Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 18

  1. #1

    Braida: "Il Milan è stata la mia vita. Galliani è il boss..."

    Ariedo Braida, ex DS del Milan, è stato intervistato dal Corriere della Sera. Ecco le sue parole: "Il primo incontro con Berlusconi? Nevicava, ma la circostanza non mi frenò. Mi misi in macchina e da Udine giunsi ad Arcore. Solitamente subisco soltanto il fascino delle donne, ma Berlusconi mi incantò. E poi c'era Confalonieri, una persona davvero molto acculturata. Berlusconi fece un discorso programmatico e disse che il Milan doveva diventare la squadra più forte del mondo. Lo spettacolo che un tempo garantivamo noi, oggi lo fa il Barca. Un tempo al Milan comandavano in tre: il presidente, il boss e io. Chi è il boss? Galliani... pensate che un giorno suo figlio Gianluca lo chiamò "papà", ma Galliani non si girò. Soltanto quando Gianluca, rassegnato, lo chiamò "boss", allora Galliani si voltò. Il Milan è la mia vita. Per i suoi 30 anni auguro a Berlusconi di rivivere una finale di CL".
    Con il Milan nel sangue, nella mente e nel cuore.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    Ariedo Braida, ex DS del Milan, è stato intervistato dal Corriere della Sera. Ecco le sue parole: "Il primo incontro con Berlusconi? Nevicava, ma la circostanza non mi frenò. Mi misi in macchina e da Udine giunsi ad Arcore. Solitamente subisco soltanto il fascino delle donne, ma Berlusconi mi incantò. E poi c'era Confalonieri, una persona davvero molto acculturata. Berlusconi fece un discorso programmatico e disse che il Milan doveva diventare la squadra più forte del mondo. Lo spettacolo che un tempo garantivamo noi, oggi lo fa il Barca. Un tempo al Milan comandavano in tre: il presidente, il boss e io. Chi è il boss? Galliani... pensate che un giorno suo figlio Gianluca lo chiamò "papà", ma Galliani non si girò. Soltanto quando Gianluca, rassegnato, lo chiamò "boss", allora Galliani si voltò. Il Milan è la mia vita. Per i suoi 30 anni auguro a Berlusconi di rivivere una finale di CL".
    Sono un branco di pazzi

  4. #3
    Member L'avatar di Solo
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    1,729
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    Ariedo Braida, ex DS del Milan, è stato intervistato dal Corriere della Sera. Ecco le sue parole: "Il primo incontro con Berlusconi? Nevicava, ma la circostanza non mi frenò. Mi misi in macchina e da Udine giunsi ad Arcore. Solitamente subisco soltanto il fascino delle donne, ma Berlusconi mi incantò. E poi c'era Confalonieri, una persona davvero molto acculturata. Berlusconi fece un discorso programmatico e disse che il Milan doveva diventare la squadra più forte del mondo. Lo spettacolo che un tempo garantivamo noi, oggi lo fa il Barca. Un tempo al Milan comandavano in tre: il presidente, il boss e io. Chi è il boss? Galliani... pensate che un giorno suo figlio Gianluca lo chiamò "papà", ma Galliani non si girò. Soltanto quando Gianluca, rassegnato, lo chiamò "boss", allora Galliani si voltò. Il Milan è la mia vita. Per i suoi 30 anni auguro a Berlusconi di rivivere una finale di CL".
    Niente, solo madre natura potrà liberarci da questa gente.

  5. #4
    Member L'avatar di Tifoso Di Tastiera
    Data Registrazione
    Jul 2014
    Località
    Germania
    Messaggi
    4,633
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    Ariedo Braida, ex DS del Milan, è stato intervistato dal Corriere della Sera. Ecco le sue parole: "Il primo incontro con Berlusconi? Nevicava, ma la circostanza non mi frenò. Mi misi in macchina e da Udine giunsi ad Arcore. Solitamente subisco soltanto il fascino delle donne, ma Berlusconi mi incantò. E poi c'era Confalonieri, una persona davvero molto acculturata. Berlusconi fece un discorso programmatico e disse che il Milan doveva diventare la squadra più forte del mondo. Lo spettacolo che un tempo garantivamo noi, oggi lo fa il Barca. Un tempo al Milan comandavano in tre: il presidente, il boss e io. Chi è il boss? Galliani... pensate che un giorno suo figlio Gianluca lo chiamò "papà", ma Galliani non si girò. Soltanto quando Gianluca, rassegnato, lo chiamò "boss", allora Galliani si voltò. Il Milan è la mia vita. Per i suoi 30 anni auguro a Berlusconi di rivivere una finale di CL".

