Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Visualizza Risultati Sondaggio: Chi è il più forte?

Partecipanti
49. Non puoi votare in questo sondaggio
  • Ronaldo

    33 67.35%
  • Cristiano Ronaldo

    16 32.65%
Pagina 1 di 14 12311 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 131

  1. #1
    Senior Member L'avatar di Fabry_cekko
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    21,791

    Chi è il vero Ronaldo?

    A voi

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Renegade
    Ospite
    Cristiano.
    Non è blasfemia, mi baso su dati di fatto. Cristiano Ronaldo è stato più decisivo del fenomeno, ha vinto di più, è stato più costante, è stato un miglior atleta, un miglior professionista, più duttile, più score, più tutto.
    Ronaldo è stato un grande, anzi, un grandissimo centravanti ma si è spento molto presto e non è mai stato così forte come quanto lo si vuol far passare. Sì, in campo faceva cose stratosferiche, ma per dire, già Shevchenko lo vedo a lui superiore. Stesso dicasi di Van Basten. Si tende troppo a sopravvalutare il passato per un senso malinconico di nostalgia. Ma il ruolo che il passato deve avere nella vita non è quello di rimpianto e mancanza, ma di base per il futuro. Il futuro deve essere migliore del passato, o il ciclo si incepperebbe. E CR ha reso questo possibile, superando il fenomeno in tutti i suoi aspetti. Non tiratemi in ballo la Nazionale, perché purtroppo il 7 è nato Portoghese.

    Poi vorrei chiarire una cosa una volta per tutte. Ronaldo non è affatto l'erede di Pelé o il brasiliano più forte dell'epoca moderna. Il vero erede di Pelé si chiama Ronaldinho. Ronaldinho ha fatto cose in campo che nessun calciatore è mai riuscito a fare, forse neanche lo stesso Pelé. Ed è stato il brasiliano più forte del calcio moderno. Ahimé trovo quindi blasfemo ritenere Ronaldo Il Fenomeno superiore a Dinho. Quest'ultimo è il miglior calciatore che abbia mai calcato un campo da calcio. Non il più forte, ma il più spettacolare.

  4. #3
    Moderatore L'avatar di mefisto94
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    23,281
    Sono d'accordo con @Renegade sul primo paragrafo. Sul secondo no, Ronaldhino e Ronaldo sono due grandi, magari uno può preferire uno o l'altro ma non ci sono categorie di differenza.

  5. #4
    Member L'avatar di Snake
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    4,978
    che domande, l'originale è sempre il migliore

  6. #5
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    15,086
    Sono veri entrambi e sono epoche diverse..senza QUEL Ronaldo che alzò l'asticella oggi non avremo QUESTI Messi e CR7
    Non dimentichiamo che Ronaldo arrivo in italia che giovanissimo aveva già una media gol impressionante tra olanda e spagna (circa 1 gol a partita)..credo sia stato più precoce dei due campioni attuali ma poi sia stato frenato dagli infortuni (e da quel malore nel '98 a soli 22 anni)..io vorrei ricordare anche che a 22 anni trascinò il Brasile fino alla finale di Parigi e 4 anni dopo lo portò a vincere un titolo segnando 8 gol..Messi con l'argentina numeri così se li sogna mentre CR7 non fa testo perché il protogallo è una piccola nazionale.
    Sono due fuoriclasse assoluti e non faccio classifiche dal momento che gente come Maldini e Nesta ha dichiarato che il Fenomeno era immarcabile..
    Se guardiamo solo alle statistiche è facile dire Cristiano però va anche detto che CR7 è un professionista assoluto che non si è mai fatto male mentre il Fenomeno era uno che si allenava pigramente e che col fisico devastato..
    Il fenomeno era più dotato di natura CR7 è più decisivo

