Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 18

  1. #1
    Amministratore L'avatar di Admin
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    62,362

    Cessione Milan: le ultime news in attesa della firma del preliminare

    Ecco le ultime news sulla cessione del Milan alla cordata cinese, in attesa della firma del preliminare che dovrebbe arrivare il 12 o il 13 luglio.

    Festa (Sole24Ore): a breve ci sarà il closing (in realtà tutti parlano di preliminare, ndr), ma rimane il mistero sugli investitori. Dando per scontato la firma che arriverà settimana prossima, salvo sorprese dell'ultima ora, debbo essere sincero: non mi è mai capitato di assistere ad una cosa simile. Voglio dire, a pochi giorni dal deal, nessuno sa chi siano questi benedetti investitori che acquisteranno il Milan. Credo sia la prima volta che accada una cosa simile per una società di calcio e più in generale nel mondo anche nel mondo delle società quotate alla fine gli investitori saltano fuori. Pensiamo all'Inter, il Suning si è subito rivelato. Il Qatar col PSG stessa cosa.
    Qui invece niente. Manco stessimo parlando di un segreto di Stato. Capisco le confidenzialità dell'affare, è necessario che ci siano, ma ormai a pochi giorni dalla conclusione non credo che lo svelamento dei nomi, anche se fossero società statali quotate, possa causare un danno. Anzi dal punto di vista pubblicitario avrebbe un impatto enorme.
    Al contrario fino ad ora tutti i soggetti coinvolti hanno smentito: da Richard Li (voleva dire Robin? ndr), e pure Evergrande.
    L'unico che avrebbe effettivamente il diritto di parlare è Galatioto. il paradosso è che prima con Bee ed oggi con Sal, nessuno sa chi ci siano dietro gli acquirenti del Milan. Tuttavia c'è una differenza concreta col passato: Galatioto è persona seria e rispettata e le cifre che circolano sono assolutamente credibili.
    Insomma, siamo tutti in attesa di conoscere questi benedetti nomi. Nei prossimi giorni sarà la volta buona?

    Montanari a SportItalia ieri sera: "Ormai manca poco, si parla del 12 luglio, comunque non si andrà oltre il 15. È una cosa fatta e definita, mancano solo alcuni dettagli, come il ruolo di Galliani, che credo rimarrà come consulente strategico per un altro po' di tempo(6 mesi/un anno). Gancikoff è il rappresentante della nuova proprietà, di cui non si sa nulla. Credo che per un po’ di tempo non vedremo le facce di questi investitori. Sul mercato, i cinesi hanno promesso 400 milioni, ma non credo in due anni. Dovrebbero fare un primo aumento di capitale di almeno 100 milioni entro settembre, e sono gli stessi soldi che Fininvest garantiva ogni anno per coprire le perdite del Milan. A settembre capiremo chi sono questi investitori e che ruolo avrà il Governo cinese".

    Piccolo riassunto dell'articolo di Montanari su Milano Finanza di ieri: Nonostante Fininvest abbia versato in tutti questi anni circa 865 mln di euro, con la vendità dell'80% del Milan otterrà una plusvalenza a livello del consolidato vicina ai 450 mln.
    Ma chi è che comprerà il Milan? L'elenco dei potenziali compratori è ancora top secret, quello che si sa è che la cordata sarà formata da 4/5 investitori, imprenditori privati e gruppi statali. Non si conosce quindi, l'identità dei soggetti che parteciperanno pro-quota ad uno special purpose vehicle costituito ad Hong Kong, successivamente (tra due/tre anni) la SPV verrà quotata in borsa. Per avere la sicurezza su tutti i nomi bisognerà aspettare probabilmente settembre, data del closing; a Milano, è prevista una cerimonia per la firma definitiva della vendita, evento, al quale parteciperanno anche esponenti di spicco del Governo Cinese, a testimonianza che sono presenti imprese a controllo statale. Oltre ai nomi che circolano con grande insistenza,ovvero Robin Li ed Evergrande, risulta esserci anche quello di Kweichow Moutai, principale produttore di alcolici e bevande cinesi, ma attivo anche in altri settori (alimentari,imballaggi,tecnologia anticontraffazione ecc). Il gruppo Moutai fu fondato nel 1999, è quotato a Shangai, ed è controllato direttamente dallo Stato Cinese. Grande colosso industriale, che come riporta Bloomberg, chiuderà il 2016 con circa 5 mld di ricavi, un Ebitda ( per chi non lo sapesse: "margine operativo lordo" ovvero indicatore di redditività che evidenzia il reddito di un'azienda basato solo sulla sua gestione operativa, quindi senza considerare gli interessi (gestione finanziaria), le imposte (gestione fiscale), il deprezzamento di beni e gli ammortamenti.)di 3,46 mld, utili netti per 2,35 mld, debito di 945 mln, free cash flow 2,3 mld, e una capitalizzazione mostruosa, di 53,86 miliardi, quasi quattro volte il valore di mercato di Suning (13,7 mld), nuovo proprietario dell'Inter. Il presidente della società Moutai, si chiama Yuan Renguo. L'azienda sta vivendo un grande periodo di espansione, come dimostrano i numeri, (nel 2012 il fatturato era "solo" di 3,56 mld rispetto ai 5 di quest'anno). L'anno prossimo le stime sono ancora in crescita, si stima si arriverà sopra i 5,5 mld di euro di ricavi. Gli utili sono passati dal 1,8 mld del 2012 ai 2,3 di quest'anno e si stima per l'anno prossimo, 2,6 mld e più.
    Ultima modifica di Il Re dell'Est; 08-07-2016 alle 16:50
    Segui MilanWorld su Facebook e Twitter per restare aggiornato su tutte le notizie!

