Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 1 di 6 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 54

Discussione: Clarence Seedorf

  1. #1
    Senior Member L'avatar di Fabry_cekko
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    21,791

    Clarence Seedorf

    Nome: Clarence Seedorf
    Nazionalità Paesi Bassi
    Altezza 177 cm
    Peso 81 kg

    Clarence Seedorf è nato a Paramaribo, in Suriname. Tre dei fratelli di Clarence, Chedric, Rhamlee e Jürgen, il cugino Stefano e il nipote Regilio sono tutti calciatori professionisti; il padre Johan, invece, è un procuratore sportivo.
    Seedorf è un giocatore completo, dotato di un ottimo bagaglio tecnico e di grande forza fisica. Queste peculiarità gli permettono di ricoprire tutti i ruoli del centrocampo.

    Cresciuto nell'Ajax, debutta con la maglia della prima squadra nell'Eredivisie il 29 novembre 1992 contro il Groningen a 16 anni e 242 giorni, diventando il più giovane calciatore di sempre ad aver giocato con la maglia dei lanceri di Amsterdam.
    Arriva il debutto in Nazionale a 18 anni, nel 1994, contro il Lussemburgo.
    Con l'Ajax vince 2 Campionati e 1 Champions League nel 1995 giocando tutte le partite.
    l'anno dopo passa alla Sampdoria per 7 Miliardi di lire, contando 32 presenze e 3 gol.

    La sua prima competizione con la Nazionale è l'Europeo del 1996, sbaglia un rigore contro la Francia ai quarti di finale
    nel 1996 passa al Real Madrid dove ci rimane per 3 anni e mezzo vincendo anche quì Campionato e Champions League.
    Partecipa solamente a un Mondiale quello del 1998 dove l'Olanda si arrende soltanto ai rigori contro il Brasile.
    Dopo l'Europeo in casa perso in Semifinale ai rigori contro l'Italia, viene proprio in Italia, all'Inter per 2 anni e mezzo, tante volte finisce in panchina e dopo il famoso 5 maggio 2002 passa alla squadra giusta di Milano scambiato con Francesco Coco.

    sotto la guida tattica di Carlo Ancelotti diventa subito un punto fermo nel progetto tecnico-tattico del tecnico emiliano.
    Titolare inamovibile del centrocampo insieme al regista Andrea Pirlo e all'incontrista Gennaro Gattuso.
    Inizia benissimo con il Milan vincendo la Champions League nella notte di Manchester contro i rivali Juventini. L'anno successivo vince il suo primo Campionato Italiano. Con il Milan vincerà un altra Champions League, viene eletto miglior centrocampista nel 2007 e un altro Campionato 2010-2011.
    La sua ultima ultima competizione in Nazionale è l'Europeo del 2004, con l'Olanda segna 11 gol in 87 partite
    Il 30 giugno 2012 ha firmato un contratto di due anni per il club brasiliano del Botafogo.


    alcuni numeri
    è l'unico giocatore che ha vinto 4 Champions League con 3 maglie diverse
    ha collezionato 125 presenze in Champions League (100 con il Milan)
    con 432 partite è lo straniero con più presenze nel Milan (300 in Serie A con il Milan)
    ha giocato 924 partite (135 gol)


    nel suo Palmares ci sono 20 titoli

    Ajax
    Coppa d'Olanda: 1992-1993
    Supercoppa d'Olanda: 1993, 1994
    Campionato olandese: 1993-1994, 1994-1995
    Champions League: 1994-1995

    Real Madrid
    Campionato Spagnolo: 1996-1997
    Champions League: 1997-1998
    Supercoppa di Spagna: 1997
    Coppa Intercontinentale: 1998

    Milan
    Campionato Italiano: 2003-2004, 2010-2011
    Coppa Italia: 2002-2003
    Supercoppa Italiana: 2004, 2011
    Champions League: 2002-2003, 2006-2007
    Supercoppa Uefa: 2003, 2007
    Coppa del Mondo per Club: 2007

    è sicuramente uno dei centrocampisti più forti di sempre
    Ultima modifica di Blu71; 21-02-2013 alle 22:04
    https://mmacornerblog.wordpress.com

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Senior Member L'avatar di Darren Marshall
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    9,246
    Fantastico, semplicemente fantastico. Certo negli ultimi anni ci ha fatto imprecare parecchio ma la sua carriera ed il suo valore sono fuori discussione.

