Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 34
  1. #11
    Senior Member
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Messaggi
    6,396
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Clamorose novità sul fenomeno Ufo ed alieni. Secondo quanto riportato dal NY Times, il governo americano, fino al 2012, ha investito milioni di euro per investigare sul medesimo fenomeno attraverso un progetto segreto.

    Il Times, inoltre, ha pubblicato un video attraverso il quale è stato filmato un inseguimento di due caccia della Marina militare ad un Ufo.
    Hanno investigato Prima sugli UFO o sulla cessione del Milan?

  2. #12
    Zio bello L'avatar di addox
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    1,219
    Citazione Originariamente Scritto da sballotello Visualizza Messaggio
    Hanno investigato Prima sugli UFO o sulla cessione del Milan?
    La seconda.
    Nano malefico, zio fester veniamo con i bastoni

  3. #13
    Citazione Originariamente Scritto da Milanforever26 Visualizza Messaggio
    Preoccupiamoci di ben altro..esistessero gli UFO ci avrebbero già sterminato..
    mica sono messi male come noi eh...

    comunque usare la parola "credo" su un OGGETTO NON IDENTIFICATO
    rimane un successo dei potenti x deridere e fregare le masse...

    cioè non è mica Dio che ci devi credere XD
    ci sono molte prove a riguardo

  4. #14
    Junior Member L'avatar di MasterGorgo
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Località
    milan
    Messaggi
    474
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Clamorose novità sul fenomeno Ufo ed alieni. Secondo quanto riportato dal NY Times, il governo americano, fino al 2012, ha investito milioni di euro per investigare sul medesimo fenomeno attraverso un progetto segreto.

    Il Times, inoltre, ha pubblicato un video attraverso il quale è stato filmato un inseguimento di due caccia della Marina militare ad un Ufo.
    La casualità della vita autocoscente era già fisicamente scritta dopo pochi decimi di secondo dal big bang, ma é da considerarsi veramente rara se non unica.

    Poi certo le galassie sono parecchie... e se dovessero esistere sarebbero del tutto simili a noi ma nel nostro caso, vista la nostra posizione, le distanze non sono colmabili e quindi non li vedermo mai.

    Forse due genie casualmente su sistemi più vicini stanno già festeggiando, ma per noi speranze zero. Gli americani sono 100 anni che dicono balle.

  5. #15
    Ho letto che ci sono state dichiarazioni ufficiali della marina USA che confermano l'attendibilità dei video e degli UFO.

    Se scrivete ufo su google ci stanno tutte le testate che ne scrivono

  6. #16
    Ma quali ufo lol.
    Incredibile che ancora qualcuno ci creda.
    Come ha giustamente scritto MasterGorgo, ci sono distanze talmente incolmabili (ma probabilmente chi crede agli ufo non ha idea di quanto lo siano) che è praticamente impossibile pensare ad un'entità aliena che venga a trovarci.
    Senza contare poi che sarebbe MOLTO meglio sperare che nessuno lo faccia mai.
    Se facessero viaggi di quel tipo sarebbe solo per colonizzarci e ciucciare tutto il ciucciabile e molto probabilmente potrebbero farlo con enorme facilità.

  7. #17
    BFMI-class member L'avatar di gabri65
    Data Registrazione
    Jun 2018
    Messaggi
    4,907
    Non era un UFO, era una punizione del turco tirata un po' più alta del solito.
    "Tutto quello che si muove sull'erba, colpiscilo. Se è la palla, pazienza." -- Nereo Rocco ai suoi difensori

    #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT

  8. #18

    Citazione Originariamente Scritto da Lambro Visualizza Messaggio
    Ma quali ufo lol.
    Incredibile che ancora qualcuno ci creda.
    Come ha giustamente scritto MasterGorgo, ci sono distanze talmente incolmabili (ma probabilmente chi crede agli ufo non ha idea di quanto lo siano) che è praticamente impossibile pensare ad un'entità aliena che venga a trovarci.
    Senza contare poi che sarebbe MOLTO meglio sperare che nessuno lo faccia mai.
    Se facessero viaggi di quel tipo sarebbe solo per colonizzarci e ciucciare tutto il ciucciabile e molto probabilmente potrebbero farlo con enorme facilità.
    Infatti. Già noi esseri umani siamo piuttosto rari come forme di vita. Abbiamo una notevole complessità e nonostante questo, a livello spaziale, abbiamo delle carrozze super super (e altri 100 super) lentissime.

    Per cominciare, dovrebbero esistere alieni pazzeschi in grado di manipolare l antimateria a loro vantaggio. Le velocità sarebbero comunque inferiori alla velocità della luce.

    Ma mettiamo caso che esistano degli esseri divini in grado di viaggiare alla velocità della luce: viaggiando senza sosta, percorrerebbero ben un anno luce all anno. Peccato che l universo si ipotizzi essere grande circa 90 miliardi di anni luce. Da quel che vediamo, non sembrano esserci alieni "nei paraggi"; bisogna immaginare siano più lontani. Ma tra una galassia e l altra ci sono circa 2 o 3 milioni di anni luce, quindi alieni di una galassia accanto (nel migliore dei casi) ci metterebbe non meno di 3 milioni di anni ad arrivare. Insomma non li aspetterei per cena che si fredda.

