Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 13

  1. #1
    Amministratore L'avatar di Admin
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    62,040

    Conferenza Mihajlovic pre Milan Napoli. 3 ottobre 2015.

    La conferenza stampa di Sinisa Mihajlovic alla vigilia di Milan Napoli, partita in programma domani sera, in posticipo. Ecco le parole del tecnico rossonero:"Il Napoli è una squadra molto pericolosa in attacco. Ma hanno dei punti deboli. Sarri? E' un amico, e farà molto bene a Napoli. Domani voglio un Milan concentrato e rabbioso, che giochi per 95 minuti. Non per un tempo. Mi aspettavo queste difficoltà, ma speravo di impiegarci meno tempo. Sono sicuro che che riuscirò a sistemare tutti i problemi. Questa squadra non ha problemi tattici o atletici. I problemi sono solamente di testa. Il Milan ha il dovere e non il diritto di stare in alto. La Champions? Dipende da noi. Ma se continuiamo a giocare come abbiamo fatto a Genova nel primo tempo, non andiamo manco in Europa League. Già dal riscaldamento si capiva come sarebbe andata a finire. Quando si spegne la luce, ci vuole tempo. Esistono delle partite che cambiano una stagione. E Milan Napoli è una di queste. Le troppe ammonizioni, comunque, ti condizionano. Gli altri menano di più ma non vengono ammoniti. Il primo giallo di Romagnoli contro il Genoa era inesistente. Ma lui deve stare più attento. Le condizioni di Balotelli? Decidiamo all'ultimo. Per ora, va in panchina. Poli? E' un giocatore utilissimo a partita in corso. Quando entra dà il massimo. Il Napoli fa un gran pressing offensivo, ma noi ci siamo preparati bene. In attacco sono tutti importanti ma nessuno è indispensabile. Chi fa meglio, gioca. Bacca e Luiz Adriano? Per ora non sono contento. Mi aspetto di più. Il 4-4-2? E' un modulo che possiamo fare a gara in corso. Ora lavoriamo sempre sul 4-3-1-2. Ci mancano gli esterni. In difesa abbiamo subito gol per errori individuali e non di reparto. Dipende tutto da noi, se giochiamo come contro l'Inter possiamo andare in Champions. Se potevo andare al Napoli in estate? Ho visto De Laurentiis, ma poi ho scelto il Milan. Se ho commesso errori? Magari ne ho commessi, ma lo posso sapere solo dopo le partite. Io ragiono solo per il bene del Milan. Boateng? Si sta allenando con noi. Lo osserverò e a Gennaio deciderò. Il rapporto con Berlusconi? Lo sento spesso, ma io resto me stesso. Non cambio in base a chi ho davanti. C'è stima e ci diciamo le cose in faccia. Se io sono al Milan, non è perchè abbasso la testa. Berlusconi e Galliani sono ottimi con me. Io mi sento in debito e cerco di pareggiare i conti. Higuain? Sarà una stimolo per la nostra difesa che si troverà di fronte il centravanti più forte d'Europa. Non voglio più vedere un Milan moscio come quello che ha giocato contro il Genoa. Honda? Ha la febbre da tre giorni. Domani non gioca".
    Segui MilanWorld su Facebook e Twitter per restare aggiornato su tutte le notizie!

    FB: https://www.facebook.com/MilanWorldForum

    Twitter: https://twitter.com/MilanWorldForum

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Amministratore L'avatar di Admin
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    62,040
    In un campionato del genere, di una mediocrità spaventosa, parlare di "speranza Champions" è davvero avvilente e frustrante.
    Segui MilanWorld su Facebook e Twitter per restare aggiornato su tutte le notizie!

