Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 6 di 101 PrimaPrima ... 456781656 ... UltimaUltima
Risultati da 51 a 60 di 1006

  1. #51
    La cosa che mi preoccupa sono le conoscenze tecnico-tattiche che solo alcuni allenatori navigati possiedono...inoltre il suo carattere è un'arma a doppio taglio, potrebbe esser la sua arma vincente così come la fonte principale della sua decadenza.
    Io non dimentico quanto il suo "carattere" a fine stagione l'abbia portato a farsi odiare da tutti! Arrivò a "scontrarsi" anche con un guru come Sacchi, il quale sosteneva che bisogna correre tanto e puntare sui giovani per esser vincenti...lui si oppose con arroganza sostenendo che aveva tutte le carte in regola per poter giocare ad alti livelli (quando palesemente passeggiava e perdeva palla 9 partite su 10).

    Io ovviamente so che porterà mentalità vincente, valori e disciplina...elementi storicamente appartenenti all'ambiente Milan. Non so se invece appunto il suo carattere sarà più favorevole o deleterio all'ambiente che già di per sè è saturo di problemi

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #52
    2515
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da arcanum Visualizza Messaggio
    La cosa che mi preoccupa sono le conoscenze tecnico-tattiche che solo alcuni allenatori navigati possiedono...inoltre il suo carattere è un'arma a doppio taglio, potrebbe esser la sua arma vincente così come la fonte principale della sua decadenza.
    Io non dimentico quanto il suo "carattere" a fine stagione l'abbia portato a farsi odiare da tutti! Arrivò a "scontrarsi" anche con un guru come Sacchi, il quale sosteneva che bisogna correre tanto e puntare sui giovani per esser vincenti...lui si oppose con arroganza sostenendo che aveva tutte le carte in regola per poter giocare ad alti livelli (quando palesemente passeggiava e perdeva palla 9 partite su 10).

    Io ovviamente so che porterà mentalità vincente, valori e disciplina...elementi storicamente appartenenti all'ambiente Milan. Non so se invece appunto il suo carattere sarà più favorevole o deleterio all'ambiente che già di per sè è saturo di problemi
    dipende da quanto sarà pronto a rendersi conto degli errori che avrà commesso quando li avrà fatti e cambiare le sue scelte. Lui è un perfezionista ma anche supponente, dovrà saper dosare entrambe le cose.

  4. #53
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    8,927
    Citazione Originariamente Scritto da arcanum Visualizza Messaggio
    La cosa che mi preoccupa sono le conoscenze tecnico-tattiche che solo alcuni allenatori navigati possiedono...inoltre il suo carattere è un'arma a doppio taglio, potrebbe esser la sua arma vincente così come la fonte principale della sua decadenza.
    Io non dimentico quanto il suo "carattere" a fine stagione l'abbia portato a farsi odiare da tutti! Arrivò a "scontrarsi" anche con un guru come Sacchi, il quale sosteneva che bisogna correre tanto e puntare sui giovani per esser vincenti...lui si oppose con arroganza sostenendo che aveva tutte le carte in regola per poter giocare ad alti livelli (quando palesemente passeggiava e perdeva palla 9 partite su 10).

    Io ovviamente so che porterà mentalità vincente, valori e disciplina...elementi storicamente appartenenti all'ambiente Milan. Non so se invece appunto il suo carattere sarà più favorevole o deleterio all'ambiente che già di per sè è saturo di problemi
    Su questo i 5 mesi con Tassotti saranno fondamentali.

  5. #54
    Occhio all'entusiasmo ragazzi, che sia da stimolo ma non fantascienza...per vincere ci vogliono tante cose che a noi mancano a prescindere dall'allenatore. Non dimentichiamolo mai!

    Questi mesi saran fondamentali ma, a prescindere da come andran le cose, la vera mano dell'allenatore (con tanto di scelte sul mercato) la vedremo il prossimo anno.
    Vi faccio un esempio: Stramaccioni subentrato nella seconda parte di stagione all'Inter in cui fece discretamente bene a livello di risultati (dal punto di vista del gioco non dimostrò nulla di eclatante per me) a tal punto da essere accostato per mentalità vincente e preparazione tecnico-tattica a Mourinho, considerando che per un interista lo Special One è Dio sceso sulla terra, paragone davvero esagerato. Anno successivo, basta leggere il suo soprannome appioppato da quasi tutti: da "nuovo special one" è passato a "Stram.e.r.d.oni".
    Esempio contrario, per rimanere in ambito "allenatori (semi)esordienti": Montella. Subentrato nelle ultime partite alla Roma, fece discretamente benino ma a fine stagione non fu confermato. Com'è andata a finire lo sappiamo tutti: la Roma dopo il flop Luis Enrique ha avuto l'altro flop Zeman e quest'estate erano nuovamente alla ricerca di un allenatore valido mentre nel frattempo Montella ha vinto e straconvinto tutti a Catania e poi Firenze.

