Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 13 di 13

  1. #11
    Moderatore L'avatar di mefisto94
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    23,308
    Citazione Originariamente Scritto da Jino Visualizza Messaggio
    Ma perchè non si ritira? Non ha voglia di giocare a calcio, ormai i tifosi sono stanchi di uno con la faccia da schiaffi, zero voglia e che prende una montagna di soldi dove la gente fa la fame.

    Per carità, non è una bella cosa quella che i tifosi hanno fatto, però anche lui non fa nulla!
    Beh fino a questo punto no. Puoi insultarlo quanto vuoi per (de)meriti sportivi, ma passare alle mani no.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #12
    Senior Member L'avatar di Jino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Veneto
    Messaggi
    38,327
    Citazione Originariamente Scritto da mefisto94 Visualizza Messaggio
    Beh fino a questo punto no. Puoi insultarlo quanto vuoi per (de)meriti sportivi, ma passare alle mani no.
    Infatti condanno il comportamento dei tifosi.

    Ma il ragazzo è indegno di prendere tutti quei soldi, INDEGNO.

  4. #13
    O Animal L'avatar di O Animal
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Messaggi
    5,169
    Citazione Originariamente Scritto da Kurt91 Visualizza Messaggio
    E' dura la vita di Alexandre Pato al Corinthians. Come riportato da La Gazzetta dello Sport, l'ex attaccante del Milan è stato vittima di un tentativo di aggressione da parte dei tifosi del suo attuale club, il Corinthians. Pato è arrivato al club paulista dal Milan come l'acquisto più costoso di sempre, ma le sue prestazioni hanno deluso molto tutto l'ambiente tanto che in estate con molta probabilità verrà ceduto. I tifosi paulisti, assolutamente insoddisfatti del suo rendimento, questa volta hanno addirittura cercato di aggredire il talento di Pato Branco. Prima, durante l'allenamento, alcuni tifosi sono riusciti a scavalcare le recinzioni e dirigersi verso il papero e Emerson Sheik, suo compagno di squadra, che sono stati messi in salvo dallo staff dello Corinthians, poi gli stessi tifosi hanno provato ad assalire i due giocatore nell'Hotel della squadra, ma anche qui il pronto intervento degli inservienti e delle forze dell'ordine ha scongiurato il peggio.
    La Gazzetta ha stravolto la notizia in maniera sensazionalistica nei confronti di Pato e mi sembra corretto riportarla per come sono avvenuti realmente gli eventi...

    Sabato mattina quasi 100 tifosi hanno invaso il centro di allenamento del Corinthians. Nonostante la presenza delle guardie al cancello principale sono entrati dall'accesso posteriore. Hanno tagliato la rete e hanno scavalcato i muretti entrando nel campo di allenamento dove avrebbe dovuto allenarsi la squadra. I giocatori sono stati rapidamente messi al sicuro dato che i tifosi erano entrati anche con dei bastoni.

    Douglas, Romarinho, Sheik e Pato sono stati i giocatori più criticati dalla folla, in particolare Pato a cui cantavano "40 milioni di R$ per Pato?! Calciatore da 40 centesimi di R$”. Non trovando gli atleti i tifosi hanno preso d'assalto l'hotel del centro sportivo, dove hanno minacciato l'addetto alla reception e delle pulizie. Il secondo è stato tenuto per il collo da uno degli invasori. Poi sono entrati nella palestra, dove hanno trovato il vice-allenatore Sylvinho, l'osservatore tecnico Mauro Silva e il direttore sportivo Ronaldo Ximenes . Il consulente medico, Joaquim Grava, spaventato dalla confusione, è caduto a terra ed è svenuto. A tre dipendenti del centro sportivo sono stati rubati dei cellulari.

    Il padre del giocatore Guilherme Andrade ha ricevuto una telefonata dal figlio in cui lo avvertiva che i tifosi erano entrati nel centro sportivo, che la squadra era in un luogo sicuro e che non c'era motivo di preoccuparsi.

    Al giocatore Romarinho hanno rotto lo specchietto retrovisore della sua auto probabilmente perché l'avevano scambiata per quella di Pato.

    Alcuni tifosi si sono tuffati in piscina, altri passeggiavano tranquillamente per il centro osservando la struttura e chiacchierando con i funzionari del club .

    Dopo venti minuti di invasione il capo della sicurezza aveva negoziato che i tifosi uscissero dal centro sportivo ma dopo poco sono tornati pretendendo di parlare con un rappresentante della squadra. A quel punto 5 tifosi sono stati accolti dall'allenatore Menezes. Dopo un quarto d'ora di colloquio, in cui i tifosi hanno anche litigato tra di loro, se ne sono andati via tutti dal centro sportivo.

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.