Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 1 di 5 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 44

  1. #1
    Senior Member L'avatar di Super_Lollo
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    23,132

    Come ho preso le cessioni illustri

    Prendo spunto da un altro Thread ...

    Come avete reagito alle cessioni illustri di Sheva , Kaka , Thiago e Ibra che sostanzialmente sono state la pietra tombale di questa società ??

    parto io :


    Sheva : mi ricordo benissimo di aver passato mesi che ogni volta che vedevo una foto o un video suo pensavo " ma che pirla , ma si può ? "... come ha potuto andare via ? forse bevendomi le fandonie di Berlusconi ( che all epoca mentì spudoratamente ) .

    Kaka : ho preso l'inchiappettata a Gennaio per poi vederlo scappare a giugno.. è stato un insulto al mio milanismo e non lo perdonerò mai a 2 farabutti ... quando andò via ci rimasi malissimo come se avessi perso un famigliare .

    Thiago e Ibra : il mio Re e il centroavanti dei miei sogni .... ho pensato fino al giorno della firma che fosse tutta una balla.. io ho continuato per settimane a scrivere qui dento " ma no ragazzi figurarsi se vendiamo i 2 giocatori più forti .. e poi chi arriva ?? non ci credo neanche se li vedo con la maglia del PSG " .
    Ho ancora una rabbia che mi monta nel cervello che non riesco a spiegarla .. come DIAVOLO si fa a vendere i 2 giocatori più forti che hai in rosa nello stesso giorno alla stessa squadra e per di più per soldi che non sono mai stati investiti ??? parliamo dei sostituti che non sono mai arrivati ? .. SCHIFO .. S-C-H-I-F-O totale per Berlusconi e Galliani .
    Gattuso : " il giorno che arrivò Kaka a Milanello ci guardammo tutti in faccia chiedendoci chi fosse quello sfigato con gli occhialini ,due ore dopo iniziammo la partitella. Primo pallone toccato da Kaka mi salta come nulla fosse arriva davanti a Nesta si sposta la palla e spara un missile all incrocio dei pali. Che ci crediate o meno in quel momento capii che avremmo rivinto la Champions guidati da quello sfigato con gli occhialini "

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    La peggiore è stata la cessione di Sheva. Perchè non avevo mai visto il Milan cedere il suo pezzo pregiato, come un'Udinese qualsiasi. E gliel'abbiamo anche svenduto, secondo me. Aveva 30 anni, poteva benissimo battere il record di Nordahl.
    Con gli altri le ho vissute meglio. Kakà si era nasato da un paio d'anni che sarebbe stato ceduto, Ibra e Thiago sono stati poco al Milan, in fondo.

  4. #3
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    15,080
    Sheva: fu una sorta di incubo a occhi aperti, era il mio idolo, al tempo era il capitano designato, ma soprattutto era il simbolo del Milan e di tante vittorie, pensai che non avrei più seguito il calcio perché mi sembrava impossibile non poter più tifare per lui. Tutt'ora non me ne faccio una ragione.

    Kakà: me l'aspettavo da troppo e comunque per me era già involuto..non ho mai sopportato il suo flirtare col Real e quando se ne andò pensai solo che fu un peccato non averlo ceduto al City (ricordo a Gennaio le discussioni con gli amici entusiasti che era rimasto..gli dissi chiaro e tondo che se era rimasto voleva dire solo che aveva gi un accordo col Real per Giugno....)

    Silva e Ibra: la pietra tombale, la presi come quello che sa che ormai la storia d'amore è finita ma ha cercato di far finta di nulla e tirare avanti...era chiaro fin dalla cessione di Sheva che il Milan vero non esisteva più..non pensavo li avrebbero ceduti ma ero certo che se partiva uno sarebbe partito pure l'altro...la cosa ridicola anzi è che io credo, anzi sono certo, che il PSG volesse solo Silvama noi abbiamo insistito per inserire pure Ibra nella trattativa...insomma Silva fu ceduto, Ibra fu proprio mandato via...
    Si torna a giocare e a tifare davvero

  5. #4
    Senior Member L'avatar di Toby rosso nero
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    11,719
    Con Kakà sono stato male proprio sentimentalmente, un coltello nel cuore. Lì è morta la mia anima romantica da tifoso (ma io incolpo sempre la società, non il giocatore).
    Le cessioni di thiago e Ibra le ho invece vissute con rabbia e odio, quella doppia cessione illogica nell'anno in cui hanno smesso tutte le bandiere mi ha avvelenato totalmente, e da lì il mio odio verso la società è diventato insanabile. E' stata la resa di ogni ambizione.
    La cavolata numero uno che ci affossa ancora oggi.

