Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 6 di 10 PrimaPrima ... 45678 ... UltimaUltima
Risultati da 51 a 60 di 94
  1. #51
    Senior Member L'avatar di Magnus_Marcus
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    9,337
    Citazione Originariamente Scritto da Darren Marshall Visualizza Messaggio
    Il vero regime fascista dei nostri tempi sono loro, chi non è in accordo con le loro idee è per forza un razzista xenofobo devoto al nazismo.
    Il risultato è davanti gli occhi di tutti, questa persona ha violato la legge, ma si usa ogni cavillo possibile per farla uscire indenne da questa storia.

    Il governo non è un vero governo, ha poteri limitati, sono loro a controllare l'Italia e l'Europa.
    Solo anni e anni di riconferme elettorali di partiti non legati agli internazionalisti potranno avere un qualche effetto positivo.

    Ultimo e non meno importante, questa gente non è amante della democrazia, loro vogliono solo la loro di democrazia che va bene finché sono loro a vincere, non è ammessa la vittoria di chi la pensa diversamente. Meditate quindi su chi sia veramente intollerante.
    È come dici tu, non c'è niente da fare. Viviamo in un paese completamente invertito, dove la parola democrazia è travasata a piacere, dove c'è un unico modo di pensare le cose che è giusto e supremo, che se dici che si è liberi di pensarla diversamente ti rispondono "anche Hitler la pensava diversamente".

    L'unica cosa che conta stamattina per questa gente è che Salvini abbia "perso", perché sono così intellettualoidi che la situazione politica la vedono come una partita di calcio. E via di sfottò e insulti sui social, quando qualcuno si azzardava a fare una cosa del genere alla Boldrini, volevano mettere la "polizzzzia di intennnett"

    Chissà se una volta rientrata in Germania le fanno fare uno shampoo

  2. #52
    Member
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    4,300
    Citazione Originariamente Scritto da sunburn Visualizza Messaggio
    Condivido tutto. Ciò che trovo inquietante è leggere tanto rancore e odio sulla base del nulla: nessuno ha letto gli atti, nessuno ha letto le motivazioni, nessuno sa niente di diritto della navigazione ecc.
    Gli avvocati di Carola hanno improntato una difesa sul fatto che le barche più piccole si devono spostare e che non si è cercata la collisione.
    La motivazione ufficiale per liberarla è che "travolgere uno sbirro non è reato". Esatto, un magistrato ha tirato fuori uno slogan brigatista e lo ha messo come motivazione. Ci sono mille modi per liberare delle persone, se colpevolizzi la vittima significa che stai lanciando intimidazioni.

  3. #53
    Senior Member L'avatar di bmb
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    6,834
    La cosa che mi dispiace di più in questa vicenda, oltre la scarcerazione, è che in questo Paese vengono prima le cagne puzzolenti zecche come questa piuttosto che la nostra Costituzione.

  4. #54
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    27,709
    Citazione Originariamente Scritto da fabri47 Visualizza Messaggio
    La capitana della Sea Watch 3, Carola Rackete, torna in libertà. Il gip di Agrigento, Alessandra Vella, non ha convalidato l'arresto. Il motivo, sempre secondo il gip, è dovuto all'"adempimento di un dovere" da parte della donna, ossia quello di salvare vite umane in mare.

    La risposta di Matteo Salvini: "Nessun problema, per la Rackete è pronto un provvedimento per rispedirla in Germania, perchè pericolosa per la sicurezza del nostro paese".
    Bé non è che la cosa stupisca molto, questo sarà uno di quei soliti giudici italiani che sfrutta la sua professione per fare politica.
    Ovviamente lo stesso gip sarebbe capacissimo di convalidare l'arresto ad un tizio perché ha fatto un saluto romano.

    Ormai in Italia siamo abituati alla magistratura che pur di fare politica non si tira indietro dall'esporre il paese a figuracce internazionali..

    Ah, prepariamoci che adesso arriverà il piatto forte: verrà denunciata l'Italia dalla ong e dagli immigrati, sicuro come l'oro
    2014-2019: Seedorf-Inzaghi-Mihajlovic-Brocchi-Montella-Gattuso-Giampaolo-Pioli

    #aveteuccisoilmilan

  5. #55
    Member
    Data Registrazione
    Jun 2018
    Messaggi
    2,608
    Citazione Originariamente Scritto da gabri65 Visualizza Messaggio

    Adesso la legge viene applicata in un verso che tu ritieni consono. Con esattamente le solite motivazioni, allora potrei dirti che erano giuste le leggi razziali fasciste, a quei tempi. Era la legge, no? Ma era ovviamente sbagliata.

