Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 18

  1. #1
    Amministratore L'avatar di Admin
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    62,292

    Conferenza Seedorf Milan Atletico Madrid. 18 Febbraio.

    Conferenza stampa di Clarence Seedorf alla vigilia del match di Champions League tra il Milan e l'Atletico Madrid in programma domani sera a San Siro.

    Ecco le parole del tecnico olandese. Insieme a lui, c'è anche Mario Balotelli

    "La squadra arriva bene a questa sfida. Ma L'Atletico sta altrettanto bene. Noi rispettiamo l'Atletico. E' forte ma ha le sue debolezze. Cercheremo di dare il massimo per ottenere il miglior risultato. Ci sono tante opportunità per raccogliere qualcosina. Questa partita ci dirà tantissime cose, le emozioni non dovranno essere troppe. Abbiamo bisogno del giusto tempo per poterci esprimere al meglio. L'atteggiamento è quello giusto, le altre cose miglioreranno con il tempo. I ragazzi, con grande umiltà, cercano sempre di migliorare e di fare meglio. La vittoria della Primavera a Viareggio? Faccio i complimenti ad Inzaghi. L'ho sentito ieri. L'Atletico è una squadra che sa cosa vuole. Sono due anni ormai che giocano ad alti livelli. Abbiamo sempre avuto in testa questa partita. Per noi è un'opportunità di crescita a tutti i livelli. Possiamo fare un grosso passo avanti. Il nostro valore aggiunto è lo spirito che questi ragazzi mettono in campo. Mi stanno dando tante risposte, e sono contento. Possiamo approfittare dell'entusiasmo che ci sarà per cercare di agguantare la vittoria. L'Atletico è molto più avanti di noi in tutto, noi cercheremo di passare il turno con la nostra forza ed il nostro entusiasmo. Kakà non sta bene. Stiamo valutando le sue condizioni. Speriamo di recuperarlo. In caso contrario, abbiamo in mente altre soluzioni. Domani saranno importanti i tifosi, Mi aspetto un grande San Siro. Saranno il dodicesimo uomo. Quella della Champions per noi è una musica speciale. E' normale che quella di domani venga vissuta come una serata diversa e speciale. De Sciglio? Per me lui è il terzino destro. Stop. Per la sua crescita non va bene spostarlo di continuo. Faccio i complimenti a Simeone. Ha fatto un grande percorso. Gli auguro di fare ancora bene, ma non domani. Noi dobbiamo continuare a lavorare ed a migliorare su tutti gli aspetti. Berlusconi ci dà sempre tanto supporto: discute, parla e non impone mai nulla. E' un innovatore quindi è aperto alle novità. In Europa nessuna squadra gioca più con due punte. Ma non è il sistema di gioco ad essere importante. E' importante la filosofia. Il presidente sa che ci vuole tempo. A lui piacciono le due punte? Allora cercherò di portarne quattro o cinque: Ci sono Balotelli e Pazzini. Più Petagna che deve crescere. Pazzini titolare dall'inizio? Tutto è possibile. Diego Costa? E' un giocatore fantastico. I favoriti sono loro, ma il Milan in Champions ha una tradizione importante. Abbiamo voglia di superare una grande squadra. Ho sentito Ancelotti ed abbiamo parlato dell'Atletico. Ma non ho parlato solo con lui. Quando prepari una partita internazionale più informazioni raccogli, meglio è. Comunque le partite sono due. E non ci giochiamo la qualificazione domani. Per ora vivo tutto in maniera serena. Ma forse questa sera non dormirò. Non vedo l'ora di vivere per la prima volta da allenatore una sfida così".


    Balotelli":Sono contento di poter giocare una partita così importante. L'anno scorso non potevo giocare, ed ho sofferto in tribuna. Una promessa? Non mi piace promettere ma giocare. Io e Pazzini? Quando giochiamo insieme facciamo meglio. Lo dicono le statistiche. Il mio score in Champions? Non ho segnato dopo la fase a gironi perchè ho giocato poco (ride). Non ho mai segnato contro le spagnole. Sarà una motivazione in più. Io attaccante esterno? Sono una attaccante centrale. Ma per vincere la Champions giocherei anche in porta. Non c'è problema. Se sono un campione? Non mi interessa saperlo. Sono un giocatore, un attaccante del Milan. Voglio solo aiutare la squadra a vincere le partite. Io sono molto critico nei miei confronti. E quando voi mi criticare mi dà fastidio, perchè l'ho già fatto io".


    In aggiornamento
    Segui MilanWorld su Facebook e Twitter per restare aggiornato su tutte le notizie!

    FB: https://www.facebook.com/MilanWorldForum

    Twitter: https://twitter.com/MilanWorldForum

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Senior Member L'avatar di Aragorn
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Messaggi
    8,409
    La prima frase mi sembra decisamente di circostanza

  4. #3
    Amministratore L'avatar di Admin
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    62,292
    up
    Segui MilanWorld su Facebook e Twitter per restare aggiornato su tutte le notizie!