    FB: https://www.facebook.com/MilanWorldForum

    Twitter: https://twitter.com/MilanWorldForum

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Ecco le ultime news sulla cessione del Milan alla cordata cinese, in attesa della firma del preliminare che dovrebbe arrivare il 12 o il 13 luglio.

    Festa (Sole24Ore): a breve ci sarà il closing (in realtà tutti parlano di preliminare, ndr), ma rimane il mistero sugli investitori. Dando per scontato la firma che arriverà settimana prossima, salvo sorprese dell'ultima ora, debbo essere sincero: non mi è mai capitato di assistere ad una cosa simile. Voglio dire, a pochi giorni dal deal, nessuno sa chi siano questi benedetti investitori che acquisteranno il Milan. Credo sia la prima volta che accada una cosa simile per una società di calcio e più in generale nel mondo anche nel mondo delle società quotate alla fine gli investitori saltano fuori. Pensiamo all'Inter, il Suning si è subito rivelato. Il Qatar col PSG stessa cosa.
    Qui invece niente. Manco stessimo parlando di un segreto di Stato. Capisco le confidenzialità dell'affare, è necessario che ci siano, ma ormai a pochi giorni dalla conclusione non credo che lo svelamento dei nomi, anche se fossero società statali quotate, possa causare un danno. Anzi dal punto di vista pubblicitario avrebbe un impatto enorme.
    Al contrario fino ad ora tutti i soggetti coinvolti hanno smentito: da Richard Li (voleva dire Robin? ndr), e pure Evergrande.
    L'unico che avrebbe effettivamente il diritto di parlare è Galatioto. il paradosso è che prima con Bee ed oggi con Sal, nessuno sa chi ci siano dietro gli acquirenti del Milan. Tuttavia c'è una differenza concreta col passato: Galatioto è persona seria e rispettata e le cifre che circolano sono assolutamente credibili.
    Insomma, siamo tutti in attesa di conoscere questi benedetti nomi. Nei prossimi giorni sarà la volta buona?

    Montanari a SportItalia ieri sera: "Ormai manca poco, si parla del 12 luglio, comunque non si andrà oltre il 15. È una cosa fatta e definita, mancano solo alcuni dettagli, come il ruolo di Galliani, che credo rimarrà come consulente strategico per un altro po' di tempo(6 mesi/un anno). Gancikoff è il rappresentante della nuova proprietà, di cui non si sa nulla. Credo che per un po’ di tempo non vedremo le facce di questi investitori. Sul mercato, i cinesi hanno promesso 400 milioni, ma non credo in due anni. Dovrebbero fare un primo aumento di capitale di almeno 100 milioni entro settembre, e sono gli stessi soldi che Fininvest garantiva ogni anno per coprire le perdite del Milan. A settembre capiremo chi sono questi investitori e che ruolo avrà il Governo cinese".
    @MilanistSportivo solo notizie da fonti attendibili e verificate
    @ milansportivo

  4. #3
    Senior Member L'avatar di DeviLInsideMe
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Lamezia Terme
    Messaggi
    6,821
    Spero vivamente di non buttare completamente alle ortiche un'altra stagione però.. Spero riescano a mettere in piedi una squadra come si deve almeno da Europa league perché tanto qui per puntare alla champions ci sarebbe da spendere tutti e 400 milioni subito..
    Chicago Bulls 🏀❤️
    New England Patriots 🏈❤️

    ACM1899

  5. #4
    Member L'avatar di de sica
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    SMPE
    Messaggi
    4,648
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Ecco le ultime news sulla cessione del Milan alla cordata cinese, in attesa della firma del preliminare che dovrebbe arrivare il 12 o il 13 luglio.

