Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 4 di 7 PrimaPrima ... 23456 ... UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 64

Discussione: Ciao Max

  1. #31
    Senior Member L'avatar di Now i'm here
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    prov. di bs
    Messaggi
    12,746
    nessuna pena o tenerezza per lui da parte mia.

    se per gli ultimi allenatori esonerati (zac, terim, leo...) mi era dispiaciuto, questa volta non vedevo l'ora che finisse questo strazio.
    è rimasto almeno 2 anni di troppo su quella panchina.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #32
    Senior Member L'avatar di Fabry_cekko
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    21,791
    Citazione Originariamente Scritto da Belfast Boy Visualizza Messaggio
    Non so come facciate a dire che abbia fatto 3 anni belli...si salva il primo dove aveva una corazzata ed il nulla cosmico come avversari in Italia, in Europa ha preso paga e di brutto.
    Nel secondo...un suicidio nel finale di campionato, scelte sballate e mortificazione della vecchia guardia. Si è fatto trascinare nel dualismo personale con Conte (antipaticissimo ma ben più sgamato del toscano a certi livelli...) con quell'assurda partita di Coppa Italia pregiudicando tutto il resto. Era da cacciare li e magari un altro anno alcuni lo avrebbero anche fatto...
    Nel terzo: IDENTICO al quarto, le sole differenze sono che si è trovato la fortuna inaspettata di un ragazzino che la infilava anche da bendato all'andata e nel ritorno ha goduto di qualche favore (siamo onesti) ed un Mario infallibile cecchino.

    Si registra inoltre il record negativo di aver perso lo scudo con Ibra in campo. Aggiungiamoci le sistematiche mazzate in Europa e spiegatemi dove in questi 3 anni ci trovate del bello.
    il primo anno l'inter era ancora una bella squadra che veniva dal triplete...il primo è stato fantastico
    il secondo eravamo ancora più forti e ho sempre detto che è stato il Campionato più strano che ho visto...mille episodi contro (Juve che non perde, il mancato arrivo di Tevez, la società che non vuole far giocare Aquilani, infortunio Thiago Silva alla fine, gol di Muntari, altri episodi contro, l'atteggiamento schifoso nell'ultimo mese, 340830430 infortuni) e un po' è anche colpa sua abbiamo perso lo Scudetto
    terzo anno squadra smantellata e con una bella rimonta siamo andati in Champions

    in Champions siamo stati gli unici a resistere contro il Barcellona di Guardiola (dopo il Chelsea di Hiddink)...l'anno scorso per la prima volta il Barcellona non ha fatto 1 tiro in porta (tolto quello da 30 metri di Xavi)
    https://mmacornerblog.wordpress.com

  4. #33
    Senior Member L'avatar di Hammer
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    8,872
    Non è stato mai messo nelle condizioni ideali per poter lavorare con serenità (primo anno escluso) ma di danni ne ha fatti e non pochi. Se per il secondo anno era giustificabile, quest'anno è stato indifendibile
    "Il calcio italiano ad alto livello sta perdendo la Juventus. La squadra bianconera è arrivata settima l’anno scorso e rischia di fare il bis quest’anno. [...] Credo che la Juventus vada aiutata. [...] E’ un Club con il maggior numero di Scudetti e di tifosi in Italia, merita un piano Marshall per il suo futuro. Aiutare la Juventus significherebbe aiutare il calcio italiano. Senza dubbi e senza riserve." Mauro Suma, 02/04/2011

  5. #34
    Senior Member L'avatar di Angstgegner
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Messaggi
    9,922
    Nei primi 3 anni, nonostante i suoi enormi difetti e limiti, ha dimostrato di essere un allenatore, normale, non da Milan, ma un allenatore.
    Ha vinto senza avversari nel primo anno (un po' come sta facendo Conte negli ultimi 2 anni), ha perso uno scudetto da polli l'anno successivo, l'anno scorso ha compiuto un mezzo miracolo grazie a qualche aiuto arbitrale e al rendimento in particolare di El Shaarawy, Balotelli, Montolivo e pochi altri. Quest'anno ha iniziato la stagione senza avere più alcun stimolo rovinandosi e rovinando la squadra.
    Fino all'anno scorso il gioco latitava ma i risultati tutto sommato gli davano ragione, quest'anno è stato un disastro sotto tutti i punti di vista (risultati, gioco, motivazioni, ecc...).

  6. #35
    Junior Member
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Messaggi
    880
    Citazione Originariamente Scritto da Fabry_cekko Visualizza Messaggio
    il primo anno l'inter era ancora una bella squadra che veniva dal triplete...il primo è stato fantastico
    il secondo eravamo ancora più forti e ho sempre detto che è stato il Campionato più strano che ho visto...mille episodi contro (Juve che non perde, il mancato arrivo di Tevez, la società che non vuole far giocare Aquilani, infortunio Thiago Silva alla fine, gol di Muntari, altri episodi contro, l'atteggiamento schifoso nell'ultimo mese, 340830430 infortuni) e un po' è anche colpa sua abbiamo perso lo Scudetto
    terzo anno squadra smantellata e con una bella rimonta siamo andati in Champions