    La cessione di Sheva in realtà non mi scioccò in modo clamoroso, anche se Sheva era un mio idolo: purtroppo al tempo non avevo ancora aperto gli occhi, mi fidavo ancora tantissimo della società, e quindi mi ero bevuto la storia del figlio che doveva imparare l'inglese. Diciamo che mi sono evoluto proprio dal 2006, anche se alcuni potrebbero dire "non evoluto" (cit.)
    Con il tempo poi ho capito e reinterpretato quella cessione, ora non dò nessuna colpa a Sheva.
    E un pochino oggi giustifico anche il tradimento di Leonardo, che al tempo ho insultato come non mai.
    Balotelli sulla luna -> Fatto
    Brocchi sulla luna -> Fatto
    Galliani su Marte -> FATTO!!! ADDIO PER SEMPRE.
    De Sciglio sulla luna -> Fatto
    Bacca sulla luna -> Parzialmente fatto

    Montella sulla luna -> FATTO!!!!

    Montolivo sulla luna -> In corso...

  6. #5
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    14,768
    la più dolorosa per me è stata quella di sheva, io lo amavo proprio, senza di lui abbiamo vinto la CL del 2007 ma a me mancava lui lo stesso..

  7. #6
    Senior Member L'avatar di Super_Lollo
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    23,132
    Citazione Originariamente Scritto da Toby rosso nero Visualizza Messaggio
    Con Kakà sono stato male proprio sentimentalmente, un coltello nel cuore. Lì è morta la mia anima romantica da tifoso (ma io incolpo sempre la società, non il giocatore).
    Le cessioni di thiago e Ibra le ho invece vissute con rabbia e odio, quella doppia cessione illogica nell'anno in cui hanno smesso tutte le bandiere mi ha avvelenato totalmente, e da lì il mio odio verso la società è diventato insanabile. E' stata la resa di ogni ambizione.
    La cavolata numero uno che ci affossa ancora oggi.

    La cessione di Sheva in realtà non mi scioccò in modo clamoroso, anche se Sheva era un mio idolo: purtroppo al tempo non avevo ancora aperto gli occhi, mi fidavo ancora tantissimo della società, e quindi mi ero bevuto la storia del figlio che doveva imparare l'inglese. Diciamo che mi sono evoluto proprio dal 2006, anche se alcuni potrebbero dire "non evoluto" (cit.)
    Con il tempo poi ho capito e reinterpretato quella cessione, ora non dò nessuna colpa a Sheva.
    E un pochino oggi giustifico anche il tradimento di Leonardo, che al tempo ho insultato come non mai.
    esatto , anche io con il tempo ho capito che Leonardo probabilmente fu un grande a sputare in faccia ai 2 mentecatti .. e il fatto che andò all'inter probabilmente fu una sfida.
    Gattuso : " il giorno che arrivò Kaka a Milanello ci guardammo tutti in faccia chiedendoci chi fosse quello sfigato con gli occhialini ,due ore dopo iniziammo la partitella. Primo pallone toccato da Kaka mi salta come nulla fosse arriva davanti a Nesta si sposta la palla e spara un missile all incrocio dei pali. Che ci crediate o meno in quel momento capii che avremmo rivinto la Champions guidati da quello sfigato con gli occhialini "

  8. #7
    Bannato
    Data Registrazione
    Nov 2015
    Messaggi
    2,130
    A parte il mio mito Sheva, da cui ancora non mi sono ripreso, per me è stato doloroso vedere Ambrosini chiudere la carriera alla Fiorentina.
    Stessa Fiorentina che travolse Maldini di applausi mentre qualche mentecatto rovinava tutto a San Siro.
    Lì secondo me si è perso definitivamente ogni rispetto per chi aveva reso grande il Milan.

