Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 33

  1. #11
    Senior Member L'avatar di Butcher
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    5,890
    Dopo quello che ho visto non farei mai e poi mai una cosa del genere.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #12
    Senior Member L'avatar di The Ripper
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    13,652
    fatta una volta da ragazzino...
    non lo farò mai più...

  4. #13
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Sul web, tra i giovanissimi, è scoppiata una nuova mania. Molto pericolosa, a quanto pare. Si chiama Charlie Challenge ed è un gioco che richiama le sedute spiritiche. Come funziona? Si prende un foglio e lo si divide in quattro parti. Sue due parti si scrive "sì", sulle altre due "no". Dopodichè, si prendono due matite e si mettono sul foglio a mò di croce. Poi, si invoca il fantasma di Charlie. Un bambino, si narra, morto a dieci anni. Si formulano delle domande e Charlie risponderà facendo muovere le matite verso il sì o verso il no.

    Molti ragazzini sono rimasti suggestionati e spaventati dal gioco. Ci sono stati quattro casi di ricovero in ospedale a causa dello spavento e delle crisi isteriche collegate al Charlie Challenge.
    In pratica una versione semplificata della tavola ouija

    Chiaramente tutte cavolate, ma la suggestione esiste e quindi sono giochi potenzialmente pericolosi.

    Il bello (cioè il brutto) è che anche se non ci credi "rischi" comunque di prenderti uno spavento.
    Se qualcuno mi proponesse di fare 'sta tavola ouija in un cimitero di notte con candeline etc non sarebbe semplice rimanere razionale perchè la suggestione è lì pronta a fregarti.

    Se invece si hanno in partenza dei dubbi ("eh ma non lo so se gli spiriti esistono" "mio zio ha detto che suo cuggino una volta forse ha visto un fantasma") allora meglio partire con un set di mutande di riserva

  5. #14
    Senior Member L'avatar di Blu71
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Italia
    Messaggi
    16,001
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Sul web, tra i giovanissimi, è scoppiata una nuova mania. Molto pericolosa, a quanto pare. Si chiama Charlie Challenge ed è un gioco che richiama le sedute spiritiche. Come funziona? Si prende un foglio e lo si divide in quattro parti. Sue due parti si scrive "sì", sulle altre due "no". Dopodichè, si prendono due matite e si mettono sul foglio a mò di croce. Poi, si invoca il fantasma di Charlie. Un bambino, si narra, morto a dieci anni. Si formulano delle domande e Charlie risponderà facendo muovere le matite verso il sì o verso il no.

    Molti ragazzini sono rimasti suggestionati e spaventati dal gioco. Ci sono stati quattro casi di ricovero in ospedale a causa dello spavento e delle crisi isteriche collegate al Charlie Challenge.

    Le sedute spiritiche - che ci si creda o meno - non sono un gioco. La gente non sa proprio che fare.

  6. #15
    Member
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    3,449
    Ma perché spaventarsi perché un bambino morto a dieci anni risponde ad alcune domande? Capisco che fosse un demone, ma qui si parla di un'anima.

  7. #16
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Qui
    Messaggi
    9,029
    Citazione Originariamente Scritto da Aragorn Visualizza Messaggio
    Saranno stati milanisti che avevano chiesto cose tipo "Berlusconi venderà veramente il Milan?" "Muntari e Bonera resteranno?" unite a curiosità extracalcistiche come "è vero che le dimensioni non contano ?" alle risposte NO, SI, NO è normale che siano susseguiti i sintomi riportati nell'articolo.


    I milanisti sono tutti da ricoverare

  8. #17
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Qui
    Messaggi
    9,029
    Citazione Originariamente Scritto da vota DC Visualizza Messaggio
    Ma perché spaventarsi perché un bambino morto a dieci anni risponde ad alcune domande? Capisco che fosse un demone, ma qui si parla di un'anima.
    Si dice che se provi a parlare con qualcuno dell altro mondo tipo un anima...c e il rischio che appena apri quella porta nel mezzo possono passare altre entità non benigne.

  9. #18
    Senior Member L'avatar di Djici
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Liège
    Messaggi
    10,970
    Citazione Originariamente Scritto da Aragorn Visualizza Messaggio
    Saranno stati milanisti che avevano chiesto cose tipo "Berlusconi venderà veramente il Milan?" "Muntari e Bonera resteranno?" unite a curiosità extracalcistiche come "è vero che le dimensioni non contano ?" alle risposte NO, SI, NO è normale che siano susseguiti i sintomi riportati nell'articolo.

  10. #19
    Junior Member L'avatar di pandoL
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Messaggi
    34
    Si chiama suggestione, nulla di più

  11. #20
    Moderatore L'avatar di mefisto94
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    23,266
    Citazione Originariamente Scritto da Mille e una notte Visualizza Messaggio
    Se invece si hanno in partenza dei dubbi ("eh ma non lo so se gli spiriti esistono" "mio zio ha detto che suo cuggino una volta forse ha visto un fantasma") allora meglio partire con un set di mutande di riserva
    Una volta esisteva il topic delle storie spaventose, c'era un utente che aveva postato una roba da paura ma non ho più saputo come andò a finire.

Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.