Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Risultati da 1 a 7 di 7

  1. #1
    Junior Member
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Messaggi
    251

    Che tipo di gioco esprimono i candidati alla panchina del Milan?

    Ho Aperto questo Topic per conoscere meglio i candidati alla panchina quindi chi può dia una descrizione oggettiva e/o soggettiva al modo di allenare, la gestione dello spogliatoio, i modulo e il gioco che esprimono tra i più papabili ci sono :
    -Donadoni
    -MVanBasten
    -Frank Rjkaard
    -Allegri
    -Clarence Seedorf
    -Gennaro Gattuso ( ? )

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Senior Member L'avatar di The Ripper
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    13,655
    Donadoni. Utilizza il 4-3-3 ma anche il 3-5-2. Le sue squadre sono arcigne, sfruttano molto il gioco sulle fasce e un elemento dell'attacco che sappia fare da collegamento tra centrocampo e attacco. Tuttavia le sue squadre faticano a venir su come gruppo e sono molto discontinue.

    Van Basten. Attualmente preferisce un gioco altamente offensivo: 4-2-1-3 o 4-3-3 offensivo. Le sue squadre non vanno troppo per il sottile: o vincono o perdono. Cura molto poco la fase difensiva, tuttavia raramente le sue squadre esprimono un bel calcio. Riesce ad esaltare lo spirito di squadra, dà spazio a tutti i giocatori. Non mostra molta personalità. Uno Zeman olandese.

    Rijkaard. 4-3-3 o 4-2-3-1. Interprete di un calcio moderno ed esteticamente bello. Gli esterni difensivi non spingono moltissimo, quelli offensivi viaggiano sempre a ritmi molto alti e devono sapersi accentrare. La pecca più grande è la scarsa solidità generale, la fase difensiva poco curata e l'aspetto psicologico: molto spesso le sue squadre "si perdono".


    Allegri lo conosci, gli altri 2 non hanno ancora dimostrato un'idea di calcio in qualità di allenatori.

  4. #3
    Senior Member L'avatar di Jino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Veneto
    Messaggi
    38,313
    Concordo con Ripper. Mi permetto di dire che Rijkaard mi piace molto, ma la sua concezione di calcio all'olandese o per esser moderni alla spagnola non credo coincida con il fare risultato in Italia ed in ogni caso non avrebbe la rosa per poterlo fare. Donadoni lo vedo molto molto simile ad Allegri come mentalità di calcio.

  5. #4
    Junior Member
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Messaggi
    251
    Citazione Originariamente Scritto da The Ripper Visualizza Messaggio
    Donadoni. Utilizza il 4-3-3 ma anche il 3-5-2. Le sue squadre sono arcigne, sfruttano molto il gioco sulle fasce e un elemento dell'attacco che sappia fare da collegamento tra centrocampo e attacco. Tuttavia le sue squadre faticano a venir su come gruppo e sono molto discontinue.

    Van Basten. Attualmente preferisce un gioco altamente offensivo: 4-2-1-3 o 4-3-3 offensivo. Le sue squadre non vanno troppo per il sottile: o vincono o perdono. Cura molto poco la fase difensiva, tuttavia raramente le sue squadre esprimono un bel calcio. Riesce ad esaltare lo spirito di squadra, dà spazio a tutti i giocatori. Non mostra molta personalità. Uno Zeman olandese.

    Rijkaard. 4-3-3 o 4-2-3-1. Interprete di un calcio moderno ed esteticamente bello. Gli esterni difensivi non spingono moltissimo, quelli offensivi viaggiano sempre a ritmi molto alti e devono sapersi accentrare. La pecca più grande è la scarsa solidità generale, la fase difensiva poco curata e l'aspetto psicologico: molto spesso le sue squadre "si perdono".


    Allegri lo conosci, gli altri 2 non hanno ancora dimostrato un'idea di calcio in qualità di allenatori.
    Tra i tre quali preferiresti? Rjkaard col tasso che cura la fase difensiva come la vedi?

  6. #5
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Qui
    Messaggi
    9,029
    Preferisco rijkard.
    In ogni caso abbiamo un centrocampo da 10 in classifica...

  7. #6
    Senior Member L'avatar di runner
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    7,206
    secondo me Rijkaard non è per niente vero che sa fare solo la fare offensiva....è bravissimo in tutto e poi sarebbe ovviamente coadiavato dal Tasso e Maldera che è uno dei migliori assistenti tecnici che ci siano in giro (è cresciuto tantissimo)

    poi Frank porterebbe tantissimo entusiasmo e caricherebbe al top la squadra....a Barcellona ha iniziato lui il lavoro di Guardiola e faceva giocare benissimo tutti, ovviamente almeno Poli e Nainggolan

  8. #7
    io credo che la cosa fondamentale sia riuscire a trattenere tassotti,che è il vero collante tra allenatore e giocatori nel milan degli ultimi 12 anni.Detto questo tra i nomi citati per sostituire allegri sceglierei uno tra donadoni(che conosce bene il calcio italiano di oggi e l'ambiente rossonero) e rijkaard(se proprio volessimo fare le cose un po' piu' in grande)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.