Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito!
Pagina 5 di 7 PrimaPrima ... 34567 UltimaUltima
Risultati da 41 a 50 di 61
  1. #41
    Junior Member L'avatar di Sand
    Data Registrazione
    Oct 2015
    Messaggi
    478
    Citazione Originariamente Scritto da Milanforever63 Visualizza Messaggio
    come si concilia il fatto di stanziare meno di 100M e il portare un grosso nome ? Vuol dire che spendi tutto per un solo giocatore ... ma noi dobbiamo rifare mezza squadra ..
    Io una cosa non riesco a capire.
    Questi 100 milioni li stanziano per l'acquisizione no?
    Cioè sono soldi per comprare il Milan.
    E come possono essere destinati al mercato?
    Anche una piccola parte.
    Sono soldi di Berlusconi, che fra poco non sarà più il proprietario.
    È un po come se io vendo la macchina, l'acquirente mi anticipa 2000 euro su 8000 e pretende che io con quei 2000 ci cambio le gomme e la frizione.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #42
    Moderatore L'avatar di Andreas89
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    20,904
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    Enrico Currò e Luca Pagni, firme di Repubblica, rivelano in anteprima assoluta quello che sarà il progetto di rilancio del Milan da parte della cordata cinese. Le informazioni sono state rivelate in Cina da fonti dirette.
    Il closing è fissato per metà novembre, ma per metà ottobre una delegazione cinese è attesa a Milano per presentarsi a Berlusconi che ancora non conosce tutti i soci e per esporre il maestoso progetto di rilancio che riporterà il Milan nell'empireo del calcio europeo. Il ramo sportivo di Sino-Europe che si occuperà della gestione della società rossonera, con sede in Lussemburgo, ha già individuato in Cina gli sponsor, i negozi e le reti di vendita. Oggi il Milan guadagna circa 70M dalle attività commerciali ma i cinesi sono convinti di poter facilmente raddoppiare la cifra in poco tempo.
    E sul tema l'AD Fassone è stato invitato proprio in Cina, dove a breve si recherà per conoscere questi dettagli.
    Per i futuri padroni del Milan sarà fondamentale fin dal primo bilancio il pareggio operativo. Il Milan, infatti, è abituato a sostanziosi aumenti di capitale per ripianare le perdite. Ma grazie all'aumento dei ricavi commerciali si aggirerà l'ostacolo: grande distribuzione e auto i settori più monitorati. Il marchio rossonero e le collaborazioni tecniche saranno a disposizione delle aziende locali. Si farà leva sull'appeal clamoroso del Milan in Cina, dov'è tra i 5 club più conosciuti al mondo insieme a Real, Barca, United e Bayern. Gli sponsor cinesi possono contare su una rete capillare di centri commerciali e su un potenziale di 100M di tifosi: basterebbe che il 5% di loro acquistasse una maglietta originale per ricavarne 250M.

    In soli 3 anni Sino-Europe conta di raddoppiare il fatturato e portarlo a quota 500M, alla pari di quello del M.United e poco sotto quello di Real e Barca. Lo stadio sarà al centro del progetto: scartata l'ipotesi coabitazione con l'Inter, i cinesi rossoneri decideranno tra due soluzioni: tenersi San Siro tutto per sè, o costruire un impianto da 60.000 posti.

    Il piano è chiaro: raddoppiare i ricavi, acquistare campioni e presenza stabile nelle prime 8 in CL senza violare il FPF.
    Il prossimo mercato sarà sostanzioso, anche se non tutti i 100M che verranno versati all'atto del closing potranno essere usati per rinforzare la squadra. Ma gli investitori vogliono subito un nome di grido, un fuoriclasse per promuovere il marchio e presentarsi bene in Cina. Fabregas non attira e nemmeno Isco, e comunque sarà complicato convincere top player a non fare manco l'EL. Tuttavia i vertici di Sino-Europe apprezzano molto Montella. Salvo sfracelli, partirà con lui l'assalto alla prossima CL.

    Questione dirigenti: Mirabelli DS, come bandiera rimane caldo il nome di Maldini... i tifosi vorrebbero lui o Albertini.
    E malgrado le parole di Confalonieri, dovrebbe sciogliersi il rapporto con Galliani.
    Avanti così. Contro tutto e contro tutti!

