Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 21 a 22 di 22

  1. #21
    Member L'avatar di gabuz
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    3,402
    Citazione Originariamente Scritto da Aron Visualizza Messaggio
    Bonaventura ha 25 anni.
    E' arrivato Van Ginkel, da cui indubbiamente Inzaghi si aspettava di più ma che è stato comunque frenato da un infortunio (dalla partita con l'Udinese in poi sarà più coinvolto).
    Fare di più quando la proprietà blocca i soldi era difficile.
    Inizialmente a Inzaghi era stato promesso ben altro. Da Jackson Martinez/Destro, Iturbe/Cerci, Rabiot/Grenier e Criscito, si è passati a Torres, Armero, Van Ginkel e la valorizzazione di Saponara.
    Menez doveva essere il dodicesimo uomo pronto a subentrare a partita in corso, ora invece è il titolare indiscusso a cui è stata affidata la chiave dell'attacco. Un po' azzardato considerando la sua storica discontinuità.
    In queste cose dico che Inzaghi è stato messo in difficoltà.
    Oltretutto, ci sono gli imprevisti. Qualsiasi allenatore può programmare al meglio una partita, ma qualsiasi piano tattico o di gioco si scioglie come neve al sole nel momento in cui uno Zapata o un De Sciglio passano la palla agli avversari o fanno autogoal clamorosi. In queste cose Inzaghi non ci può fare nulla, se non sperare che cose del genere non capitino più.

    Il vivaio sta dando i suoi frutti. Mastour e Modic sono solo i primi.
    Per dirne una, la Nazionale Under 17 è composta perlopiù da giocatori del Milan, questi comunque li vedremo in prima squadra solo fra qualche anno.
    Dai, d'accordo le opinioni divergenti. Ci sta tutto. Però non stravolgiamo la realtà.
    Van Ginkel è in prestito secco! Non è certo un acquisto di prospettiva ma solo un tampone.
    Armero l'ha richiesto espressamente Inzaghi, non se l'è "ritrovato".
    Menez non doveva affatto essere il 12° uomo, tant'è che sono andati ad Ibiza per convincerlo e spiegarli la sua centralità nel nuovo progetto.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #22
    Senior Member
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Messaggi
    10,129
    Citazione Originariamente Scritto da gabuz Visualizza Messaggio
    Dai, d'accordo le opinioni divergenti. Ci sta tutto. Però non stravolgiamo la realtà.
    Van Ginkel è in prestito secco! Non è certo un acquisto di prospettiva ma solo un tampone.
    Armero l'ha richiesto espressamente Inzaghi, non se l'è "ritrovato".
    Menez non doveva affatto essere il 12° uomo, tant'è che sono andati ad Ibiza per convincerlo e spiegarli la sua centralità nel nuovo progetto.

    Mourinho non ha concesso il diritto di riscatto per Van Ginkel. Non ci abbiam potuto fare nulla, tra l'altro l'unico diritto di riscatto che avrebbe forse accettato sarebbe stato irraggiungibile per le casse del Milan.
    Sulla carta era (e speriamo lo sia ancora) un innesto importante, è pur sempre uno dei migliori giovani del panorama calcistico europeo.
    A noi deve interessare che possa giocare bene, che ci sia un riscatto o meno ha poca rilevanza. Se il giocatore per qualche ragione chiederà di restare in rossonero o se il Chelsea non sarà più convinto delle sue qualità, una soluzione verrà comunque trovata.

    Riguardo Armero, non c'è dubbio che sia stato un acquisto sbagliato, ma a Inzaghi non gli è stato chiesto di scegliere tra Marcelo e Armero. C'è stata l'occasione di prendere Armero in prestito e Inzaghi ha accettato il giocatore.
    In questo momento Inzaghi non è per niente convinto di Armero sotto nessun aspetto. Non è che non lo fa giocare come terzino, non lo vede proprio in nessuna posizione nel campo.
    Era andato male pure al West Ham la scorsa stagione, al punto da far irritare l'allenatore. Si sperava in una sua ripresa visto il suo rendimento al Mondiale.

    A Menez era stato promesso un coinvolgimento importante nella rosa dei titolari, ma non necessariamente da pedina inamovibile. Ne parlarono ufficialmente anche a Milan Channel. Doveva essere un giocatore fondamentale nel turn-over, il sostituto diretto di El Shaarawy e all'occorenza il vice dell'attaccante destro.
    Idealmente, l'attacco titolare doveva essere composto da Elsha-Jackson Martinez/Destro-Iturbe/Cerci, più appunto Menez, Pazzini e Honda.

Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.