Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Visualizza Risultati Sondaggio: Chi è il più forte?

Partecipanti
49. Non puoi votare in questo sondaggio
  • Ronaldo

    33 67.35%
  • Cristiano Ronaldo

    16 32.65%
Pagina 7 di 14 PrimaPrima ... 56789 ... UltimaUltima
Risultati da 61 a 70 di 131

  1. #61
    Moderatore L'avatar di Andreas89
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    21,962
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Meglio il Ronaldo brasiliano, senza dubbio. Era un calcio diverso. Più rognoso, più difficile.

    Cristiano è uno stra top, chi lo mette in dubbio? Ma il calcio di oggi è davvero ai minimi termini. I grandi giocatori si contano sulle dita di una mano. Tante partite finiscono con risultati ultra tennistici.

    Tra i due, prendo sempre il Fenomeno. Lui sì che era davvero immarcabile.

    Ronaldinho, per quanto mi riguarda, non è nemmeno tra i primi 500 della storia. Un grandissimo fenomeno di Marketing. Probabilmente, il primo vero giocatore prodotto (commerciale) della storia del calcio. Sul campo, ha fatto ottime cose per un paio d'anni.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #62
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    14,768
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Meglio il Ronaldo brasiliano, senza dubbio. Era un calcio diverso. Più rognoso, più difficile.

    Cristiano è uno stra top, chi lo mette in dubbio? Ma il calcio di oggi è davvero ai minimi termini. I grandi giocatori si contano sulle dita di una mano. Tante partite finiscono con risultati ultra tennistici.

    Tra i due, prendo sempre il Fenomeno. Lui sì che era davvero immarcabile.

    Ronaldinho, per quanto mi riguarda, non è nemmeno tra i primi 500 della storia. Un grandissimo fenomeno di Marketing. Probabilmente, il primo vero giocatore prodotto (commerciale) della storia del calcio. Sul campo, ha fatto ottime cose per un paio d'anni.
    fino a 2-3 anni fa il mio pensiero era lo stesso del tuo, adesso dico che si equivalgono, anche se credo che il brasiliano fosse superiore..su ronaldinho invece non mi trovi d'accordo, è durato poco è vero, solo il periodo di barcellona praticamente, ma faceva quello che voleva col pallone, ha fatto robe mai viste, commerciale sicuramente ma per quello che faceva in campo, per le giocate sul terreno di gioco, non era commerciale come balotelli che è più famoso per quello che fa fuori dal campo..

  4. #63
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    30,744
    Citazione Originariamente Scritto da Milanforever26 Visualizza Messaggio
    Però non puoi nemmeno sapere se Ronaldo Cristiano avrebbe la forze di volontà di rimettersi in piedi tutte le volte come ha fatto il Fenomeno..Recuperare così da infortuni che ti spezzano la carriera, la crisi epilettica, il problema alla tiroide che lo fece diventare un salame, ha perfino dovuto giocare col pannolone per via dei farmaci che doveva assumere..
    Sono due carriere diverse dai..auguro a CR7 di non avere mai nessun problema fisico così potrà avere la carriera che merita..se continua così può arrivare a 5 palloni d'oro..però non avrà mai il carisma che aveva il fenomeno, la sua allegria e la sua presa sulla gente..
    Non posso sapere se avrebbe avuto la forza di rimettersi in piedi, certo ma se la mettiamo sul carattere, Cristiano non è secondo a nessuno. Veramente nessuno. Se è diventato quel che è diventato è solo e soltanto grazie a lui perché da un punto di vista tecnico ce ne sono stati tanti nella storia del calcio come lui ma è proprio l'atleta, la completezza, la professionalità ad essere la cifra distintiva di Cristiano. Quindi no, per carattere, carisma, personalità, non è veramente secondo a nessuno.
    A me quello che fa strano è la grandissima sicurezza e quasi saccenza(non mi riferisco a te)con la quale si dice il brasiliano essere nettamente superiore al portoghese, sarebbe cosa buona e giusta indicare i parametri soggettivi che spingono a preferire l'uno all'altro ma chi ne mastica di calcio non può mettere uno sopra all'altro in maniera netta.

