Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Visualizza Risultati Sondaggio: Chi è il più forte?

Partecipanti
49. Non puoi votare in questo sondaggio
  • Ronaldo

    33 67.35%
  • Cristiano Ronaldo

    16 32.65%
Pagina 12 di 14 PrimaPrima ... 21011121314 UltimaUltima
Risultati da 111 a 120 di 131

  1. #111
    Bannato
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Messaggi
    103
    Citazione Originariamente Scritto da Snake Visualizza Messaggio
    queste cose le dici a posteriori, un direttore sportivo a meno che non abbia la sfera di cristallo non può sapere che Ronaldo a 23 anni vedrà condizionata la carriera da un infortunio devastante, vorrei proprio vederlo un direttore sportivo che tra il primo Ronaldo e Cristiano a pari età sceglierebbe il secondo, mi sa che deve ancora nascere.
    è lo stesso IDENTICO discorso che si faceva con Pato e Tevez: come facevi a sapere nel Gennaio 2012(ma io aggiungo anche prima) che Tevez avrebbe avuto una carriera migliore di Pato?
    io ti dico che ero uno di quelli che la pensava ESATTAMENTE come sono andate a finire le cose. se ci sono arrivato io, ci può anche arrivare un qualsiasi direttore sportivo, a patto che ne capisca di calcio.e conosca bene le situazioni dei vari giocatori. di Ronaldo si sapeva la sua vita extra campo così come anche di Pato, non proprio irreprensibile.
    ti dico solo una cosa, chiedi ai suoi ex compagni con che spirito Ronaldo si apprestava ad andare a fare l allenamento ogni giorno e confrontalo con CR7.
    appena l allenatore si girava di spalle smetteva di allenarsi tanto per dirtene una.non aveva voglia.
    in sintesi, uno cura MANIACALMENTE il proprio fisico, in modo professionale, l altro non proprio e di conseguenza è logico che sia sottoposto a più infortuni. se poi ci aggiungi anche madre natura che ti ha fatto così allora non c è proprio confronto.ripeto, basta conoscere le situazioni.

    sulle pagelle io infatti a Ronaldo ho dato 10 nel dribbling, il massimo, di più non posso dare, comunque anche Cristiano Ronaldo sa dribblare meravigliosamente, però ti ripeto, ci sta anche la tua osservazione, se vuoi dargli anche mezzo voto in meno a CR7 va bene lo stesso ma ripeto non cambia il succo del discorso che ho esposto precedentemente.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #112
    Member L'avatar di Snake
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    4,977
    più che di calcio dovrebbe saperne di astrologia

  4. #113
    Bannato
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Messaggi
    103
    Citazione Originariamente Scritto da Snake Visualizza Messaggio
    più che di calcio dovrebbe saperne di astrologia
    non credo proprio, basta informarsi a 360° sulla vita di un calciatore.

  5. #114
    Member L'avatar di Snake
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    4,977
    io ti ripeto che basta conoscere di astrologia, a questo direttore sportivo già che ci siamo potremmo chiedere quanto avrebbe vinto Senna se un pezzo di sospensione non fosse entrato nel suo cranio ad oltre 200 km orari, o quanto avrebbe vinto la Seles se un invasato tifoso della sua più grande rivale che veniva costantemente bastonata non avesse fatto irruzione in campo accoltellandola. Fatte chiaramente le debite proporzioni tutti fenomeni che hanno una cosa in comune, carriera stroncata o condizionata dagli eventi, poi ai voglia a parlare di atleta irreprensibile, stai descrivendo Ronaldo come un Ronaldinho o un Adriano e non ci sto proprio.

    P.S. Visto che conosci così tante situazioni chiedi a Ferguson quanto fosse irreprensibile Cristiano i primi anni a Manchester, ti ride in faccia.

  6. #115
    Bannato
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Messaggi
    103
    Citazione Originariamente Scritto da Snake Visualizza Messaggio
    io ti ripeto che basta conoscere di astrologia, a questo direttore sportivo già che ci siamo potremmo chiedere quanto avrebbe vinto Senna se un pezzo di sospensione non fosse entrato nel suo cranio ad oltre 200 km orari, o quanto avrebbe vinto la Seles se un invasato tifoso della sua più grande rivale che veniva costantemente bastonata non avesse fatto irruzione in campo accoltellandola. Fatte chiaramente le debite proporzioni tutti fenomeni che hanno una cosa in comune, carriera stroncata o condizionata dagli eventi, poi ai voglia a parlare di atleta irreprensibile, stai descrivendo Ronaldo come un Ronaldinho o un Adriano e non ci sto proprio.

