Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Visualizza Risultati Sondaggio: Chi è il più forte?

Partecipanti
49. Non puoi votare in questo sondaggio
  • Ronaldo

    33 67.35%
  • Cristiano Ronaldo

    16 32.65%
Pagina 2 di 14 PrimaPrima 123412 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 131

  1. #11
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    30,767
    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    Così mi fai venire voglia di cambiare parere. Dopotutto siamo come Batman e Joker. Non mi divertirei senza di te, uhuh.
    Ce ne saranno tante altre, per questa mi limito a quotarti

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #12
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    15,117
    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    Mi pare però di capire che tu abbia una preferenza per il Fenomeno.
    No no assolutamente, se fossi un agente di mercato prenderei 100 volte su 100 Cristiano perché sarei certo del suo rendimento (per me è più una garanzia dello stesso messi)
    Ma la domanda è "chi è il vero Ronaldo" che secondo me vuol dire chi ha rappresentato di più per il calcio: allora dico il fenomeno perché è stato un'icona inimitabile nel bene e nella sfortuna e quello che ha fatto in corea è stato qualcosa che va oltre lo sport..
    Poi voglio dire, nella sua epoca c'erano molti altri fenomeni (Zidane, Sheva, Rivaldo) ma nessuno dei suoi colleghi ha mai messo in dubbio che lui fosse il più grande..
    Su Dinho, che tu hai citato, dico che è stato il giocatore più spettacolare che abbia mai visto e l'unico che ha unito la spettacolarità della giocata ad un reale beneficio di gioco..

  4. #13
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    30,767
    Citazione Originariamente Scritto da Milanforever26 Visualizza Messaggio
    No no assolutamente, se fossi un agente di mercato prenderei 100 volte su 100 Cristiano perché sarei certo del suo rendimento (per me è più una garanzia dello stesso messi)
    Ma la domanda è "chi è il vero Ronaldo" che secondo me vuol dire chi ha rappresentato di più per il calcio: allora dico il fenomeno perché è stato un'icona inimitabile nel bene e nella sfortuna e quello che ha fatto in corea è stato qualcosa che va oltre lo sport..
    Poi voglio dire, nella sua epoca c'erano molti altri fenomeni (Zidane, Sheva, Rivaldo) ma nessuno dei suoi colleghi ha mai messo in dubbio che lui fosse il più grande..
    Su Dinho, che tu hai citato, dico che è stato il giocatore più spettacolare che abbia mai visto e l'unico che ha unito la spettacolarità della giocata ad un reale beneficio di gioco..
    Il discorso sulla nazionale non regge perché Ronaldo non ha trascinate proprio nessuno alla vittoria del mondiale. È stato il miglior giocatore, senza dubbio, è stato l'emblema, la punta di diamante, senza dubbio ma non ha trascinato lui la nazionale alla vittoria.
    Ti ricordo che alle sue spalle giocavano gente come Ronaldinho e Rivaldo, sulle fasce c'erano Cafu e Roberto Carlos, parliamo di leggende della storia del calcio, nemmeno campioni, vere e proprie leggende.
    Per quanto riguarda la maggior longevità di Cristiano, beh, è soltanto merito suo, è un punto in più per Ronaldo, non è una casualità.

  5. #14
    Renegade
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Milanforever26 Visualizza Messaggio
    No no assolutamente, se fossi un agente di mercato prenderei 100 volte su 100 Cristiano perché sarei certo del suo rendimento (per me è più una garanzia dello stesso messi)
    Ma la domanda è "chi è il vero Ronaldo" che secondo me vuol dire chi ha rappresentato di più per il calcio: allora dico il fenomeno perché è stato un'icona inimitabile nel bene e nella sfortuna e quello che ha fatto in corea è stato qualcosa che va oltre lo sport..
    Poi voglio dire, nella sua epoca c'erano molti altri fenomeni (Zidane, Sheva, Rivaldo) ma nessuno dei suoi colleghi ha mai messo in dubbio che lui fosse il più grande..
    Su Dinho, che tu hai citato, dico che è stato il giocatore più spettacolare che abbia mai visto e l'unico che ha unito la spettacolarità della giocata ad un reale beneficio di gioco..
    Come al solito sforni pareri molto sobri e contornati da solide basi. Diciamo che il succo di quel che hai detto è pienamente condivisibile. Restando in tema si può dire che CR sia più forte ma Ronaldo Il Fenomeno è stato più spettacolare.

