Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 15

  1. #1
    Amministratore L'avatar di Admin
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    62,099

    Conferenza Inzaghi pre Roma Milan 18 Dicembre 2014.

    Conferenza di Filippo Inzaghi pre Roma Milan anticipata ad oggi, Giovedì 18 Dicembre 2014. Ecco, di seguito, le parole del tecnico rossonero:"Se tutto andrà bene, Alex sarà in panchina contro la Roma. Abate e De Sciglio, invece, torneranno dopo la pausa. La partita contro la Roma è una partita che ogni giocatore vorrebbe giocare. E' una delle squadre più forti d'Italia. Ma una squadra come il Milan deve andare all'Olimpico a giocare a viso aperto. Dovremo fare la partita perfetta e giocare con determinazione. Noi non abbiamo paura di nessuno. Siamo pronti. I miei giocatori sono molto motivati e non vedono l'ora di affrontare una gara del genere. Penso che faremo una grande, poi se la Roma sarà più forte gli stringeremo la mano. Anche se in questo momento è difficile essere più forte del Milan. Anche loro dovranno fare una grande partita. Dovremo andare a prenderli alti senza subire il loro gioco. Menez? Non so come lo accoglieranno ma è maturo per fare una grande partita. Mi ringrazia? Deve ringraziare se stesso. Mi auguro che diventi leader di questa squadra. Io l'ho messo nella sua posizione ideale. Non sono legato ad un sistema di gioco. Cambio in base ai giocatori che ho a disposizione. Se vogliamo crescere e diventare il Milan di una volta dobbiamo avere come punto di riferimento grandi squadre, ad esempio il Bayern di Guardiola che cambia tanti moduli a gara in corso. Io sono sempre sereno, perchè vedo come si allenano questi ragazzi. Abbiamo poco da perdere a Roma. Se loro saranno più forti gli stringeremo la mano. Mi auguro che la squadra ripeta la prestazione contro il Napoli, anche se la Roma è più forte. La partita prima di Natale è difficile, ma io vedo i ragazzi sul pezzo. Mi auguro che la partita di dia questi riscontri. Comunque vada a Roma, sono molto soddisfatto. C'è spirito, voglia e armonia. Dopo la sosta avremo anche la rosa al completo. E credo che con la rosa al completo questa squadra possa fare grandi cose. Se darò i giocatori a Conte per lo stage di Febbraio? La disponibilità mia e del Milan c'è. Io parlo per quello che riguarda me e il Milan. Sono orgoglioso se i miei giocatori vanno in nazionale. El Shaarawy? Ha sempre giocato, non dobbiamo mica recuperarlo. Ho fatto il 4-3-3 per lui. C'è tanta concorrenza, ed a volte può succedere di restare fuori. Stephan è sereno ed ho un bellissimo rapporto con lui. Deve stare sereno. Finchè io starò al Milan, lui starà con me. Mi auguro che trovi continuità. Terzo posto? Certo che ci credo. Ma per arrivare ci vuole lavoro e sudore. Io ho detto che il Milan deve tornare a vincere lo scudetto. Ma la crescita deve essere naturale. Io sono molto ambizioso. Ho un Presidente ed una società fantastici che mi mettono in condizioni per far bene. Torres? La febbre gli è passato, è recuperato. Spero possa esserci". Il mercato di Gennaio? Cosa mi aspetto? Nessuno ha chiesto di andar via. Come ha detto il Dottor Galliani i nostri più grande acquisti sono Rami, Alex, Abate e De Sciglio. Io penso spesso a quelli che hanno giocato di meno. Penso a Niang, a Saponara, ad Albertazzi".
    Segui MilanWorld su Facebook e Twitter per restare aggiornato su tutte le notizie!

    FB: https://www.facebook.com/MilanWorldForum

    Twitter: https://twitter.com/MilanWorldForum

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Senior Member L'avatar di Frikez
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    11,649
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Come ha detto il Dottor Galliani i nostri più grande acquisti sono Rami, Alex, Abate e De Sciglio. Io penso spesso a quelli che hanno giocato di meno. Penso a Niang, a Saponara, ad Albertazzi.
    Mamma. Mia.

    Il concetto di Yesman ha raggiunto picchi mai visti prima, pensavo di aver visto di tutto con Allegri e Leonardo ma evidentemente mi sbagliavo.

  4. #3
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Conferenza di Filippo Inzaghi pre Roma Milan anticipata ad oggi, Giovedì 18 Dicembre 2014. Ecco, di seguito, le parole del tecnico rossonero:"............... El Shaarawy? Ha sempre giocato, non dobbiamo mica recuperarlo. Ho fatto il 4-3-3 per lui. C'è tanta concorrenza, ed a volte può succedere di restare fuori. Stephan è sereno ed ho un bellissimo rapporto con lui. Deve stare sereno. Finchè io starò al Milan, lui starà con me. Mi auguro che trovi continuità.
    ......................
    Affermazione pesantissima. Voglio vedere come va a finire...

  5. #4
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    14,768
    Citazione Originariamente Scritto da Frikez Visualizza Messaggio
    Mamma. Mia.

    Il concetto di Yesman ha raggiunto picchi mai visti prima, pensavo di aver visto di tutto con Allegri e Leonardo ma evidentemente mi sbagliavo.
    ahahaha pensa ad albertazzi

  6. #5
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    14,768
    Citazione Originariamente Scritto da osvaldobusatti Visualizza Messaggio
    Affermazione pesantissima. Voglio vedere come va a finire...
    si è impuntato, ha fatto capire alla società che non lo si deve cedere..

