Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 4 di 6 PrimaPrima ... 23456 UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 58

  1. #31

    Cessione Milan: dalla Cina ulteriori notizie sulla cordata di Lee.

    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    Quotate la notizia principale altrimenti non si capisce nulla.



    Non capisco, cosa avrebbe detto Bee da farti credere che lui sarebbe più serio di un consorzio di imprese formato dai più grandi imprenditori della prima potenza economica mondiale? Sapevamo dall'inizio che il Milan sarebbe stato venduto ad una cordata (thailandese o cinese), quindi qual è il problema/novità?
    Oggi abbiamo saputo dalla più importante agenzia stampa cinese che questo consorzio è formato da autentici colossi industriali, per cui un motivo in più che dovrebbe indurre all'ottimismo. Di Mister Bee invece cosa sappiamo? Da chi è composta la sua cordata? Si è fatto mai vedere con Berlusconi?

    Francamente non capisco questi dubbi che si celano in molti di voi. Per quanto mi riguarda non ho timore alcuno che il progetto industriale che porteranno avanti i cinesi sarà di primissimo livello. E non può essere altrimenti visti i soggetti in gioco. Il Milan in questo momento ha bisogno proprio di questo più che di un riccone che arriva, spende come un pazzo e poi si stanca dopo un po'.
    Che cosa abbia detto Mr Bee è quello che riportano i giornali: Maldini nello staff tecnico, l'acquisto di Cavani ecc.
    Non ci credo che sia più serio degli altri, trovo che sia un arrampicatore.
    Quello che mi rende titubante sui cinesi è che di calcio ne capiscono poco.
    Certo che se investono un Mdo, dovranno pur sostenere l'affare. Ma sono in grado di farlo? Oppure pensano di affidare il compito a Galliani, il miglior amministratore del mondo?
    Loro parlano solo di soldi, quote, cordate, cose che a me interessano un fico: sono affari loro.
    Io vorrei sentir parlare di progetti per il futuro, che non siano solo quelli economici, di cui mi importa poco.
    E vorrei che il mercato lo facesse un allenatore intelligente, uno che sa distinguere un Destro da un Dybala.
    Ma lo saprebbero scegliere? Hanno qualcuno sottomano o si devono fidare di Berlusconi?
    Come fai a dire che il "progetto industriale sarà di primissimo livello"?

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #32
    la cosa strana sta nel fatto che se vuoi far tornare grande il milan hai uno scopo ben preciso. far conoscere a tutti il tuo nome. nel mondo non è famosa la finivest, ma B. se il milan viene comprato da 5 grandi imprese a chi viene dato il merito? a nessuno? o a questo lee? e secondo voi 5 imprese spendono 1 miliardo per far diventare importante lee?

    sembra strana.

