Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 18

  1. #1
    Senior Member L'avatar di Darren Marshall
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    9,242

    “Chiesa e pedofilia? Sono i bambini che seducono i preti”

    “Chiesa e pedofilia? Sono i bambini che seducono i preti”

    Il pensiero è stato espresso dal reverendo Benedict Groeschel nel corso di un'intervista televisiva, scatenando una vera e propria bufera negli Stati Uniti. Sarebbero i sacerdoti, soprattutto quelli più deboli, a finire preda di adolescenti in cerca di sesso.


    E' sempre un tema assai scottante quello dei preti pedofili. Lo è particolarmente quando la discussione è ripresa da un prelato, come è avvenuto qualche giorno fa con l'intervista rilasciata al National Catholic Register dal reverendo Benedict Groeschel, appartenente all'ordine dei frati francescani del Rinnovamento. Le parole del prete hanno fatto riesplodere la polemica negli Stati Uniti. Non poteva essere altrimenti, dal momento che padre Benedict ha detto che sono i ragazzini, spesso in cerca di sesso, a sedurre i preti. Da diversi anni, l'uomo di chiesa è a contatto con sacerdoti che si sono resi colpevoli di abusi sessuale. Alla domanda su come ha lavorato con queste persone, il religioso ha risposto così: «Supponiamo di trovarci di fronte un uomo in preda ad un forte esaurimento nervoso, e un ragazzo viene da lui. In molti casi casi, è il ragazzo -14enne, 16enne, 18enne -il seduttore». Per dare peso alle sue dichiarazioni, padre Benedict ha fatto riferimento alla vicenda di Jerry Sandusky, ex assistente allenatore di football americano della Pennsylvania State University, condannato per aver abusato sessualmente di 45 minori, definendo il pedofilo un «povero ragazzo» e puntando il dito, piuttosto, contro coloro che sapevano ma non hanno detto nulla per anni sul suo caso.

    Secondo il reverendo americano, i preti pedofili coinvolti «nel loro primo reato, non dovrebbero andare in prigione perché la loro intenzione non era quella di commette un crimine».

    Le parole di padre Benedict non sono passate inosservate. Immediate le scuse della NCR sul suo proprio ufficiale per la «pubblicazione senza chiarimenti dell'intervista a Padre Benedict Groeschel dalla quale sembra trasparire che il bambino sia in qualche modo responsabile degli abusi. Non c'è nulla di più lontano dalla realtà. Abbiamo fatto un errore a mandare in onda quel materiale editoriale e ce ne scusiamo». L'intervista è stata infatti rimossa dal sito. Anche l'Arcidiocesi di New York ha ripudiato i commenti del prelato, definendoli «semplicemente sbagliati», tramite un comunicato pubblicato sul proprio sito ufficiale. «L'abuso sessuale su un minore è un reato, e chi commette quel crimine merita di essere perseguito nella misura massima prevista dalla legge », ha aggiunto il portavoce dell'Arcidiocesi di New York, Joseph Zwilling. Alla fine sono arrivate le scuse anche dello stesso padre Benedict: «Non ho intenzione di dare la colpa alla vittima. Un sacerdote (o chiunque altro) che abusa di un minore fa sempre una cosa sbagliata ed è sempre responsabile. La mia mente e il mio modo di esprimermi non sono più lucidi come quelli di una volta. Ho trascorso la mia vita cercando di aiutare gli altri il più possibile. Sono profondamente dispiaciuto del male che ho causato a chiunque».

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Senior Member L'avatar di Djici
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Liège
    Messaggi
    10,982
    come faccio a commentare senza prendermi un ban ?

  4. #3
    Junior Member L'avatar di beggia
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    canavese
    Messaggi
    44
    vergogoso!!! e adesso ad un personaggio cosi,sa bisognerebbe fargli???? Veramente senza parole!!

  5. #4
    Junior Member
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Milàn l'è un gran Milàn
    Messaggi
    455
    Penso che su certi argomenti l'intero forum sia completamente d'accordo.. Opinioni di questo tipo non meritano neanche commenti.

  6. #5
    Junior Member L'avatar di Degenerate X
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Santa Croce sull'Arno
    Messaggi
    976
    Ok.

  7. #6
    Perdincibacco che affermazione audace

  8. #7
    Citazione Originariamente Scritto da Pamparulez Visualizza Messaggio
    Penso che su certi argomenti l'intero forum sia completamente d'accordo.. Opinioni di questo tipo non meritano neanche commenti.
    Concordo

  9. #8
    Member L'avatar di Brain84
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Venezia
    Messaggi
    3,233
    Posso solo dire che sto facendo pensieri molto cattivi su quel prete, molto
    www.uaitstudio.it

  10. #9
    Senior Member L'avatar di Butcher
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    5,896
    Ancora non si può bestemmiare qui?

  11. #10
    Senior Member L'avatar di Blu71
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Italia
    Messaggi
    16,001
    La Chiesa per recuperare un minimo di credibilità dovrebbe disfarsi di questi soggetti.

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.