    FB: https://www.facebook.com/MilanWorldForum

    Twitter: https://twitter.com/MilanWorldForum

  5. #4
    Moderatore L'avatar di Tifo'o
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    20,486
    Up
    "Abbiamo la coppia di giovani punte più giovane del mondo"
    "Non arriva nessuno se non parte nessuno"
    "Siamo la squadra che nel 2013 ha fatto più punti di tutti"
    "Negli ultimi 5 anni siamo sempre saliti sul podio"

  6. #5
    Amministratore L'avatar di Admin
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    62,292
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Conferenza stampa di Clarence Seedorf alla vigilia del match di Champions League tra il Milan e l'Atletico Madrid in programma domani sera a San Siro.

    Ecco le parole del tecnico olandese. Insieme a lui, c'è anche Mario Balotelli

    "La squadra arriva bene a questa sfida. Ma L'Atletico sta altrettanto bene. Noi rispettiamo l'Atletico. E' forte ma ha le sue debolezze. Cercheremo di dare il massimo per ottenere il miglior risultato. Ci sono tante opportunità per raccogliere qualcosina. Questa partita ci dirà tantissime cose, le emozioni non dovranno essere troppe. Abbiamo bisogno del giusto tempo per poterci esprimere al meglio. L'atteggiamento è quello giusto, le altre cose miglioreranno con il tempo. I ragazzi, con grande umiltà, cercano sempre di migliorare e di fare meglio. La vittoria della Primavera a Viareggio? Faccio i complimenti ad Inzaghi. L'ho sentito ieri. L'Atletico è una squadra che sa cosa vuole. Sono due anni ormai che giocano ad alti livelli. Abbiamo sempre avuto in testa questa partita. Per noi è un'opportunità di crescita a tutti i livelli. Possiamo fare un grosso passo avanti. Il nostro valore aggiunto è lo spirito che questi ragazzi mettono in campo. Mi stanno dando tante risposte, e sono contento. Possiamo approfittare dell'entusiasmo che ci sarà per cercare di agguantare la vittoria. L'Atletico è molto più avanti di noi in tutto, noi cercheremo di passare il turno con la nostra forza ed il nostro entusiasmo. Kakà non sta bene. Stiamo valutando le sue condizioni. Speriamo di recuperarlo. In caso contrario, abbiamo in mente altre soluzioni. Domani saranno importanti i tifosi, Mi aspetto un grande San Siro. Saranno il dodicesimo uomo. Quella della Champions per noi è una musica speciale. E' normale che quella di domani venga vissuta come una serata diversa e speciale. De Sciglio? Per me lui è il terzino destro. Stop. Per la sua crescita non va bene spostarlo di continuo".


    Balotelli":Sono contento di poter giocare una partita così importante. L'anno scorso non potevo giocare, ed ho sofferto in tribuna. Una promessa? Non mi piace promettere ma giocare. Io e Pazzini? Quando giochiamo insieme facciamo meglio. Lo dicono le statistiche. Il mio score in Champions? Non ho segnato dopo la fase a gironi perchè ho giocato poco (ride). Non ho mai segnato contro le spagnole. Sarà una motivazione in più".


    In aggiornamento

    .
    Segui MilanWorld su Facebook e Twitter per restare aggiornato su tutte le notizie!

    FB: https://www.facebook.com/MilanWorldForum

    Twitter: https://twitter.com/MilanWorldForum

  7. #6
    Senior Member L'avatar di Ronaldinho_89
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    10,515
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    De Sciglio? Per me lui è il terzino destro. Stop. Per la sua crescita non va bene spostarlo di continuo".


    Si chiude la carriera di Abate in rossonero.
    VUOI SBANCARE CON LE SCOMMESSE LIVE?
    CORRI Su: [url]https://www.facebook.com/IlProfetaDelLive[/url]

    [QUOTE=pennyhill;223854]Per il livello della serie A, Poli e Honda vanno benissimo, se vuoi giocare con il 4-3-1-2, e mentre fai crescere Saponara giocando con il nippo, con il rientro di de Jong, e con quattro giocatori come Mexes, De Sciglio, Montolivo e Balotelli, che probabilmente solo la Giuve ha, sarà un Milan da scudetto. :fuma:[/QUOTE]

  8. #7
    Member L'avatar di Milo
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    4,062
    La sua esperienza in champions può essere molto utile, speriamo...

  9. #8
    Amministratore L'avatar di Admin
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    62,292
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Conferenza stampa di Clarence Seedorf alla vigilia del match di Champions League tra il Milan e l'Atletico Madrid in programma domani sera a San Siro.

