Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Risultati da 1 a 10 di 10

  1. #1

    A cena con imprenditori brianzoli‏

    Ieri ho visto questa scena e sono rimasto di sasso, guardate tutto il video.

    La cena è tristissima e decisamente trash, la cosa assurda è che questi probabilmente neanche se ne rendono conto e pensavano di fare una cosa divertente.

    Video al secondo post

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #2

  4. #3
    Senior Member L'avatar di Super_Lollo
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    23,065
    a me sembra una roba tutta preparata .... cmq se certe cose le pensassero veramente sarebbero da rinchiudere ..

  5. #4
    Member L'avatar di Mou
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    2,447
    Mah, non mi trovo d'accordo con tutto quello che dicono (l'evasione inventata dalla politica, per esempio, o i no tav tutti in galera) ma non capisco perché ridicolizzare la figura degli imprenditori. Sono gli unici che creano lavoro, bisognerebbe adorarli.
    Non ho il minimo fastidio sentendo che alcuni dipendenti sono solo dei ciucciatori di salario. È assolutamente così.
    Tenacemente gobbo!

  6. #5
    Citazione Originariamente Scritto da Super_Lollo Visualizza Messaggio
    a me sembra una roba tutta preparata .... cmq se certe cose le pensassero veramente sarebbero da rinchiudere ..
    Il tipo con gli occhiali era in trasmissione e ha ribadito certi concetti Lollo.

    Lo stesso individuo poi, un po' di tempo fa aveva detto che per far abbassare i costi del welfare bisognava far espatriare gli anziani italiani in nord africa

  7. #6
    Citazione Originariamente Scritto da mourinhomifottotuamoglie Visualizza Messaggio
    Mah, non mi trovo d'accordo con tutto quello che dicono (l'evasione inventata dalla politica, per esempio, o i no tav tutti in galera) ma non capisco perché ridicolizzare la figura degli imprenditori. Sono gli unici che creano lavoro, bisognerebbe adorarli.
    Non ho il minimo fastidio sentendo che alcuni dipendenti sono solo dei ciucciatori di salario. È assolutamente così.
    Si sono ridicolizzati da soli però eh...
    Parliamo di gente che vuol far deportare i vecchi in africa e non sto scherzando, l'ha detto sul serio il tipo con gli occhiali.

    Non per altro poi c'è gente indagata per evasione tra quelli la della cena. Il fatto è che quando vedi uno come quel cicciabomba che dice che bisogna abituarsi a campare con 700€ ti fa un po' girare le scatole... Perché non si abitua anche lui allora?
    Mi sarei aspettato quanto meno un discorso un minimo più serio da sta gente e non solo: "seghiamo lo stipendio ai dipendenti", perché alla fine quello è il punto centrale di tutto. Un dibattito su qualche proposta o riforma per migliorare le cose invece no, vogliono solo qualcuno che tolga i diritti ai lavoratori e pagarli una miseria.

  8. #7
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Qui
    Messaggi
    9,029
    Quello che dici stanis è vero ''vogliono solo qualcuno che tolga i diritti ai lavoratori e pagarli una miseria'' ma è anche vero che ci sono dipendenti che ne approfittano allo stesso modo...dal pubblico al privato con la complicità dei sindacati.
    Siamo un paese di pulcinelle

  9. #8
    Member L'avatar di Mou
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    2,447
    Citazione Originariamente Scritto da Stanis La Rochelle Visualizza Messaggio
    Si sono ridicolizzati da soli però eh...
    Parliamo di gente che vuol far deportare i vecchi in africa e non sto scherzando, l'ha detto sul serio il tipo con gli occhiali.

    Non per altro poi c'è gente indagata per evasione tra quelli la della cena. Il fatto è che quando vedi uno come quel cicciabomba che dice che bisogna abituarsi a campare con 700€ ti fa un po' girare le scatole... Perché non si abitua anche lui allora?
    Mi sarei aspettato quanto meno un discorso un minimo più serio da sta gente e non solo: "seghiamo lo stipendio ai dipendenti", perché alla fine quello è il punto centrale di tutto. Un dibattito su qualche proposta o riforma per migliorare le cose invece no, vogliono solo qualcuno che tolga i diritti ai lavoratori e pagarli una miseria.
    No no alcune cose come detto sono indifendibili, siamo d'accordo. Ma non vorrei che questo variegato gruppo di imprenditori impiantasse nell'immaginario collettivo l'idea di imprenditore come padrone cattivo e schiavista.
    Sugli anziani in Africa, sui no tav sono solo chiacchiere da bar, ma che in Italia ci sia un regime di polizia fiscale e che alcuni dipendenti mirino solo allo stipendio senza garantire nessuna professionalità, mi trovo d'accordissimo.
    Tenacemente gobbo!

