Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 13
  1. #1
    Senior Member L'avatar di juventino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    13,006

    “Cambieremo l’Europa da dentro”

    Perdonate il titolo poco preciso, ma francamente non penso ne esista uno più adatto. Durante le ultime elezioni europee tutti hanno promesso in Italia e negli altri paesi europei di cambiare un’UE poco democratica e dedita alle politiche di austerità. Bene, a cosa hanno portato i negoziati sulla prossima commissione?
    A nominare gente ancora più estremista di Junker, Draghi e Schauble nelle posizioni di comando.
    La Von Der Leyen, indicata a capo della Commissione, è una bestia (mi rifiuto di definire esseri umani certi personaggi) disumana che durante la crisi greca non ebbe alcun problema a dire che i greci dovessero ipotecare le loro riserve auree a garanzia dei prestiti internazionali; una dichiarazione talmente folle ed estrema che persino la Merkel (a capo del governo di cui faceva parte) dovette prendere le distanze e stemperare i toni. Cito questo farvi capire di che personaggino parliamo.
    Christine Lagarde, indicata a succedere Draghi alla BCE, ha un curriculum talmente macchiato di orrori che basta fare una ricerca su Google.

    Ma dove sono quelli che volevano cambiare l’Europa?
    Tralasciando i vergognosi sovranisti (talmente sovranisti che si presentano alle elezioni dell’istituzione che dovrebbero abbattere!), abbiamo assistito alla solita truffa e tradimento da impiccagione su posto dei partiti di “sinistra”; dopo mesi in cui i membri del PSE si sono fatti belli con dichiarazioni per un’Europa più solidale e altre menate ottengono questo. Ma tranquilli perché le loro poltroncine se le sono portate a casa (Affari Esteri e presidenza del parlamento europeo che praticamente servono solo a far guadagnare lauti stipendi a chi siede sulle cadrebbe).

    Sempre più convinto che qua serva una guerra civile, come stanno iniziando a capire in Francia.
    Ero un fiero e schifoso radical shit che vedeva in Obama il nuovo Kennedy e in Renzi il grande statista che avrebbe rilanciato l'Italia, poi sono stato ipnotizzato dalla propaganda russa, i messaggi subliminali e le fake news su Facebook e Twitter
    “Per me libertà e giustizia sociale, che poi sono le mete del socialismo, costituiscono un binomio inscindibile: non vi può essere vera libertà senza giustizia sociale, come non vi può essere vera giustizia sociale senza libertà.” (Sandro Pertini)

  2. #2
    Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    11,287
    Citazione Originariamente Scritto da juventino Visualizza Messaggio
    Perdonate il titolo poco preciso, ma francamente non penso ne esista uno più adatto. Durante le ultime elezioni europee tutti hanno promesso in Italia e negli altri paesi europei di cambiare un’UE poco democratica e dedita alle politiche di austerità. Bene, a cosa hanno portato i negoziati sulla prossima commissione?
    A nominare gente ancora più estremista di Junker, Draghi e Schauble nelle posizioni di comando.
    La Von Der Leyen, indicata a capo della Commissione, è una bestia (mi rifiuto di definire esseri umani certi personaggi) disumana che durante la crisi greca non ebbe alcun problema a dire che i greci dovessero ipotecare le loro riserve auree a garanzia dei prestiti internazionali; una dichiarazione talmente folle ed estrema che persino la Merkel (a capo del governo di cui faceva parte) dovette prendere le distanze e stemperare i toni. Cito questo farvi capire di che personaggino parliamo.
    Christine Lagarde, indicata a succedere Draghi alla BCE, ha un curriculum talmente macchiato di orrori che basta fare una ricerca su Google.

    Ma dove sono quelli che volevano cambiare l’Europa?
    Tralasciando i vergognosi sovranisti (talmente sovranisti che si presentano alle elezioni dell’istituzione che dovrebbero abbattere!), abbiamo assistito alla solita truffa e tradimento da impiccagione su posto dei partiti di “sinistra”; dopo mesi in cui i membri del PSE si sono fatti belli con dichiarazioni per un’Europa più solidale e altre menate ottengono questo. Ma tranquilli perché le loro poltroncine se le sono portate a casa (Affari Esteri e presidenza del parlamento europeo che praticamente servono solo a far guadagnare lauti stipendi a chi siede sulle cadrebbe).

