Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 24

  1. #1
    Renegade
    Ospite

    Braida: ''Addio al Milan? Il garbo non può mancare in certe cose.''

    Lunga intervista a SportItalia per Ariedo Braida, che tra le altre cose ha parlato della sua ex-squadra, il Milan: ''Shevchenko? Quando andai a comprarlo gli feci vedere la maglia rossonera e gli dissi che con quella avrebbe vinto il Pallone D'Oro. Il mio più grande acquisto? Weah, con tutto il rispetto di Van Basten. Weah era il calcio. Nonostante ciò i tre olandesi sono stati i più grandi campioni che siano mai esistiti nel Milan. Il Milan è in ottime mani con Berlusconi e Galliani, sanno cosa fare. Ho fatto parte della società per ventisette anni e ne sono orgoglioso. Kramaric? Buon giocatore ma nulla di che. Il Milan ha bisogno di un vero 9, di centrocampisti tecnici e di gente che innalzi il livello se vorrà competere per lo scudetto in futuro. Barbara Berlusconi? Io voglio ricordarmi solo le cose positive che ho vissuto al Milan, sinceramente. E' vero che si commettono errori, ma in queste cose ci vuole grande garbo. Quello che è successo mi ha toccato nell'intimità. Non voglio esprimere giudizi su di lei, ma le auguro il meglio. La rosa attuale? Avrà anche qualche bravo calciatore, ma nessuno di loro ad oggi giocherebbe nel Milan di Ancelotti, quella era una rosa fenomenale da vero Milan, nessuno di quelli di oggi è a quel livello. Inzaghi può dare molto, è amato e può far bene in futuro. De Sciglio? Maldini esordì a 16 perché era un fenomeno. De Sciglio non lo è e non è Maldini. Perotti? Non l'ho mai consigliato. Provai, invece, a prendere Higuain ma non mi fu permesso di offrire più di sei milioni ed il Real me lo portò via. Vangioni? Non è affatto da Milan, Brozovic invece potrebbe esserlo. Sacchi può ancora dare qualcosa al calcio di oggi. Lo scambio Destro-El Shaarawy? Sì, io considero Destro un vero goleador. El Shaarawy è un giocatore normale con alti e bassi, che finora non ha dimostrato granché. Non può reggere neanche il paragone con Pato. Il brasiliano era un vero campione, gli infortuni gli hanno rovinato la carriera. Sarò sempre affezionato al Milan comunque e con Galliani ho un rapporto fraterno.''

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
     

  3. #2
    Renegade
    Ospite
    Braida è sempre stato un signore umile ed educato. Molti pensano che sia stato un soprammobile al Milan e nulla più, ma in realtà il suo l'ha fatto e operava bene. Il limite più grande di questo Milan sono i Berlusconi che pensano di essere eterni ed onnipotenti e riempiono la società di indifferenza, disinteresse, chiacchiere e disinvestimento. Braida ha detto tutte cose condivisibili. La parte in grassetto sottolinea come vengono trattati i colossi rossoneri.

  4. #3
    sempre sostenuto che l'unico a capire di calcio in dirigenza fosse braida , peccato sia stato rilegato a semplice figurina dal signor "al milan non servono i ds"
    Il fu frenguzzo

  5. #4
    Mah, negli ultimi anni ricordo tanti bidoni portati dal signor Braida, evidentemente aveva perso gli stimoli o anche lui, senza i soldi in mano, tanto bravo non è.. Poi mi fanno sorridere i discorsi su Kramaric, come se ci fossero i soldi per comprare Diego Costa, ad oggi uno così giovane e bravo per noi sarebbe oro..

  6. #5
    Senior Member L'avatar di Jino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Veneto
    Messaggi
    38,307
    Intervista sincera, ha detto solo sacrosante verità. Braida è un signore, è stato trattato probabilmente male in certi frangenti, s'è fatto da parte senza dire A. Poi ho sempre riso quando lo sentivo criticato per i suoi acquisti, nell'ultimo decennio non gli sono state date manco le monetine per prendersi il caffè, figuriamoci per comprare giovani promettenti.

  7. #6
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    15,117
    Braida di certo un signore però io diffido sempre da chi è abituato a vivere mangiando il carpacetto all'aceto balsamico e a girare col maglioncino di chasmire..
    Di certo è stato trattato in modo brusco da Barbara però lui ormai era anni che girava senza scopo poteva anche presentare le dimissioni invece di rimanere a lì a non fare nulla..
    Che abbia occhio non ci piove, anche se un'occhio molto costoso..su De Sciglio ed El Sha dice il vero..sono due giocatorini pompati solo dalla povertà del Milan attuale..nel Milan vero non vedrebbero il campo mai..e concordo che Pato era molto meglio del faraone..

