Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 31 di 41 PrimaPrima ... 212930313233 ... UltimaUltima
Risultati da 301 a 310 di 405

  1. #301
    Morto che parla
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Isao Visualizza Messaggio
    La tua ricetta è quindi dare il 4% a tanti piccolissimi partiti e creare un parlamento senza alcuna maggioranza. E poi? alle elezioni che ci sarebbero dopo 2 o 3 mesi, chi voteresti? Di nuovi i piccoli partiti? o poi si votano i partiti grandi perché hanno capito la lezione? Prima di dare del becero ad un ragionamento vi invito a cercare di ragionare in modo pacato ed evitare le frasi tipo "la casta ci ha rotto i xxxxx"



    Se avessi seguito la politica e la discussione di ieri avresti certamente capito che questa alleanza in realtà è molto in bilico ed è tutto fuorché certa. Per quanto riguarda Bersani-Monti lo do quasi per certo perché secondo i sondaggi il PD non avrà i numeri per governare e dovrà necessariamente allearsi con qualcuno, dunque per esclusione con Monti. Non a caso Bersani negli ultimi giorni sta sempre di più aprendo verso Monti. Sugli altri partiti ripeto un concetto già espresso: ok votarli, ma a quale pro? cosa possono dare alla politica italiana e al parlamento? Sarebbero solo poltrone riscaldate. Che senso ha votare un partito X che ha le mie stesse idee spiccicate, se tanto al massimo faranno l'1% e non potranno portare da nessuna parte quelle idee?



    Ma infatti non ho cambiato idea perché Berlusconi ha proposto qualcosa in materia di politica ed economia. Io sono un elettore indeciso di destra e dunque non ho bisogno che Berlusconi mi spieghi per l'ennesima volta quali sono le politiche che vuole adottare perché le conosco a memoria. Berlusconi doveva dimostrare di essere ancora uno capace di provare per l'ennesima volta ad attuare certe politiche. Si è dimostrato tale e, ad oggi, propendo verso di lui in quanto l'alternativa è il non voto che non condivido. Dunque tra le due scelgo Berlusconi piuttosto che subire passivamente la decisioni di chi voterà.



    Perché la lega cos'è in fondo? Un partito razzista e secessionista. Le semplificazioni sono il male e concordo con te ma bisogna vedere cosa c'è dietro la semplificazione. Ieri ho ascoltato parte dei discorsi di Bersani e alcune cose in linea di principio le ho pure condivise però tutto il resto è qualcosa che non riesco nemmeno a concepire. "tutto il resto" l'ho voluto sintetizzare con la fissazione per gli immigrati che ho assunto dunque come un simbolo delle politiche che non condivido e che soprattutto non condivido in questo periodo storico.

    Nella mia frase avrei dovuto sottolineare la parola "solo". Io credo che Berlusconi finirà per presentarsi senza la Lega e nel caso in cui dovesse salire potrebbe dimostrare se davvero è stata la lega (e gli altri ex alleati) il male dei suoi governi.
    Sì, il mio pensiero è di destra anche se odio queste etichette perché nulla mi vieta come persona pensate di appoggiare temi proposti dalla sinistra o dalla desta. Io ho un mio pensiero che va al di là di destra e sinistra. Detto questo ho già spiegato che non condivido il voto ai partitini e nella risposta a Kurt91 troverai la risposta anche al tuo quesito.
    Perchè non Monti allora, se conosci le politiche berlusconiane. Tu sei d'accordo a tagliare l'imu, a tagliare le imposte come farebbe berlusconi, al fatto che lo spread sia un'invenzione dei media etc?

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
     

  3. #302
    Member
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    4,449
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Ora, con le stesse armi, annienterà anche Monti e Bersani (che a livello mediatico valgono più o meno la casalinga di Voghera). Temo sul serio che possa rivincere...
    No Mario, di vincere non vince. Semplicemente, per me, recupererà i voti della sua base indecisa. Poi giocherà sul fatto che con Monti e Grillo il Parlamento si frazionerà ancor di più e, collaborazioni post-elezioni a parte, per PD+SEL sarà difficile governare, proprio come nel 2006. Poi magari passerà alla compravendita dei parlamentari come nel periodo 2006-2008 in modo che il governo cadrà. E un film già visto.