    Ipotizzo (questo lo immagino io) che la storia della colonizzazione sia dunque una immane bufala spaziale. Se dovessero esistere alieni in grado di muoversi per l universo, questi avrebbero delle tecnologie in ogni campo anche solo difficilmente concepibili per noi; in altre parole, di noi non se ne farebbero nulla, potrebbero ricavare ciò che vogliono in giro per lo spazio. La Terra è un puntino di materia. E, sempre proporzionalmente parlando, è impossibile sapere come sarebbe una mente in grado di trovare il modo di viaggiare alla velocità della luce; si pensa facilmente ad un'invasione ma è un punto di vista antropomorfizzato

  9. #19
    Citazione Originariamente Scritto da Mille e una notte Visualizza Messaggio
    Infatti. Già noi esseri umani siamo piuttosto rari come forme di vita. Abbiamo una notevole complessità e nonostante questo, a livello spaziale, abbiamo delle carrozze super super (e altri 100 super) lentissime.

    Per cominciare, dovrebbero esistere alieni pazzeschi in grado di manipolare l antimateria a loro vantaggio. Le velocità sarebbero comunque inferiori alla velocità della luce.

    Ma mettiamo caso che esistano degli esseri divini in grado di viaggiare alla velocità della luce: viaggiando senza sosta, percorrerebbero ben un anno luce all anno. Peccato che l universo si ipotizzi essere grande circa 90 miliardi di anni luce. Da quel che vediamo, non sembrano esserci alieni "nei paraggi"; bisogna immaginare siano più lontani. Ma tra una galassia e l altra ci sono circa 2 o 3 milioni di anni luce, quindi alieni di una galassia accanto (nel migliore dei casi) ci metterebbe non meno di 3 milioni di anni ad arrivare. Insomma non li aspetterei per cena che si fredda.

    Ipotizzo (questo lo immagino io) che la storia della colonizzazione sia dunque una immane bufala spaziale. Se dovessero esistere alieni in grado di muoversi per l universo, questi avrebbero delle tecnologie in ogni campo anche solo difficilmente concepibili per noi; in altre parole, di noi non se ne farebbero nulla, potrebbero ricavare ciò che vogliono in giro per lo spazio. La Terra è un puntino di materia. E, sempre proporzionalmente parlando, è impossibile sapere come sarebbe una mente in grado di trovare il modo di viaggiare alla velocità della luce; si pensa facilmente ad un'invasione ma è un punto di vista antropomorfizzato
    Ragioni con le conoscenze che abbiamo, con la fisica newtoniana. Il punto invece è che dovrebbero esser capaci di modificare il tempo, di rallentarlo, di fermarlo e accelerarlo; per cui le distanze astronomiche acquisiscono tutt'altra valenza.
    Il tempo infatti è relativo ad un dato sistema, o pianeta. Più ci si avvicina ad un buco nero, più il tempo rallenta in modo relativo a chi rimane distante dal buco nero. Ipotizzando che tu ti avvicini ad un buco nero, a te non cambia nulla, vivi come sempre, il tuo orologio segna i secondi e le ore come ha sempre fatto. Ma ogni secondo corrisponde ad ore o giorni per chi è rimasto lontano.
    Questo concetto del tempo relativo implica poi che ogni essere vivente ha in realtà un concetto, un senso del tempo a sè, originale.
    La sincronizzazione è solo aprossimativa e non perfetta.
    Così si spiega chi è sempre in ritardo. Così si spiega chi è sempre avanti con la mente. Così si spiegano i ritardati mentali. Il cervello, il corpo è lo stesso, è il tempo personale ad essere diverso.
    Proseguendo, gli alieni, conoscendo il tempo, hanno un vantaggio enorme, in pratica potrebbero scomparire e riapparire violando ogni legge fisica. E gli avvistamenti non fanno che confermare ciò.
    E non per nulla i nazisti si dedicavano alla ricerca sulla gravità, che è correlata al tempo. Infatti i buchi neri hanno una gravità elevatissima e un tempo proporzionalmente diverso.

