Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 4 di 7 PrimaPrima ... 23456 ... UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 67

  1. #31
    Junior Member L'avatar di Juventino30
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    623
    Tanti interisti, lo confermo, ritengono che sia da restituire l'improvvido scudetto consegnato (per decisione unilaterale del commissario Guido Rossi, ex membro del CDA Inter) nel 2006 all'Inter, una squadra arrivata terza a quindici punti di distacco in un campionato regolare, perchè mai sottoposto ad indagine (e quell'anno cambiarono anche i designatori).

    Resta questa trave nel calcio, che finchè non verrà rimossa non permetterà una sorta di "pacificazione" a tanti anni di distanza. Quello scudetto non è dell'Inter, la stessa federazione, per bocca del suo procuratore federale, ha prodotto una durissima relazione dove si inchiodava l'Inter alle sue responsabilità, ma non ci fu processo per intervenuta prescrizione (sportiva).

    Come fanno a tenerlo in sede quello scudetto? Tra l'altro, sono convinto che porterà male, una sorta di diamante nero capace di rovinare chi ce l'ha. L'Inter lo ricevette per "meriti etici", e dopo 5 anni uscirono invece le intercettazioni di Facchetti e Moratti e la relazione di Palazzi. Se fossero uscite subito, l'Inter mai sarebbe stata così indegnamente premiata con un qualcosa che non le appartiene. Finchè se lo terrà in casa non vincerà più nulla, se ne ricordino i talebani interisti.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #32
    Efferosso
    Ospite
    Lo so bene che è stato assolto, e non è certo questo il punto del discorso.
    Non sono i tecnicismi a dichiarare il bene e il male. Non lo è nemmeno la magistratura, o la legge stessa, che è fallibile.
    E' proprio per questo che nel mio intervento precedente ho premesso che per me avrebbero potuto dichiarare qualsiasi cosa.
    Per me la cassazione può anche dire che la juve ha 55 scudetti. Non mi tange. E so bene che il vostro ragionamento è "allora non conta nulla, se non ci fidiamo delle sentenze". Che è comodissimo, come lo è stiracchiare il fatto che la Juve non è, né mai è stata, Moggi o Giraudo. E' di una comodità disarmante, e ineccepibile dal punto di vista legale.
    Ma una sentenza di Cassazione NON è verità assoluta (anzi, spesso la cassazione contraddice se stessa, di esempi ne troviamo a tonnellate).

    Il sistema di punibilità è molto semplice.
    Prima di quel Juve Milan ci furono 42 chiamate fra Moggi e Bertini. Con le schede svizzere.
    Evidentemente agli inquirenti non è stato possibile ascoltare tali conversazioni. Diversamente, per 42 volte, appena prima di quello Juve Milan, i due devono avere parlato d'altro. Altrimenti è difficile sostenere che in quella partita si evidenzino, in maniera del tutto casuale:

    - numero 2 rigori mancanti per il milan;
    - numero 2 fuorigioco fischiati ed inesistenti con giocatori del milan diretti verso la porta;
    - regola del vantaggio totalmente ignorata con contropiede 3 contro 2 a favore del milan;
    - gestione dei cartellini "discutibile", e si apprezza la costanza di Pallone d'Oro Nedved Pavel nel tuffarsi in ogni dove per il campo.

    (ricordo anche il deferimento di Kaladze a fine partita per aver definito l'arbitro "Scarso")

    Va bene. Il campionato era regolare. Le 42 chiamate non hanno evidenziato nulla o non è stato possibile ascoltarle.
    Il sistema giudiziario funziona così e lo accetto.

    Poi uno ha la sua testa, ed è libero di ragionare come vuole.

    Se uno ha un filmato di un omicidio, una pistola fumante e piena di impronte, ma il giudice non ammette il video in aula perché c'è nebbia e la pistola nemmeno perché non è stata registrata fra le prove, l'imputato è legalmente innocente.
    Che poi abbia ucciso qualcuno, è un altro paio di maniche.
    I parenti dell'imputato possono pure dire che giustizia è fatta.
    Tutti gli altri, magari, la pensano diversamente...

  4. #33
    Junior Member L'avatar di Juventino30
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    623
    In sede sportiva il Milan fu processato e penalizzato. Non come la Juventus, ma fu retrocesso dal suo secondo posto con penalizzazione in punti. Se anche quella partita fosse terminata con una vittoria del Milan (voglio seguire il tuo ragionamento) a nulla sarebbe servito, perchè poi il Milan è finito nei processi sportivi di calciopoli, dimentichi questo particolare. Il campionato del 2005 non esiste più, a livello sportivo è stato cancellato. Per tutti.

