Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 4 di 5 PrimaPrima ... 2345 UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 46

  1. #31
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    30,770
    Grazie presidente tra 3, 2, 1...

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #32
    Citazione Originariamente Scritto da Aron Visualizza Messaggio
    I giornali devono vendere.
    La notizia uguale ogni giorno sa di vecchio, e un giornale che da notizie vecchie è un giornale finito.
    Dare un senso di incertezza e di scenari che cambiano di giorno in giorno è un'ottima strategia di vendita per un giornale (Tuttosport ne ha fatto una regola scolpita nella pietra, soprattutto sotto l'egidia di Jacobelli).

    Lo scenario dipinto dal CdS comunque è a oggi inverosimile.
    La videointervista a Berlusconi è significativa, così come i messaggi su Milan Channel (che è un portavoce del club).

    In società non c'è alcuna intenzione di rischiare un'altra annata negativa. Ne hanno proprio il terrore.
    Hanno capito che non c'è modo di colmare in tempi brevi il gap con la Juve, pure prendendo altri tre Bonaventura all'anno e comprando un campione.
    Serve una rifondazione e molti investimenti, e questi possono venire unicamente con l'ingresso di nuovi soci.
    Il brand Milan di questo passo non farà che svalutarsi.
    La cessione è inevitabile, pure se non volessero.

    Quindi, nessuna preoccupazione in proposito. La cessione avverrà.
    Anch'io ne sono straconvinto.
    Ma i giornali devono vendere e pubblicano tutto e, il giorno, dopo il contrario di tutto.
    Berlusconi lo sa e rilascia dichiarazioni su dichiarazioni, così si fa pubblicità gratis.

    Scommettiamo che il giorno prima delle elezioni tirerà fuori la vendita stratosferica?

  4. #33
    Member L'avatar di Brain84
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Venezia
    Messaggi
    3,233
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Si avvicina l'incubo del nuovo Milan tutto italiano ( Il Milan italiano. Il piano B di Berlusconi. Eccolo. ) secondo quanto riportato da Monica Colombo del Corriere della Sera, ad oggi ci sono tante chiacchiere sulla possibile cessione del Milan. Ma per quanto riguarda i fatti, ancora nulla. Anzi. L'impressione è che Berlusconi abbia fatto i nomi di investitori interessati solo per fissare il prezzo (1 miliardo). Mr Bee e la sua cordata sembrano siano usciti di scena. O quasi.

    Sempre secondo la Colombo, chi ha avuto modo di parlare con Berlusconi nelle ultime ore ha una certezza: il presidente è sempre più convinto a tenere il Milan. Per affetto e per garantire a Barbara il proprio ruolo.

    Ma c'è di più. A meno di avvenimenti clamorosi, la prossima stagione 2015/2016 è già buttata. E' molto difficile che arriveranno i soldi dei nuovi investitori. Ed a garantire i soldi (o presunti tali) per il mercato sarà ancora una volta Fininvest.

    Per il Corriere della Sera (Monica Colombo), dunque, si preannuncia l'ennesima estate, e successiva stagione, di vacche anoressiche.
    È letteralmente impossibile che Berlusconi tenga ancora il Milan.
    Lui stesso ha dichiarato che ci sono 3 cordate e che vuole il bene del Milan, sa benissimo che un Milan senza Europa, è una squadra finita. Malgrado abbia sempre visto in lui una persona torbida e molto discutibile, credo che la voglia di vendere il Milan sia ormai assodata e definitiva.
    I giornali ne sparano ogni giorno per vendere copie. Io non mi preoccupo
    www.uaitstudio.it

  5. #34
    Member L'avatar di dyablo65
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    veneto
    Messaggi
    2,304
    Citazione Originariamente Scritto da osvaldobusatti Visualizza Messaggio
    Anch'io ne sono straconvinto.
    Ma i giornali devono vendere e pubblicano tutto e, il giorno, dopo il contrario di tutto.
    Berlusconi lo sa e rilascia dichiarazioni su dichiarazioni, così si fa pubblicità gratis.

    Scommettiamo che il giorno prima delle elezioni tirerà fuori la vendita stratosferica?
    comincio a pensarla come te , speriamo.....
    ma chi xeo Lu Boh...?

  6. #35
    Oh questo qui mai una parola di conforto. Lui e Galliani pare che ci tengono a farci ingoiare litri di bile. Non hanno capito che la fiducia nei loro confronti è zero?

  7. #36
    Member L'avatar di AndrasWave
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    prov. di Cuneo
    Messaggi
    1,053
    Citazione Originariamente Scritto da Aron Visualizza Messaggio
    I giornali devono vendere.
    La notizia uguale ogni giorno sa di vecchio, e un giornale che da notizie vecchie è un giornale finito.
    Dare un senso di incertezza e di scenari che cambiano di giorno in giorno è un'ottima strategia di vendita per un giornale (Tuttosport ne ha fatto una regola scolpita nella pietra, soprattutto sotto l'egidia di Jacobelli).

    Lo scenario dipinto dal CdS comunque è a oggi inverosimile.
    La videointervista a Berlusconi è significativa, così come i messaggi su Milan Channel (che è un portavoce del club).