    Festa (Sole24Ore): a breve ci sarà il closing (in realtà tutti parlano di preliminare, ndr), ma rimane il mistero sugli investitori. Dando per scontato la firma che arriverà settimana prossima, salvo sorprese dell'ultima ora, debbo essere sincero: non mi è mai capitato di assistere ad una cosa simile. Voglio dire, a pochi giorni dal deal, nessuno sa chi siano questi benedetti investitori che acquisteranno il Milan. Credo sia la prima volta che accada una cosa simile per una società di calcio e più in generale nel mondo anche nel mondo delle società quotate alla fine gli investitori saltano fuori. Pensiamo all'Inter, il Suning si è subito rivelato. Il Qatar col PSG stessa cosa.
    Qui invece niente. Manco stessimo parlando di un segreto di Stato. Capisco le confidenzialità dell'affare, è necessario che ci siano, ma ormai a pochi giorni dalla conclusione non credo che lo svelamento dei nomi, anche se fossero società statali quotate, possa causare un danno. Anzi dal punto di vista pubblicitario avrebbe un impatto enorme.
    Al contrario fino ad ora tutti i soggetti coinvolti hanno smentito: da Richard Li (voleva dire Robin? ndr), e pure Evergrande.
    L'unico che avrebbe effettivamente il diritto di parlare è Galatioto. il paradosso è che prima con Bee ed oggi con Sal, nessuno sa chi ci siano dietro gli acquirenti del Milan. Tuttavia c'è una differenza concreta col passato: Galatioto è persona seria e rispettata e le cifre che circolano sono assolutamente credibili.
    Insomma, siamo tutti in attesa di conoscere questi benedetti nomi. Nei prossimi giorni sarà la volta buona?

    Montanari a SportItalia ieri sera: "Ormai manca poco, si parla del 12 luglio, comunque non si andrà oltre il 15. È una cosa fatta e definita, mancano solo alcuni dettagli, come il ruolo di Galliani, che credo rimarrà come consulente strategico per un altro po' di tempo(6 mesi/un anno). Gancikoff è il rappresentante della nuova proprietà, di cui non si sa nulla. Credo che per un po’ di tempo non vedremo le facce di questi investitori. Sul mercato, i cinesi hanno promesso 400 milioni, ma non credo in due anni. Dovrebbero fare un primo aumento di capitale di almeno 100 milioni entro settembre, e sono gli stessi soldi che Fininvest garantiva ogni anno per coprire le perdite del Milan. A settembre capiremo chi sono questi investitori e che ruolo avrà il Governo cinese".
    Anche sky spingeva per il 12 luglio, come date stabilita. A questo punto non resta che aspettare questa benedetta firma. Tuttavia non è possibile assistere ad isterismi di massa che variano di giorno in giorno. Cerchiamo di non tradurre tutto quello che sentiamo e leggiamo da Campopiano, altrimenti si crea solo confusione e disinformazione.
    [SIGPIC][IMG=sdfsdfsdfsdfsdf]http://img7.imageshack.us/img7/1672/sdfsdfsdfsdfsdf.png[/IMG][/SIGPIC]

  6. #5
    Festa in parte ha ragione, ma l'importante è che chi di dovere sappia chi ci sia dietro alla cordata. A noi non deve interessare per il momento, credo che usciranno fuori a cose fatte.

  7. #6
    Senior Member L'avatar di Super_Lollo
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    23,191
    Ma scusate come fa Festa a parlare di Closing quando anche ieri il pelato ha confermato che il Closing sarà a fine settembre ? O è malinformato oppure è prevenuto per creare casini .
    Gattuso : " il giorno che arrivò Kaka a Milanello ci guardammo tutti in faccia chiedendoci chi fosse quello sfigato con gli occhialini ,due ore dopo iniziammo la partitella. Primo pallone toccato da Kaka mi salta come nulla fosse arriva davanti a Nesta si sposta la palla e spara un missile all incrocio dei pali. Che ci crediate o meno in quel momento capii che avremmo rivinto la Champions guidati da quello sfigato con gli occhialini "

  8. #7
    Senior Member L'avatar di corvorossonero
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    7,369
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Ecco le ultime news sulla cessione del Milan alla cordata cinese, in attesa della firma del preliminare che dovrebbe arrivare il 12 o il 13 luglio.