  4. #43

    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    Enrico Currò e Luca Pagni, firme di Repubblica, rivelano in anteprima assoluta quello che sarà il progetto di rilancio del Milan da parte della cordata cinese. Le informazioni sono state rivelate in Cina da fonti dirette.
    Il closing è fissato per metà novembre, ma per metà ottobre una delegazione cinese è attesa a Milano per presentarsi a Berlusconi che ancora non conosce tutti i soci e per esporre il maestoso progetto di rilancio che riporterà il Milan nell'empireo del calcio europeo. Il ramo sportivo di Sino-Europe che si occuperà della gestione della società rossonera, con sede in Lussemburgo, ha già individuato in Cina gli sponsor, i negozi e le reti di vendita. Oggi il Milan guadagna circa 70M dalle attività commerciali ma i cinesi sono convinti di poter facilmente raddoppiare la cifra in poco tempo.
    E sul tema l'AD Fassone è stato invitato proprio in Cina, dove a breve si recherà per conoscere questi dettagli.
    Per i futuri padroni del Milan sarà fondamentale fin dal primo bilancio il pareggio operativo. Il Milan, infatti, è abituato a sostanziosi aumenti di capitale per ripianare le perdite. Ma grazie all'aumento dei ricavi commerciali si aggirerà l'ostacolo: grande distribuzione e auto i settori più monitorati. Il marchio rossonero e le collaborazioni tecniche saranno a disposizione delle aziende locali. Si farà leva sull'appeal clamoroso del Milan in Cina, dov'è tra i 5 club più conosciuti al mondo insieme a Real, Barca, United e Bayern. Gli sponsor cinesi possono contare su una rete capillare di centri commerciali e su un potenziale di 100M di tifosi: basterebbe che il 5% di loro acquistasse una maglietta originale per ricavarne 250M.

    In soli 3 anni Sino-Europe conta di raddoppiare il fatturato e portarlo a quota 500M, alla pari di quello del M.United e poco sotto quello di Real e Barca. Lo stadio sarà al centro del progetto: scartata l'ipotesi coabitazione con l'Inter, i cinesi rossoneri decideranno tra due soluzioni: tenersi San Siro tutto per sè, o costruire un impianto da 60.000 posti.

    Il piano è chiaro: raddoppiare i ricavi, acquistare campioni e presenza stabile nelle prime 8 in CL senza violare il FPF.
    Il prossimo mercato sarà sostanzioso, anche se non tutti i 100M che verranno versati all'atto del closing potranno essere usati per rinforzare la squadra. Ma gli investitori vogliono subito un nome di grido, un fuoriclasse per promuovere il marchio e presentarsi bene in Cina. Fabregas non attira e nemmeno Isco, e comunque sarà complicato convincere top player a non fare manco l'EL. Tuttavia i vertici di Sino-Europe apprezzano molto Montella. Salvo sfracelli, partirà con lui l'assalto alla prossima CL.

    Questione dirigenti: Mirabelli DS, come bandiera rimane caldo il nome di Maldini... i tifosi vorrebbero lui o Albertini.
    E malgrado le parole di Confalonieri, dovrebbe sciogliersi il rapporto con Galliani.
    A me sembra di vedere delle incongruenze.
    E' chiaro che l'aumento dei ricavi commerciali è la conseguenza del potenziamento della squadra.
    Questa deve essere la priorità assoluta se si vuole tornare a vincere e quindi a guadagnare.
    Se i 100 Mln non verranno investiti sul mercato fin da Gennaio per acquistare qualche campione, dubito che tutto il resto fili diritto.
    Lo stadio verrà dopo, anche solo per motivi tecnici: mica lo si fa in 6 mesi.
    Se questi cinesi hanno gli attributi che dichiarano, gli aumenti di capitale devono farli di tasca propria, nel loro stesso interesse: il ritorno veloce dell'investimento sarà una conseguenza. Non possono pensare che sia sufficiente acquistare la squadra per incrementare i ricavi.

  5. #44
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    9,983
    Citazione Originariamente Scritto da Sand Visualizza Messaggio
    Io una cosa non riesco a capire.
    Questi 100 milioni li stanziano per l'acquisizione no?
    Cioè sono soldi per comprare il Milan.
    E come possono essere destinati al mercato?
    Anche una piccola parte.
    Sono soldi di Berlusconi, che fra poco non sarà più il proprietario.
    È un po come se io vendo la macchina, l'acquirente mi anticipa 2000 euro su 8000 e pretende che io con quei 2000 ci cambio le gomme e la frizione.
    No, dopo i primi 100 milioni della caparra già versati, i cinesi verseranno circa altri 350 milioni al closing, che andranno a fininvest,

    a parte quelli esiste già un programma d'investimento triennale da 350 M per rilanciare il Milan, di quella quota dovrebbero già venir spesi 100 M per il mercato di gennaio.

  6. #45
    Member L'avatar di Reblanck
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,145
    Citazione Originariamente Scritto da Fedeshi Visualizza Messaggio
    Mi sa che si sta facendo un pò di confusione,Pagni è quello che prima di tutti ha annunciato la firma del preliminare e che da quel giorno parla di Milan acquistato dallo Stato,grande progetto,azionariato popolare,ecc,ecc,é sempre stato coerente su questa linea.
    Io parlo in generale, è dura dire che non sia vero che un giorno dicono una cosa e il giorno dopo l'opposto.
    Si parla si parla ma poi fatti ancora stiamo a zero.
    Sono stufo di immaginare un Milan forte e vincete,io lo voglio.