    p.s. anche io spero nei cinesi.. bee non mi da fiducia

  4. #33
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    Dalla Cina arrivano nuove e interessanti indiscrezioni riguardanti la cessione del Milan. A riportarle è Fu Yixiang, vice-presidente della Camera di Commercio Italo-Cinese, che ha parlato alla Xinhua, la più antica delle due agenzie di stampa ufficiali della Repubblica Popolare Cinese. Secondo Fu Yixiang sono ben cinque le società collegate alla cordata di Mr.Lee e interessate alla possibile acquisizione del Milan: quattro cinesi, ossia il Wahaha Group di Mr.Zong, il Wanda Group di Jianlin ed i giganti delle telecomunicazioni Huawei e Alibaba, e infine una società thailandese.
    Fu Yixiang, inoltre, ha spiegato che nessuno di questi imprenditori è in grado di pagare da solo un miliardo di euro per comprare il Milan e quindi per questo motivo è in atto un crowdfunding (ossia un finanziamento collettivo) per raccogliere una parte della cifra richiesta dall’attuale proprietà rossonera. Secondo Fu Yixiang, un consorzio formato da diverse grandi aziende pagherà la prima metà del miliardo di euro richiesto, mentre l'altra metà, come detto, sarà raccolta tramite crowdfunding, con una quota che dovrebbe costare intorno ai 10.000 yuan (circa 1500 euro).
    Il vice-presidente della Camera di Commercio Italo-Cinese ha infine aggiunto che effettivamente Berlusconi vuole vendere il club, ormai non è più un segreto. Il problema è che non vi è consenso nella sua famiglia su quando venderlo: alcuni, infatti, preferiscono cederlo il prima possibile, sostenendo che si tratta di un onere finanziario, mentre altri preferiscono tenerlo fino alla costruzione del nuovo stadio in modo che possano richiedere un prezzo più alto. Fu Yixiang ha concluso ritenendosi convinto che l’acquisto di un grande club di calcio come il Milan è una buona opportunità per gli investitori cinesi e che se quindi i fondi cinesi riusciranno ad ottenere la proprietà del club, non sarà poi difficile realizzare un profitto nel lungo periodo.
    Citazione Originariamente Scritto da osvaldobusatti Visualizza Messaggio
    Che cosa abbia detto Mr Bee è quello che riportano i giornali: Maldini nello staff tecnico, l'acquisto di Cavani ecc.
    Non ci credo che sia più serio degli altri, trovo che sia un arrampicatore.
    Quello che mi rende titubante sui cinesi è che di calcio ne capiscono poco.
    Certo che se investono un Mdo, dovranno pur sostenere l'affare. Ma sono in grado di farlo? Oppure pensano di affidare il compito a Galliani, il miglior amministratore del mondo?
    Loro parlano solo di soldi, quote, cordate, cose che a me interessano un fico: sono affari loro.
    Io vorrei sentir parlare di progetti per il futuro, che non siano solo quelli economici, di cui mi importa poco.
    E vorrei che il mercato lo facesse un allenatore intelligente, uno che sa distinguere un Destro da un Dybala.
    Ma lo saprebbero scegliere? Hanno qualcuno sottomano o si devono fidare di Berlusconi?
    Come fai a dire che il "progetto industriale sarà di primissimo livello"?
    Che Mister Bee voglia Maldini ne hanno parlato solo i giornali, lui non lo ha detto mai. Idem Cavani.
    Sul fatto, invece, che il progetto industriale sarà di primissimo livello, beh questa è una mia personalissima sensazione visti i soggetti in gioco, che non credo si consorzino per perderci o per gestirci come sta facendo Berlusconi. Poi anche io voglio ascoltare i loro programmi e le loro idee su come vorranno rilanciarci. Ma questo sarà successivo. In questo momento la cosa importante è sapere in quali mani finiremo e da chi sono composte quelle mani.
    Ultima modifica di Il Re dell'Est; 09-04-2015 alle 19:35
    Con il Milan nel sangue, nella mente e nel cuore.

  5. #34
    Sarebbe fantastico! Spero solo nella cessione più breve possibile

  6. #35
    Junior Member L'avatar di Superpippo9
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    341
    Nell' articolo si parla espressamente di "ottimo investimento a LUNGO termine" quindi loro crederebbero di generare profitti per gli investitori a lungo termine! Nel calcio l unico modo per generare profitto è attirare sponsor e per attirare sponsor bisogna vincere e per vincere è necessario investire! Credo che noi tifosi potremmo dormire sonni tranquilli

  7. #36
    Concordo con chi dice che ci sono troppi grossi nomi tutti insieme in questa cordata.
    L'unica cosa vera al 100% ad oggi è che la cessione ci sarà.
    Per il resto preferisco non sbilanciarmi con l'entusiasmo.

  8. #37
    Junior Member L'avatar di Lo Gnu
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    769
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    Dalla Cina arrivano nuove e interessanti indiscrezioni riguardanti la cessione del Milan. A riportarle è Fu Yixiang, vice-presidente della Camera di Commercio Italo-Cinese, che ha parlato alla Xinhua, la più antica delle agenzie di stampa ufficiali della Repubblica Popolare Cinese. Secondo Fu Yixiang sono ben cinque le società collegate alla cordata di Mr.Lee e interessate alla possibile acquisizione del Milan: quattro cinesi, ossia il Wahaha Group di Mr.Zong, il Wanda Group di Jianlin ed i giganti delle telecomunicazioni Huawei e Alibaba, e infine una società thailandese.
    Fu Yixiang, inoltre, ha spiegato che nessuno di questi imprenditori è in grado di pagare da solo un miliardo di euro per comprare il Milan e quindi per questo motivo è in atto un crowdfunding (ossia un finanziamento collettivo) per raccogliere una parte della cifra richiesta dall’attuale proprietà rossonera. Secondo Fu Yixiang, un consorzio formato da diverse grandi aziende pagherà la prima metà del miliardo di euro richiesto, mentre l'altra metà, come detto, sarà raccolta tramite crowdfunding, con una quota che dovrebbe costare intorno ai 10.000 yuan (circa 1500 euro).
    Il vice-presidente della Camera di Commercio Italo-Cinese ha infine aggiunto che effettivamente Berlusconi vuole vendere il club, ormai non è più un segreto. Il problema è che non vi è consenso nella sua famiglia su quando venderlo: alcuni, infatti, preferiscono cederlo il prima possibile, sostenendo che si tratta di un onere finanziario, mentre altri preferiscono tenerlo fino alla costruzione del nuovo stadio in modo che possano richiedere un prezzo più alto. Fu Yixiang ha concluso ritenendosi convinto che l’acquisto di un grande club di calcio come il Milan è una buona opportunità per gli investitori cinesi e che se quindi i fondi cinesi riusciranno ad ottenere la proprietà del club, non sarà poi difficile realizzare un profitto nel lungo periodo.
    Citazione Originariamente Scritto da Pampu7 Visualizza Messaggio
    mr pink e il vice presidente apecf come si collegano a questa cordata?
    Ottima domanda. Anche io non riesco a capire..