    Sempre più convinto che qua serva una guerra civile, come stanno iniziando a capire in Francia.
    Le trattative per i posti apicali avvengono a livello di rappresentanze di governo e non di parlamentari.
    Quindi l’Italia ha un solo rappresentante nelle trattative. Il buon Conte.

    Se poi noi con la nostra politica ci isoliamo da tutto e tutti e non siamo in grado di incidere nemmeno con una virgola.... chi é causa del suo mal pianga se stesso.

  3. #3
    Ti leggo con profonda tristezza. Ieri sera leggevo un po’ e.... l’idea che mi sono fatto sulle nomine era pessima. Il tuo post me ne convince ancora di più.
    Schiavi dei voleri franco/tedeschi

  4. #4
    Member
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    4,304
    Non credo cambi troppo a livello di austerità o meno. Cambia a livello di competenza e le scelte sono state pessime. La tedesca è un'eterna studentessa impreparata in ogni campo. Lagarde sembra avere proprio deficit intellettivi "l'Italia causa della recessione mondiale" cioè almeno la Mogherini legge le veline questa se ne esce con deliri senza assicurarsi che qualcuno la segua.
    Comunque l'importante è ottenere commissioni. Malta aveva ambiente e pesca, Slovacchia energia, Romania la commissione ultramiliardaria dello sviluppo/affari regionali....ed erano all'opposizione essendo con i socialisti mentre junker era con i popolari al governo.
    Quindi anche da isolati si possono ottenere buone commissioni, basta usare il cervello.

  5. #5
    Senior Member L'avatar di juventino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    13,006
    Citazione Originariamente Scritto da Zosimo2410 Visualizza Messaggio
    Le trattative per i posti apicali avvengono a livello di rappresentanze di governo e non di parlamentari.
    Quindi l’Italia ha un solo rappresentante nelle trattative. Il buon Conte.

    Se poi noi con la nostra politica ci isoliamo da tutto e tutti e non siamo in grado di incidere nemmeno con una virgola.... chi é causa del suo mal pianga se stesso.
    Davvero? E allora perché i pagliacci dei socialisti europei hanno scartavetrato per mesi gli zebedei parlando di dover riformare e rilanciare il progetto ed il sogno europeo se tanto non potevano fare niente già in partenza? Paura di perdere le cadreghe da sotto le chiappe?
    La verità è che l’UE è un’oligarchia e queste ultime nomine sono l’ennesima prova. I metodi con cui vengono nominati Commissione e governatore della BCE (che oggi sono di fatto il nostro vero governo e Banca Centrale) sono un insulto alla democrazia, proprio alle basi.
    Isolarsi o no non cambia assolutamente niente, l’Italia 5 anni fa aveva il governo più europeista di sempre ed il massimo che ottenne Renzi fu la Mogherini agli affari esteri (persino Silvio riuscì a fare meglio piazzando Tajani all’industria!).
    Ero un fiero e schifoso radical shit che vedeva in Obama il nuovo Kennedy e in Renzi il grande statista che avrebbe rilanciato l'Italia, poi sono stato ipnotizzato dalla propaganda russa, i messaggi subliminali e le fake news su Facebook e Twitter
    “Per me libertà e giustizia sociale, che poi sono le mete del socialismo, costituiscono un binomio inscindibile: non vi può essere vera libertà senza giustizia sociale, come non vi può essere vera giustizia sociale senza libertà.” (Sandro Pertini)

  6. #6
    Senior Member L'avatar di 7vinte
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Località
    Altamura
    Messaggi
    8,632
    Ahahahah stavo pensando alla stessa cosa. Rivoluzioneh!1!
    L'Italia ha ovviamente votato a favore, "il Governo del Cambiamento" cit.
    Testa alta e giocare a calcio!

