Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 1 di 9 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 84

  1. #1

    Clamoroso Mr Bee: 'Fondo cinese?Speculatori. Pronto a dare una mano'

    MR Bee, ancora lui. Dopo mesi e mesi di assoluto silenzio, a pochi giorni dalla firma del preliminare tra il Milan e il consorzio cinese, ecco che il broker thailandese riemerge dal nulla e intervistato da Goal Italia dice la sua sulla cessione del Milan: 'Le persone che sono coinvolte in questa trattativa sono intermediari e il gestore del fondo sarà poi AD del club. Con così tanti soldi, queste dieci imprese cinesi stanno soltanto cercando un profitto per gli investitori. Francamente preferirei vedere il Milan in mani italiane anziché in quelle di uno straniero. Non vi è nessuna ragione per investire e comprare montagne di giocatori, questa non è una gestione sostenibile. Il Milan può far soldi da solo.
    La società appartiene a Silvio Berlusconi che ha dedicato la sua intera vita al Milan e sa come farlo risorgere. Io sono qui soltanto per aggiungere qualcosa e aiutare. So come farlo perché ho già lavorato in questo settore.
    All'inizio volevo la maggioranza perché ero sostenuto da alcune famiglie mediorientali che volevano questo. Tuttavia passando del tempo da voi ho capito il significato che il Milan ha per i tifosi. E ho detto ai fondi che mi sostenevano che non era giusto acquistare la maggioranza del Milan. Sarebbe arrogante pretendere una cosa simile da parte di chi non è italiano.
    I tifosi potrebbero essere felici all'inizio ma poi potrebbero pensare 'cosa ci fanno quegli asiatici seduti lassù?'. Il Milan è un marchio italiano e senza un italiano come proprietario si rovinerebbe il marchio. Noi investitori dovremmo solo contribuire ad aiutare, lasciando Berlusconi al timone della società. Questo non è il mio show e non ho mai voluto che lo fosse.
    Non si può pensare di arrivare in Italia e pensare di acquistare una icona nazionale come il Milan. Io prendo il calcio seriamente e so come potrei aiutare il Milan.
    Ad ogni modo mi rendo conto che la scelta finale spetti al presidente Berlusconi che ora sta trattando in esclusiva con questo gruppo. Ma io sono qui e sono pronto. Possiamo rifondare il Milan dall'interno ed essere di nuovo i numeri uno al mondo'.
    Ultima modifica di Il Re dell'Est; 07-07-2016 alle 15:16
    Con il Milan nel sangue, nella mente e nel cuore.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Bannato
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Località
    Milan
    Messaggi
    2,603
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    MR Bee, ancora lui. Dopo mesi e mesi di assoluto silenzio, a pochi giorni dalla firma del preliminare tra il Milan e il consorzio cinese, ecco che il broker thailandese riemerge dal nulla e intervistato da Goal Italia dice la sua sulla cessione del Milan: 'Le persone che sono coinvolgere in questa trattativa sono intermediari e il gestore del fondo sarà poi AD del club. Con così tanti soldi, queste dieci imprese xibesi stanno soltanto cercando un profitto per gli investitori. Francamente preferirei vedere il Milan in mani italiane anziché in quelle di uno straniero. Non vi è nessuna ragione per investire e comprare montagne di giocatori, questa non è una gestione sostenibile. Il Milan può far soldi da solo.
    La società appartiene a Silvio Berlusconi che ha dedicato la sua intera vita al Milan e sa come farlo risorgere. Io sono qui soltanto per aggiungere qualcosa e aiutare. So come farlo perché ho già lavorato in questo settore.
    All'inizio volevo la maggioranza perché ero sostenuto da alcune famiglie mediorientali che volevano questo. Tuttavia passando del tempo tempo da voi ho capito il significato che il Milan ha per i tifosi. Ed ho detto ai fondi che mi sostenevano che non era giusto acquistare la maggioranza del Milan. Sarebbe arrogante pretendere una cosa simile da parte di chi non è italiano.
    I tifosi potrebbero essere felici all'inizio ma poi potrebbero pensare 'cosa ci fanno quegli asiatici seduti lassù?'. Il Milan è un marchio italiano e senza un italiano come proprietario si rovinerebbe il marchio. Noi investitori dovremmo solo contribuire ad aiutare, lasciando Berlusconi al timone della società. Questo non è il mio show e non ho mai voluto che lo fosse.
    Non si può pensare di arrivare in Italia e pensare di acquistare una icona nazionale come il Milan. Io prendo il calcio seriamente e so come potrei aiutare il Milan.
    Ad ogni modo mi rendo conto che la scelta finale spetti al presidente Berlusconi che ora sta trattando in esclusiva con questo gruppo. Ma io sono qui e sono pronto. Possiamo rifondare il Milan dall'interno ed essere di nuovo i numeri uno al mondo'.
    O signur d'amur acces....