  4. #303
    @Isao : forse mi sono spiegato male o sei tu che non capisci , cmq se tutti votassero i partiti che tu definisci piccoli questi diventerebbero "grandi" e i grandi piccoli . Fatto sta che non si vota per simpatia o per "meno peggio" ma si vota con cognizione di causa cioè si prende il programma di ogni partito e lo si analizza e alla fine il partito con il programma politico che piu ti soddisfa avrà meritato il tuo voto . Ora mi spieghi in base a cosa berlusconi ha meritato il tuo voto , visto che ieri da santoro di tutto si è parlato tranne che di politica ?
    Il fu frenguzzo

  5. #304
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Qui
    Messaggi
    9,029
    Non voto berlusconi e mai lo votero per nessun motivo al mondo...Pero non capisco questa mancanza di rispetto verso chi lo vota.Come se io dicessi che l italiano e' ingnorante perche ha detto no al nucleare vedendo solo malefici(tsunami in giappone) e non benefici(magari pagare un po meno la bolletta della luce,ma tanto c e il fotovoltaico e l eolico...Infatti in europa nessuno se li **** per il momento),rispetto il voto del referendum perche il mio paese ha deciso di prendere una strada anche se non la condivido...Forse sono troppo democratico??La rivoluzione francese c e l ho nel sangue boh.

  6. #305
    Member L'avatar di Isao
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    1,083
    Citazione Originariamente Scritto da Kurt91 Visualizza Messaggio
    @Isao quindi dovrei seguire meglio la politica dici? Dici anche che Lega-PDL è un'alleanza non certa? Mah, a me sembra certissima. Se invece credi che possa saltare perché uno vuole Tremonti candidato premier e l'altro vuole Alfano libero di farlo, ma sono solo chiacchiere. Per quel che riguarda i partiti più piccoli, se esprimono il mio pensiero politico perché non devo votarli? Perché non vanno in Parlamento quasi sicuramente? E quindi voto Berlusconi? Su questo non ti capisco.
    Dai termini con cui Berlusconi ha apostrofato la lega penso che ci sia un 50 e 50.
    Sul discorso dei piccoli partiti ho già detto che non ha senso votarli se al 100% poi non potranno portare avanti quelle idee. E' come comprare un giocatore infortunato perché ti piace come gioca. Quindi tanto vale comprare quel giocatore sano che gioca discretamente bene.

    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Ora, con le stesse armi, annienterà anche Monti e Bersani (che a livello mediatico valgono più o meno la casalinga di Voghera). Temo sul serio che possa rivincere...
    Non succederà perché nessuno dei due accetterà il confronto.

    Citazione Originariamente Scritto da robs91 Visualizza Messaggio
    Posso sapere cosa intendi per pensiero di destra?Quali sono i temi per cui consideri Berlusconi di destra?
    Come ho detto prima il mio pensiero è il mio pensiero e non si può inquadrare per forza in destra o sinistra. Le mie idee sono maggiormente di destra. Io sono a favore di qualsiasi tipo di riduzione della pressione fiscale e contrario a qualsiasi tipo di patrimoniale "Robin Hood". Sono a favore della riforma costituzionale che snellisca l'iter legislativo e che riqualifichi la figura del premier, a prescindere dal colore politico. Ero a favore di molte politiche proposte da Renzi.
    Su Monti, che secondo voi è il vero ambasciatore della destra italiana, vi rispondo che secondo me è di destra così come lo è il suo alleato Fini.