  7. #6
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Conferenza di Filippo Inzaghi pre Roma Milan anticipata ad oggi, Giovedì 18 Dicembre 2014. Ecco, di seguito, le parole del tecnico rossonero:"Se tutto andrà bene, Alex sarà in panchina contro la Roma. Abate e De Sciglio, invece, torneranno dopo la pausa. La partita contro la Roma è una partita che ogni giocatore vorrebbe giocare. E' una delle squadre più forti d'Italia. Ma una squadra come il Milan deve andare all'Olimpico a giocare a viso aperto. Dovremo fare la partita perfetta e giocare con determinazione. Noi non abbiamo paura di nessuno. Siamo pronti. I miei giocatori sono molto motivati e non vedono l'ora di affrontare una gara del genere. Penso che faremo una grande, poi se la Roma sarà più forte gli stringeremo la mano. Anche se in questo momento è difficile essere più forte del Milan. Anche loro dovranno fare una grande partita. Dovremo andare a prenderli alti senza subire il loro gioco. Menez? Non so come lo accoglieranno ma è maturo per fare una grande partita. Mi ringrazia? Deve ringraziare se stesso. Mi auguro che diventi leader di questa squadra. Io l'ho messo nella sua posizione ideale. Non sono legato ad un sistema di gioco. Cambio in base ai giocatori che ho a disposizione. Se vogliamo crescere e diventare il Milan di una volta dobbiamo avere come punto di riferimento grandi squadre, ad esempio il Bayern di Guardiola che cambia tanti moduli a gara in corso. Io sono sempre sereno, perchè vedo come si allenano questi ragazzi. Abbiamo poco da perdere a Roma. Se loro saranno più forti gli stringeremo la mano. Mi auguro che la squadra ripeta la prestazione contro il Napoli, anche se la Roma è più forte. La partita prima di Natale è difficile, ma io vedo i ragazzi sul pezzo. Mi auguro che la partita di dia questi riscontri. Comunque vada a Roma, sono molto soddisfatto. C'è spirito, voglia e armonia. Dopo la sosta avremo anche la rosa al completo. E credo che con la rosa al completo questa squadra possa fare grandi cose. Se darò i giocatori a Conte per lo stage di Febbraio? La disponibilità mia e del Milan c'è. Io parlo per quello che riguarda me e il Milan. Sono orgoglioso se i miei giocatori vanno in nazionale. El Shaarawy? Ha sempre giocato, non dobbiamo mica recuperarlo. Ho fatto il 4-3-3 per lui. C'è tanta concorrenza, ed a volte può succedere di restare fuori. Stephan è sereno ed ho un bellissimo rapporto con lui. Deve stare sereno. Finchè io starò al Milan, lui starà con me. Mi auguro che trovi continuità. Terzo posto? Certo che ci credo. Ma per arrivare ci vuole lavoro e sudore. Io ho detto che il Milan deve tornare a vincere lo scudetto. Ma la crescita deve essere naturale. Io sono molto ambizioso. Ho un Presidente ed una società fantastici che mi mettono in condizioni per far bene. Torres? La febbre gli è passato, è recuperato. Spero possa esserci". Il mercato di Gennaio? Cosa mi aspetto? Nessuno ha chiesto di andar via. Come ha detto il Dottor Galliani i nostri più grande acquisti sono Rami, Alex, Abate e De Sciglio. Io penso spesso a quelli che hanno giocato di meno. Penso a Niang, a Saponara, ad Albertazzi".
    Se non altro se fino ad oggi parlava sempre di avversari che sembravano invincibili stavolta ha detto che il Milan non deve avere paura di nessuno.Ovviamente il nostro valore tecnico è inferiore,ma ogni tanto uno sprazzo di orgoglio da parte sua fa piacere.Anche se è irreale è una frase che non sentivo da troppo e mi mancava.Mi fa piacere anche la frase su Stephan,spero che sia vero,tanto s'è capito che il mister starà con noi per un bel po'.
    Il rosso e il nero,due colori comuni,una passione unica!
    #WeAreACMilan

    "Ricordiamoglielo al mondo chi eravamo e che potremmo ritornare!" (Tiziano Ferro ai milanisti)

    #Lanuovaeraèqui #Vivalesocietànormali

    "Digo lo que pienso,tómame como soy. No intentes amarrarme, ni dominarme, yo soy quien elige como equivocarme."
    (Shakira)

  8. #7
    Senior Member L'avatar di Super_Lollo
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    23,069
    hahahaha il servilismo di Pippo è pari a quello di Fantozzi con l' arciduca conte


  9. #8
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    15,015
    Citazione Originariamente Scritto da Superdinho80 Visualizza Messaggio
    ahahaha pensa ad albertazzi
    Probabilmente è l'unico che si ricorda che fa parte della rosa..anche i compagni quando lo vedono aggirarsi per milanello si chiedono chi sia...

  10. #9
    Junior Member
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Località
    Padova
    Messaggi
    174
    ma qualcuno ha visto l'intervista? Inzaghi potrebbe anche aver detto quelle frasi cm battuta, col sorriso. Trascritte così possono voler dire tutto e nulla. E anche se le avesse dette convinto, potrebbe aver avuto mille motivi x dirle! quello che dice può nascondere mille altre cose, che però non si possono dire apertamente alla stampa. Quindi non mettiamoci a criticarlo per una battuta...che è anche una grande verità

  11. #10
    Citazione Originariamente Scritto da Superdinho80 Visualizza Messaggio
    si è impuntato, ha fatto capire alla società che non lo si deve cedere..
    Ahahaha come se lui contasse qualcosa poi

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.