  7. #7
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    27,784
    Citazione Originariamente Scritto da juventino Visualizza Messaggio
    Perdonate il titolo poco preciso, ma francamente non penso ne esista uno più adatto. Durante le ultime elezioni europee tutti hanno promesso in Italia e negli altri paesi europei di cambiare un’UE poco democratica e dedita alle politiche di austerità. Bene, a cosa hanno portato i negoziati sulla prossima commissione?
    A nominare gente ancora più estremista di Junker, Draghi e Schauble nelle posizioni di comando.
    La Von Der Leyen, indicata a capo della Commissione, è una bestia (mi rifiuto di definire esseri umani certi personaggi) disumana che durante la crisi greca non ebbe alcun problema a dire che i greci dovessero ipotecare le loro riserve auree a garanzia dei prestiti internazionali; una dichiarazione talmente folle ed estrema che persino la Merkel (a capo del governo di cui faceva parte) dovette prendere le distanze e stemperare i toni. Cito questo farvi capire di che personaggino parliamo.
    Christine Lagarde, indicata a succedere Draghi alla BCE, ha un curriculum talmente macchiato di orrori che basta fare una ricerca su Google.

    Ma dove sono quelli che volevano cambiare l’Europa?
    Tralasciando i vergognosi sovranisti (talmente sovranisti che si presentano alle elezioni dell’istituzione che dovrebbero abbattere!), abbiamo assistito alla solita truffa e tradimento da impiccagione su posto dei partiti di “sinistra”; dopo mesi in cui i membri del PSE si sono fatti belli con dichiarazioni per un’Europa più solidale e altre menate ottengono questo. Ma tranquilli perché le loro poltroncine se le sono portate a casa (Affari Esteri e presidenza del parlamento europeo che praticamente servono solo a far guadagnare lauti stipendi a chi siede sulle cadrebbe).

    Sempre più convinto che qua serva una guerra civile, come stanno iniziando a capire in Francia.
    Queste due bestie arrivano per demolire gli ultimi barlumi di società civile in europa..

    Pensare che questo continente un tempo era la culla della cultura..dovremmo essere il fare del mondo invece siamo un continente che si auto infligge penitenze per inseguire il pensiero impartito del popolo più disgustoso che la terra abbia mai conosciuto, i tedeschi
    2014-2019: Seedorf-Inzaghi-Mihajlovic-Brocchi-Montella-Gattuso-Giampaolo-Pioli

    #aveteuccisoilmilan

  8. #8
    io sarei curioso di sapere per quale motivo si presenti macron che ha perso le elezioni europee,ma vedo che continua ad agire con assoluta nonchalance come se le avesse vinte,quando dovrebbe esserci le pen scelta dal popolo francese con maggioranza relativa contro di lui.
    il primo partito scelto alle votazioni europee in Francia non è europeista,ma non viene raccontato bene.

    adesso stanno per dare di nuovo ad un italiano la presidenza dell'europarlamento dopo Tajani,cioè di un'assemblea plenaria che non può fare da legislatore.
    tra l'altro vorrei capire come sia venuto in mente di nominare uno del pd come sassoli.
    da chi è partita tale follia.
    e chi li ferma più,diventeranno euroinomani.

  9. #9
    Citazione Originariamente Scritto da juventino Visualizza Messaggio
    Perdonate il titolo poco preciso, ma francamente non penso ne esista uno più adatto. Durante le ultime elezioni europee tutti hanno promesso in Italia e negli altri paesi europei di cambiare un’UE poco democratica e dedita alle politiche di austerità. Bene, a cosa hanno portato i negoziati sulla prossima commissione?
    A nominare gente ancora più estremista di Junker, Draghi e Schauble nelle posizioni di comando.
    La Von Der Leyen, indicata a capo della Commissione, è una bestia (mi rifiuto di definire esseri umani certi personaggi) disumana che durante la crisi greca non ebbe alcun problema a dire che i greci dovessero ipotecare le loro riserve auree a garanzia dei prestiti internazionali; una dichiarazione talmente folle ed estrema che persino la Merkel (a capo del governo di cui faceva parte) dovette prendere le distanze e stemperare i toni. Cito questo farvi capire di che personaggino parliamo.
    Christine Lagarde, indicata a succedere Draghi alla BCE, ha un curriculum talmente macchiato di orrori che basta fare una ricerca su Google.