    P.S. Visto che conosci così tante situazioni chiedi a Ferguson quanto fosse irreprensibile Cristiano i primi anni a Manchester, ti ride in faccia.
    e allora non sei informato abbastanza perchè Ronaldo non dico che fosse conciato come Adriano, lui è inarrivabile in senso negativo sulla vita extra campo, ma come Ronaldinho si, ci assomiglia molto il modo in cui Ronaldo si approcciava al calcio QUOTIDIANAMENTE, molto simile a quello del Gaucho.a parte i primi anni dove era veramente incontenibile ed aveva ancora voglia, dal 2003 in poi lui rendeva solo quando ne aveva voglia.
    ti dico solo una un altra cosa, una volta Sacchi, dirigente del Real Madrid, fece misurare la quantità di metri che Ronaldo e Casillas(PORTIERE DEL REAL MADRID) percorsero in una partita.
    ebbene, sai cosa risultò? che Casillas(portiere) aveva corso più di Ronaldo(attaccante).
    non sto dicendo una palla, lo puoi anche controllare su internet se non ti fidi, è vera la storia.
    ti ricordi la mattonella sull ala sinistra in cui Ronaldinho giocava sempre e non si muoveva quasi mai da lì? ecco ci siamo quasi...

    ps: perchè tu vuoi percaso paragonare Cristiano Ronaldo a Ronaldo in fatto di irreprensibilità nell affrontare il calcio QUOTIDIANAMENTE? ti rido io in faccia non c è bisogno di Ferguson

    poi attenzione, Ronaldo ed in maniera più minore Ronaldinho erano comunque dei grandi giocatori anche da fermi, perchè attenzione qui non si sta dicendo che Ronaldo e Ronaldinho non fossero dei gran giocatori, qui si sta dicendo che questi giocatori, ad esempio, non possono essere paragonati a gente come Cristiano Ronaldo o Messi, per il semplice fatto che nella loro carriera hanno denotato pesanti lacune su determinati aspetti rispetto a questi altri giocatori che ho appena menzionato.

  7. #116
    Member L'avatar di Snake
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    4,977
    Non ho bisogno di informarmi di nulla dato che ho seguito direttamente la carriera di Ronaldo, non parlo certo per sentito dire, comunque tranquillo che di risate me ne sto facendo abbastanza pure io oggi pomeriggio, mi domando poi se dovrei anche allegare i disegnini visto che o non capisci o fai finta di non capire dato che parlavo del Cristiano dei primi anni di Manchester che tutto era tranne che uno stinco di santo, e tu ovviamente lo confronti col Ronaldo post doppia rottura del tendine, con infortuni muscolari collaterali e botta di medicinali e antidolorifici che non hai la vaga idea, e che probabilmente già all'epoca soffriva di ipotiroidismo, che dire, semplicemente eroico.

    Sui km percorsi, uscì una cosa analoga l'anno scorso su Messi e Pinto in una partita del Barcellona, capirai.

  8. #117
    Bannato
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Messaggi
    103
    Citazione Originariamente Scritto da Snake Visualizza Messaggio
    Non ho bisogno di informarmi di nulla dato che ho seguito direttamente la carriera di Ronaldo, non parlo certo per sentito dire, comunque tranquillo che di risate me ne sto facendo abbastanza pure io oggi pomeriggio, mi domando poi se dovrei anche allegare i disegnini visto che o non capisci o fai finta di non capire dato che parlavo del Cristiano dei primi anni di Manchester che tutto era tranne che uno stinco di santo, e tu ovviamente lo confronti col Ronaldo post doppia rottura del tendine, con infortuni muscolari collaterali e botta di medicinali e antidolorifici che non hai la vaga idea, e che probabilmente già all'epoca soffriva di ipotiroidismo, che dire, semplicemente eroico.

