Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 1 di 7 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 62

  1. #1

    Cessione Milan: 4-5 investitori nella cordata. Per ora niente stadio

    Milano Finanza (Andrea Montanari): le parti hanno ripreso i lavori per giungere ad un accordo entro il 30 giugno e firmare il preliminare. Un passaggio tecnico ma decisivo è la costituzione del veicolo con il quale Robin Li, Evergrande, Kweichow Moutai (Cessione Milan: Kweichow Moutai fa parte della cordata.), un immobiliarista e un operatore del mondo dei beni di consumo proveranno a conquistare la maggioranza del club rossonero.
    Secondo indiscrezioni, però, non si tratterebbe di un fondo d'investimento, né di una newco, ma di un purpose vehicle, ossia una società di scopo che verrà creata a breve, non in Lussemburgo ma ad Honk Kong.
    Il prezzo di acquisto è di 750M, compresi i 190M di debiti ed i cinesi inizialmente entreranno col 71%, con il restante 29% che verrà acquistato nel medio periodo.
    Definita la partita patrimoniale e finanziaria, si lavora sulla governance con Galliani che dovrebbe rimanere al suo posto nella fase di transizione (ancora non si sa nulla di Barbara), sia sulle reali garanzie economiche pretese da Berlusconi per il rilancio della società. Questo potrebbe provocare uno slittamento oltre il termine previsto dalle parti per ora fissato al 30 giugno. Ci sarebbero sul piatto 400M ma tempi e modalità sono ancora da definire.
    Quel che è verto è che l'advisor prevede inizialmente di ricapitalizzare per 100M, che serviranno per mettere in sicurezza i conti del Milan e fare il calciomercato.
    Al momento sul tavolo non c'è il dossier sullo stadio, che non è considerata una priorità per lo sviluppo del business, anche per i costi molto elevati.

    Su tutta l'operazione, come sempre, c'è l'incognita di Berlusconi che ancora deve decidere avendo l'ultima parola sulla questione.
    Ultima modifica di Il Re dell'Est; 22-06-2016 alle 11:31
    Con il Milan nel sangue, nella mente e nel cuore.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Member
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Località
    milano
    Messaggi
    1,338
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    Milano Finanza (Andrea Montanari): le parti hanno ripreso i lavori per giungere ad un accordo entro il 30 giugno e firmare il preliminare. Un passaggio tecnico ma decisivo è la costituzione del veicolo con il quale Robin Li, Evergrande, Kweichow Moutai (Cessione Milan: Kweichow Moutai fa parte della cordata.), un immobiliarista e un operatore del mondo dei beni di consumo proveranno a conquistare la maggioranza del club rossonero.
    Secondo indiscrezioni, però, non si starebbe procedendo alla costituzione di un fondo d'investimento, né di una newco, ma di un purpose vehicle, ossia una società di scopo che verrà creata a breve, non in Lussemburgo ma ad Honk Kong.
    Il prezzo di acquisto è di 750M, compresi i 190M di debiti ed i cinesi inizialmente entreranno col 71%, con il restante 29% che verrà acquistato nel medio periodo.
    Definita la partita patrimoniale e finanziaria, si lavora sulla governance con Galliani che dovrebbe rimanere al suo posto nella fase di transizione (ancora non si sa nulla di Barbara), sia sulle reali garanzie economiche pretese da Berlusconi per il rilancio della società. Questo potrebbe provocare uno slittamento oltre il termine previsto dalle parti per ora fissato al 30 giugno. Ci sarebbero sul piatto 400M ma tempi e modalità sono ancora da definire.
    Quel che è verto è che l'advisor prevede inizialmente di ricapitalizzare per 100M, che serviranno per mettere in sicurezza i conti del Milan e fare il calciomercato.
    Al momento sul tavolo non c'è il dossier sullo stadio, che non è considerata una priorità per lo sviluppo del business, anche per i costi molto elevati.

    Su tutta l'operazione, come sempre, c'è l'incognita di Berlusconi che ancora deve decidere avendo l'ultima parola sulla questione.
    Bene mi sembrano ottime notizie. Ormai siamo vicini al preliminare

  4. #3
    Junior Member L'avatar di Luca_Taz
    Data Registrazione
    Jun 2016
    Messaggi
    797
    io firmerei comunque............. non so voi
    -------------13/04/2017-------------
    -----------l'era del dragone-----------

  5. #4
    Mi sembra una cordata un pò più debole di quella che ci andavano a raccontare.
    Saremo una squadra di diavoli. I nostri colori saranno il rosso come il fuoco e il nero come la paura che incuteremo agli avversari! Herbert Kilpin

  6. #5
    Senior Member L'avatar di Dumbaghi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    20,668
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    Milano Finanza (Andrea Montanari): le parti hanno ripreso i lavori per giungere ad un accordo entro il 30 giugno e firmare il preliminare. Un passaggio tecnico ma decisivo è la costituzione del veicolo con il quale Robin Li, Evergrande, Kweichow Moutai(Cessione Milan: Kweichow Moutai fa parte della cordata.), un immobiliarista e un operatore del mondo dei beni di consumo proveranno a conquistare la maggioranza del club rossonero
    Secondo indiscrezioni, però, non si starebbe procedendo alla costituzione di un fondo d'investimento, né di una newco, ma di un purpose vehicle, ossia una società di scopo che verrà creata a breve, non in Lussemburgo ma ad Honk Kong.
    Il prezzo di acquisto è di 750M, compresi i 190M di debiti ed i cinesi inizialmente entreranno col 71%, con il restante 29% che verrà acquistato nel medio periodo.
    Definita la partita patrimoniale e finanziaria, si lavora sulla governance con Galliani che dovrebbe rimanere al suo posto nella fase di transizione (ancora non si sa nulla di Barbara), sia sulle reali garanzie economiche pretese da Berlusconi per il rilancio della società. Questo potrebbe provocare uno slittamento oltre il termine previsto dalle parti per ora fissato al 30 giugno. Ci sarebbero sul piatto 400M ma tempi e modalità sono ancora da definire.
    Quel che è verto è che l'advisor prevede inizialmente di ricapitalizzare per 100M, che serviranno per mettere in sicurezza i conti del Milan e fare il calciomercato.
    Al momento sul tavolo non c'è il dossier sullo stadio, che non è considerata una priorità per lo sviluppo del business, anche per i costi molto elevati.