    Per fare un parallelo... E' come se Cristiano Ronaldo fosse i Rolling Stones, tutt'oggi viventi e al Top della loro carriera, contornati dal successo. Però Ronaldo il Brasiliano è come Jimi Hendrix, Jim Morrison e tanti altri. Durato poco ma estremamente decisivo e affascinante nella storia.

    Credo che Cristiano Ronaldo, Messi, Robben, Di Maria siano tutti calciatori fortissimi verso cui fare solo chapeu, ma devo ammettere che nell'epoca di oggi nessun calciatore ha più quel velo di romanticismo, di classe sibillina, particolare e indefinibile come i vari Ronaldo, Ronaldinho, Zidane, Shevchenko, Rui Costa, Figo, Beckham dei primi anni 2000.

  6. #15
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    15,117
    Citazione Originariamente Scritto da Splendidi Incisivi Visualizza Messaggio
    Il discorso sulla nazionale non regge perché Ronaldo non ha trascinate proprio nessuno alla vittoria del mondiale. È stato il miglior giocatore, senza dubbio, è stato l'emblema, la punta di diamante, senza dubbio ma non ha trascinato lui la nazionale alla vittoria.
    Ti ricordo che alle sue spalle giocavano gente come Ronaldinho e Rivaldo, sulle fasce c'erano Cafu e Roberto Carlos, parliamo di leggende della storia del calcio, nemmeno campioni, vere e proprie leggende.
    Per quanto riguarda la maggior longevità di Cristiano, beh, è soltanto merito suo, è un punto in più per Ronaldo, non è una casualità.
    Per me possono esserci anche maradona e pelé ma se te fai 8 gol tra cui quello che dà la finale e la doppietta che decide il mondiale l'hai trascinata tu la squadra..e non dimentichiamoci che era da poco rientrato dall'ennesimo infortunio..
    Il tuo discorso allora varrebbe anche per CR7 e Messi..cosa trasinano se giocano in due formazioni supersoniche piene di altri fuoriclasse?!..ma se togli loro sia Barca che Real si ridimensionano di molto..
    Ripeto, CR7 più concreto, più forte se volete, Ronaldo più dotato

  7. #16
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    15,117
    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    Credo che Cristiano Ronaldo, Messi, Robben, Di Maria siano tutti calciatori fortissimi verso cui fare solo chapeu, ma devo ammettere che nell'epoca di oggi nessun calciatore ha più quel velo di romanticismo, di classe sibillina, particolare e indefinibile come i vari Ronaldo, Ronaldinho, Zidane, Shevchenko, Rui Costa, Figo, Beckham dei primi anni 2000.
    Lasiami inserire tra questi Roberto Baggio e il discorso è perfetto..è cambiato il calcio, forse ci sono troppe partite e troppe TV, ma all'epoca quando capitava di poter ammirare queste icone era sempre un'emozione diversa da quella che c'è oggi..

  8. #17
    Renegade
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Milanforever26 Visualizza Messaggio
    Per me possono esserci anche maradona e pelé ma se te fai 8 gol tra cui quello che dà la finale e la doppietta che decide il mondiale l'hai trascinata tu la squadra..e non dimentichiamoci che era da poco rientrato dall'ennesimo infortunio..
    Il tuo discorso allora varrebbe anche per CR7 e Messi..cosa trasinano se giocano in due formazioni supersoniche piene di altri fuoriclasse?!..ma se togli loro sia Barca che Real si ridimensionano di molto..
    Ripeto, CR7 più concreto, più forte se volete, Ronaldo più dotato
    Se togli Messi dal Barcellona non ridimensioni nulla. E' un giocatore in declino che per quanto possa segnare ormai è finito. Come lo era Ronaldinho a 28 anni e come lo è stato Kakà a 27 nel Real Madrid. A differenza di Ronaldo non sarà così longevo e lo si è già visto. Inoltre ha perso motivazioni. E credo Ronaldo sia stato molto più trascinatore nei Blancos di quanto lo sia mai stato Messi in Blaugrana. Nel Barcellona erano tutti trascinatori, anzi, era il sistema di gioco a trascinare tutti. Nel Real molto spesso ha dovuto fare tutto Ronaldo. Solo dall'arrivo di Ancelotti si è iniziato ad avere un briciolo di gioco originale e corale.