  7. #46
    'Sta cosa che in due-tre anni aumenti il fatturato di duecento milioni con le sponsorizzazioni la vedo piuttosto ottimistica.

  8. #47
    Senior Member L'avatar di kolao95
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Località
    Atessa (CH)
    Messaggi
    8,120
    Citazione Originariamente Scritto da robs91 Visualizza Messaggio
    'Sta cosa che in due-tre anni aumenti il fatturato di duecento milioni con le sponsorizzazioni la vedo piuttosto ottimistica.
    Ma su Interfans non ti trovi proprio bene?
    Ci avete strappato perfino la voglia di tifare. Vergognatevi, pezzenti!

  9. #48
    Datemi pure del piangina o del pessimista ma io, che per lavoro ho avuto a che fare con qualche operazione straordinaria (Easyjet la più importante) a leggere questo articolo me la sto facendo sotto.
    E vi elenco i dubbi.
    1) Sino-Europe STIMA che i ricavi da sponsorizzazioni passeranno da 70 a 140 milioni. Bene, l'ultimo che ha fatto una previsione del genere è stato il filippino nerazzurro, salvo poi tornare in ginocchio da Pirelli. Se avessero detto: questa è la lista dei nuovi sponsor con tanto di cifre sottoscritte l'avrei presa meglio. E in ogni caso un +70 è acqua fresca in questa condizione.
    2) basterebbe che il 5% di loro acquistasse una maglietta originale per ricavarne 250M. Ok, vero, ma è anche vero che se tutti i tifosi dl Milan offrissero un misero obolo di 10 euro una tantum, avremmo 1.530 milioni di euro da investire. Come piano industriale strategico mi sembra un po' deboluccio. Per altro ce li vedo i cinesi affollarsi davanti al milan store di Pechino per la maglia di Montolivo........ ma va beh, sognare non costa nulla.
    3) In soli 3 anni Sino-Europe conta di raddoppiare il fatturato e portarlo a quota 500M, alla pari di quello del M.United e poco sotto quello di Real e Barca. Belle parole, obiettivo ambizioso, ma contare di fare una cosa non vuol dire essere in gradi di farla. E' un obiettivo, lo puoi centrare o no.
    4) Lo stadio. Io credo poco al fatto che non abbiano deciso cosa fare con lo stadio, è un asset troppo importante. Se devo investire per lo stadio, devo rinunciare a investimenti nel parco giocatori e attendere 5 o 6 anni per avere dei benefici. Mi piace l'idea dello stadio, la trovo vitale, ma questo significa procrastinare ancora la rifondazione della squadra. io aspetto senza problemi, ma loro come fanno a dire che vogliono essere competitivi da subito. Non mi sembra serio.
    5) Il campione di grido. Anche qui ho dei dubbi. Se prima non rinforzi la squadra e non centri la qualificazione in CL, come pensi di attrarre campioni di grido? Non sarebbe meglio inziare a creare un'ossatura forte e poi, con calma, puntare ai campioni?

    A me sembra che ci sia molta propaganda e poca concretezza, in perfetto stile Berlusconiano ultima maniera.

    Ovviamente spero di sbagliarmi e spero che tutte le previsioni si realizzino, ma mi ero ripromesso di festeggiare solo di fronte a fatti concreti e non più di fronte a belle speranze.

    Prego il signore che mi smentisca a brevissimo!

  10. #49
    OLD L'avatar di Coripra
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Località
    Milan
    Messaggi
    1,741
    Citazione Originariamente Scritto da robs91 Visualizza Messaggio
    'Sta cosa che in due-tre anni aumenti il fatturato di duecento milioni con le sponsorizzazioni la vedo piuttosto ottimistica.
    Io la vedo piuttosto pessimistica questa tua uscita...

    Come quella di @Nils, ma in effetti mi mancavano un po' i commenti deprimenti

  11. #50
    Citazione Originariamente Scritto da Coripra Visualizza Messaggio
    Io la vedo piuttosto pessimistica questa tua uscita...

    Come quella di @Nils, ma in effetti mi mancavano un po' i commenti deprimenti
    meglio deprimersi ora e festeggiare dopo, che il contrario.

    Io sono scettico di natura, e ancor di più quando c'è di mezzo Silvio Berlusconi.

    Non faccio più l'abbonamento dopo 40 anni e la cosa mi intristisce.
    Però ero uno di quelli che l'ha fatto anche in B. Quindi mi frega poco dei voli pindarici, io voglio solo chiarezza. E poi tiferò sempre con passione quale che sia la squadra che avremo. Ma non voglio essere preso per i fondelli ancora una volta. Basta credito a Berlusconi e Galliani. Voglio i fatti!

Pagina 5 di 7 PrimaPrima ... 34567 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.