    FB: https://www.facebook.com/MilanWorldForum

    Twitter: https://twitter.com/MilanWorldForum

  4. #3
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    La conferenza stampa di Sinisa Mihajlovic alla vigilia di Milan Napoli, partita in programma domani sera, in posticipo. Ecco le parole del tecnico rossonero:"Il Napoli è una squadra molto pericolosa in attacco. Ma hanno dei punti deboli. Sarri? E' un amico, e farà molto bene a Napoli. Domani voglio un Milan concentrato e rabbioso, che giochi per 95 minuti. Non per un tempo. Mi aspettavo queste difficoltà, ma speravo di impiegarci meno tempo. Sono sicuro che che riuscirò a sistemare tutti i problemi. Questa squadra non ha problemi tattici o atletici. I problemi sono solamente di testa. Il Milan ha il dovere e non il diritto di stare in alto. La Champions? Dipende da noi. Ma se continuiamo a giocare come abbiamo fatto a Genova nel primo tempo, non andiamo manco in Europa League. Già dal riscaldamento si capiva come sarebbe andata a finire. Quando si spegne la luce, ci vuole tempo. Esistono delle partite che cambiano una stagione. E Milan Napoli è una di queste. Le troppe ammonizioni, comunque, ti condizionano. Gli altri menano di più ma non vengono ammoniti. Il primo giallo di Romagnoli contro il Genoa era inesistente. Ma lui deve stare più attento. Le condizioni di Balotelli? Decidiamo all'ultimo. Per ora, va in panchina. Poli? E' un giocatore utilissimo a partita in corso. Quando entra dà il massimo. Il Napoli fa un gran pressing offensivo, ma noi ci siamo preparati bene. In attacco sono tutti importanti ma nessuno è indispensabile. Chi fa meglio, gioca. Bacca e Luiz Adriano? Per ora non sono contento. Mi aspetto di più. Il 4-4-2? E' un modulo che possiamo fare a gara in corso. Ora lavoriamo sempre sul 4-3-1-2. Ci mancano gli esterni. In difesa abbiamo subito gol per errori individuali e non di reparto. Dipende tutto da noi, se giochiamo come contro l'Inter possiamo andare in Champions. Se potevo andare al Napoli in estate? Ho visto De Laurentiis, ma poi ho scelto il Milan. Se ho commesso errori? Magari ne ho commessi, ma lo posso sapere solo dopo le partite. Io ragiono solo per il bene del Milan. Boateng? Si sta allenando con noi. Lo osserverò e a Gennaio deciderò. Il rapporto con Berlusconi? Lo sento spesso, ma io resto me stesso. Non cambio in base a chi ho davanti. C'è stima e ci diciamo le cose in faccia. Se io sono al Milan, non è perchè abbasso la testa. Berlusconi e Galliani sono ottimi con me. Io mi sento in debito e cerco di pareggiare i conti. Higuain? Sarà una stimolo per la nostra difesa che si troverà di fronte il centravanti più forte d'Europa. Non voglio più vedere un Milan moscio come quello che ha giocato contro il Genoa. Honda? Ha la febbre da tre giorni. Domani non gioca".
    La notizia più bella è che Honda non gioca.
    Il rosso e il nero,due colori comuni,una passione unica!
    #WeAreACMilan

    "Ricordiamoglielo al mondo chi eravamo e che potremmo ritornare!" (Tiziano Ferro ai milanisti)

    #Lanuovaeraèqui #Vivalesocietànormali

    "Digo lo que pienso,tómame como soy. No intentes amarrarme, ni dominarme, yo soy quien elige como equivocarme."
    (Shakira)

  5. #4
    Senior Member L'avatar di Jino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Veneto
    Messaggi
    38,291
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    In un campionato del genere, di una mediocrità spaventosa, parlare di "speranza Champions" è davvero avvilente e frustrante.
    Aggiungo con quasi cento milioni spesi sul mercato.

  6. #5
    Senior Member
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Messaggi
    10,075
    La conferenza mi è piaciuta; concordo su quasi tutto.
    I problemi di questo Milan sono però troppo profondi perchè Mihajlovic possa risolverli da solo.

  7. #6
    Membro e rettile
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Messaggi
    6,171
    La frase e tutto il siparietto su Honda

  8. #7
    Senior Member L'avatar di Roten1896
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Brisbane
    Messaggi
    18,218
    Dipende tutto da noi, se giochiamo come contro l'Inter possiamo andare in Champions.
    Agghiacciante! Come se avessimo fatto una super-partita contro l'Inter
    Andiamo in Champions se giochiamo come la Fiorentina ha giocato contro l'Inter
    Il Mio Milan!
    #GD99 #AD90 #MS30 #LB19 #AR13 #MM22 #GG15 #CZ17 #RR68 #LA31 #AC12 #IA20 #DC2 #LB21 #FK79 #ML73 #RM18 #GB5 #HC10 #FB11 #JFS8 #AS9 #PC63 #NK7

  9. #8
    kolao95
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    In un campionato del genere, di una mediocrità spaventosa, parlare di "speranza Champions" è davvero avvilente e frustrante.
    Veniamo da un decimo e un ottavo posto e ci sono già due squadre, che peraltro ora non sono neanche ai vertici, con giocatori abituati a stare nelle primissime posizioni, molti nostri giocatori invece, come ha detto Mihajlovic, si permettono pure di scendere in campo molli.