  4. #3
    Member L'avatar di Kaw
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Messaggi
    1,398
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    MR Bee, ancora lui. Dopo mesi e mesi di assoluto silenzio, a pochi giorni dalla firma del preliminare tra il Milan e il consorzio cinese, ecco che il broker thailandese riemerge dal nulla e intervistato da Goal Italia dice la sua sulla cessione del Milan: 'Le persone che sono coinvolgere in questa trattativa sono intermediari e il gestore del fondo sarà poi AD del club. Con così tanti soldi, queste dieci imprese xibesi stanno soltanto cercando un profitto per gli investitori. Francamente preferirei vedere il Milan in mani italiane anziché in quelle di uno straniero. Non vi è nessuna ragione per investire e comprare montagne di giocatori, questa non è una gestione sostenibile. Il Milan può far soldi da solo.
    La società appartiene a Silvio Berlusconi che ha dedicato la sua intera vita al Milan e sa come farlo risorgere. Io sono qui soltanto per aggiungere qualcosa e aiutare. So come farlo perché ho già lavorato in questo settore.
    All'inizio volevo la maggioranza perché ero sostenuto da alcune famiglie mediorientali che volevano questo. Tuttavia passando del tempo tempo da voi ho capito il significato che il Milan ha per i tifosi. Ed ho detto ai fondi che mi sostenevano che non era giusto acquistare la maggioranza del Milan. Sarebbe arrogante pretendere una cosa simile da parte di chi non è italiano.
    I tifosi potrebbero essere felici all'inizio ma poi potrebbero pensare 'cosa ci fanno quegli asiatici seduti lassù?'. Il Milan è un marchio italiano e senza un italiano come proprietario si rovinerebbe il marchio. Noi investitori dovremmo solo contribuire ad aiutare, lasciando Berlusconi al timone della società. Questo non è il mio show e non ho mai voluto che lo fosse.
    Non si può pensare di arrivare in Italia e pensare di acquistare una icona nazionale come il Milan. Io prendo il calcio seriamente e so come potrei aiutare il Milan.
    Ad ogni modo mi rendo conto che la scelta finale spetti al presidente Berlusconi che ora sta trattando in esclusiva con questo gruppo. Ma io sono qui e sono pronto. Possiamo rifondare il Milan dall'interno ed essere di nuovo i numeri uno al mondo'.
    L'idea che fosse solo un fantoccio, e magari peggio, si fa sempre più viva.

    Alla larga.

  5. #4
    Senior Member L'avatar di Ragnet_7
    Data Registrazione
    May 2016
    Messaggi
    5,273
    sta rosicando poco.

  6. #5
    Senior Member L'avatar di DeviLInsideMe
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Lamezia Terme
    Messaggi
    6,787
    Mamma mia che gente...
    Chicago Bulls 🏀❤️
    New England Patriots 🏈❤️

    ACM1899

  7. #6
    Senior Member L'avatar di Butcher
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    5,888
    Ma stia zitto.
    Il proprietario per quanto mi riguarda può essere anche un rettiliano, basta che tenga al Milan e che abbia idee chiare positive.