    Seedorf è ancora più inesperto dei due non avendo mai allenato neanche un ragazzino....poi il fatto che fosse "professore" sul campo non significa che le sue dritte ai compagni fossero genialate, inoltre della fase difensiva e altre mille cose a mio avviso ha ancora tanto da studiare, però invece di farsi le ossa azzardando mosse coi ragazzini gli tocca la serie A con una "squadretta" chiamata A.C. MILAN che ha l'esigenza assoluta di fare una scalata.

    In definitiva il mio consiglio è: non fate valutazioni affrettate e categoriche.

  6. #55
    Bè, dopo aver visto cosa ha combinato allegri, un allenatore navigato ed esperto (in teoria), sia parlando di fase difensiva che di gestione tattica...non penso sia possibile fare peggio.

  7. #56
    Citazione Originariamente Scritto da Sherlocked Visualizza Messaggio
    Bè, dopo aver visto cosa ha combinato allegri, un allenatore navigato ed esperto (in teoria), sia parlando di fase difensiva che di gestione tattica...non penso sia possibile fare peggio.
    Seedorf è quello che avrebbe tenuto tutti i senatori che TUTTI QUANTI qui dentro odiavamo a morte (tranne Nesta), Allegri invece è stato il nostro salvatore che li ha mandati via uno dopo l'altro (tranne Nesta che ha implorato di rimanere).

    Allegri intanto 2 stagioni su 3 ha raggiunto l'obiettivo massimo che si poteva raggiungere (il primo e il terzo anno)....quindi fare peggio era possibilissimo

  8. #57
    Citazione Originariamente Scritto da arcanum Visualizza Messaggio
    Seedorf è quello che avrebbe tenuto tutti i senatori che TUTTI QUANTI qui dentro odiavamo a morte (tranne Nesta), Allegri invece è stato il nostro salvatore che li ha mandati via uno dopo l'altro (tranne Nesta che ha implorato di rimanere).

    Allegri intanto 2 stagioni su 3 ha raggiunto l'obiettivo massimo che si poteva raggiungere (il primo e il terzo anno)....quindi fare peggio era possibilissimo
    Allegri salvatore ? Quello che ci ha fatto perdere col sassuolo ? Fare peggio è sinceramente difficile...

  9. #58
    Senior Member L'avatar di 666psycho
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Messaggi
    10,500
    Citazione Originariamente Scritto da arcanum Visualizza Messaggio
    Seedorf è quello che avrebbe tenuto tutti i senatori che TUTTI QUANTI qui dentro odiavamo a morte (tranne Nesta), Allegri invece è stato il nostro salvatore che li ha mandati via uno dopo l'altro (tranne Nesta che ha implorato di rimanere).

    Allegri intanto 2 stagioni su 3 ha raggiunto l'obiettivo massimo che si poteva raggiungere (il primo e il terzo anno)....quindi fare peggio era possibilissimo
    si però ha anche perso uno scudetto già vinto….poi salvatore…non esageriamo! Pirlo lo hai dimenticato? Allegri in questi 3 anni e mezzo ha raggiunto certi obiettivi sul filo del rasoio…non certo con brillantezza..ha fatto il minimo indispensabile! il primo hanno lo scudetto lo avrei vinto anche io…il terzo posto del terzo anno é stato sudatissimo anche per colpa sua, poi senza i regali arbitrali ciao ciao terzo posto, é stato fortunatissimo più che bravo! Bisogna smettere di difendere quest uomo! non ha nessuno merito se non quello di aver raggiunto record negativi con il a.c MILAN, punto! cosa ha lasciato a quest squadra?? assolutamente niente! neanche un minima identità di gioco. Seedorf forse non vincerà un scudetto , ma sicuramente porterà qualcosa di nuovo, una mentalità vincente, uno tipo di gioco…almeno lo spero…
    #GallianiVia #MAIUNAGIOIA!
    Inutile discutere con gli ignoranti, meglio ignorarli...

  10. #59
    Moderatore L'avatar di mefisto94
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    23,266
    Per me Allegri i primi tre anni ha fatto il massimo. Sinceramente dico che ero stato contento della conferma di Giugno. Ha vinto uno scudetto e mezzo, e il terzo anno ha fatto il massimo, pur essendo partiti male. E' quest'anno che è cominciato il didastro.

  11. #60
    Pirlo ha fatto non bene ma benissimo a mandarlo via....meglio se non apriamo la parentesi pirlo perchè si è dimostrato un uomo viscido e chi non vuole glorificare la nostra maglia, meglio non averlo in squadra! L'errore semmai è che non doveva esser ceduto ai gobbi ladri, bensì all'estero e qui Allegri non c'entra nulla.

    Io ho condiviso molte scelte di Allegri e per quelle lo rispetto così come lo scudetto perso brucia anche a me, sia chiaro, però so che è stato in un periodo societario non tra i più rosei della nostra storia, sicuramente il peggiore dell'era Berlusconi, non dimentichiamocene!
    Io a Seedorf auguro che porti buone idee e che crei le fondamenta giuste per il prossimo anno, ma soprattutto che la società si stabilizzi per supportarlo concretamente al massimo ( = cash da investire)

Pagina 6 di 101 PrimaPrima ... 456781656 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.