    Diciamo che adesso è andata così, e parecchie cose sono al meglio discutibili o opinabili. Non mi appellerei troppo alle giustizia delle leggi e come vengono applicate dai giudici. Tortora ci ha rimesso parte della vita per via delle leggi "giuste", d'altra parte autentici mafiosi sono liberi per cavilli.
    Lo sapevo che non dovevo offrirti la grappa al posto della birra, non la reggi...
    Le leggi razziali furono approvate da un tizio tarchiatello e con pochi capelli che, standosene tranquillo su un vagone a Milano pronto a fuggire, aveva mandato un manipolo di criminali a prendere il potere con la violenza, una volta conquistato il potere aveva eliminato chiunque non condividesse ciò che lui faceva ecc.

    A parte questo, tu ritieni giusto in generale che una persona venga privata della libertà personale sulla base di indagini ancora sommarie e con la presenza(o il dubbio circa la presenza) di cause di giustificazione che rendono la sua condotta non punibile? Se ritieni giusta la privazione della libertà in questi casi, devi essere favorevole all'applicazione di misure cautelari e viceversa.


    Questo in generale, nel caso specifico, mi ripeto: noi non sappiamo nulla né degli atti processuali né di quello che succederà in futuro. La realtà processuale non sempre corrisponde con la "realtà reale" perché tutto va dimostrato. Di sicuro non corrisponde nelle prime fasi, perché gli atti di indagine non possono ancora essere complete.
    Tu conosci gli atti di indagine? Io no, e quindi non posso valutare.
    Può essere che non ci sia alcuna causa di giustificazione, ma in base alle indagini fino a qui condotte(quindi indagini ancora parziali) la procura non sia riuscita a portare elementi tali da poter far escludere la sussistenza di una causa di giustificazione
    Così come può essere che nei prossimi giorni faccia appello e, sulla base di indagini più approfondite, riesca a portare elementi che dimostrano la non sussistenza della causa di giustificazione. In questo caso verrebbero disposti gli arresti domiciliari.
    Significherebbe che il gip di ieri ha sbagliato? Può essere, ma non è una conclusione automatica, perché lui ha valutato sulla base degli atti che gli sono stati presentati e può essere che sulla base di questi lui avesse ragione.

    Ma in fondo, a quanti interessa realmente analizzare la situazione? Come su tutte le questioni si sono formate le tifoserie e il rigore contro la propria squadra è sempre un furto...

  6. #56
    Member L'avatar di Manue
    Data Registrazione
    May 2018
    Messaggi
    2,171
    Citazione Originariamente Scritto da fabri47 Visualizza Messaggio
    La capitana della Sea Watch 3, Carola Rackete, torna in libertà. Il gip di Agrigento, Alessandra Vella, non ha convalidato l'arresto. Il motivo, sempre secondo il gip, è dovuto all'"adempimento di un dovere" da parte della donna, ossia quello di salvare vite umane in mare.

    La risposta di Matteo Salvini: "Nessun problema, per la Rackete è pronto un provvedimento per rispedirla in Germania, perchè pericolosa per la sicurezza del nostro paese".
    Ora,
    io non voglio entrare nel contenuto della notizia perché è davvero tutta imbarazzante questa vicenda, la gestione proprio.

    Mi chiedo solo però cosa avrebbe fatto se questa ragazza sarebbe stata dinnanzi ad un porto statunitense,
    avrebbe forzato il blocco?

    Da questa vicenda si può evincere quanto poco conti l'Italia

  7. #57
    Member L'avatar di PM3
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Messaggi
    1,316
    Gli euroinomani anti-italiani festeggiano sulla carcassa della Gdf, resa inerme, impotente, obbligata a stendere tappeti rossi al prossimo che cercherà di entrare con la forza nei nostri porti.
    La Juventus è la mafia del calcio italiano.
    #Juveout

  8. #58
    BFMI-class member L'avatar di gabri65
    Data Registrazione
    Jun 2018
    Messaggi
    4,042
    Citazione Originariamente Scritto da Mille e una notte Visualizza Messaggio
    Gabri il singolo episodio non l'ho nemmeno commentato, nè adesso nè nei post precedenti. Più che l'episodio in sé sto preferendo guardare agli effetti e alle reazioni a quell'episodio, ed è lì che vedo che qualcosa non va.

    La metafora in sé mi fa pensare che certamente il tuo amico non si è comportato bene, e tu ti becchi pure il torto. Ma non capisco come sia effettivamente collegato con quanto detto da Ciora:
    chi, prima di qualche ora fa, si è appellato alla legge, precisamente a quale legge si è appellato? Perché è davvero troppo evidente che nessuno o quasi, da entrambi gli schieramenti, era dalla parte della legge, ma dalla parte della propria opinione. Perciò se il responso della legge combacia con la mia idea, allora la legge è giusta, altrimenti no.