  8. #7
    Senior Member L'avatar di Aragorn
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Messaggi
    8,409
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    MR Bee, ancora lui. Dopo mesi e mesi di assoluto silenzio, a pochi giorni dalla firma del preliminare tra il Milan e il consorzio cinese, ecco che il broker thailandese riemerge dal nulla e intervistato da Goal Italia dice la sua sulla cessione del Milan: 'Le persone che sono coinvolgere in questa trattativa sono intermediari e il gestore del fondo sarà poi AD del club. Con così tanti soldi, queste dieci imprese xibesi stanno soltanto cercando un profitto per gli investitori. Francamente preferirei vedere il Milan in mani italiane anziché in quelle di uno straniero. Non vi è nessuna ragione per investire e comprare montagne di giocatori, questa non è una gestione sostenibile. Il Milan può far soldi da solo.
    La società appartiene a Silvio Berlusconi che ha dedicato la sua intera vita al Milan e sa come farlo risorgere. Io sono qui soltanto per aggiungere qualcosa e aiutare. So come farlo perché ho già lavorato in questo settore.
    All'inizio volevo la maggioranza perché ero sostenuto da alcune famiglie mediorientali che volevano questo. Tuttavia passando del tempo tempo da voi ho capito il significato che il Milan ha per i tifosi. Ed ho detto ai fondi che mi sostenevano che non era giusto acquistare la maggioranza del Milan. Sarebbe arrogante pretendere una cosa simile da parte di chi non è italiano.
    I tifosi potrebbero essere felici all'inizio ma poi potrebbero pensare 'cosa ci fanno quegli asiatici seduti lassù?'. Il Milan è un marchio italiano e senza un italiano come proprietario si rovinerebbe il marchio. Noi investitori dovremmo solo contribuire ad aiutare, lasciando Berlusconi al timone della società. Questo non è il mio show e non ho mai voluto che lo fosse.
    Non si può pensare di arrivare in Italia e pensare di acquistare una icona nazionale come il Milan. Io prendo il calcio seriamente e so come potrei aiutare il Milan.
    Ad ogni modo mi rendo conto che la scelta finale spetti al presidente Berlusconi che ora sta trattando in esclusiva con questo gruppo. Ma io sono qui e sono pronto. Possiamo rifondare il Milan dall'interno ed essere di nuovo i numeri uno al mondo'.

  9. #8
    Amministratore L'avatar di Admin
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    62,055
    Ahahahahahhaa ci mancava solo quest'altro pagliaccio.

    E' praticamente il cantastorie del Berlusca. Altro che broker.

    Chissà dove sono andati a raccattarlo sto pezzente.
    Segui MilanWorld su Facebook e Twitter per restare aggiornato su tutte le notizie!