  10. #20
    BFMI-class member L'avatar di gabri65
    Data Registrazione
    Jun 2018
    Messaggi
    4,907
    Citazione Originariamente Scritto da FiglioDelDioOdino Visualizza Messaggio
    Ragioni con le conoscenze che abbiamo, con la fisica newtoniana. Il punto invece è che dovrebbero esser capaci di modificare il tempo, di rallentarlo, di fermarlo e accelerarlo; per cui le distanze astronomiche acquisiscono tutt'altra valenza.
    Il tempo infatti è relativo ad un dato sistema, o pianeta. Più ci si avvicina ad un buco nero, più il tempo rallenta in modo relativo a chi rimane distante dal buco nero. Ipotizzando che tu ti avvicini ad un buco nero, a te non cambia nulla, vivi come sempre, il tuo orologio segna i secondi e le ore come ha sempre fatto. Ma ogni secondo corrisponde ad ore o giorni per chi è rimasto lontano.
    Questo concetto del tempo relativo implica poi che ogni essere vivente ha in realtà un concetto, un senso del tempo a sè, originale.
    La sincronizzazione è solo aprossimativa e non perfetta.
    Così si spiega chi è sempre in ritardo. Così si spiega chi è sempre avanti con la mente. Così si spiegano i ritardati mentali. Il cervello, il corpo è lo stesso, è il tempo personale ad essere diverso.
    Proseguendo, gli alieni, conoscendo il tempo, hanno un vantaggio enorme, in pratica potrebbero scomparire e riapparire violando ogni legge fisica. E gli avvistamenti non fanno che confermare ciò.
    E non per nulla i nazisti si dedicavano alla ricerca sulla gravità, che è correlata al tempo. Infatti i buchi neri hanno una gravità elevatissima e un tempo proporzionalmente diverso.
    Non sbagli, ma diciamo che in realtà la concezione relativistica parla di geometrie dello spazio-tempo. Molto ingenuamente, la gravità "piega" lo spazio e quella che a te sembra una traiettoria rettilinea in realtà è una specie di curva a minor percorrenza. Il tempo poi è legato allo spazio indissolubilmente, e così si spiega il rallentamento del tempo in prossimità di un buco nero.

    Citazione Originariamente Scritto da Mille e una notte Visualizza Messaggio
    Infatti. Già noi esseri umani siamo piuttosto rari come forme di vita. Abbiamo una notevole complessità e nonostante questo, a livello spaziale, abbiamo delle carrozze super super (e altri 100 super) lentissime.

    Per cominciare, dovrebbero esistere alieni pazzeschi in grado di manipolare l antimateria a loro vantaggio. Le velocità sarebbero comunque inferiori alla velocità della luce.

    Ma mettiamo caso che esistano degli esseri divini in grado di viaggiare alla velocità della luce: viaggiando senza sosta, percorrerebbero ben un anno luce all anno. Peccato che l universo si ipotizzi essere grande circa 90 miliardi di anni luce. Da quel che vediamo, non sembrano esserci alieni "nei paraggi"; bisogna immaginare siano più lontani. Ma tra una galassia e l altra ci sono circa 2 o 3 milioni di anni luce, quindi alieni di una galassia accanto (nel migliore dei casi) ci metterebbe non meno di 3 milioni di anni ad arrivare. Insomma non li aspetterei per cena che si fredda.

    Ipotizzo (questo lo immagino io) che la storia della colonizzazione sia dunque una immane bufala spaziale. Se dovessero esistere alieni in grado di muoversi per l universo, questi avrebbero delle tecnologie in ogni campo anche solo difficilmente concepibili per noi; in altre parole, di noi non se ne farebbero nulla, potrebbero ricavare ciò che vogliono in giro per lo spazio. La Terra è un puntino di materia. E, sempre proporzionalmente parlando, è impossibile sapere come sarebbe una mente in grado di trovare il modo di viaggiare alla velocità della luce; si pensa facilmente ad un'invasione ma è un punto di vista antropomorfizzato
    Già.

    Il nodo è legato al superamento della velocità della luce, infatti. A quanto pare sembra non possibile. Quindi se è solo per quello, siamo destinati a rimanere per sempre soli nell'universo.

    Ne segue che sono scettico su questi fantomatici UFO, che secondo me sono in larga parte autosuggestione, scherzi di buontemponi, strategie psicosociali, o semplicemente frutto di visioni dovute a fenomeni naturali.

    Forse l'unico sistema potrebbe essere qualche singolarità nello spazio tempo, come il buco nero di cui sopra. I fisici hanno trovato alcune particolarità nelle equazioni relativistiche, che ammetterebbero soluzioni "esotiche" e sembrerebbero consentire l'annullamento delle distanze. Quindi parliamo di fratture nelle struttura dello spazio-tempo e non di velocità esuberanti. Insomma, roba tipo il wormhole di "Interstellar", o il monolito orbitante di "2001". Credo che la strada è parecchio lunga.

    Personalmente, anche se credo ad altre forme di vita nell'universo, forse sono totalmente diverse da noi, e anche se hanno sviluppato intelligenza, ci sta che non sono riuscite neppure loro ad abbattere questo fatidico ostacolo del viaggio temporale. Se lo hanno fatto, di certo non si mettono a giocare a nascondino facendosi gite fra le nuvole a bordo di dischi volanti più o meno stravaganti.

    Un peccato non poter assistere a quello che accadrà nel futuro, e soddisfare così questo dubbio.
    "Tutto quello che si muove sull'erba, colpiscilo. Se è la palla, pazienza." -- Nereo Rocco ai suoi difensori

    #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT

Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.



P. Iva 03003620600