    Sui km percorsi, uscì una cosa analoga l'anno scorso su Messi e Pinto in una partita del Barcellona, capirai.
    e vabbè mi arrendo, se per te Ronaldo e Ronaldinho nella loro carriera sono stati più irreprensibili di Cristiano Ronaldo e Messi allora non ho più niente da dire.ps: la mentalità vincente di Cristiano Ronaldo la si notava anche nei suoi primissimi anni, basta che vai a sentirti cosa dicevano di lui chi ne osservava il modo in cui si approcciava al calcio. uno di questi ad esempio è Moggi, che lo stava per prendere in cambio di Salas alla Juve e sfumò tutto all ultimo.
    e comunque ricordati una cosa, se Ronaldo si è rotto 2-3-4-5-6-7-8-9 volte non è stato un caso, NULLA succede per caso. non esistono le coincidenze astrali divine come le chiami te. ricordatelo.

  9. #118
    Member L'avatar di Snake
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    4,977
    si arrenditi pure ma prima mi dici dov'è che avrei scritto che i due brasiliani siano stati atleti più irreprensibili. La differenza tra me e te è che io non ometto eventi che hanno chiaramente condizionato la carriera di un giocatore, tu invece confondi causa ed effetto, e ribadisco che Ronaldo nella stessa frase di Dinho quanto ad approccio al calcio non si può leggere, Ronaldinho era davvero un fancazzista di primo livello e non a caso a 28 anni col calcio che conta aveva chiuso, pur non avendo avuto infortuni particolarmente invalidanti, non oso immaginare se si fosse rotto il tendine, con la testa che aveva probabilmente si sarebbe ritirato, ma di che stiamo a parlare su.

  10. #119
    Bannato
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Messaggi
    103
    Citazione Originariamente Scritto da Snake Visualizza Messaggio
    si arrenditi pure ma prima mi dici dov'è che avrei scritto che i due brasiliani siano stati atleti più irreprensibili. La differenza tra me e te è che io non ometto eventi che hanno chiaramente condizionato la carriera di un giocatore, tu invece confondi causa ed effetto, e ribadisco che Ronaldo nella stessa frase di Dinho quanto ad approccio al calcio non si può leggere, Ronaldinho era davvero un fancazzista di primo livello e non a caso a 28 anni col calcio che conta aveva chiuso, pur non avendo avuto infortuni particolarmente invalidanti, non oso immaginare se si fosse rotto il tendine, con la testa che aveva probabilmente si sarebbe ritirato, ma di che stiamo a parlare su.
    beh continui a fare paragoni come Messi-Pinto....da quello che scrivi è come se Messi e CR7 li avessi paragonati a Ronaldo o Ronaldinho in termini di concezione del calcio il che non sta proprio ne in cielo ne in terra.
    e comunque, ti ricordo un altra volta ancora, che se non fosse stato per l ENORME GENIO di Ronaldo, anche Ronaldo a 28 anni avrebbe smesso di giocare a calcio per la sua svogliatezza, pigrizia, infortuni anche quando respira, fancazzismo alla Ronaldinho o come la chiami tu.
    solo che, Ronaldo era talmente UN FENOMENO appunto che riusciva a rendere persino da fermo e quindi anche da svogliato e perciò si è salvato di più rispetto a Ronaldinho.
    però ti ripeto che come modo di approcciare al calcio, Ronaldo e Ronaldinho sono stati molto simili. con la differenza che uno si è salvato di più perchè era veramente un fenomeno universale.anche se in campo camminava come Dinho o giù di lì ad un certo punto della sua carriera.
    anche se comunque alla fine questa sua lacuna è stata troppo grossa per poterlo oggi paragonare a Cristiano Ronaldo.

  11. #120
    Member L'avatar di Snake
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    4,977
    ho fatto l'esempio di Messi e Pinto proprio per farti capire quanto significhi quella roba che hai detto di Sacchi, eppure Messi lo consideri un atleta modello o comunque immensamente superiore a Ronaldo vero? Ecco, Messi l'anno scorso durante una partita del Barca ha corso meno di Pinto e in Spagna ne hanno fatto un caso di stato, è successo, punto e basta. Il resto sono viaggi che ti fai da solo, Ronaldinho non l'ho mai sopportato manco quando era da noi figurati se lo potrei considerare un atleta più irreprensibile di Messi o Cristiano, ma non accetto proprio l'accostamento con Ronaldo, uno che andrebbe solo che ammirato per come si è rialzato da quell'infortunio stronca carriera.

Pagina 12 di 14 PrimaPrima ... 21011121314 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.