  8. #7
    Senior Member L'avatar di Jino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Veneto
    Messaggi
    38,307
    Citazione Originariamente Scritto da Milanforever26 Visualizza Messaggio
    Braida di certo un signore però io diffido sempre da chi è abituato a vivere mangiando il carpacetto all'aceto balsamico e a girare col maglioncino di chasmire..
    Di certo è stato trattato in modo brusco da Barbara però lui ormai era anni che girava senza scopo poteva anche presentare le dimissioni invece di rimanere a lì a non fare nulla..
    Che abbia occhio non ci piove, anche se un'occhio molto costoso..su De Sciglio ed El Sha dice il vero..sono due giocatorini pompati solo dalla povertà del Milan attuale..nel Milan vero non vedrebbero il campo mai..e concordo che Pato era molto meglio del faraone..
    Braida si è dimesso!

  9. #8
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    12,837
    Viudez, Carpaccio e compagnia bella li ha portati questo signore qua. Ferrero alla Samp la prima cosa che ha fatto è stata cacciarlo. Ma pietà...

  10. #9
    Senior Member L'avatar di Frikez
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    11,649
    Citazione Originariamente Scritto da Louis Gara Visualizza Messaggio
    Viudez, Carpaccio e compagnia bella li ha portati questo signore qua. Ferrero alla Samp la prima cosa che ha fatto è stata cacciarlo. Ma pietà...
    Kakà secondo te chi l'ha portato? Leonardo?
    Lamela, Higuain, Lucas, Pastore, Jovetic e chissà quanti altri è tutta gente che Braida aveva suggerito alla dirigenza, poi è chiaro che ci sono anche pippe tra quelli che ha portato a Milano ma sono sicuramente di più quelli forti.
    La verità è che ha pagato soltanto lui per tutti ed è stato usato come capro espiatorio delle tensioni tra Galliani e Barbara.

  11. #10
    Ale
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    Lunga intervista a SportItalia per Ariedo Braida, che tra le altre cose ha parlato della sua ex-squadra, il Milan: ''Shevchenko? Quando andai a comprarlo gli feci vedere la maglia rossonera e gli dissi che con quella avrebbe vinto il Pallone D'Oro. Il mio più grande acquisto? Weah, con tutto il rispetto di Van Basten. Weah era il calcio. Nonostante ciò i tre olandesi sono stati i più grandi campioni che siano mai esistiti nel Milan. Il Milan è in ottime mani con Berlusconi e Galliani, sanno cosa fare. Ho fatto parte della società per ventisette anni e ne sono orgoglioso. Kramaric? Buon giocatore ma nulla di che. Il Milan ha bisogno di un vero 9, di centrocampisti tecnici e di gente che innalzi il livello se vorrà competere per lo scudetto in futuro. Barbara Berlusconi? Io voglio ricordarmi solo le cose positive che ho vissuto al Milan, sinceramente. E' vero che si commettono errori, ma in queste cose ci vuole grande garbo. Quello che è successo mi ha toccato nell'intimità. Non voglio esprimere giudizi su di lei, ma le auguro il meglio. La rosa attuale? Avrà anche qualche bravo calciatore, ma nessuno di loro ad oggi giocherebbe nel Milan di Ancelotti, quella era una rosa fenomenale da vero Milan, nessuno di quelli di oggi è a quel livello. Inzaghi può dare molto, è amato e può far bene in futuro. De Sciglio? Maldini esordì a 16 perché era un fenomeno. De Sciglio non lo è e non è Maldini. Perotti? Non l'ho mai consigliato. Provai, invece, a prendere Higuain ma non mi fu permesso di offrire più di sei milioni ed il Real me lo portò via. Vangioni? Non è affatto da Milan, Brozovic invece potrebbe esserlo. Sacchi può ancora dare qualcosa al calcio di oggi. Lo scambio Destro-El Shaarawy? Sì, io considero Destro un vero goleador. El Shaarawy è un giocatore normale con alti e bassi, che finora non ha dimostrato granché. Non può reggere neanche il paragone con Pato. Il brasiliano era un vero campione, gli infortuni gli hanno rovinato la carriera. Sarò sempre affezionato al Milan comunque e con Galliani ho un rapporto fraterno.''
    fa piacere leggere qualcuno che ha veramente qualcosa da dire, senza timori di vendette.

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.