    FB: https://www.facebook.com/MilanWorldForum

    Twitter: https://twitter.com/MilanWorldForum

  10. #9
    Senior Member L'avatar di Super_Lollo
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    23,049
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    MR Bee, ancora lui. Dopo mesi e mesi di assoluto silenzio, a pochi giorni dalla firma del preliminare tra il Milan e il consorzio cinese, ecco che il broker thailandese riemerge dal nulla e intervistato da Goal Italia dice la sua sulla cessione del Milan: 'Le persone che sono coinvolgere in questa trattativa sono intermediari e il gestore del fondo sarà poi AD del club. Con così tanti soldi, queste dieci imprese xibesi stanno soltanto cercando un profitto per gli investitori. Francamente preferirei vedere il Milan in mani italiane anziché in quelle di uno straniero. Non vi è nessuna ragione per investire e comprare montagne di giocatori, questa non è una gestione sostenibile. Il Milan può far soldi da solo.
    La società appartiene a Silvio Berlusconi che ha dedicato la sua intera vita al Milan e sa come farlo risorgere. Io sono qui soltanto per aggiungere qualcosa e aiutare. So come farlo perché ho già lavorato in questo settore.
    All'inizio volevo la maggioranza perché ero sostenuto da alcune famiglie mediorientali che volevano questo. Tuttavia passando del tempo tempo da voi ho capito il significato che il Milan ha per i tifosi. Ed ho detto ai fondi che mi sostenevano che non era giusto acquistare la maggioranza del Milan. Sarebbe arrogante pretendere una cosa simile da parte di chi non è italiano.
    I tifosi potrebbero essere felici all'inizio ma poi potrebbero pensare 'cosa ci fanno quegli asiatici seduti lassù?'. Il Milan è un marchio italiano e senza un italiano come proprietario si rovinerebbe il marchio. Noi investitori dovremmo solo contribuire ad aiutare, lasciando Berlusconi al timone della società. Questo non è il mio show e non ho mai voluto che lo fosse.
    Non si può pensare di arrivare in Italia e pensare di acquistare una icona nazionale come il Milan. Io prendo il calcio seriamente e so come potrei aiutare il Milan.
    Ad ogni modo mi rendo conto che la scelta finale spetti al presidente Berlusconi che ora sta trattando in esclusiva con questo gruppo. Ma io sono qui e sono pronto. Possiamo rifondare il Milan dall'interno ed essere di nuovo i numeri uno al mondo'.
    A parte che non si capisce dove voglia andare a parare , ma poi chissenefrega di quello che pensa Bee
    Gattuso : " il giorno che arrivò Kaka a Milanello ci guardammo tutti in faccia chiedendoci chi fosse quello sfigato con gli occhialini ,due ore dopo iniziammo la partitella. Primo pallone toccato da Kaka mi salta come nulla fosse arriva davanti a Nesta si sposta la palla e spara un missile all incrocio dei pali. Che ci crediate o meno in quel momento capii che avremmo rivinto la Champions guidati da quello sfigato con gli occhialini "

  11. #10
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    30,739
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    MR Bee, ancora lui. Dopo mesi e mesi di assoluto silenzio, a pochi giorni dalla firma del preliminare tra il Milan e il consorzio cinese, ecco che il broker thailandese riemerge dal nulla e intervistato da Goal Italia dice la sua sulla cessione del Milan: 'Le persone che sono coinvolgere in questa trattativa sono intermediari e il gestore del fondo sarà poi AD del club. Con così tanti soldi, queste dieci imprese xibesi stanno soltanto cercando un profitto per gli investitori. Francamente preferirei vedere il Milan in mani italiane anziché in quelle di uno straniero. Non vi è nessuna ragione per investire e comprare montagne di giocatori, questa non è una gestione sostenibile. Il Milan può far soldi da solo.
    La società appartiene a Silvio Berlusconi che ha dedicato la sua intera vita al Milan e sa come farlo risorgere. Io sono qui soltanto per aggiungere qualcosa e aiutare. So come farlo perché ho già lavorato in questo settore.
    All'inizio volevo la maggioranza perché ero sostenuto da alcune famiglie mediorientali che volevano questo. Tuttavia passando del tempo tempo da voi ho capito il significato che il Milan ha per i tifosi. Ed ho detto ai fondi che mi sostenevano che non era giusto acquistare la maggioranza del Milan. Sarebbe arrogante pretendere una cosa simile da parte di chi non è italiano.
    I tifosi potrebbero essere felici all'inizio ma poi potrebbero pensare 'cosa ci fanno quegli asiatici seduti lassù?'. Il Milan è un marchio italiano e senza un italiano come proprietario si rovinerebbe il marchio. Noi investitori dovremmo solo contribuire ad aiutare, lasciando Berlusconi al timone della società. Questo non è il mio show e non ho mai voluto che lo fosse.
    Non si può pensare di arrivare in Italia e pensare di acquistare una icona nazionale come il Milan. Io prendo il calcio seriamente e so come potrei aiutare il Milan.
    Ad ogni modo mi rendo conto che la scelta finale spetti al presidente Berlusconi che ora sta trattando in esclusiva con questo gruppo. Ma io sono qui e sono pronto. Possiamo rifondare il Milan dall'interno ed essere di nuovo i numeri uno al mondo'.

Pagina 1 di 9 123 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.