Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 27

  1. #1

    Chi è Richard Lee? Approfondimento esclusivo di Milan World.

    Nota informativa riservata ai parassiti dell'informazione: ricordiamo ai lettori che i contenuti di questo forum sono protetti da copyright, per cui ne è vietata la pedissequa riproduzione, anche solo parziale. Chiunque voglia servirsi di queste informazioni può farlo rielaborandole e citando come fonte “Milan World”. Ogni comportamento diverso sarà perseguito a norma di legge.



    In esclusiva per Milan World, ecco un approfondimento accurato del personaggio che questo portale, prima di tutti in Italia, ha collegato all'acquisto dell'AC Milan. A venirci in soccorso è un articolo del South China Morning Post, quotidiano internazionale molto diffuso ad Hong Kong. In un articolo odierno, il quotidiano cinese riporta le parole di un suo caro amico che afferma come Richard Lee abbia avuto per lungo tempo una "storia d'amore" con l'Italia e non avrebbe problemi a lavorare su un accordo del genere. Lee ha iniziato ad importare Ferrari ad Hong Kong nello stesso periodo in cui Luca di Montezemolo prese il timone del celebre marchio italiano.
    Questa fonte, che preferisce rimanere anonima, afferma che Montezemolo considera Lee come un fratello minore. "Il potere di Richard deriva dagli amici con cui è cresciuto. Ha venduto Ferrari per più di 20 anni a tantissimi magnati, fin da quando erano giovani, e lui è sempre stato in mezzo a tutto ciò". La fonte continua affermando: "Se lui invitasse a cena 25 amici e menzionasse a quest'ultimi la possibilità di acquistare il Milan, ne basterebbero pochissimi a formare un consorzio in grado di effettuare l'acquisto. Se otto di costoro ne avessero la possibilità, sono certo che Richard sarebbe il nono e sarebbe a capo del consorzio. Per me la condurrebbe così l'operazione".
    Questa fonte non ha potuto confermare se esiste già un accordo tra Lee e Berlusconi, ma ritiene la cosa molto probabile.
    Richard Lee, che è vicino ai 60 anni, secondo le ultime indiscrezioni sarebbe a capo di un consorzio vicino all'acquisto del 75% dei sette volte campioni d'europa dal business man Silvio Berlusconi, per una cifra tra 1 - 1,5 miliardi di euro. Afferma l'amico: "Berlusconi conosce Montezemolo, quindi Richard avrebbe avuto una strada privilegiata per stringere l'accordo con l'ex premier italiano. Lee trascorre molto tempo in Italia e gli piace farlo a bordo del suo yacht di lusso. Egli possiede case, imprese ed ama la moda e gli orologi".
    Il quotidiano afferma che nel 2006, nel corso di una cerimonia a Pechino, Richard Lee ha ricevuto dal'ex premier Romano Prodi "l'Ordine della Stella della Solidarietà Italiana" per i suoi contributi alle imprese italiane.
    Lee iniziò ad importare le macchine del cavallino rampante ad Hong Kong nel 1992, attraverso una delle sue società, Auto Italia. Due anni dopo ha iniziato ad importare anche le Maserati. Oggi è il più grande distributore di Ferrari e Maserati di tutta la Cina. Due anni fa, Lee ha venduto la sua partecipazione in Auto Italia. Secondo l'amico, Richard ha molti interessi e il calcio è solo uno di questi.
    Ultima modifica di Il Re dell'Est; 03-04-2015 alle 20:33
    Con il Milan nel sangue, nella mente e nel cuore.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Senior Member L'avatar di Jino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Veneto
    Messaggi
    38,313
    Insomma uno con un botto di soldi per intenderci

  4. #3
    Senior Member L'avatar di BossKilla7
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Messaggi
    6,256
    Quindi non sarebbe solo un intermediario ma addirittura sarebbe lui il capo della cordata di cinesi composta da APECF e Mr. Pink per prelevare il Milan?

  5. #4
    Citazione Originariamente Scritto da BossKilla7 Visualizza Messaggio
    Quindi non sarebbe solo un intermediario ma addirittura sarebbe lui il capo della cordata di cinesi composta da APECF e Mr. Pink per prelevare il Milan?
    Quella è l'opinione del suo amico. Che ha confermato comunque che è suo compito trovare i magnati interessati, quindi ha ribadito il ruolo da intermediario che ad oggi rimane quello principale.
    Con il Milan nel sangue, nella mente e nel cuore.

  6. #5
    Junior Member L'avatar di Juventino30
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    623
    Sì, ma l'arrosto dov'è? Insomma, la cordata cinese c'è o non c'è?

  7. #6
    Moderatore L'avatar di mefisto94
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    23,301
    Citazione Originariamente Scritto da Juventino30 Visualizza Messaggio
    Sì, ma l'arrosto dov'è? Insomma, la cordata cinese c'è o non c'è?
    Gli incontri ci sono stati innegabilmente. Che poi abbiano parlato di maggioranza, di minoranza o di stadio non possiamo saperlo.

