Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 16 di 16

  1. #11
    Ancora Mihajlovic

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #12
    Citazione Originariamente Scritto da marionep Visualizza Messaggio
    Rosa indegna? Mi sa che ti confondi con l'anno successivo, quello in cui il salumiere romagnolo vinse lo scudo con Helveg, Ambrosini, Albertini e Guglielminpietro titolari di centrocampo e Giunti prima riserva.
    Il Milan 1997-98 aveva una grandissima rosa sulla carta, tanto da essere pronosticato da tutta la critica come favorita al titolo insieme alla Juve e davanti all'Inter di Ronaldo.
    nel 97-98 c'erano tanti giocatori su cui le aspettative erano molte, ma che si rivelarono dei flop (Taibi, Kluivert, Bogarde, Andersson, Blomqvist, Cruz, Ba...).
    Col senno di poi la rosa era veramente indegna.

  4. #13
    marionep
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Andrea89 Visualizza Messaggio
    nel 97-98 c'erano tanti giocatori su cui le aspettative erano molte, ma che si rivelarono dei flop (Taibi, Kluivert, Bogarde, Andersson, Blomqvist, Cruz, Ba...).
    Col senno di poi la rosa era veramente indegna.
    Non era assolutamente indegna, ma fu malamente allenata. Davids fu venduto a novembre e divenne il miglior incontrista-incursore europeo per anni, Kluivert divenne uno dei migliori cannonieri nella storia del Barcelona. Leonardo e Boban, Desailly ed Albertini, Maldini e Costacurta. Non scherziamo.

    Capello cannò completamente la scelta del preparatore (tal Di Biasi, o qualcosa del genere), che esagerando coi pesi e i lavori sulla forza causò ernie del disco a Weah e Cruz, la pubalgia a Leonardo, una marea di infortuni e una condizione atletica generale ridicola per tutta la stagione. Io mi ricordo il trofeo Berlukkone con la Juve e soprattutto la seconda di campionato con la Lazio di Eriksson (ero allo stadio), con tutta la rosa a disposizione e non depressa dai risultati negativi che sarebbero arrivati dopo, e quella squadra diede semplicemente spettacolo.
    Dio solo sa che casini vennero combinati per arrivare a comprare e schierare solo pochi mesi dopo gente come Smoje, Maniero e Nilsen.

  5. #14
    Junior Member
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    342
    Ma meno meno

  6. #15
    Citazione Originariamente Scritto da marionep Visualizza Messaggio
    Non era assolutamente indegna, ma fu malamente allenata. Davids fu venduto a novembre e divenne il miglior incontrista-incursore europeo per anni, Kluivert divenne uno dei migliori cannonieri nella storia del Barcelona. Leonardo e Boban, Desailly ed Albertini, Maldini e Costacurta. Non scherziamo.

    Capello cannò completamente la scelta del preparatore (tal Di Biasi, o qualcosa del genere), che esagerando coi pesi e i lavori sulla forza causò ernie del disco a Weah e Cruz, la pubalgia a Leonardo, una marea di infortuni e una condizione atletica generale ridicola per tutta la stagione. Io mi ricordo il trofeo Berlukkone con la Juve e soprattutto la seconda di campionato con la Lazio di Eriksson (ero allo stadio), con tutta la rosa a disposizione e non depressa dai risultati negativi che sarebbero arrivati dopo, e quella squadra diede semplicemente spettacolo.
    Dio solo sa che casini vennero combinati per arrivare a comprare e schierare solo pochi mesi dopo gente come Smoje, Maniero e Nilsen.
    Che all'epoca Capello abbia avuto le sue colpe è innegabile, ma tanto per dire, tu stesso hai detto che la rosa del 1998-99 che vinse lo scudetto era indegna ma i Leonardo, Boban, Albertini, Maldini e Costacurta c'erano anche lì.
    Poi si sa che certi giocatori in un dato contesto e per vari motivi possono rendere più/meno che altrove, fatto sta che da noi molti delusero le aspettative, rendendo peggio di quanto ci si aspettava.tanto che Kluivert, anche grazie alla Gialappa's, divenne sinonimo di bidone.

  7. #16
    Senior Member L'avatar di Hammer
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    8,872
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Fabio Capello, intervistato dal quotidiano spagnolo AS, ha parlato del suo futuro e di un possibile ritorno al Milan. Il tecnico, in merito alle voci su una possibile chiamata di Berlusconi per un altrettanto possibile ritorno al Milan, ha risposto così:"Mai nella vita". Capello ha escluso anche un ritorno al Real Madrid.
    Ma chi ti vuole. Vai in Cina e siamo tutti contenti
    "Il calcio italiano ad alto livello sta perdendo la Juventus. La squadra bianconera è arrivata settima l’anno scorso e rischia di fare il bis quest’anno. [...] Credo che la Juventus vada aiutata. [...] E’ un Club con il maggior numero di Scudetti e di tifosi in Italia, merita un piano Marshall per il suo futuro. Aiutare la Juventus significherebbe aiutare il calcio italiano. Senza dubbi e senza riserve." Mauro Suma, 02/04/2011

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.