Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 21 a 26 di 26
  1. #21
    Junior Member L'avatar di 6milan
    Data Registrazione
    Oct 2018
    Messaggi
    605
    Citazione Originariamente Scritto da showtaarabt Visualizza Messaggio
    Ma chi ti dice che sarà noioso mediocre il 4-3-1-2 dipende dagli interpreti.La nostra rosa è predisposta per il 4-3-1-2 le ultime 2 finali Zidane con che modulo le ha vinte?
    Io nn capisco questa fissazione per le ali... Ma in Italia chi ha queste ali forti poi mah

  2. #22
    Senior Member
    Data Registrazione
    Dec 2014
    Messaggi
    10,213
    Citazione Originariamente Scritto da 6milan Visualizza Messaggio
    Io nn capisco questa fissazione per le ali... Ma in Italia chi ha queste ali forti poi mah
    Forse non sono Hazard o Mane ma Juventus e Napoli che in Serie A fanno quello che vogliono da anni...

    Bernardeschi
    Douglas Costa
    Cuadrado
    Verdi
    Insigne
    Callejon
    Ounas
    Mertens

  3. #23
    Senior Member
    Data Registrazione
    Dec 2014
    Messaggi
    10,213
    Citazione Originariamente Scritto da showtaarabt Visualizza Messaggio
    Ma chi ti dice che sarà noioso mediocre il 4-3-1-2 dipende dagli interpreti.La nostra rosa è predisposta per il 4-3-1-2 le ultime 2 finali Zidane con che modulo le ha vinte?
    Con quelli campioni in rosa Zidane avrebbe potuto giocare con qualsiasi modulo, ma hai visto questa ultima Champions?
    capisci l'importanza degli attaccanti esterni nel calcio moderno?

    E poi non sono d'accordo che per noi l'4 3 1 2 sia la opzione migliore, in realtà in questo momento non abbiamo i giocatori per fare nessun modulo almeno degnamente.

  4. #24
    Junior Member L'avatar di 6milan
    Data Registrazione
    Oct 2018
    Messaggi
    605
    Però se quelli li vuole prendere il Milan, uno è sopravvalutato, uno è sempre rotto, uno crea solo problemi, uno è vecchio ecc

  5. #25
    Senior Member
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Messaggi
    17,263
    Citazione Originariamente Scritto da Milanista di Milano Visualizza Messaggio
    Carriera da calciatore: Giulianova, Gubbio, Licata, Siracusa, Fidelis Andria, Gualdo.

    Carriera da allenatore:

    Ascoli (assistente di Massimo Silva): 1 promozione in Serie A da quarto classificato.
    Cagliari: esonerato , subentrato 17esimo / esonerato.
    Siena: 14esimo / esonerato.
    Catania: esonerato.
    Cesena: esonerato.
    Brescia (serie B): dimissionario dopo 2 vittorie in 7 partite e 6 punti in campionato in 5 giornate.
    Cremonese (lega Pro): da subentrato conclude al 13esimo posto con 9 vittorie in 26 partite.
    Empoli: decimo.
    Sampdoria: decimo / decimo / nono.

    Palmares: Premio Fair Play 2018 al Torneo calcistico giovanile nazionale "Emilio Della Penna", Giulianova, 9 aprile 2018.

    In sintesi: non ha avuto una carriera da calciatore di alto profilo, non ha mai raggiunto alcun risultato rilevante nemmeno nelle serie minori, non mi sembra questoinnovatore di gioco visto che per esempio in Spagna, Olanda, Inghilterra ci saranno 30 allenatori che attuano lo stesso tipo di calcio, non è un personaggio che da l'impressione di essere il carismatico sanguigno (per esempio la storia della sparizione a Brescia sarebbe ottima per un film italiano anni 80).. non capisco proprio. Per la serie (nel caso il suo arrivo si concretizzasse): diamo la panchina al primo che passa e speriamo bene, e menomale che Maldini le cantava a Galliani sulla Gazzetta circa il ridimensionamento del Milan.
    Fa il 4-3-1-2 tanto amato dal presidente.

  6. #26
    Citazione Originariamente Scritto da hiei87 Visualizza Messaggio
    La domanda è "che ha fatto Giampaolo per meritarsi l'etichetta di maestro di calcio?"
    E' un'etichetta che gli è stata appiccicata addosso già dai tempi di Ascoli, tant'è che, si vociferava, lo volesse Moggi alla juventus.
    Da anni gira la leggenda, magari anche vera, delle lezioni a Coverciano dove si analizzano le sue tattiche, ma il campo parla di due stagioni veramente positive in quasi 15 anni di carriera: la prima ad Ascoli e quella ad Empoli, con una squadra che contava gente come Paredes, Zielinski e Saponara e che poteva sfruttare la scia del lavoro svolto da Sarri.
    A Genova tra stagioni nella norma, caratterizzate da ottimi gironi d'andata e gironi di ritorno disastrosi.
    In più c'è il lato caratteriale, che lo rende palesemente inadatto ad una grande piazza.
    Io penso che questo sia il fallimento più telefonato della storia del calcio.
    Il lato caratteriale è sicuramente il suo aspetto che mi inquieta. Su quello tattico non ho invece particolari paure. L'aspetto peggiore però è quello evidenziato, a differenza di altre piazze dove ha trovato una base di gioco (Siena ed Empoli soprattutto), qui dovrà ricostruire da zero, visto il nulla tattico e di personalità lasciato dal suo predecessore. Forse alla Samp ha trovato una tabula rasa simile alla nostra.

Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.



P. Iva 03003620600