    Festa (Sole24Ore): a breve ci sarà il closing (in realtà tutti parlano di preliminare, ndr), ma rimane il mistero sugli investitori. Dando per scontato la firma che arriverà settimana prossima, salvo sorprese dell'ultima ora, debbo essere sincero: non mi è mai capitato di assistere ad una cosa simile. Voglio dire, a pochi giorni dal deal, nessuno sa chi siano questi benedetti investitori che acquisteranno il Milan. Credo sia la prima volta che accada una cosa simile per una società di calcio e più in generale nel mondo anche nel mondo delle società quotate alla fine gli investitori saltano fuori. Pensiamo all'Inter, il Suning si è subito rivelato. Il Qatar col PSG stessa cosa.
    Qui invece niente. Manco stessimo parlando di un segreto di Stato. Capisco le confidenzialità dell'affare, è necessario che ci siano, ma ormai a pochi giorni dalla conclusione non credo che lo svelamento dei nomi, anche se fossero società statali quotate, possa causare un danno. Anzi dal punto di vista pubblicitario avrebbe un impatto enorme.
    Al contrario fino ad ora tutti i soggetti coinvolti hanno smentito: da Richard Li (voleva dire Robin? ndr), e pure Evergrande.
    L'unico che avrebbe effettivamente il diritto di parlare è Galatioto. il paradosso è che prima con Bee ed oggi con Sal, nessuno sa chi ci siano dietro gli acquirenti del Milan. Tuttavia c'è una differenza concreta col passato: Galatioto è persona seria e rispettata e le cifre che circolano sono assolutamente credibili.
    Insomma, siamo tutti in attesa di conoscere questi benedetti nomi. Nei prossimi giorni sarà la volta buona?

    Montanari a SportItalia ieri sera: "Ormai manca poco, si parla del 12 luglio, comunque non si andrà oltre il 15. È una cosa fatta e definita, mancano solo alcuni dettagli, come il ruolo di Galliani, che credo rimarrà come consulente strategico per un altro po' di tempo(6 mesi/un anno). Gancikoff è il rappresentante della nuova proprietà, di cui non si sa nulla. Credo che per un po’ di tempo non vedremo le facce di questi investitori. Sul mercato, i cinesi hanno promesso 400 milioni, ma non credo in due anni. Dovrebbero fare un primo aumento di capitale di almeno 100 milioni entro settembre, e sono gli stessi soldi che Fininvest garantiva ogni anno per coprire le perdite del Milan. A settembre capiremo chi sono questi investitori e che ruolo avrà il Governo cinese".
    Ho una chicca che vi farà molto contenti...a breve la pubblico.

  9. #8
    Senior Member L'avatar di DeviLInsideMe
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Lamezia Terme
    Messaggi
    6,821
    Citazione Originariamente Scritto da corvorossonero Visualizza Messaggio
    Ho una chicca che vi farà molto contenti...a breve la pubblico.
    Aspettiamo, pubblica su
    Chicago Bulls 🏀❤️
    New England Patriots 🏈❤️

    ACM1899

  10. #9
    Senior Member L'avatar di corvorossonero
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    7,369
    Piccolo riassunto dell'articolo di Montanari su Milano Finanza di ieri: Nonostante Fininvest abbia versato in tutti questi anni circa 865 mln di euro, con la vendità dell'80% del Milan otterrà una plusvalenza a livello del consolidato vicina ai 450 mln.
    Ma chi è che comprerà il Milan? L'elenco dei potenziali compratori è ancora top secret, quello che si sa è che la cordata sarà formata da 4/5 investitori, imprenditori privati e gruppi statali. Non si conosce quindi, l'identità dei soggetti che parteciperanno pro-quota ad uno special purpose vehicle costituito ad Hong Kong, successivamente (tra due/tre anni) la SPV verrà quotata in borsa. Per avere la sicurezza su tutti i nomi bisognerà aspettare probabilmente settembre, data del closing; a Milano, è prevista una cerimonia per la firma definitiva della vendita, evento, al quale parteciperanno anche esponenti di spicco del Governo Cinese, a testimonianza che sono presenti imprese a controllo statale. Oltre ai nomi che circolano con grande insistenza,ovvero Robin Li ed Evergrande, risulta esserci anche quello di Kweichow Moutai, principale produttore di alcolici e bevande cinesi, ma attivo anche in altri settori (alimentari,imballaggi,tecnologia anticontraffazione ecc). Il gruppo Moutai fu fondato nel 1999, è quotato a Shangai, ed è controllato direttamente dallo Stato Cinese. Grande colosso industriale, che come riporta Bloomberg, chiuderà il 2016 con circa 5 mld di ricavi, un Ebitda ( per chi non lo sapesse: "margine operativo lordo" ovvero indicatore di redditività che evidenzia il reddito di un'azienda basato solo sulla sua gestione operativa, quindi senza considerare gli interessi (gestione finanziaria), le imposte (gestione fiscale), il deprezzamento di beni e gli ammortamenti.)di 3,46 mld, utili netti per 2,35 mld, debito di 945 mln, free cash flow 2,3 mld, e una capitalizzazione mostruosa, di 53,86 miliardi, quasi quattro volte il valore di mercato di Suning (13,7 mld), nuovo proprietario dell'Inter. Il presidente della società Moutai, si chiama Yuan Renguo. L'azienda sta vivendo un grande periodo di espansione, come dimostrano i numeri, (nel 2012 il fatturato era "solo" di 3,56 mld rispetto ai 5 di quest'anno). L'anno prossimo le stime sono ancora in crescita, si stima si arriverà sopra i 5,5 mld di euro di ricavi. Gli utili sono passati dal 1,8 mld del 2012 ai 2,3 di quest'anno e si stima per l'anno prossimo, 2,6 mld e più.

