Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 8 di 8 PrimaPrima ... 678
Risultati da 71 a 74 di 74

  1. #71
    Renegade
    Ospite
    Ammetto di aver letto l'intero Topic perché trovo sempre esilarante leggere Fabry e lo Splendido. Ahimè devo trovarmi d'accordo col vecchio pazzo. Non si può ritenere un giocatore superiore o inferiore in base a tiri sbagliati, prestazioni ai mondiali o puro Palmarès. Come anche non comprendo tutta quella sfilza di attaccanti davanti a Cristiano che li ha surclassati per rendimento e continuità, ma forse anche per completezza. Purtroppo si è troppo storici e tradizionalisti nel voler ritenere per forza il passato, per un contorto meccanismo di nostalgia e grandezza, superiore all'attuale presente, o al prossimo futuro. Al giorno d'oggi Ronaldo non è il migliore di sempre, ma il migliore al mondo sì, dimostrandosi superiore perfino all'argentino Lionel Messi che a 27 anni ha perso la sua continuità. Ronaldo sulla soglia dei 30 continua ad essere mostruoso e decisivo. Se parliamo di puro livello tecnico, come ho detto, davanti a CR possono starci solo Messi, Pelè, Maradona, Di Stefano, Crujff e Ronaldinho. Non prendete quest'ultimo come intruso. Non ha avuto la minima continuità ma a livello tecnico è stato il vero erede di Pelè. Nel Barcellona ha fatto cose mai viste con la palla. Il più spettacolare calciatore di sempre. Non si può mettere Scarone davanti a Ronaldo, dai. Comunque Eto'o è stato mostruoso, sì, ma tecnicamente rimane inferiore ai ben più completi Shevchenko e Ibrahimovic. Il dubbio l'ho giusto tra questi due perché Shevchenko è stato il più grande attaccante da metà anni 90 fino ai primi anni 2000. Ma Ibrahimovic è il prototipo di giocatore perfetto, un Van Basten, troppo completo. Talvolta trascina le squadre da solo, cosa che Eto'o non ha mai fatto. Al momento comunque Ibra non può essere messo dietro i due mostri sacri, credo la terza posizione mondiale sia al momento occupata da un certo Robben. E subito dietro di lui direi Di Maria. Ma per mere questioni tecniche, senza interpellare palmarès e storicismi.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
     

  3. #72
    Senior Member L'avatar di Fabry_cekko
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    21,791
    Citazione Originariamente Scritto da Splendidi Incisivi Visualizza Messaggio
    Non hai capito. Citi il palmarès come se fosse un merito del giocatore il palmarès. Non è così perché se Ronaldo non ha mai vinto il mondiale non è colpa sua, è nato portoghese, fosse nato tedesco l'avrebbe vinto. Sono rari i casi dove le responsabilità del proprio palmarès dipendono dal giocatore, mi viene in mente Totti che ha preferito restare a vita nella Roma piuttosto che giocarsi le sue chances nel Real Madrid. Se Eto'o ha vinto tre Champions League le ha vinte perché si è pure trovato nelle squadre più forti d'Europa all'epoca, come il Barcellona e l'Inter del triplete. Secondo questo ragionamento, altrimenti, Eto'o sarebbe tra gli attaccanti più forti di sempre senza possibilità d'appello per gente come Ibrahimovic, Batistuta, Shevchenko e via dicendo.
    Perchè la differenza tra giocatori del genere secondo me è quello che hanno vinto da protagonisti...perchè è inutile discutere tecnicamente tra un Sheva e un Eto'o, ma si può discutere su quello che hanno potuto vincere perchè entrambi hanno giocato in squadre fortissime (stessa cosa Ibra, Henry, Ronaldo ecc.ecc.).

  4. #73
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    30,745
    Citazione Originariamente Scritto da Fabry_cekko Visualizza Messaggio
    Perchè la differenza tra giocatori del genere secondo me è quello che hanno vinto da protagonisti...perchè è inutile discutere tecnicamente tra un Sheva e un Eto'o, ma si può discutere su quello che hanno potuto vincere perchè entrambi hanno giocato in squadre fortissime (stessa cosa Ibra, Henry, Ronaldo ecc.ecc.).
    Il valore di un calciatore non dipende dal palmarès, punto. È inutile discutere? Giustissimo, il conoscitore di calcio preferisce dire che Eto'o e Shevchenko sono stati due grandi attaccanti e tutt'al più discute sulle caratteristiche tecniche, perché ogni giocatore è diverso dall'altro, ma resta ben lungi dall'infilarli in improbabile classifiche secondo criteri scriteriati.

  5. #74
    Senior Member L'avatar di Fabry_cekko
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    21,791
    Citazione Originariamente Scritto da Splendidi Incisivi Visualizza Messaggio
    Il valore di un calciatore non dipende dal palmarès, punto. È inutile discutere? Giustissimo, il conoscitore di calcio preferisce dire che Eto'o e Shevchenko sono stati due grandi attaccanti e tutt'al più discute sulle caratteristiche tecniche, perché ogni giocatore è diverso dall'altro, ma resta ben lungi dall'infilarli in improbabile classifiche secondo criteri scriteriati.
    Il palmares conta quando si paragonano due giocatori che hanno avuto una carriera simile in squadre forti. Non ho mai detto che il valore di un giocatore dipende dal palmares (sennò come faccio a reputare Totti uno dei giocatori Italiani più forti di sempre??).

Pagina 8 di 8 PrimaPrima ... 678

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.