    In società non c'è alcuna intenzione di rischiare un'altra annata negativa. Ne hanno proprio il terrore.
    Hanno capito che non c'è modo di colmare in tempi brevi il gap con la Juve, pure prendendo altri tre Bonaventura all'anno e comprando un campione.
    Serve una rifondazione e molti investimenti, e questi possono venire unicamente con l'ingresso di nuovi soci.
    Il brand Milan di questo passo non farà che svalutarsi.
    La cessione è inevitabile, pure se non volessero.

    Quindi, nessuna preoccupazione in proposito. La cessione avverrà.
    Credo ci sia ben poco da aggiungere.
    Il Corriere dello Sport ha ormai sorpassato il limite della ridicolaggine. Gli scenari che descrive, anzi che si inventa di sana pianta sono un modo ridicolo per accalappiare compratori.

    Berlusconi sta facendo melina per tenere su il prezzo, la figlia ha già il posto assicurato è questo si sa da tempo, gli altri figli spingono da anni a liberarsi (possibilmente bene) di questo costoso giocattolo/passatempo/amore adolescenziale ecc..

    Come si fa a concepire che Berlusconi tenga il Milan per vederlo svalutare stagione dopo stagione?
    E anche questo continuo parlare di sentimenti, di quanto è dura liberarsi del Milan. E' il solito e classico modo per impietosire il tifoso/elettorato in vista delle elezioni.

  8. #37
    Member L'avatar di Gekyn
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Ventimiglia (IM)
    Messaggi
    2,868
    Fininvest non può piú aspettare, o si vende quest'anno a debite cifre, o la portano in tribunale, se credono che prossimo anno possono ancora ricavarci dei soldi, sono dei visionari, siccome il Cda di fininvest non sono né scemi e neanche sprovveduti, sanno benissimo che l'anno giusto è questo ed altri passivi da 100 mln non posso permetterselo.

  9. #38
    Member L'avatar di de sica
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    SMPE
    Messaggi
    4,643
    Quest'anno 90 milioni e passa, l'anno prossimo? 150 milioni? suvvia, non può più permettersi questa squadra.
    [SIGPIC][IMG=sdfsdfsdfsdfsdf]http://img7.imageshack.us/img7/1672/sdfsdfsdfsdfsdf.png[/IMG][/SIGPIC]

  10. #39
    Renegade
    Ospite
    Mi riquoto:

    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    Che si lavori con la Doyen indipendentemente da Bee lo si sapeva già. Difatti si stanno incontrando più volte con Galliani. Al di là di ciò, questo comunicato fa capire che il nostro futuro con loro è tutt'altro che roseo. Come immaginato, agiranno da finanziatori, quindi il Milan di Bee sarebbe strutturato su debiti, banche, prestito di denaro e quant'altro. La Doyen non è la Caritas. Non regalano nulla. Se prestano soldi, significa che in un modo o nell'altro li avranno indietro. Quindi o glieli restituiremo liquidi in futuro, o avranno la maggioranza sulla rivendita dei calciatori, oppure agiranno sui diritti di immagine. Ciò che è sicuro è che si struttureranno debiti. E una grande società non può basarsi su questo. Non a caso la Doyen ha citato Malaga e Atletico Madrid, non United, Barcellona o altre società del nostro vecchio calibro. Ecco, ciò fa capire cosa diventeremmo: una sorta di Atletico Madrid-Porto. Lì passano sì i Falcao, ma poi vengono rivenduti e non si costruisce mai un'ossatura che ci sono continue cessioni di Top Player e calciatori migliori. Senza contare, poi, il fatto che verremmo subito riempiti di mezzi calciatori come Ola John, dato che i migliori vicino alla Doyen sono già piazzati.

    Comunque a queste condizioni, cioè ripartire da una nuova società che mira a ricostruirsi su debiti fatti con terzi, ad avere assistenza sportiva con un fondo ormai dichiarato illegale e ad accogliere mezzi calciatori come i vari Ola John o comunque piccoli campioni per un anno, un anno e mezzo, preferisco non cedere.

    Quindi sì, preferisco rimanere con Berlusconi ed un Milan italiano. Non ha senso vendere se poi il modus operandi è questo. O si vende ad uno sceicco, o si vende a personaggi con ampio patrimonio, o a degli investitori con grandi capacità economiche, come fatto con Chelsea, PSG, City, United, la stessa Arsenal ecc... Quindi si cambierebbe tutto per non cambiare niente.
    Quindi su questo capisco bene Berlusconi. Se si deve vendere lo si deve fare a chi è in grado di riportare davvero campioni al Milan e di mantenerlo attivamente tra successi costanti in Europa e in Italia. Inutile cedere per poi avere i mezzi calciatori della Doyen, fare altri debiti, speculare ecc.

  11. #40
    Senior Member L'avatar di corvorossonero
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    7,369
    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    Mi riquoto:



    Quindi su questo capisco bene Berlusconi. Se si deve vendere lo si deve fare a chi è in grado di riportare davvero campioni al Milan e di mantenerlo attivamente tra successi costanti in Europa e in Italia. Inutile cedere per poi avere i mezzi calciatori della Doyen, fare altri debiti, speculare ecc.

    ma che ne sai?? nessuno ad oggi, può dire cosa accadrà con certezza, se dovessero prenderci i cinesi, così come se ci dovesse prendere mr bee. AL momento sono solo supposizioni/illazioni.

Pagina 4 di 5 PrimaPrima ... 2345 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.