    Siamo nelle mani di questo individuo.
    Ser Gregor. Dunsen. Raff the Sweetling. Ser Ilyn. Ser Meryn. Queen Cersei. Adriano Galliani. Filippo Inzaghi. Valar Morghulis.

  6. #5
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    30,739
    La parte sul figlio di Galliani è agghiacciante.

  7. #6
    Member L'avatar di TheZio
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Località
    Udine
    Messaggi
    1,737
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    Ariedo Braida, ex DS del Milan, è stato intervistato dal Corriere della Sera. Ecco le sue parole: "Il primo incontro con Berlusconi? Nevicava, ma la circostanza non mi frenò. Mi misi in macchina e da Udine giunsi ad Arcore. Solitamente subisco soltanto il fascino delle donne, ma Berlusconi mi incantò. E poi c'era Confalonieri, una persona davvero molto acculturata. Berlusconi fece un discorso programmatico e disse che il Milan doveva diventare la squadra più forte del mondo. Lo spettacolo che un tempo garantivamo noi, oggi lo fa il Barca. Un tempo al Milan comandavano in tre: il presidente, il boss e io. Chi è il boss? Galliani... pensate che un giorno suo figlio Gianluca lo chiamò "papà", ma Galliani non si girò. Soltanto quando Gianluca, rassegnato, lo chiamò "boss", allora Galliani si voltò. Il Milan è la mia vita. Per i suoi 30 anni auguro a Berlusconi di rivivere una finale di CL".
    Il boss delle torte? Il boss delle cerimonie? O il boss dei ristoranti?

  8. #7
    Senior Member L'avatar di Aragorn
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Messaggi
    8,409
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    Chi è il boss? Galliani... pensate che un giorno suo figlio Gianluca lo chiamò "papà", ma Galliani non si girò. Soltanto quando Gianluca, rassegnato, lo chiamò "boss", allora Galliani si voltò. Il Milan è la mia vita. Per i suoi 30 anni auguro a Berlusconi di rivivere una finale di CL".
    Don Adriano

  9. #8
    Junior Member L'avatar di Lo Gnu
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    769
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    Ariedo Braida, ex DS del Milan, è stato intervistato dal Corriere della Sera. Ecco le sue parole: "Il primo incontro con Berlusconi? Nevicava, ma la circostanza non mi frenò. Mi misi in macchina e da Udine giunsi ad Arcore. Solitamente subisco soltanto il fascino delle donne, ma Berlusconi mi incantò. E poi c'era Confalonieri, una persona davvero molto acculturata. Berlusconi fece un discorso programmatico e disse che il Milan doveva diventare la squadra più forte del mondo. Lo spettacolo che un tempo garantivamo noi, oggi lo fa il Barca. Un tempo al Milan comandavano in tre: il presidente, il boss e io. Chi è il boss? Galliani... pensate che un giorno suo figlio Gianluca lo chiamò "papà", ma Galliani non si girò. Soltanto quando Gianluca, rassegnato, lo chiamò "boss", allora Galliani si voltò. Il Milan è la mia vita. Per i suoi 30 anni auguro a Berlusconi di rivivere una finale di CL".
    Oddio, ma in mano a chi siamo? Leggere le dichiarazioni di Berlusconi sul diktat, sull'Ital Milan su Bee e poi questa di Braida è stata una combo devastante.

  10. #9
    Bannato
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    2,759
    Leggere la parte su Galliani mi ha fatto pensare ai video demenziali (nemmeno troppo a dire il vero) di Maccio Capatonda. Sta cosa è imbarazzante.

  11. #10
    kolao95
    Ospite
    Che roba..

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.