  4. #3
    Senior Member L'avatar di Blu71
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Italia
    Messaggi
    16,001
    Ottimo @Fabry_cekko. Seedorf un giorno ritornerà al Milan.

  5. #4
    Senior Member L'avatar di Jino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Veneto
    Messaggi
    38,327
    Grande campione. Altrimenti non vinci la champions con 3 club diversi. In campo un maestro, conoscenza del calcio totale. Per me il Seedorf dei tempi d'oro non ha avuto nulla da invidiare ai vari Xavi ed Iniesta.

  6. #5
    Senior Member L'avatar di Fabry_cekko
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    21,791
    in ogni trofeo che ha vinto ha sempre dato un contributo importante
    https://mmacornerblog.wordpress.com

  7. #6
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    12,887
    Immenso e che personalità.
    secondo mè sottostimato rispetto a quello che ci ha dato

  8. #7
    Senior Member L'avatar di Blu71
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Italia
    Messaggi
    16,001
    Citazione Originariamente Scritto da tifoso evorutto Visualizza Messaggio
    Immenso e che personalità.
    secondo mè sottostimato rispetto a quello che ci ha dato
    Clarence ha sempre avuto una intelligenza calcistica (e non solo) che pochi possono vantare.

  9. #8
    Senior Member L'avatar di Jino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Veneto
    Messaggi
    38,327
    Citazione Originariamente Scritto da tifoso evorutto Visualizza Messaggio
    Immenso e che personalità.
    secondo mè sottostimato rispetto a quello che ci ha dato
    Secondo me no, piuttosto ha un pò pagato gli ultimi anni in cui c'è stato un inesorabile e naturale declino. Anni in cui i sopratutto i più giovani, che non hanno visto il vero Clarence, l'hanno un pò odiato. Ed in secondo luogo ha pagato il suo trotterellare per il campo, anche se io son sempre dell'idea che è meglio uno che corre poco ma lo fa bene piuttosto di uno che corre tanto ma a vuoto.

    Per dire, meglio Seedorf che corre poco ma con un'intelligenza calcistica pazzesca che un Nocerino che corre come un pazzo ma a vuoto.

    - - - Aggiornato - - -

    Citazione Originariamente Scritto da Blu71 Visualizza Messaggio
    Clarence ha sempre avuto una intelligenza calcistica (e non solo) che pochi possono vantare.
    Vero vero, dote dei campioni VERI.

  10. #9
    Moderatore L'avatar di Tifo'o
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    20,486
    Citazione Originariamente Scritto da Jino Visualizza Messaggio
    Grande campione. Altrimenti non vinci la champions con 3 club diversi. In campo un maestro, conoscenza del calcio totale. Per me il Seedorf dei tempi d'oro non ha avuto nulla da invidiare ai vari Xavi ed Iniesta.
    Concordo, come personaggio vabbe affari suoi

    Ma il seedorf degli anni doro aveva nulla ad invidare a xavi ed iniesta... Come per Pirlo...il problema è che quando hai gente come sheva,maldini, nesta, cafu, pirlo, ...i singoli passano in secondo piano...

    Non si è mai classificato tra i primi 3 palloni d'oro, ma bisogna anche dire che l'epoca dove giocava era molto difficile competere con gente come Ronaldinho, Deco, Gerrard, Lampard, sheva, zidane e pocco continuare...

  11. #10
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    30,781
    Citazione Originariamente Scritto da Jino Visualizza Messaggio
    Grande campione. Altrimenti non vinci la champions con 3 club diversi. In campo un maestro, conoscenza del calcio totale. Per me il Seedorf dei tempi d'oro non ha avuto nulla da invidiare ai vari Xavi ed Iniesta.
    Assolutamente, penso che sia fuor di dubbio. Anzi, è meglio impostarla così la frase: Xavi e Iniesta non hanno niente da invidiare a Seedorf, perché è Seedorf il punto di riferimento, non loro.

Pagina 1 di 6 123 ... UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.