    Ora però voglio esprimere un concetto sperando di essere capace di spiegarmi. Non esiste un unico pensiero di destra. Tra gli economisti vi ricordo che ci sono tantissime correnti che inquadrano la situazione economica in modo diversi. Chi ha studiato economia sa benissimo che nemmeno esiste un'unica ricetta e che tutto dipende dal momento storico. Le politiche di Keynes e di Smith (per citare i più famosi) non sono né giuste a prescindere né tanto meno sbagliate a prescindere. In alcuni periodi storici sono necessarie politiche Keynesiane e in altre quelle di Smith. In questo momento Monti sta adottando politiche che se anche si vogliono definire di destra sono fuori dal contesto storico. Vi ricordo che le crisi non si combattono con l'austerità ma facendo buche e riempiendole (Keynes).

    Citazione Originariamente Scritto da Morto che parla Visualizza Messaggio
    Perchè non Monti allora, se conosci le politiche berlusconiane. Tu sei d'accordo a tagliare l'imu, a tagliare le imposte come farebbe berlusconi, al fatto che lo spread sia un'invenzione dei media etc?
    Io sono d'accordo sul fatto che 4 miliardi per levare l'imu sulla prima casa (perché Berlusconi parla di questo e non di abolizione totale) si trovano facilmente. Sono d'accordo alla diminuzione del carico fiscale sui salari perché sarebbe un vero tentativo di politica di crescita. Lo spread non è un'invenzione ma non può nemmeno essere il nostro padrone, non può essere il dittatore dei nostri giorni. Lo spread siamo noi, i mercati siamo noi, lo spread sale perché noi non compriamo bot, perché noi non ci fidiamo dell'Italia, perché noi crediamo che falliremo. Lo spread è un pò come la fiducia che riponete su una persona a cui avete fatto un prestito. La vostra fiducia salirà sicuramente se lo vedete non spendere nulla mentre la vostra fiducia scenderà sicuramente se gli vedete investire i vostri soldi in qualcosa di incerto. Dunque da creditori è preferibile che il debitore non investa nulla e risparmi. Però da italiani è necessario sperare che il debitore investa e punti a non avere più bisogno di prestiti. E per non aver bisogno di prestiti è necessario investire perché "risparmiare", in sé, non porta a nulla.

  7. #306
    Citazione Originariamente Scritto da Doctore Visualizza Messaggio
    Non voto berlusconi e mai lo votero per nessun motivo al mondo...Pero non capisco questa mancanza di rispetto verso chi lo vota.Come se io dicessi che l italiano e' ingnorante perche ha detto no al nucleare vedendo solo malefici(tsunami in giappone) e non benefici(magari pagare un po meno la bolletta della luce,ma tanto c e il fotovoltaico e l eolico...Infatti in europa nessuno se li **** per il momento),rispetto il voto del referendum perche il mio paese ha deciso di prendere una strada anche se non la condivido...Forse sono troppo democratico??La rivoluzione francese c e l ho nel sangue boh.
    ognuno è libero di votare chi vuole ci mancherebbe . A me hanno insegnato che le persone intelligenti argomentano cio che dicono e lasciano sempre il beneficio del dubbio , sentire le motivazioni di chi OGGI vota berlusconi fanno , diciamo ridere ; avrei potuto capire chi ha votato berlusconi nel 94 , ma OGGI berlusconi è indifendibile e invotabile basti vedere in che modo borioso berlusconi ha cercato di difendere la sua incoerenza per capire che tipo di cialtrone è , ad esempio ieri da santoro prima ha detto di essere europeista poi dopo lo sfogo della signora "pazza" sugli spalti il buon silvio ha ben pensato di cavalcare l'onda dell'antieuropeismo e tutto questo è avvenuto nell'arco di un'ora
    Il fu frenguzzo