    Con questo non lascio intendere che la legge non sbaglia mai. Quando ascolto Piercamillo Davigo, che parla di problemi grossi di giustizia in Italia, io gli credo eccome. Poi, mia opinione, che qualcosa non va si capisce dai soliti ovvi esempi: Berlusconi è a piede libero. A piede libero. Quindi qualcosa non va.

    Poi il discorso, per me, va sempre in quelle due direzioni:
    1) la realtà è davvero complessa. E va oltre il singolo episodio. C'è chi studia tutta la vita proiezioni sull'andamento demografico globale (dicono che già adesso è impossibile non arrivare a 10 miliardi) e c'è chi guarda all'unghia del dito

    2) una cosa è successa. Un contenuto è stato espresso. Nessuno guarda che la stessa cosa si può dire in mille modi diversi, alcuni molti diversi. Per me queste cose sono importanti: una discussione, a parità di contenuto, può finire in pace come a coltellate.

    Insomma per me le reazioni che ho visto in questi giorni sono più gravi dell'episodio in sé (che a me non ha scaldato particolarmente in nessuna delle due "direzioni"), perché riflettono tutta una realtà "sotterranea" e interiore che poi è quella che costruisce il mondo.
    A guardare la gente, onestamente di dubbio spessore riflessivo (diciamo così), che dal porto ha urlato "presto ammanettatela!", "fatti scop!re dai negr1 visto che ti piacciono tanto!", tutti prenderemmo le distanze. Ma dov'è la differenza con chi ha sentenziato "pena di morte", "torture", "colpo di pistola in testa" ?

    Non ho letto per intero il post di Di Battista, ma concordo con la sua idea:
    quella della Sea Watch è stato un gran "bel" show. Un teatrino dove, non si capisce come, perdiamo praticamente tutti per l'ennesima volta. Cioè veramente chi ci ha guadagnato?
    "Noi" italiani no.
    La carne da macello africana no di certo, o qui o altrove la loro vita è segnata e senza prospettiva.
    Forse qualche movimento di voti (davvero utile). Forse di soldi.
    Citazione Originariamente Scritto da sunburn Visualizza Messaggio
    Lo sapevo che non dovevo offrirti la grappa al posto della birra, non la reggi...
    Le leggi razziali furono approvate da un tizio tarchiatello e con pochi capelli che, standosene tranquillo su un vagone a Milano pronto a fuggire, aveva mandato un manipolo di criminali a prendere il potere con la violenza, una volta conquistato il potere aveva eliminato chiunque non condividesse ciò che lui faceva ecc.

    A parte questo, tu ritieni giusto in generale che una persona venga privata della libertà personale sulla base di indagini ancora sommarie e con la presenza(o il dubbio circa la presenza) di cause di giustificazione che rendono la sua condotta non punibile? Se ritieni giusta la privazione della libertà in questi casi, devi essere favorevole all'applicazione di misure cautelari e viceversa.


    Questo in generale, nel caso specifico, mi ripeto: noi non sappiamo nulla né degli atti processuali né di quello che succederà in futuro. La realtà processuale non sempre corrisponde con la "realtà reale" perché tutto va dimostrato. Di sicuro non corrisponde nelle prime fasi, perché gli atti di indagine non possono ancora essere complete.
    Tu conosci gli atti di indagine? Io no, e quindi non posso valutare.
    Può essere che non ci sia alcuna causa di giustificazione, ma in base alle indagini fino a qui condotte(quindi indagini ancora parziali) la procura non sia riuscita a portare elementi tali da poter far escludere la sussistenza di una causa di giustificazione
    Così come può essere che nei prossimi giorni faccia appello e, sulla base di indagini più approfondite, riesca a portare elementi che dimostrano la non sussistenza della causa di giustificazione. In questo caso verrebbero disposti gli arresti domiciliari.
    Significherebbe che il gip di ieri ha sbagliato? Può essere, ma non è una conclusione automatica, perché lui ha valutato sulla base degli atti che gli sono stati presentati e può essere che sulla base di questi lui avesse ragione.

    Ma in fondo, a quanti interessa realmente analizzare la situazione? Come su tutte le questioni si sono formate le tifoserie e il rigore contro la propria squadra è sempre un furto...
    Cercherò di essere breve, anche se non mi riuscirà, e di non andare OT, come abbiamo già fatto secondo nostra consuetudine.