  8. #7
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    Nota informativa riservata ai parassiti dell'informazione: ricordiamo ai lettori che i contenuti di questo forum sono protetti da copyright, per cui ne è vietata la pedissequa riproduzione, anche solo parziale. Chiunque voglia servirsi di queste informazioni può farlo rielaborandole e citando come fonte “Milan World”. Ogni comportamento diverso sarà perseguito a norma di legge.



    In esclusiva per Milan World, ecco un approfondimento accurato del personaggio che questo portale, prima di tutti in Italia, ha collegato all'acquisto dell'AC Milan. A venirci in soccorso è un articolo del South China Morning Post, quotidiano internazionale molto diffuso ad Hong Kong. In un articolo odierno, il quotidiano cinese riporta le parole di un suo caro amico che afferma come Richard Lee ha avuto per lungo tempo una "storia d'amore" con l'Italia e non avrebbe problemi a lavorare su un accordo del genere. Lee ha iniziato ad importare Ferrari ad Hong Kong nello stesso periodo in cui Luca di Montezemolo prese il timone del celebre marchio italiano.
    Questa fonte, che preferisce rimanere anonima, afferma che Montezemolo considera Lee come un fratello minore. "Il potere di Richard deriva dagli amici con cui è cresciuto. Ha venduto Ferrari per più di 20 anni a tantissimi magnati, fin da quando erano giovani, e lui è sempre stato in mezzo a tutto ciò". La fonte continua affermando: "Se lui invitasse a cena 25 amici e menzionasse a quest'ultimi la possibilità di acquistare il Milan, ne basterebbero pochissimi a formare un consorzio in grado di effettuare l'acquisto. Se otto di costoro ne avessero la possibilità, sono certo che Richard sarebbe il nono e sarebbe a capo del consorzio. Per me la condurrebbe così l'operazione".
    Questa fonte non ha potuto confermare se esiste già un accordo tra Lee e Berlusconi, ma ritiene la cosa molto probabile.
    Richard Lee, che è vicino ai 60 anni, secondo le ultime indiscrezioni sarebbe a capo di un consorzio vicino all'acquisto del 75% dei sette volte campioni d'europa dal business man Silvio Berlusconi, per una cifra tra 1 - 1,5 miliardi di euro. Afferma l'amico: "Berlusconi conosce Montezemolo, quindi Richard avrebbe avuto una strada privilegiata per stringere l'accordo con l'ex premier italiano. Lee trascorre molto tempo in Italia e gli piace farlo a bordo del suo yacht di lusso. Egli possiede case, imprese ed ama la moda e gli orologi".
    Il quotidiano afferma che nel 2006, nel corso di una cerimonia a Pechino, Richard Lee ha ricevuto dal'ex premier Romano Prodi "l'Ordine della Stella della Solidarietà Italiana" per i suoi contributi alle imprese italiane.
    Lee iniziò ad importare le macchine del cavallino rampante ad Hong Kong nel 1992, attraverso una delle sue società, Auto Italia. Due anni dopo ha iniziato ad importare anche le Maserati. Oggi è il più grande distributore di Ferrari e Maserati di tutta la Cina. Due anni fa, Lee ha venduto la sua partecipazione in Auto Italia. Secondo l'amico, Richard ha molti interessi e il calcio è solo uno di questi.
    Stanti così le cose quest'uomo può fare l'intermediario,il capocordata o quello che vuole,tanto porterebbe con sè in ogni caso tanti soldi,e questo è l'importante.
    Se tutto ciò si avverasse e tutta la Cina iniziasse a tifare Milan dovrò invitare i miei vicini cinesi a vedere qualche partita insieme,prima o poi.
    Il rosso e il nero,due colori comuni,una passione unica!
    #WeAreACMilan

    "Ricordiamoglielo al mondo chi eravamo e che potremmo ritornare!" (Tiziano Ferro ai milanisti)

    #Lanuovaeraèqui #Vivalesocietànormali

    "Digo lo que pienso,tómame como soy. No intentes amarrarme, ni dominarme, yo soy quien elige como equivocarme."
    (Shakira)

  9. #8
    Member L'avatar di Gekyn
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Ventimiglia (IM)
    Messaggi
    2,868
    Sento puzza di paura!!!! se mai dovesse succedere, si vedrà una una serie di suicidi di massa sui vari forum

  10. #9
    Senior Member L'avatar di Dumbaghi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    20,675
    No, questo ha meno soldi di Berlusconi, è quello che ha messo insieme la cordata e che magari la rappresenterà pure.


    Anche se io continuo a pensare che alla fine il nostro uomo sarà Pink

  11. #10
    Senior Member L'avatar di Fabry_cekko
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    21,791
    Quindi, da una parte ci sono Lee, APECF e Mr.Pink e dall'altra quel "poveraccio" di Mr pecora?

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.