  8. #307
    Member L'avatar di Isao
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    1,083
    Citazione Originariamente Scritto da Oronzo Canà Visualizza Messaggio
    @Isao : forse mi sono spiegato male o sei tu che non capisci , cmq se tutti votassero i partiti che tu definisci piccoli questi diventerebbero "grandi" e i grandi piccoli . Fatto sta che non si vota per simpatia o per "meno peggio" ma si vota con cognizione di causa cioè si prende il programma di ogni partito e lo si analizza e alla fine il partito con il programma politico che piu ti soddisfa avrà meritato il tuo voto . Ora mi spieghi in base a cosa berlusconi ha meritato il tuo voto , visto che ieri da santoro di tutto si è parlato tranne che di politica ?
    I piccoli non diventerebbero grandi perché il voto verrebbe frazionato. Esempio: Ci sono 10 partitini? ognuno di loro prenderà il 10% e non potrà governare o per farlo dovrà accordarsi con altri 4 partiti. Ce ne sono 5? 20% l'uno e accordi necessari con altri due partiti. Così non se ne esce. Sul perché Berlusconi possa meritare il mio voto ho già risposto e, non per spocchia, ti invito a ricercare la risposta nei miei commenti precedenti.

    Citazione Originariamente Scritto da Doctore Visualizza Messaggio
    Non voto berlusconi e mai lo votero per nessun motivo al mondo...Pero non capisco questa mancanza di rispetto verso chi lo vota.Come se io dicessi che l italiano e' ingnorante perche ha detto no al nucleare vedendo solo malefici(tsunami in giappone) e non benefici(magari pagare un po meno la bolletta della luce,ma tanto c e il fotovoltaico e l eolico...Infatti in europa nessuno se li **** per il momento),rispetto il voto del referendum perche il mio paese ha deciso di prendere una strada anche se non la condivido...Forse sono troppo democratico??La rivoluzione francese c e l ho nel sangue boh.
    Chapeau.
    Ieri da Santoro, Berlusconi ha detto: "ma credete che sono co... quei 13 mln (se non ricordo male) che mi hanno votato?" e il pubblico in coro ha risposto sì. Questo è l'italiano medio. Quello che non sa accettare chi la pensa diversamente da sé come un individuo pensante ed intelligente. Doctore sei l'esempio di cosa significa civiltà e rispetto.

  9. #308
    Livestrong
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da MilanWorld Visualizza Messaggio
    Video da Youtube: Berlusconi lettera a Marco Travaglio e poi pulisce la sedia

    Qui lo show da baraccone ha raggiunto il suo culmine... E qui ha demolito travaglio

  10. #309
    Senior Member L'avatar di Jaqen
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Nella campagna Veneziana
    Messaggi
    9,304
    Gli stiamo dando troppa importanza.
    Se vincesse Berlusconi meritiamo una catastrofe ambientale, una catastrofe che ci disentegri tutti, Napoli merita di essere distrutta dal Vesuvio, Roma merita terremoti da distruggere tutto, Firenze merita che Dante torni dalla tomba a sparare a tutti, Milano merita di soffocare nello smog, Venezia merita di affondare in toto.
    Rivotare Berlusconi vorrebbe dire essere un po' sciocchi (ringraziamo la censura ), rivotare Berlusconi vorrebbe dire non capire niente del passato, non sapere che cosa è successo nel passato e non guardare al futuro.
    "Un guerriero senza patria e senza spada con un piede nel passato, e lo sguardo dritto e aperto nel futuro". P.B.
    "La storia insegna che la storia non insegna". A.M.
    Bradipismo is the way

  11. #310
    Livestrong
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Brain84 Visualizza Messaggio
    Chi ha cambiato idea ieri sera e ha deciso di rivotare Berlusconi ha veramente qualche problema. Non si tratta di votarlo oppure no, ognuno vota chi gli pare. Ma ieri sera di fatto non si è praticamente MAI parlato di politica.
    Votate Silvio perchè è un comico che sa intrattenere e rispondere a tono verso 2 giornalisti?? Allora si che andiamo male, molto male
    Negli usa succede di continuo, eppure nessuno si scandalizza... Poi come ho scritto anche prima che sia anormale è verissimo, ma ormai è una cosa che accade ovunque

Pagina 31 di 41 PrimaPrima ... 212930313233 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.