  10. #9
    Member L'avatar di David Gilmour
    Data Registrazione
    Dec 2014
    Messaggi
    1,005
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    La conferenza stampa di Sinisa Mihajlovic alla vigilia di Milan Napoli, partita in programma domani sera, in posticipo. Ecco le parole del tecnico rossonero:"Il Napoli è una squadra molto pericolosa in attacco. Ma hanno dei punti deboli. Sarri? E' un amico, e farà molto bene a Napoli. Domani voglio un Milan concentrato e rabbioso, che giochi per 95 minuti. Non per un tempo. Mi aspettavo queste difficoltà, ma speravo di impiegarci meno tempo. Sono sicuro che che riuscirò a sistemare tutti i problemi. Questa squadra non ha problemi tattici o atletici No, infatti la fase difensiva si fa bene solo con la testa e si arriva secondi sul pallone solo perché non sei convinto.. I problemi sono solamente di testa. Il Milan ha il dovere e non il diritto di stare in alto. La Champions? Dipende da noi. Ma se continuiamo a giocare come abbiamo fatto a Genova nel primo tempo, non andiamo manco in Europa League. Già dal riscaldamento si capiva come sarebbe andata a finire. Quando si spegne la luce, ci vuole tempo. Esistono delle partite che cambiano una stagione. E Milan Napoli è una di queste. Le troppe ammonizioni, comunque, ti condizionano. Gli altri menano di più ma non vengono ammoniti. Il primo giallo di Romagnoli contro il Genoa era inesistente. Ma lui deve stare più attento. Le condizioni di Balotelli? Decidiamo all'ultimo. Per ora, va in panchina. Poli? E' un giocatore utilissimo a partita in corso. Quando entra dà il massimo. Il Napoli fa un gran pressing offensivo, ma noi ci siamo preparati bene. Chissà perché non ne sono affatto convinto...In attacco sono tutti importanti ma nessuno è indispensabile. Chi fa meglio, gioca. Bacca e Luiz Adriano? Per ora non sono contento. Mi aspetto di più. Il 4-4-2? E' un modulo che possiamo fare a gara in corso. Ora lavoriamo sempre sul 4-3-1-2Ti stai scavando la fossa da solo, non c'è il trequartista. Ci mancano gli esterni. Non è vero, ci sono Suso e Bonaventura, al limite, ma molto al limite Cerci e PoliIn difesa abbiamo subito gol per errori individuali e non di reparto. Dipende tutto da noi, se giochiamo come contro l'Inter possiamo andare in Champions. Se potevo andare al Napoli in estate? Ho visto De Laurentiis, ma poi ho scelto il Milan. Se ho commesso errori? Magari ne ho commessi, ma lo posso sapere solo dopo le partite. Io ragiono solo per il bene del Milan. Boateng? Si sta allenando con noi. Lo osserverò e a Gennaio deciderò. Certo, certo, ci credoIl rapporto con Berlusconi? Lo sento spesso, ma io resto me stesso. Non cambio in base a chi ho davanti. C'è stima e ci diciamo le cose in faccia. Se io sono al Milan, non è perchè abbasso la testa. Infatti giochi col trequartista perché ne sei convintoBerlusconi e Galliani sono ottimi con me. Io mi sento in debito e cerco di pareggiare i conti. Higuain? Sarà una stimolo per la nostra difesa che si troverà di fronte il centravanti più forte d'Europa. Lewandowski e Cavani? Benzema e Suarez?Non voglio più vedere un Milan moscio come quello che ha giocato contro il Genoa.Figurati noi! Honda? Ha la febbre da tre giorni. Domani non giocaAlmeno i germi stanno dalla nostra parte!".
    Alle volte mi chiedo se pensano che i tifosi abbiano i prosciutti agli occhi...

  11. #10
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    12,837
    Citazione Originariamente Scritto da Roten1896 Visualizza Messaggio
    Agghiacciante! Come se avessimo fatto una super-partita contro l'Inter
    Andiamo in Champions se giochiamo come la Fiorentina ha giocato contro l'Inter
    deja-vu

    "Se torniamo il Milan di dicembre..."
    Filippo Inzaghi (proveniente da 5 partite, di cui 4 perse e 1 vinta): "Ho rivisto lo spirito giusto: una l'abbiamo vinta, le altre... le abbiamo giocate bene."

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.