    Ecco le parole del tecnico olandese. Insieme a lui, c'è anche Mario Balotelli

    "La squadra arriva bene a questa sfida. Ma L'Atletico sta altrettanto bene. Noi rispettiamo l'Atletico. E' forte ma ha le sue debolezze. Cercheremo di dare il massimo per ottenere il miglior risultato. Ci sono tante opportunità per raccogliere qualcosina. Questa partita ci dirà tantissime cose, le emozioni non dovranno essere troppe. Abbiamo bisogno del giusto tempo per poterci esprimere al meglio. L'atteggiamento è quello giusto, le altre cose miglioreranno con il tempo. I ragazzi, con grande umiltà, cercano sempre di migliorare e di fare meglio. La vittoria della Primavera a Viareggio? Faccio i complimenti ad Inzaghi. L'ho sentito ieri. L'Atletico è una squadra che sa cosa vuole. Sono due anni ormai che giocano ad alti livelli. Abbiamo sempre avuto in testa questa partita. Per noi è un'opportunità di crescita a tutti i livelli. Possiamo fare un grosso passo avanti. Il nostro valore aggiunto è lo spirito che questi ragazzi mettono in campo. Mi stanno dando tante risposte, e sono contento. Possiamo approfittare dell'entusiasmo che ci sarà per cercare di agguantare la vittoria. L'Atletico è molto più avanti di noi in tutto, noi cercheremo di passare il turno con la nostra forza ed il nostro entusiasmo. Kakà non sta bene. Stiamo valutando le sue condizioni. Speriamo di recuperarlo. In caso contrario, abbiamo in mente altre soluzioni. Domani saranno importanti i tifosi, Mi aspetto un grande San Siro. Saranno il dodicesimo uomo. Quella della Champions per noi è una musica speciale. E' normale che quella di domani venga vissuta come una serata diversa e speciale. De Sciglio? Per me lui è il terzino destro. Stop. Per la sua crescita non va bene spostarlo di continuo. Faccio i complimenti a Simeone. Ha fatto un grande percorso. Gli auguro di fare ancora bene, ma non domani. Noi dobbiamo continuare a lavorare ed a migliorare su tutti gli aspetti. Berlusconi ci dà sempre tanto supporto: discute, parla e non impone mai nulla. E' un innovatore quindi è aperto alle novità. In Europa nessuna squadra gioca più con due punte. Ma non è il sistema di gioco ad essere importante. E' importante la filosofia. Il presidente sa che ci vuole tempo. A lui piacciono le due punte? Allora cercherò di portarne quattro o cinque: Ci sono Balotelli e Pazzini. Più Petagna che deve crescere. Pazzini titolare dall'inizio? Tutto è possibile. Diego Costa? E' un giocatore fantastico. I favoriti sono loro, ma il Milan in Champions ha una tradizione importante. Abbiamo voglia di superare una grande squadra. Ho sentito Ancelotti ed abbiamo parlato dell'Atletico. Ma non ho parlato solo con lui. Quando prepari una partita internazionale più informazioni raccogli, meglio è. Comunque le partite sono due. E non ci giochiamo la qualificazione domani. Per ora vivo tutto in maniera serena. Ma forse questa sera non dormirò. Non vedo l'ora di vivere per la prima volta da allenatore una sfida così".


    Balotelli":Sono contento di poter giocare una partita così importante. L'anno scorso non potevo giocare, ed ho sofferto in tribuna. Una promessa? Non mi piace promettere ma giocare. Io e Pazzini? Quando giochiamo insieme facciamo meglio. Lo dicono le statistiche. Il mio score in Champions? Non ho segnato dopo la fase a gironi perchè ho giocato poco (ride). Non ho mai segnato contro le spagnole. Sarà una motivazione in più. Io attaccante esterno? Sono una attaccante centrale. Ma per vincere la Champions giocherei anche in porta. Non c'è problema. Se sono un campione? Non mi interessa saperlo. Sono un giocatore, un attaccante del Milan. Voglio solo aiutare la squadra a vincere le partite. Io sono molto critico nei miei confronti. E quando voi mi criticare mi dà fastidio, perchè l'ho già fatto io".


    In aggiornamento

    .
    Segui MilanWorld su Facebook e Twitter per restare aggiornato su tutte le notizie!

    FB: https://www.facebook.com/MilanWorldForum

    Twitter: https://twitter.com/MilanWorldForum

  10. #9
    Senior Member L'avatar di 7AlePato7
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    5,577
    Come pensavo Abate è la riserva di De Sciglio. Ciò significa Abate fuori dai titolari per il resto della stagione e un addio certo a giugno. Da tutto ciò segue che di sicuro arriverà un nuovo terzino sinistro: non a caso si parla di Coentrao e Santon.
    [B]10 Giugno 2013[/B] ----> Galliani: "Carlitos non mi tradisce"

    [B]26 Giugno 2013[/B] ----> Tevez è un giocatore della Juventus

  11. #10
    Senior Member L'avatar di Angstgegner
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Messaggi
    9,922
    Bah, continuo a trovare assurdo il dualismo De Sciglio-Abate.
    Il problema non è tanto l'esclusione di Abate quanto il dover vedere in campo uno scarsone assoluto come Emanuelson. Maledetto il giorno che lo abbiamo preso, non ci libereremo mai di questo aborto.

    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Balotelli: "Il mio score in Champions? Non ho segnato dopo la fase a gironi perchè ho giocato poco (ride).".


    Pagherei oro per vederlo giocare con la stessa dedizione e lo stesso sacrificio della partita casalinga contro l'Ajax.
    Non abbiamo trequartisti in grado di poter segnare tanto come Mertens e Callejon, quindi dobbiamo puntare tutto su di lui. Speriamo sia in vena e abbia voglia di giocare a calcio.

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.