    Mi incavolai a suo tempo anche per la cessione di Demetrio che fu infausta e terribilmente irrispettosa verso un grandissimo campione ma al tempo non ci si fece caso ma in quell'occasione capii molto del retropensiero berlusconiano che senza soldi si sta mostrando in tutta la sua spietatezza

  9. #8
    Senior Member L'avatar di Black
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    5,115
    La più dolorosa per me è stata quella di Sheva, non che non adorassi pure Kakà, ma quella di Sheva è stata dura da accettare perché è stata la prima volta che un campione del Milan è stato comprato da un altro club. Oltre al fatto che Sheva era il mio idolo, per la prima volta abbiamo dimostrato che anche il Milan vendeva i suoi campioni, prima non era mai accaduto.

    Chiaro con il senno di poi le cessioni di Sheva e Kakà, prese singolarmente, furono 2 affaroni, dato che entrambi non hanno fatto neanche 1/10 di quello che hanno fatto al Milan. Sarebbero state operazioni intelligenti se i 2 fossero stati rimpiazzati adeguatamente.

    Le cessioni di Ibra e T.Silva invece no. Entrambi sono ancora 2 campioni a distanza di 4 anni, e obiettivamente li abbiamo (s)venduti per cifre abbastanza ridicole (poi possiamo dire che anche se avessimo incassato 200M non li avrebbero re-investiti adeguatamente).

    In ordine di shock sentimentale decrescente potrei dire:
    1- Sheva
    2- Ibra+T.Silva
    3- Kakà

    in ordine di effetto negativo sulla squadra
    1- Ibra+T.Silva
    2- Kakà
    3- Sheva

  10. #9
    Member L'avatar di Gas
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,219
    Sheva
    Essendo Sheva un grande professionista ed un grande uomo non ho mai creduto al fatto che abbia lasciato la squadra per far imparare l'inglese ai figli e neppure per l'ingaggio proposto dal Chelsea. Credo che appunto da grande uomo abbia fatto da scudo alla scoietà attirando su di se i malumori dei tifosi.
    Secondo me la società gli aveva parlato dicendogli che avevano bisogno di venderlo perchè servivano soldi quindi lui si è giustamente mosso con il Chelsea e da signore si è praticamente addossato tutte le colpe (il giocatore se ne va ma la società resta)
    Io anche ai tempi ero convinto che fosse stato forzato, quindi ho iniziato a perdere stima nella società, mentre ho mantenuto un'altissima opinione di Sheva, anche come calciatore.

    Kakà
    Praticamente lo stesso scenario di Sheva, solo che molto più plateale perchè Kakà dichiarava di non volersene andare.
    Ci sono rimasto malissimo, ma proprio tanto perchè Kakà in qualche modo rappresentava un immagine di calcio romantico, di cuore.
    La società a quel punto è morta ai miei occhi.

    Ibra+T.Silva
    Ai tempi miope del valore pazzesco di Ibra avevo molto più mal digerito la partenza di T.Silva rispetto allo Svedese che in qualche modo nella mia testa bacatissima non era una grandissima perdita in relazione al suo stipendio. Ora mi sono completamente ricreduto. Potessi tornare indietro se dovessi scegliere di tenerne solo uno, terrei Ibra.
    Smobilitazione totale.

  11. #10
    La cessione più dolorsa per me è stato il pacchetto Thiago, Ibra, cosa che non digerisco ancora, e che non perdonerò mai al nano malefico e cravatta gialla maledetto, primo perchè Ibra è il mio idolo di sempre da quando ero bambino, quando era arrivato al Milan nella mia squadra ero molto molto felice, per Thiago all'inizio non lo conoscevo ancora, ma la sua grinta in difesa, dopo la prima stagione mi sono affezionato molto, e innamorato pure di lui, non come Ibra, ma è sempre un mio giocatore preferito in secondo piano, ovviamente seguo ancora sia Thiago, che Ibra nel PSG, (squadra che simpatizzo). Purtroppo non ricordo molto come si era presa la cessione di Sheva, anche perchè ero ancora un bimbo e non capivo molto questi dettagli da tifoso, ricordo molto di più quella di Kakà nel 2008, all'epoca avevo 15 anni, ricordo che il nano malefico ha preso per il sedere ogni singolo tifoso rossonero con quella cessione eccelente, cosa che ero rimasto pure io.

    In ordine di delirio posso dire:

    1- Thiago-Ibra
    2- Kakà
    3- Sheva

Pagina 1 di 5 123 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.