  5. #64
    Senior Member L'avatar di Angstgegner
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Messaggi
    9,922
    Citazione Originariamente Scritto da Splendidi Incisivi Visualizza Messaggio
    Non posso sapere se avrebbe avuto la forza di rimettersi in piedi, certo ma se la mettiamo sul carattere, Cristiano non è secondo a nessuno. Veramente nessuno. Se è diventato quel che è diventato è solo e soltanto grazie a lui perché da un punto di vista tecnico ce ne sono stati tanti nella storia del calcio come lui ma è proprio l'atleta, la completezza, la professionalità ad essere la cifra distintiva di Cristiano. Quindi no, per carattere, carisma, personalità, non è veramente secondo a nessuno.
    A me quello che fa strano è la grandissima sicurezza e quasi saccenza(non mi riferisco a te)con la quale si dice il brasiliano essere nettamente superiore al portoghese, sarebbe cosa buona e giusta indicare i parametri soggettivi che spingono a preferire l'uno all'altro ma chi ne mastica di calcio non può mettere uno sopra all'altro in maniera netta.
    Su questo concordo pienamente.
    Infatti la mia scelta è stata basata puramente sulle emozioni che avevo vedendo il brasiliano e che non ho vedendo giocare il portoghese.

  6. #65
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    15,025
    Citazione Originariamente Scritto da Splendidi Incisivi Visualizza Messaggio
    Non posso sapere se avrebbe avuto la forza di rimettersi in piedi, certo ma se la mettiamo sul carattere, Cristiano non è secondo a nessuno. Veramente nessuno. Se è diventato quel che è diventato è solo e soltanto grazie a lui perché da un punto di vista tecnico ce ne sono stati tanti nella storia del calcio come lui ma è proprio l'atleta, la completezza, la professionalità ad essere la cifra distintiva di Cristiano. Quindi no, per carattere, carisma, personalità, non è veramente secondo a nessuno.
    A me quello che fa strano è la grandissima sicurezza e quasi saccenza(non mi riferisco a te)con la quale si dice il brasiliano essere nettamente superiore al portoghese, sarebbe cosa buona e giusta indicare i parametri soggettivi che spingono a preferire l'uno all'altro ma chi ne mastica di calcio non può mettere uno sopra all'altro in maniera netta.
    Sinceramente credo molto sia dovuto al fatto che Ronaldo il fenomeno ha "stupito" di più..cioé ora io non so tu quanti anni hai e se hai vissuto gli anni d'oro di ronnie ma quello che posso dire è che arrivò sul mondo del calcio come un ciclone, cambiò il modo di giocare, alzò l'asticella di tantissimo..
    CR7 ha avuto un processo di maturazione continuo, all'inizio non era parso così forte...si, era veloce, tecnico, faceva il "figo" in campo..ma sotto sotto era un ala che giocava più per sé che per la squadra..poi dal 2007 è esploso in modo mostruoso, ha trovato la sua collocazione tattica ed è maturato sotto il profilo professionale diventando una macchina perfetta..
    Ronaldo invece è arrivato e a 18 anni era già il fenomeno, ma no tipo Neymar, lui era davvero una roba dell'altro mondo e faceva tutto con una naturalezza che imbarazzava..cioé dal nulla il calcio ha scoperto questo che si beveva le difese come birilli..è venuto in italia giovanissimo e tutti pensavano che avrebbe fallito invece fu allucinante la sua prima stagione che non fece capocannoniere solo per l'anno di grazia di Bierhoff..ed era una serie a di livello altissimo..
    Insomma, per chi l'ha vissuto, anche da rivale, fu qualcosa di straordinario..nessuno straniero aveva mai avuto un impatto simile in italia fin da subito..
    Per farti capire, io ero milanista e avevo la maglia del brasile di Ronaldo..lo dico senza vergogna perché era un giocatore universale..