  5. #34
    Efferosso
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Juventino30 Visualizza Messaggio
    In sede sportiva il Milan fu processato e penalizzato. Non come la Juventus, ma fu retrocesso dal suo secondo posto con penalizzazione in punti. Se anche quella partita fosse terminata con una vittoria del Milan (voglio seguire il tuo ragionamento) a nulla sarebbe servito, perchè poi il Milan è finito nei processi sportivi di calciopoli, dimentichi questo particolare. Il campionato del 2005 non esiste più, a livello sportivo è stato cancellato. Per tutti.
    Infatti hai perfettamente ragione. Il milan, "legalmente", non ha alcunché da richiedere. Segui perfettamente il "mio" ragionamento.
    Il milan fu processato, e penalizzato.

    Brutti e cattivi, colpevoli. Malandrini.

    Poi uno comincia a ragionare, a farsi due domande (magari cercare di capire come potesse una formazione del genere, che in Europa, al contrario della Juventus, faceva semifinali e finali di coppa a pioggia, "alterare" le sorti di un campionato per arrivare seconda) e guarda un po' di cose.
    Il milan fu penalizzato, e al processo furono portate 3 partite:

    Siena Milan 2 - 1
    Milan Chievo 1 - 0
    Milan Brescia 1 - 1

    Per inciso, siena milan sarebbe questa qui.
    https://youtu.be/Pk8CTQndmng?t=38

    Il ragionamento è semplicissimo e lineare. La magistratura, i giudici, gli organi sportivi ti dicono una cosa.
    La ragione tendenzialmente un'altra...

    Ci sono cose che si possono discutere.
    Poi ci sono dei fatti. Delle immagini. Quelle non si possono cambiare e restano.
    Tutto il resto è "fuffa", discussione sterile, che spesso poi viene pure buttata in burla (come le intercettazioni farlocche fra Bertini e Moggi, di cui tanti Juventini ridono) o in cagnara, cercando di tirare in mezzo gli altri (Inter, Milan etc).
    E poi ci sono le immagini.

    Juve-Milan. Moggi con scheda svizzera fa 42 telefonate prima del match. Il match evidenzia quanto riportato. Risultato "legale": Tutto lecito, nessuna influenza.
    Siena- Milan. Galliani esplode con quel mezza calzetta di Meani, dopo quanto si può vedere nel video. Partita indagata. Risultato "legale": colpevoli.

    Tutto molto lineare. Non troppo logico.

  6. #35
    Efferosso
    Ospite
    Poi, per inciso, qua non si sta parlando del milan. Si parla di juve.
    Se venisse fuori, per dire, che il posto in champions a discapito della fiorentina un paio di anni fa fosse arrivato con delle pressioni di Galliani, bustarelle etc (cosa tutt'altro che impossibile), io mi guarderei bene:

    a) dal dire che Galliani non è il milan;
    b) dal dire che l'arbitro tal dei tali è stato prosciolto quindi anche se hanno trovato la valigetta coi soldi stile preziosi non è stato falsato alcunché, perché forse quei "300 mila euro" erano il conto di Galliani da Giannino da saldare.

    A me dà molto, molto fastidio, quando per perorare una causa di tifo si insulta l'intelligenza altrui.

    Galliani tramite Meani parlava con gli arbitri? Certamente sì.
    Il milan ha avuto benefici da questa cosa? Certamente no.
    Si può dire lo stesso di Moggi e Juve? Certamente no.
    E allora smettiamola di prenderci (o meglio, smettetela di prenderci) in giro, su.

  7. #36
    Junior Member L'avatar di Juventino30
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    623
    Citazione Originariamente Scritto da Efferosso Visualizza Messaggio
    Poi, per inciso, qua non si sta parlando del milan. Si parla di juve.
    Se venisse fuori, per dire, che il posto in champions a discapito della fiorentina un paio di anni fa fosse arrivato con delle pressioni di Galliani, bustarelle etc (cosa tutt'altro che impossibile), io mi guarderei bene:

    a) dal dire che Galliani non è il milan;
    b) dal dire che l'arbitro tal dei tali è stato prosciolto quindi anche se hanno trovato la valigetta coi soldi stile preziosi non è stato falsato alcunché, perché forse quei "300 mila euro" erano il conto di Galliani da Giannino da saldare.

    A me dà molto, molto fastidio, quando per perorare una causa di tifo si insulta l'intelligenza altrui.