    Su tutta l'operazione, come sempre, c'è l'incognita di Berlusconi che ancora deve decidere avendo l'ultima parola sulla questione.
    tutto molto bello ma alla fine la notizia è quella in rosso, che palle

  7. #6
    Member L'avatar di pazzomania
    Data Registrazione
    Jan 2014
    Località
    Lago d' iseo ( BG)
    Messaggi
    4,620
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    Milano Finanza (Andrea Montanari): le parti hanno ripreso i lavori per giungere ad un accordo entro il 30 giugno e firmare il preliminare. Un passaggio tecnico ma decisivo è la costituzione del veicolo con il quale Robin Li, Evergrande, Kweichow Moutai (Cessione Milan: Kweichow Moutai fa parte della cordata.), un immobiliarista e un operatore del mondo dei beni di consumo proveranno a conquistare la maggioranza del club rossonero.
    Secondo indiscrezioni, però, non si starebbe procedendo alla costituzione di un fondo d'investimento, né di una newco, ma di un purpose vehicle, ossia una società di scopo che verrà creata a breve, non in Lussemburgo ma ad Honk Kong.
    Il prezzo di acquisto è di 750M, compresi i 190M di debiti ed i cinesi inizialmente entreranno col 71%, con il restante 29% che verrà acquistato nel medio periodo.
    Definita la partita patrimoniale e finanziaria, si lavora sulla governance con Galliani che dovrebbe rimanere al suo posto nella fase di transizione (ancora non si sa nulla di Barbara), sia sulle reali garanzie economiche pretese da Berlusconi per il rilancio della società. Questo potrebbe provocare uno slittamento oltre il termine previsto dalle parti per ora fissato al 30 giugno. Ci sarebbero sul piatto 400M ma tempi e modalità sono ancora da definire.
    Quel che è verto è che l'advisor prevede inizialmente di ricapitalizzare per 100M, che serviranno per mettere in sicurezza i conti del Milan e fare il calciomercato.
    Al momento sul tavolo non c'è il dossier sullo stadio, che non è considerata una priorità per lo sviluppo del business, anche per i costi molto elevati.

    Su tutta l'operazione, come sempre, c'è l'incognita di Berlusconi che ancora deve decidere avendo l'ultima parola sulla questione.
    Maaaaaa.....non era già costituito il fondo??????????????

    Fidarci più di Campopiano o di Montanari secondo te?
    pazzomania non è assolutamente un omaggio a quel paracarro Pazzini :)

  8. #7
    Junior Member L'avatar di Luca_Taz
    Data Registrazione
    Jun 2016
    Messaggi
    797
    Citazione Originariamente Scritto da pazzomania Visualizza Messaggio
    Maaaaaa.....non era già costituito il fondo??????????????

    Fidarci più di Campopiano o di Montanari secondo te?
    campopiano se nn sbaglia aveva gia detto giorni fa che sarebbe stata un società veicolo ad acquistare il milan
    -------------13/04/2017-------------
    -----------l'era del dragone-----------

  9. #8
    Citazione Originariamente Scritto da pazzomania Visualizza Messaggio
    Maaaaaa.....non era già costituito il fondo??????????????

    Fidarci più di Campopiano o di Montanari secondo te?
    Montanari fino ad ora l'ho sempre preso col beneficio d'inventario, secondo me le sue fonti sono lato Fininvest.
    Campopiano invece lato cinese. E direi che si è dimostrato più affidabile del giornalista di Milano Finanza.

    La notizia complessivamente è molto buona ma ci sono alcune cose strane come il fatto che lo stadio costa troppo e non è al centro del progetto, Galliani che resterebbe con ruoli operativi fino a quando Fininvest ha la minoranza. Insomma, lo prendo con le pinze.
    Con il Milan nel sangue, nella mente e nel cuore.

  10. #9
    Member
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Località
    milano
    Messaggi
    1,338
    Citazione Originariamente Scritto da pazzomania Visualizza Messaggio
    Maaaaaa.....non era già costituito il fondo??????????????

    Fidarci più di Campopiano o di Montanari secondo te?
    Citazione Originariamente Scritto da Luca_Taz Visualizza Messaggio
    campopiano se nn sbaglia aveva gia detto giorni fa che sarebbe stata un società veicolo ad acquistare il milan
    Secondo me campopiano ha fonti da parte dei cinesi mentre milano finanza credo che sia in generale molto vicino agli ambienti Fininvest. Forse è per questo cge c'è questa differenza.

  11. #10
    martinmilan
    Ospite
    Troppi slittamenti direi che è ora di cambiare gomme..

Pagina 1 di 7 123 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.