglio. Spero che possa recuperare. Ho diverse idee per domani. Ma alcuni giocatori non sono al 100%. Prima di fare scelte definite, devo aspettare. Alcuni sono rientrati. Zapata, ad esempio. Ma non è ancora pronto. Taarabt? Il passato non mi interessa. Lui ora è al Milan. E' un giocatore talentuoso, e lo dicono in tanti. Speriamo che si faccia apprezzare proprio per il suo talento. L'obiettivo di questa squadra è crescere sotto tutti i punti di vista: fisico, mentale e tattico. E' una occasione importante contro una squadra importante. Anche per capire a che punto siamo. La crescita del Milan? Non rispondo. Sono cose personali. C'è uno spirito importante e c'è voglia di fare. Poi sarà il tempo a dire se le cose che stiamo facendo vanno bene o se dovevano essere fatte in modo migliore. L'entusiasmo che ho cercato di riportare adesso c'è e si sente. Ai miei ragazzi piace giocare a calcio. E' una passione. Ma non si può pensare di risolvere tutto in fretta. Serve tempo. Essien è un grande campione ed una garanzia. Deve ancora integrarsi coi nuovi compagni ma a Napoli potrebbe anche scendere in campo. Benitez è un grande del calcio, E' colto e preparato. Come imposterò la partita di domani? Nessun giocatore entra in campo per vincere la partita all'ultimo minuto. A Cagliari è finita in quel modo, ma potevamo essere 2 o 3 a 0 a fine primo tempo. Duello Pazzini Balotelli in attacco? Tutto può essere. Lasciamo stare Balotelli, alcuni argomenti sono assolutamente personali. Parliamo di calcio. Si è allenato come tutti gli altri ed ha fatto una settimana alla grande. L'accoglienza del San Paolo nel suoi confronti? Abbiamo parlato tanto di come deve affrontare questa partita. Da lui mi aspetto una grande gara domani. Cristante? L'infortunio è quello che avete letto. Non ci voleva. Peccato. I centrali di difesa ed i centrocampisti per domani? Devo capire come stanno tutti. Poi farò delle scelte. Ma bisogna anche girare gli interpreti, lo fanno anche le altre squadre. Di volta in volta farò le mie scelte. Il modo di lavorare di questi ragazzi mi carica. Sono contento di quello che stanno dando. Quando possiamo vedere i primi risultati? Non si può fare un tempo. Le grandi vittorie arrivano sempre con il giusto equilibrio di squadra. Le mie indicazioni? Io non vedo tre giocatori dietro la prima punta. Fanno molto movimento, non sono fissi. Posso dire che la squadra non è spaccata in due. La miglior partita degli ultimi 50 anni? Ognuno ha le proprie idee ed opinioni in merito. Con Berlusconi ci siamo sentiti, ed abbiamo parlato di tante cose. Taarabt sta bene e come gli altri è pronto per partire dall'inizio. De Sciglio, come detto, rende meglio a destra. Ma giocherà anche a sinistra".
    Segui MilanWorld su Facebook e Twitter per restare aggiornato su tutte le notizie!

    FB: https://www.facebook.com/MilanWorldForum

    Twitter: https://twitter.com/MilanWorldForum

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Amministratore L'avatar di Admin
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    62,251
    up
    Segui MilanWorld su Facebook e Twitter per restare aggiornato su tutte le notizie!

    FB: https://www.facebook.com/MilanWorldForum

    Twitter: https://twitter.com/MilanWorldForum

  4. #3
    Amministratore L'avatar di Admin
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    62,251
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    .Clarence Seedorf in conferenza alla vigilia di Napoli Milan. Sfida in programma domani sera al San Paolo.