    Galliani tramite Meani parlava con gli arbitri? Certamente sì.
    Il milan ha avuto benefici da questa cosa? Certamente no.
    Si può dire lo stesso di Moggi e Juve? Certamente no.
    E allora smettiamola di prenderci (o meglio, smettetela di prenderci) in giro, su.
    Non ho capito l'assioma: il Milan via Galliani-Meani non riceveva benefici dalle chiamate, mentre la Juve via Moggi sì. Lo si afferma solo perchè la Juve arrivò prima e il Milan secondo? L'anno precedente (stessi protagonisti, designatori ed arbitri compresi) il Milan arrivò primo. Che conclusioni trarre da questo? Una sola: che i rapporti di potere non avevano reali ricadute sul campo, tant'è che gli stessi giudici hanno dovuto prendere atto della regolarità del campionato del 2005, perchè o è così o allora dobbiamo prendere atto di una cupola "ad intermmittenza", che un anno fa vincere la Lazio, poi la Roma, poi la Juve, poi il Milan poi ancora la Juve: possibile? O forse vincevano le squadre più forti, come sempre accade?

    PS: Meani è finito a processo perchè colluso con gli "associati". E' stato prescritto in appello. Non ci sono figli e figliastri in questa storia. O prendiamo tutto, anche la parte che ci riguarda e che magari non ci piace, o non prendiamo niente e ammettiamo che è stata una clamorosa, gigantesca farsa, dove alla fine, a conti fatti, uno paga per tutti: De Santis, che, poraccio, aveva pure rinunciato alla prescrizione. In Italia non conviene.

  8. #37
    Efferosso
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Juventino30 Visualizza Messaggio
    Non ho capito l'assioma: il Milan via Galliani-Meani non riceveva benefici dalle chiamate, mentre la Juve via Moggi sì. Lo si afferma solo perchè la Juve arrivò prima e il Milan secondo? L'anno precedente (stessi protagonisti, designatori ed arbitri compresi) il Milan arrivò primo. Che conclusioni trarre da questo? Una sola: che i rapporti di potere non avevano reali ricadute sul campo, tant'è che gli stessi giudici hanno dovuto prendere atto della regolarità del campionato del 2005, perchè o è così o allora dobbiamo prendere atto di una cupola "ad intermmittenza", che un anno fa vincere la Lazio, poi la Roma, poi la Juve, poi il Milan poi ancora la Juve: possibile? O forse vincevano le squadre più forti, come sempre accade?
    La metto giù ancora più semplice. Senza nessun giro di parole o altri pensieri più articolati: secondo te in quel juve milan il risultato venne condizionato? O si o no. Niente megateorie. Si o no.

  9. #38
    Efferosso
    Ospite
    Il resto, sono solo le solite risposte di fumo. Il milan aveva la rosa nettamente più forte d' Europa. E lo si può sostenere con la stessa obiettività con cui ogni milanista sputa di gusto sulla rosa attuale. Dire che la cupola era ad intermittenza è la solita, classica risposta di fumo. Il milan con una rosa del genere ha vinto uno scudetto in 5-6 anni a livelli top europa. La Lazio e la roma ne hanno vinto uno a testa. Meteore. Poi solo juve. Definire intermittenza una roba così è come dire che conte ha qualche capello finto. Su cosa mi baso l'ho già ben spiegato. Immagini. Immagini che restano. Il resto, come già detto, è fuffa. Si possono fare centomila ragionamenti ma quello schifo di juve milan fino a quando il mondo avrà occhi ci sarà sempre. E quella partita è pulita. Il discorso è tutto lì.

  10. #39
    Junior Member L'avatar di Juventino30
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    623
    Citazione Originariamente Scritto da Efferosso Visualizza Messaggio
    La metto giù ancora più semplice. Senza nessun giro di parole o altri pensieri più articolati: secondo te in quel juve milan il risultato venne condizionato? O si o no. Niente megateorie. Si o no.
    Gli episodi hanno tutti duplice, triplice lettura. Non possiamo ricavare nulla dalle immagini di una partita di calcio. Il Milan giusto il turno scorso si è visto assegnare un rigore di mezzo metro fuori area, con arbitro, guardalinee, giudice di porta tutti girati dall'altra parte. In base a quelle immagini che conclusioni dovremmo trarre? Arbitro condizionato? Partita falsata? Non arriviamo da nessuna parte.

  11. #40
    Efferosso
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Juventino30 Visualizza Messaggio
    Gli episodi hanno tutti duplice, triplice lettura. Non possiamo ricavare nulla dalle immagini di una partita di calcio. Il Milan giusto il turno scorso si è visto assegnare un rigore di mezzo metro fuori area, con arbitro, guardalinee, giudice di porta tutti girati dall'altra parte. In base a quelle immagini che conclusioni dovremmo trarre? Arbitro condizionato? Partita falsata? Non arriviamo da nessuna parte.
    Perfetto. Hai perfettamente qualificato tutto il tuo discorso con questa conclusione.
    E' la ragione per cui tutti i non juventini d'Italia vi odieranno sempre.

Pagina 4 di 7 PrimaPrima ... 23456 ... UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.