  10. #9
    Citazione Originariamente Scritto da mourinhomifottotuamoglie Visualizza Messaggio
    No no alcune cose come detto sono indifendibili, siamo d'accordo. Ma non vorrei che questo variegato gruppo di imprenditori impiantasse nell'immaginario collettivo l'idea di imprenditore come padrone cattivo e schiavista.
    Sugli anziani in Africa, sui no tav sono solo chiacchiere da bar, ma che in Italia ci sia un regime di polizia fiscale e che alcuni dipendenti mirino solo allo stipendio senza garantire nessuna professionalità, mi trovo d'accordissimo.

    Il fenomeno dei dipendenti fancazzisti alla fine è in larga parte nel settore pubblico, onestamente non credo che sia il problema reale delle aziende private.
    Questa è una mia opinione, ma la maggiorparte degli imprenditori italiani ha poca lungimiranza, quelli davvero in gamba per me sono pochi, molti hanno questo "bisogno sfrenato" di soldi per fare la "bella vita", e non la vera voglia di costruire qualcosa di cui andare orgogliosi, qualcosa che possa durare nel tempo e possa aumentare anche il benessere della collettività. E vale per tutti, da quello che ha lo stupido negozietto a quello che ha un attività più grande, sono cose che ho visto in prima persona.

    E' un articolo vecchio, vorrei che lo leggessi, sebbene tocchi anche altre tematiche e si focalizzi solo sul nord est, per me evidenzia davvero il motivo principale per cui la situazione attuale è davvero in condizioni pessime. Ora parlare di crisi, tasse e altro è la cosa più semplice visto che è sotto gli occhi di tutti, ma la vera ragione per me è nella mentalità sbagliata di tanti, probabilmente troppi imprenditori, ma ammettere questo per molti è difficile.

    LetterMagazine - Anticorpi

  11. #10
    Member L'avatar di Mou
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    2,447
    Citazione Originariamente Scritto da Stanis La Rochelle Visualizza Messaggio
    Il fenomeno dei dipendenti fancazzisti alla fine è in larga parte nel settore pubblico, onestamente non credo che sia il problema reale delle aziende private.
    Questa è una mia opinione, ma la maggiorparte degli imprenditori italiani ha poca lungimiranza, quelli davvero in gamba per me sono pochi, molti hanno questo "bisogno sfrenato" di soldi per fare la "bella vita", e non la vera voglia di costruire qualcosa di cui andare orgogliosi, qualcosa che possa durare nel tempo e possa aumentare anche il benessere della collettività. E vale per tutti, da quello che ha lo stupido negozietto a quello che ha un attività più grande, sono cose che ho visto in prima persona.

    E' un articolo vecchio, vorrei che lo leggessi, sebbene tocchi anche altre tematiche e si focalizzi solo sul nord est, per me evidenzia davvero il motivo principale per cui la situazione attuale è davvero in condizioni pessime. Ora parlare di crisi, tasse e altro è la cosa più semplice visto che è sotto gli occhi di tutti, ma la vera ragione per me è nella mentalità sbagliata di tanti, probabilmente troppi imprenditori, ma ammettere questo per molti è difficile.

    LetterMagazine - Anticorpi
    Che ci siano imprenditori squali, non lo metto in dubbio, in ogni categoria ci sono pecore nere. @Morto che parla però sa che licenziare un lavoratore dipendente è nei fatti assolutamente impossibile, in quanto l'orientamento dei giudici in materia punta dritto verso la reintegrazione, anche in presenza di motivi gravi. Questo causa il fenomeno malato del dipendente ciucciatore di stipendio, che si sente protetto dalle sovrastrutture: sono tutti così? Assolutamente no. Ma tu stesso secondo me quotidianamente vedi un commesso o un barista essere poco professionali, quindi non sto parlando di cose assurde.
    Ho letto l'articolo. Che si sia un po' persa l'essenza dell'imprenditore (art. 2082 cod. Civ., imp. è colui che esercita professionalmente una attività economica organizzata volta alla produzione e allo scambio di beni e servizi), dove per imprenditore parlo anche di imprenditore morale che crea benessere per la collettività, è vero. Ma non condannerei in tronco coloro che sono andati all'estero liquidandoli come avidi senza cuore: se qui produrre costa 100 e io per vendere il mio prodotto lo devo prezzare a 110, e in Myanmar produrre costa 10 e prezzo a 60, tu dove andresti obiettivamente? Tutto questi ragionamenti sentimentali secondo me non sono attuali in nessuna parte del mondo, perché il mercato è mondiale e i competitor sono mondiali.
    Anche i dipendenti devono capire che chi dà lavoro sottosta a logiche molto ampie ed è inserito in una competizione enorme. Con le inevitabili conseguenze.
    Tenacemente gobbo!

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.