  9. #38
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    Dalla Cina arrivano nuove e interessanti indiscrezioni riguardanti la cessione del Milan. A riportarle è Fu Yixiang, vice-presidente della Camera di Commercio Italo-Cinese, che ha parlato alla Xinhua, la più antica delle agenzie di stampa ufficiali della Repubblica Popolare Cinese. Secondo Fu Yixiang sono ben cinque le società collegate alla cordata di Mr.Lee e interessate alla possibile acquisizione del Milan: quattro cinesi, ossia il Wahaha Group di Mr.Zong, il Wanda Group di Jianlin ed i giganti delle telecomunicazioni Huawei e Alibaba, e infine una società thailandese.
    Fu Yixiang, inoltre, ha spiegato che nessuno di questi imprenditori è in grado di pagare da solo un miliardo di euro per comprare il Milan e quindi per questo motivo è in atto un crowdfunding (ossia un finanziamento collettivo) per raccogliere una parte della cifra richiesta dall’attuale proprietà rossonera. Secondo Fu Yixiang, un consorzio formato da diverse grandi aziende pagherà la prima metà del miliardo di euro richiesto, mentre l'altra metà, come detto, sarà raccolta tramite crowdfunding, con una quota che dovrebbe costare intorno ai 10.000 yuan (circa 1500 euro).
    Il vice-presidente della Camera di Commercio Italo-Cinese ha infine aggiunto che effettivamente Berlusconi vuole vendere il club, ormai non è più un segreto. Il problema è che non vi è consenso nella sua famiglia su quando venderlo: alcuni, infatti, preferiscono cederlo il prima possibile, sostenendo che si tratta di un onere finanziario, mentre altri preferiscono tenerlo fino alla costruzione del nuovo stadio in modo che possano richiedere un prezzo più alto. Fu Yixiang ha concluso ritenendosi convinto che l’acquisto di un grande club di calcio come il Milan è una buona opportunità per gli investitori cinesi e che se quindi i fondi cinesi riusciranno ad ottenere la proprietà del club, non sarà poi difficile realizzare un profitto nel lungo periodo.
    Citazione Originariamente Scritto da Pampu7 Visualizza Messaggio
    mr pink e il vice presidente apecf come si collegano a questa cordata?
    E' una bella domanda alla quale per il momento è impossibile poter dare una risposta. Si può supporre che Mr Pink faccia parte del consorzio di imprese, mentre APECF abbia il compito di sostenere l'operazione dal punto di vista culturale/promozionale/commerciale (come si è sempre immaginato fin dall'inizio).
    Con il Milan nel sangue, nella mente e nel cuore.

  10. #39
    Junior Member L'avatar di nimloth
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Messaggi
    221
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    Il Milan in questo momento ha bisogno proprio di questo più che di un riccone che arriva, spende come un pazzo e poi si stanca dopo un po'.
    Sono d'accordo con te: meglio mille volte una cordata di uomini ricchi che un singolo, che potrebbe fallire o semplicemente perdere la passione (vedi Berlusconi) e lasciarci nella m.

  11. #40
    Junior Member
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    650
    Citazione Originariamente Scritto da Superpippo9 Visualizza Messaggio
    Nell' articolo si parla espressamente di "ottimo investimento a LUNGO termine" quindi loro crederebbero di generare profitti per gli investitori a lungo termine! Nel calcio l unico modo per generare profitto è attirare sponsor e per attirare sponsor bisogna vincere e per vincere è necessario investire! Credo che noi tifosi potremmo dormire sonni tranquilli
    Come PSG e Manchester city insegnano, gli sponsor possono arrivare anche subito senza far nulla

Pagina 4 di 6 PrimaPrima ... 23456 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.