  7. #6
    Renegade
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Milanforever26 Visualizza Messaggio
    Sono veri entrambi e sono epoche diverse..senza QUEL Ronaldo che alzò l'asticella oggi non avremo QUESTI Messi e CR7
    Non dimentichiamo che Ronaldo arrivo in italia che giovanissimo aveva già una media gol impressionante tra olanda e spagna (circa 1 gol a partita)..credo sia stato più precoce dei due campioni attuali ma poi sia stato frenato dagli infortuni (e da quel malore nel '98 a soli 22 anni)..io vorrei ricordare anche che a 22 anni trascinò il Brasile fino alla finale di Parigi e 4 anni dopo lo portò a vincere un titolo segnando 8 gol..Messi con l'argentina numeri così se li sogna mentre CR7 non fa testo perché il protogallo è una piccola nazionale.
    Sono due fuoriclasse assoluti e non faccio classifiche dal momento che gente come Maldini e Nesta ha dichiarato che il Fenomeno era immarcabile..
    Se guardiamo solo alle statistiche è facile dire Cristiano però va anche detto che CR7 è un professionista assoluto che non si è mai fatto male mentre il Fenomeno era uno che si allenava pigramente e che col fisico devastato..
    Il fenomeno era più dotato di natura CR7 è più decisivo
    Mi pare però di capire che tu abbia una preferenza per il Fenomeno.

  8. #7
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    14,768
    entrambi, non so scegliere, il brasiliano era davvero fortissimo, a livello di prime punte viene subito dopo van basten per me..

  9. #8
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    30,755
    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    Cristiano.
    Non è blasfemia, mi baso su dati di fatto. Cristiano Ronaldo è stato più decisivo del fenomeno, ha vinto di più, è stato più costante, è stato un miglior atleta, un miglior professionista, più duttile, più score, più tutto.
    Ronaldo è stato un grande, anzi, un grandissimo centravanti ma si è spento molto presto e non è mai stato così forte come quanto lo si vuol far passare. Sì, in campo faceva cose stratosferiche, ma per dire, già Shevchenko lo vedo a lui superiore. Stesso dicasi di Van Basten. Si tende troppo a sopravvalutare il passato per un senso malinconico di nostalgia. Ma il ruolo che il passato deve avere nella vita non è quello di rimpianto e mancanza, ma di base per il futuro. Il futuro deve essere migliore del passato, o il ciclo si incepperebbe. E CR ha reso questo possibile, superando il fenomeno in tutti i suoi aspetti. Non tiratemi in ballo la Nazionale, perché purtroppo il 7 è nato Portoghese.

    Poi vorrei chiarire una cosa una volta per tutte. Ronaldo non è affatto l'erede di Pelé o il brasiliano più forte dell'epoca moderna. Il vero erede di Pelé si chiama Ronaldinho. Ronaldinho ha fatto cose in campo che nessun calciatore è mai riuscito a fare, forse neanche lo stesso Pelé. Ed è stato il brasiliano più forte del calcio moderno. Ahimé trovo quindi blasfemo ritenere Ronaldo Il Fenomeno superiore a Dinho. Quest'ultimo è il miglior calciatore che abbia mai calcato un campo da calcio. Non il più forte, ma il più spettacolare.
    Non oso immaginare se tu credessi il contrario delle cose che hai scritto, in che discussione sarei costretto ad infilarmi. A parte gli scherzi sono d'accordo con te.

  10. #9
    Member L'avatar di Gas
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,219
    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    Cristiano.
    Non è blasfemia, mi baso su dati di fatto. Cristiano Ronaldo è stato più decisivo del fenomeno, ha vinto di più, è stato più costante, è stato un miglior atleta, un miglior professionista, più duttile, più score, più tutto.
    Ronaldo è stato un grande, anzi, un grandissimo centravanti ma si è spento molto presto e non è mai stato così forte come quanto lo si vuol far passare. Sì, in campo faceva cose stratosferiche, ma per dire, già Shevchenko lo vedo a lui superiore. Stesso dicasi di Van Basten. Si tende troppo a sopravvalutare il passato per un senso malinconico di nostalgia. Ma il ruolo che il passato deve avere nella vita non è quello di rimpianto e mancanza, ma di base per il futuro. Il futuro deve essere migliore del passato, o il ciclo si incepperebbe. E CR ha reso questo possibile, superando il fenomeno in tutti i suoi aspetti. Non tiratemi in ballo la Nazionale, perché purtroppo il 7 è nato Portoghese.
    Concordo in pieno.

  11. #10
    Renegade
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Splendidi Incisivi Visualizza Messaggio
    Non oso immaginare se tu credessi il contrario delle cose che hai scritto, in che discussione sarei costretto ad infilarmi. A parte gli scherzi sono d'accordo con te.
    Così mi fai venire voglia di cambiare parere. Dopotutto siamo come Batman e Joker. Non mi divertirei senza di te, uhuh.

Pagina 1 di 14 12311 ... UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.