    in Champions siamo stati gli unici a resistere contro il Barcellona di Guardiola (dopo il Chelsea di Hiddink)...l'anno scorso per la prima volta il Barcellona non ha fatto 1 tiro in porta (tolto quello da 30 metri di Xavi)
    L'Inter era una squadra appagata (a partire dal loro Pres) spremutissima ed orfana del loro condottiero il cui addio ha devastato i giocatori, gli stessi interisti sono i primi a dirlo tanto (a sentir loro...) che rimpiangono Leonardo (un motivatore) a Benitez (un allenatore).
    Il secondo anno è quello al pari del Lodo Mondadori (o Ibra e Thiago sarebbero rimasti...) che ci ha affossato. Allegri aveva fior di giocatori, seppur senza Pirlo lasciato a spasso frettolosamente visto che avevamo un giovane di prospettiva e di assoluta qualità come Van Bommel
    Ma è caduto nelle provocazioni di Conte e ha anteposto la persona alla squadra, facendo scelte sballate per una coppa italia che non era obiettivo strategico ma divenuto personale dopo la storia del goal di Muntari, azzoppando la squadra già messa maluccio fisicamente e perdendo punti importanti nella volata finale.
    A quel punto molti della vecchia guardia (alcuni letteralmente umiliati come Inzaghi) decidono di lasciare in blocco creando un problema di ricambio dell'intera ossatura della squadra, poi arriva il Lodo, arrivano gli avvoltoi come Cassano (ma la pagherà successivamente, no Nazionale) e un mercato senza soldi e con troppe pedine da cambiare.
    Il terzo anno è identico a questo, l'ha salvato un ragazzino e un Balo stramotivato con qualche regaluccio, oltre al suicidio di Inter, Roma, Fiore, Lazio.
    In Europa solo figure magre, il Barcellona nella gara che citi neppure schierò tutti i titolari dall'inizio. Poi penso all'Arsenal e al Tottenham...

  7. #36
    Senior Member L'avatar di Angstgegner
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Messaggi
    9,922
    Guardate questa tabella.



    Allegri ha fatto meglio di Sacchi e Capello senza avere i Van Basten, i Maldini, i Baresi e i Gullit, ma con i Constant, gli Antonini, i Muntari e i Birsa

  8. #37
    Junior Member
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Messaggi
    880
    Citazione Originariamente Scritto da Angstgegner Visualizza Messaggio
    Guardate questa tabella.



    Allegri ha fatto meglio di Sacchi e Capello senza avere i Van Basten, i Maldini, i Baresi e i Gullit, ma con i Constant, gli Antonini, i Muntari e i Birsa
    Ai tempi di Sacchi la vittoria valeva due punti. Inoltre la A per un bel periodo è stata a 18 squadre e non a 20, ergo minor possibilità di fare punti. Da considerare inoltre le avversarie in gioco, la massima serie da inizio anni 90 a metà anni 2000 è stata in assoluto il torneo a più alto tasso di difficoltà. Per citare un esempio pratico:
    vale più uno scudo di Zaccheroni a 70 punti con quella rosa e quegli avversari che quello di Allegri.

    P.S. non si tiene conto dell'Europa e dei trofei vinti.

  9. #38
    Senior Member L'avatar di Angstgegner
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Messaggi
    9,922
    Citazione Originariamente Scritto da Belfast Boy Visualizza Messaggio
    Ai tempi di Sacchi la vittoria valeva due punti. Inoltre la A per un bel periodo è stata a 18 squadre e non a 20, ergo minor possibilità di fare punti. Da considerare inoltre le avversarie in gioco, la massima serie da inizio anni 90 a metà anni 2000 è stata in assoluto il torneo a più alto tasso di difficoltà. Per citare un esempio pratico:
    vale più uno scudo di Zaccheroni a 70 punti con quella rosa e quegli avversari che quello di Allegri.

    P.S. non si tiene conto dell'Europa e dei trofei vinti.
    Ne hanno tenuto conto come se ci fossero stati i 3 punti.
    E' chiaro che i campionati degli anni '90 valgono 10 volte quelli degli ultimi anni.
    Non voglio difendere Allegri, è una statistica che mi ha sorpreso.

  10. #39
    Junior Member
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Messaggi
    880
    Citazione Originariamente Scritto da Angstgegner Visualizza Messaggio
    Ne hanno tenuto conto come se ci fossero stati i 3 punti.
    E' chiaro che i campionati degli anni '90 valgono 10 volte quelli degli ultimi anni.
    Non voglio difendere Allegri, è una statistica che mi ha sorpreso.
    Ah ok. Immagino però tenga anche conto inoltre dei Capello bis e Sacchi bis, in particolare su Capello ne inficerebbe di parecchio il risultato percentile.

  11. #40
    Senior Member L'avatar di Jino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Veneto
    Messaggi
    38,313
    Citazione Originariamente Scritto da Belfast Boy Visualizza Messaggio
    Ai tempi di Sacchi la vittoria valeva due punti. Inoltre la A per un bel periodo è stata a 18 squadre e non a 20, ergo minor possibilità di fare punti. Da considerare inoltre le avversarie in gioco, la massima serie da inizio anni 90 a metà anni 2000 è stata in assoluto il torneo a più alto tasso di difficoltà. Per citare un esempio pratico:
    vale più uno scudo di Zaccheroni a 70 punti con quella rosa e quegli avversari che quello di Allegri.

    P.S. non si tiene conto dell'Europa e dei trofei vinti.
    Beh ma va a percentuale, quindi non conta ci siano più o meno squadre nel torneo. E' chiaro che sia la difficoltà del torneo la vera variabile...Detto questo Allegri i punti nei primi tre anni li ha anche fatti per quello, erano altre le problematiche, cioè perdere lo scudetto il secondo anno e partire di melma il terzo!

Pagina 4 di 7 PrimaPrima ... 23456 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.