    Ma dove sono quelli che volevano cambiare l’Europa?
    Tralasciando i vergognosi sovranisti (talmente sovranisti che si presentano alle elezioni dell’istituzione che dovrebbero abbattere!), abbiamo assistito alla solita truffa e tradimento da impiccagione su posto dei partiti di “sinistra”; dopo mesi in cui i membri del PSE si sono fatti belli con dichiarazioni per un’Europa più solidale e altre menate ottengono questo. Ma tranquilli perché le loro poltroncine se le sono portate a casa (Affari Esteri e presidenza del parlamento europeo che praticamente servono solo a far guadagnare lauti stipendi a chi siede sulle cadrebbe).

    Sempre più convinto che qua serva una guerra civile, come stanno iniziando a capire in Francia.
    sai perchè?
    perchè i paesi di visegrad più altri minori dell'est si contraddistinguono da tre fattori:

    -debito basso,non vogliono pagare per altri debiti

    -non condividono le redistribuzione dei migranti ed hanno la fortuna di non aver grandi flussi migratori

    -necessitano di fondi europei per crescere ancora,cosa avvenuta in gran parte per i soldi europei altrui


    quindi chiaramente fanno tutte le scelte in base a chi garantisca questo.
    evidentemente il partito popolare,nonostante ci siano anche leader socialisti in quel gruppo,tra ipocrisia e realtà è più vicino a questi ideali rispetto al gruppo socialista.

    comunque era totalmente improbabile eleggere un socialista alla commissione,visto che dagli anni novanta perde sempre le elezioni europee

    dunque non sorprende una popolare,dato che comunque il favorito era weber dello stesso partito.
    quello che invece è uscito dal nulla è legarde,tra l'altro fino al 2021 occupata al fondo monetario.
    hanno fatto saltare il favorito della bundesbank per non avere l'accoppiata tedesca e macron ha tirato fuori questa forzatamente.
    c'era già stato poco prima un francese,non toccava assolutamente a loro avere alla bce un presidente

    ora mi auguro di avere un commissario europeo economico importante,come chiede Conte
    l'Italia è il quarto paese e il primo novembre sarà il terzo paese per numero di seggi per popolazione,non è che puoi metterlo in castigo come se fosse un paesello con quattro gatti.

  10. #10
    Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    11,287
    Citazione Originariamente Scritto da juventino Visualizza Messaggio
    Davvero? E allora perché i pagliacci dei socialisti europei hanno scartavetrato per mesi gli zebedei parlando di dover riformare e rilanciare il progetto ed il sogno europeo se tanto non potevano fare niente già in partenza? Paura di perdere le cadreghe da sotto le chiappe?
    La verità è che l’UE è un’oligarchia e queste ultime nomine sono l’ennesima prova. I metodi con cui vengono nominati Commissione e governatore della BCE (che oggi sono di fatto il nostro vero governo e Banca Centrale) sono un insulto alla democrazia, proprio alle basi.
    Isolarsi o no non cambia assolutamente niente, l’Italia 5 anni fa aveva il governo più europeista di sempre ed il massimo che ottenne Renzi fu la Mogherini agli affari esteri (persino Silvio riuscì a fare meglio piazzando Tajani all’industria!).
    Gli affari esteri sono una delle 3 cariche piú prestigiose, inoltre noi aveva o il governatore BCE il quel, tra parentesi, che ci ha letteralmente slavato il c..o con il suo “what ever it takes” (e io che avevo i soldi della casa venduta in attesa di comprare la mia prima casa, parcheggiati in BOT me lo ricordo bene).

    Il governo precedente ha ottenuto deroghe al finacial compact.

    Insomma, posizioni rilevanti, che hanno salvato il sedere al paese ottenendo diplomaticamente delle politiche accomodanti.

    Vedremo questo governo “metteremo l’europa a ferro e fuoco” cosa otterrá...

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.



P. Iva 03003620600