    Parole rilasciate a MC + conferenza:

    "Domani giochiamo contro una grande squadra, quindi non dobbiamo parlare di Champions. L'obiettivo sempre quello di ridurre la frequenza degli avversari. Vogliamo migliorare: abbiamo spirito e volontà. Poi nel calcio conta e serve anche un pò di fortuna. Quando attacchiamo non vede un modulo specifico, i giocatori sono molto mobili. Noi puntiamo tutto su questa filosofia. E dobbiamo cercare di fermare la manovra avversaria appena parte, con il pressing in attacco. Poi dipende dai momenti. Abbiamo anche equilibrio ed, eventualmente, aspettare l'avversario. Il Milan con me ha alzato il baricentro di 20 metri? E' un lavoro che stiamo portando avanti tutti i giorni. I ragazzi stanno facendo bene. Ci vuole tempo. Il Napoli? E' in difficoltà per quanto riguarda i risultati. Non per il gioco. Kakà sta leggermente meglio. Spero che possa recuperare. Ho diverse idee per domani. Ma alcuni giocatori non sono al 100%. Prima di fare scelte definite, devo aspettare. Alcuni sono rientrati. Zapata, ad esempio. Ma non è ancora pronto. Taarabt? Il passato non mi interessa. Lui ora è al Milan. E' un giocatore talentuoso, e lo dicono in tanti. Speriamo che si faccia apprezzare proprio per il suo talento. L'obiettivo di questa squadra è crescere sotto tutti i punti di vista: fisico, mentale e tattico. E' una occasione importante contro una squadra importante. Anche per capire a che punto siamo. La crescita del Milan? Non rispondo. Sono cose personali. C'è uno spirito importante e c'è voglia di fare. Poi sarà il tempo a dire se le cose che stiamo facendo vanno bene o se dovevano essere fatte in modo migliore. L'entusiasmo che ho cercato di riportare adesso c'è e si sente. Ai miei ragazzi piace giocare a calcio. E' una passione. Ma non si può pensare di risolvere tutto in fretta. Serve tempo. Essien è un grande campione ed una garanzia. Deve ancora integrarsi coi nuovi compagni ma a Napoli potrebbe anche scendere in campo. Benitez è un grande del calcio, E' colto e preparato. Come imposterò la partita di domani? Nessun giocatore entra in campo per vincere la partita all'ultimo minuto. A Cagliari è finita in quel modo, ma potevamo essere 2 o 3 a 0 a fine primo tempo. Duello Pazzini Balotelli in attacco? Tutto può essere. Lasciamo stare Balotelli, alcuni argomenti sono assolutamente personali. Parliamo di calcio. Si è allenato come tutti gli altri ed ha fatto una settimana alla grande. L'accoglienza del San Paolo nel suoi confronti? Abbiamo parlato tanto di come deve affrontare questa partita. Da lui mi aspetto una grande gara domani. Cristante? L'infortunio è quello che avete letto. Non ci voleva. Peccato. I centrali di difesa ed i centrocampisti per domani? Devo capire come stanno tutti. Poi farò delle scelte. Ma bisogna anche girare gli interpreti, lo fanno anche le altre squadre. Di volta in volta farò le mie scelte. Il modo di lavorare di questi ragazzi mi carica. Sono contento di quello che stanno dando. Quando possiamo vedere i primi risultati? Non si può fare un tempo. Le grandi vittorie arrivano sempre con il giusto equilibrio di squadra. Le mie indicazioni? Io non vedo tre giocatori dietro la prima punta. Fanno molto movimento, non sono fissi. Posso dire che la squadra non è spaccata in due. La miglior partita degli ultimi 50 anni? Ognuno ha le proprie idee ed opinioni in merito. Con Berlusconi ci siamo sentiti, ed abbiamo parlato di tante cose. Taarabt sta bene e come gli altri è pronto per partire dall'inizio. De Sciglio, come detto, rende meglio a destra. Ma giocherà anche a sinistra".

    .
    Segui MilanWorld su Facebook e Twitter per restare aggiornato su tutte le notizie!

    FB: https://www.facebook.com/MilanWorldForum

    Twitter: https://twitter.com/MilanWorldForum

  5. #4
    Member L'avatar di Stex
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Treviso
    Messaggi
    1,634
    De Sciglio, come detto, rende meglio a destra. Ma giocherà anche a sinistra".

    meno male... fate male a emenuela e fate giocare abate x cortesia.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.