    Citazione Originariamente Scritto da Milanforever26 Visualizza Messaggio
    Lasiami inserire tra questi Roberto Baggio e il discorso è perfetto..è cambiato il calcio, forse ci sono troppe partite e troppe TV, ma all'epoca quando capitava di poter ammirare queste icone era sempre un'emozione diversa da quella che c'è oggi..
    Beh più che al calcio in generale il mio discorso si riferiva ai talenti in sé. Prima ogni talento, ogni fuoriclasse era originale ed aveva un qualcosa in cui eccelleva, erano sparpagliati in tutte le squadre e non c'erano gli sceicchi a riunirli e a renderli bolliti. Ma la cosa più evidente ed eccezionale è che si accontentavano. Nel senso che erano grandi fuoriclasse, ma non strafacevano. Avevano dei limiti. Zidane, Rui Costa, Figo, Baggio, Nedved... Ora invece Ronaldo e Messi hanno sfatato questo Tabu e non si pongono limiti. Sono disumani. Ci sono solo loro e le statistiche. Ma personalmente il loro calcio non mi appassiona e non mi piace quanto mi è piaciuto quello dal 1999 al 2008.

  9. #18
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    15,117
    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    Se togli Messi dal Barcellona non ridimensioni nulla. E' un giocatore in declino che per quanto possa segnare ormai è finito. Come lo era Ronaldinho a 28 anni e come lo è stato Kakà a 27 nel Real Madrid. A differenza di Ronaldo non sarà così longevo e lo si è già visto. Inoltre ha perso motivazioni. E credo Ronaldo sia stato molto più trascinatore nei Blancos di quanto lo sia mai stato Messi in Blaugrana. Nel Barcellona erano tutti trascinatori, anzi, era il sistema di gioco a trascinare tutti. Nel Real molto spesso ha dovuto fare tutto Ronaldo. Solo dall'arrivo di Ancelotti si è iniziato ad avere un briciolo di gioco originale e corale.



    Beh più che al calcio in generale il mio discorso si riferiva ai talenti in sé. Prima ogni talento, ogni fuoriclasse era originale ed aveva un qualcosa in cui eccelleva, erano sparpagliati in tutte le squadre e non c'erano gli sceicchi a riunirli e a renderli bolliti. Ma la cosa più evidente ed eccezionale è che si accontentavano. Nel senso che erano grandi fuoriclasse, ma non strafacevano. Avevano dei limiti. Zidane, Rui Costa, Figo, Baggio, Nedved... Ora invece Ronaldo e Messi hanno sfatato questo Tabu e non si pongono limiti. Sono disumani. Ci sono solo loro e le statistiche. Ma personalmente il loro calcio non mi appassiona e non mi piace quanto mi è piaciuto quello dal 1999 al 2008.
    Messi però non mi pare così finito, di certo non è più il Messi di 2-3 anni fa e non lo sarà mai più ma è un declino molto soft oserei dire..insomma si è sparato 2 triplette in mezza settimana, roba che quando le faceva Sheva lo esaltavamo giustamente..Ci sono stati anni in cui anche lui ha trascinato il Barca, mi vengono alla memoria per dire i gol col real nella semifinale di champions..poi la continuità di rendimento..certo il barca giocava benissimo ma lui era quella miccia che accendeva di colpo tutto..
    Anch'io non trovo così affascinate il calcio di Messi e CR7 e sta loro guerra a suon di record disumani..l'unico giocatore che infatti oggi mi appassiona come alcuni vecchi campioni del periodo che dici tu è Ibrahimovic che ha numeri sensazionali ma più realistici..Insomma Ronaldo credo da quando è al Real ha segnato oltre un gol a partita di media..ma ci rendiamo conto?sta li da 5-6 stagioni mica da ieri..
    W Ibra e i suoi gol pazzeschi uniti a quel suo saper andare anche sopra le righe a volte...

  10. #19
    Mi duole dirlo perchè personalmente STRAVEDO per Cristiano Ronaldo, ma Ronaldo il brasiliano era qualcosa di allucinante.
    [SIGPIC][/SIGPIC]

  11. #20
    Junior Member
    Data Registrazione
    Dec 2014
    Messaggi
    9
    Io quello brasiliano non l'ho mai visto ma ha fatto grandi cose, sono del 98 e i miti della mia gioventù sono Ronaldo Messi e Ibra, tra l'altro i primi due li odio, il calcio è cambiato quindi è difficile fare un paragone anche perché Ronaldo aveva a che fare con difensori molto più arcigni e cattivi di quelli di oggi

Pagina 2 di 14 PrimaPrima 123412 ... UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.