  11. #10
    Senior Member L'avatar di Super_Lollo
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    23,191
    Citazione Originariamente Scritto da corvorossonero Visualizza Messaggio
    Piccolo riassunto dell'articolo di Montanari su Milano Finanza di ieri: Nonostante Fininvest abbia versato in tutti questi anni circa 865 mln di euro, con la vendità dell'80% del Milan otterrà una plusvalenza a livello del consolidato vicina ai 450 mln.
    Ma chi è che comprerà il Milan? L'elenco dei potenziali compratori è ancora top secret, quello che si sa è che la cordata sarà formata da 4/5 investitori, imprenditori privati e gruppi statali. Non si conosce quindi, l'identità dei soggetti che parteciperanno pro-quota ad uno special purpose vehicle costituito ad Hong Kong, successivamente (tra due/tre anni) la SPV verrà quotata in borsa. Per avere la sicurezza su tutti i nomi bisognerà aspettare probabilmente settembre, data del closing; a Milano, è prevista una cerimonia per la firma definitiva della vendita, evento, al quale parteciperanno anche esponenti di spicco del Governo Cinese, a testimonianza che sono presenti imprese a controllo statale. Oltre ai nomi che circolano con grande insistenza,ovvero Robin Li ed Evergrande, risulta esserci anche quello di Kweichow Moutai, principale produttore di alcolici e bevande cinesi, ma attivo anche in altri settori (alimentari,imballaggi,tecnologia anticontraffazione ecc). Il gruppo Moutai fu fondato nel 1999, è quotato a Shangai, ed è controllato direttamente dallo Stato Cinese. Grande colosso industriale, che come riporta Bloomberg, chiuderà il 2016 con circa 5 mld di ricavi, un Ebitda ( per chi non lo sapesse: "margine operativo lordo" ovvero indicatore di redditività che evidenzia il reddito di un'azienda basato solo sulla sua gestione operativa, quindi senza considerare gli interessi (gestione finanziaria), le imposte (gestione fiscale), il deprezzamento di beni e gli ammortamenti.)di 3,46 mld, utili netti per 2,35 mld, debito di 945 mln, free cash flow 2,3 mld, e una capitalizzazione mostruosa, di 53,86 miliardi, quasi quattro volte il valore di mercato di Suning (13,7 mld), nuovo proprietario dell'Inter. Il presidente della società Moutai, si chiama Yuan Renguo. L'azienda sta vivendo un grande periodo di espansione, come dimostrano i numeri, (nel 2012 il fatturato era "solo" di 3,56 mld rispetto ai 5 di quest'anno). L'anno prossimo le stime sono ancora in crescita, si stima si arriverà sopra i 5,5 mld di euro di ricavi. Gli utili sono passati dal 1,8 mld del 2012 ai 2,3 di quest'anno e si stima per l'anno prossimo, 2,6 mld e più.
    53,86 miliardi , i cinesi """"""" poveri """""""
    Gattuso : " il giorno che arrivò Kaka a Milanello ci guardammo tutti in faccia chiedendoci chi fosse quello sfigato con gli occhialini ,due ore dopo iniziammo la partitella. Primo pallone toccato da Kaka mi salta come nulla fosse arriva davanti a Nesta si sposta la palla e spara un missile all incrocio dei pali. Che ci crediate o meno in quel momento capii che avremmo rivinto la Champions guidati da quello sfigato con gli occhialini "

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.