    Dunque, ragazzi, la signorina Rachele ha commesso un atto estremamente stupido. Ma non c'è nemmeno da discuterne. La signorina Rachele ha girovagato per giorni e giorni, dopodiché non ha saputo far di meglio che forzare un blocco. E' un atto grave, adesso lo si fa passare come una marachella. Non è così. Qui è stato delegittimato un intero stato e il governo, le forze dell'ordine, la giustizia, pure i migranti, non ci hanno fatto una bella figura. Ne escono tutti con le ossa rotte. La signorina Rachele è stata appoggiata da certa parte della politica, ha sfidato le forze dell'ordine con la forza cosciente di avere protezione, ed è stata ampiamente aiutata dalla celerità di certa magistratura. Ha fatto più il Golia che il Davide. Diversamente dalla leggenda, però, ha vinto Golia.

    Mezza politica sinistroide si è precipitata sulla nave a protezione. Ho chiesto almeno un milione di volte perché questi, per esempio, non si sono precipitati a difendere la famiglia di quel militare morto in missione, i cui danari di risarcimento sono stati revocati, sempre dalla giustizia. Lo chiedo ma nessuno mi risponde. Volete rispondermi o no? Ah, giusto, ma quello era un servitore dello stato, uno "sfigato".

    Amici, cortesemente non ci prendiamo per il cul*. La signorina Rachele E' STATA FORTEMENTE CONSIGLIATA di forzare il blocco, perché probabilmente già si sapeva come sarebbe andata a finire. La giustizia ita(g)liana ha funzionato in maniera che definirei stellare, e in men che non si dica sono state trovate scappatoie per renderla addirittura una vittima. I migranti stavano benissimo, sono stati continuamente rifocillati e curati. Nessuno è sceso in fin di vita, su una nave c'è gente che ci sta per anni. Chi si sarebbe buttato in mare l'avrebbe fatto a poche centinaia di metri dalla riva sotto gli occhi di tutti e sarebbe stato subito tratto in salvo. Ma non venitemi a raccontare le favole della buona notte, per favore.

    I cittadini, a vedere quello che è successo, poi non riescono a seguirvi, non ci lamentiamo se viene meno la fiducia nel paese. I cittadini adesso si sentono autorizzati a delinquere. E diventano nervosi quando constatano che poi per risolvere una causa condominiale ci vogliono anni.

    Io non voglio giustizia sommaria, ma nemmeno voglio essere preso in giro.

    Poi paradossalmente, chi ne esce con le ossa rotte sono le forze dell'ordine. Già, le forze dell'ordine, che in qualità di marina e gdf hanno salvato migranti. Qui si parla di stragi in mare, ma nessuno è mai morto perché non soccorso dallo stato italiano. Quelli morti, sono morti al largo delle coste libiche. Le forze dell'ordine si sono prodigate per salvare vite umane, ed adesso vengono sbeffeggiate con l'appellativo di "sfigate". Ma veramente complimenti. Mi meraviglio di come certi post possano vedere luce e venire appoggiati.

    Poi certo, vengono tirate in ballo filosofie di vita. Io mi attengo ai fatti. Ne escono tutti con le ossa rotte, tranne la signorina Rachele, che ha coronato il suo sogno di una celebrità piovuta dal nulla forzando un blocco navale.

    Ah giusto, ci guadagna pure qualche schiavista che radunerà altre persone da spedire, visto che adesso si possono forzare i blocchi navali.

    Una roba brutta, ma brutta forte.
    "Tutto quello che si muove sull'erba, colpiscilo. Se è la palla, pazienza." -- Nereo Rocco ai suoi difensori

    #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT

  9. #59
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2017
    Messaggi
    273
    Citazione Originariamente Scritto da mil77 Visualizza Messaggio
    Salvini ringrazia vivamente il gip che non applica le leggi ma fa una sentenza politica solo oggi avrà guadagnato il 2/3 % dei voti...poi ci sono quelli come te che fingendosi moralisti che sanno tutto loro e che offendono quelli che non la pensano come loro che fanno venire voglia a quelli come me di votare x Salvini...
    Godo come un riccio. Un altro paio di situazioni del genere e Salvini va da solo oltre il 40%. Dopo la scarcerazione si sono indignati persino due miei amici del PD. Uno ha detto che voterà Salvini, l'altro non voterà Salvini ma non voterà mai più PD. AvantI.

  10. #60
    Bannato
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Messaggi
    405
    Ancora un paio di settimane e gli elettori di Salvini supereranno per numero gli aventi diritto.

    Con questo post siamo già al 2-3% in più.

    In the meantime, breve riassunto:


Pagina 6 di 10 PrimaPrima ... 45678 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.



P. Iva 03003620600