  7. #66
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    30,744
    Citazione Originariamente Scritto da Milanforever26 Visualizza Messaggio
    Sinceramente credo molto sia dovuto al fatto che Ronaldo il fenomeno ha "stupito" di più..cioé ora io non so tu quanti anni hai e se hai vissuto gli anni d'oro di ronnie ma quello che posso dire è che arrivò sul mondo del calcio come un ciclone, cambiò il modo di giocare, alzò l'asticella di tantissimo..
    CR7 ha avuto un processo di maturazione continuo, all'inizio non era parso così forte...si, era veloce, tecnico, faceva il "figo" in campo..ma sotto sotto era un ala che giocava più per sé che per la squadra..poi dal 2007 è esploso in modo mostruoso, ha trovato la sua collocazione tattica ed è maturato sotto il profilo professionale diventando una macchina perfetta..
    Ronaldo invece è arrivato e a 18 anni era già il fenomeno, ma no tipo Neymar, lui era davvero una roba dell'altro mondo e faceva tutto con una naturalezza che imbarazzava..cioé dal nulla il calcio ha scoperto questo che si beveva le difese come birilli..è venuto in italia giovanissimo e tutti pensavano che avrebbe fallito invece fu allucinante la sua prima stagione che non fece capocannoniere solo per l'anno di grazia di Bierhoff..ed era una serie a di livello altissimo..
    Insomma, per chi l'ha vissuto, anche da rivale, fu qualcosa di straordinario..nessuno straniero aveva mai avuto un impatto simile in italia fin da subito..
    Per farti capire, io ero milanista e avevo la maglia del brasile di Ronaldo..lo dico senza vergogna perché era un giocatore universale..
    Conosco molto bene la genesi di Ronaldo, non ti preoccupare, non sto qui a dire che non fosse un granché, lui resta inequivocabilmente uno dei migliori attaccanti di tutti i tempi, stop.
    Hai ragione, lui fu un fulmine a ciel sereno, una bomba, invece Cristiano si è costruito col tempo ed è anche vero che agli inizi, il Ronaldo dello Sporting, non sembrava di avere più qualità di un Quaresma qualsiasi.
    Tra di loro le differenze sono grandi, anche per come sono arrivati ad alti livelli, anzi, ti dirò, forse per qualità pura Ronaldo è superiore a Cristiano, per tecnica pura, per estro ma io ad esempio ammiro immensamente proprio quella capacità di sapersi costruire di Cristiano.
    Quale professionista ha avuto una trasformazione a cavallo del 2006-2007 come Cristiano? Credo nessuno, per professionalità, per atletismo, per dedizione, per potenzialità fisiche secondo me Cristiano è quanto si più grande di sia mai visto. Ecco perché non ho paura di paragonarlo al brasiliano, il mio discorso non si riferisce alla tecnica pura, se è per questo dal mio punto di vista Messi gli è anche superiore ma è proprio tutto il resto.

  8. #67
    Member L'avatar di AcetoBalsamico
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Lovere
    Messaggi
    2,685
    Io preferisco Cristiano Ronaldo, visti entrambi e lo reputo più professionista e più decisivo.

  9. #68
    Member
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Messaggi
    2,917
    Il brasiliano era un'altra cosa

  10. #69
    Amministratore L'avatar di Admin
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    62,111
    Ronaldo il Fenomeno, per chi non ha avuto il piacere di vederlo o non lo ricorda bene, andava esattamente al doppio della velocità degli altri. E gli altri, erano quasi tutti i difensori più forti della storia del calcio. Roba che al giorno d'oggi, per fare un paragone, Messi e Cristiano si trovano davanti birilli.

    Ronaldo sano, se giocasse oggi, non scenderebbe sotto i 90/100 gol stagionali.

    Guardate questo video. Fa impressione. In particolare, il gol dal minuto 5:24. Sembra velocizzato, accelerato, da chi ha lo ha montato. Ma è tutta roba sua. Un alieno.


    Segui MilanWorld su Facebook e Twitter per restare aggiornato su tutte le notizie!

    FB: https://www.facebook.com/MilanWorldForum

    Twitter: https://twitter.com/MilanWorldForum

  11. #70
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    14,768
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Ronaldo il Fenomeno, per chi non ha avuto il piacere di vederlo o non lo ricorda bene, andava esattamente al doppio della velocità degli altri. E gli altri, erano quasi tutti i difensori più forti della storia del calcio. Roba che al giorno d'oggi, per fare un paragone, Messi e Cristiano si trovano davanti birilli.

    Ronaldo sano, se giocasse oggi, non scenderebbe sotto i 90/100 gol stagionali.

    Guardate questo video. Fa impressione. In particolare, il gol dal minuto 5:24. Sembra velocizzato, accelerato, da chi ha lo ha montato. Ma è tutta roba sua. Un alieno.


    mamma che giocatore, dai ragazzi basta capire un minimo di calcio per accorgersi che era superiore dai, cristiano è un grandissimo ma quello era un altro livello, cioè questo abbinava la tecnica a una velocità impressionante..

Pagina 7 di 14 PrimaPrima ... 56789 ... UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.