Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 35 di 38 PrimaPrima ... 253334353637 ... UltimaUltima
Risultati da 341 a 350 di 373

  1. #341
    Junior Member
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Messaggi
    10
    Ragazzi non scrivo mai, ma vi seguo spessissimo.. Ma voi davvero credevate in questa trattativa? MA non capite che sono esclusivamente menate dei giornalisti (giornalai) per vendere??
    Ascoltate un povero fesso, se Berlusconi avesse trovato un acquirente avrebbe ceduto la squadra almeno dal 2010..

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #342
    Senior Member L'avatar di Casnop
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    6,761
    Citazione Originariamente Scritto da Splendidi Incisivi Visualizza Messaggio
    Noi sottovalutiamo un punto: la cessione al "cinese" è vista negativamente da molte più persone di quanto possiamo immaginare.
    Berlusconi è intervenuto per scongiurare questa eventualità, per rassicurare quelli spaventati dalla possibilità di cedere al "cinese", perché evidentemente questa preoccupazione potrebbe tirargli via, in vista delle elezioni, qualche punticino percentuale.
    Ma come, sta vendendo ai cinesi e fa un videomessaggio per negarlo? Certo, secondo il perfetto stile berlusconiano: negare sempre e comunque la realtà dei fatti ed affermarne l'esatto contrario.
    D'altronde cosa ci aspettavamo, che Berlusconi facesse un video rammaricandosi della sua attuale incapacità di riportare il Milan grande e quindi della necessità di vendere, per giunta al "cinese comunista"?
    Inverosimile una resa pubblica da parte di Berlusconi. Viceversa molto più probabile capovolgere la realtà con un contorno di megalomania, egocentrismo ed autoreferenzialità(perché la farsa della foto fake di lui ad un provino giovanile col Milan?), con l'impellente necessità di apparire come in totale controllo del suo destino e delle circostanze che lo stanno portando alla cessione, perché non dimentichiamo che in tutta questa pantomima ha dovuto, per forza di cose, ammettere il tentativo di cedere il Milan da almeno un anno.
    Insomma, Berlusconi ha fondato tutta la sua carriera politica e imprenditoriale su un immagine machista e magalomane di sé: davvero vi aspettavate che facesse un videomessaggio con tono dimesso e bandiera bianca per dire che non è più capace ed è costretto a vendere? Berlusconi, secondo i suoi progetti, sarà sempre l'eroe, il profeta e il salvatore della patria, anche adesso che è un uomo finito in tutti i campi dove è riuscito ad avere successo.
    Chi lo conosce benissimo sa che questo passaggio se lo sarebbe concesso: per non apparire quello che e' costretto a cedere. Lo ha fatto, bene, ma ora si passa avanti. E Sal Galatioto farebbe bene a farsi affiancare da un berlusconologo. Consulenza che vale una fortuna, anzi senza prezzo. Avanti, avanti, avanti.

  4. #343
    Citazione Originariamente Scritto da Butcher Visualizza Messaggio
    Che dice?
    Incensamento del grande presidente, "altro che cordate cinesi", ecc...
    "La Forza è con me e io sono con la Forza. E nulla io temo poiché tutto è come la Forza vuole."

    "Nothing burns like the cold. But only for a while. Than it gets inside you and starts to fill you up, and after a while you don't have the strenght to fight it." G.R.R. Martin, A Game of Thrones

  5. #344
    Senior Member L'avatar di Super_Lollo
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    23,201
    Citazione Originariamente Scritto da ilyanor Visualizza Messaggio
    Ragazzi non scrivo mai, ma vi seguo spessissimo.. Ma voi davvero credevate in questa trattativa? MA non capite che sono esclusivamente menate dei giornalisti (giornalai) per vendere??
    Ascoltate un povero fesso, se Berlusconi avesse trovato un acquirente avrebbe ceduto la squadra almeno dal 2010..
    Mi sa che hai ragione
    Gattuso : " il giorno che arrivò Kaka a Milanello ci guardammo tutti in faccia chiedendoci chi fosse quello sfigato con gli occhialini ,due ore dopo iniziammo la partitella. Primo pallone toccato da Kaka mi salta come nulla fosse arriva davanti a Nesta si sposta la palla e spara un missile all incrocio dei pali. Che ci crediate o meno in quel momento capii che avremmo rivinto la Champions guidati da quello sfigato con gli occhialini "

  6. #345
    Member L'avatar di malos
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Messaggi
    2,905
    Aveva ragione Veronica Lario annoni fa quando divorziò. "Silvio è un uomo malato". Ed è peggiorato sensibilmente. Quindi non si sa cosa può fare o non fare. Ormai è un treno impazzito, inutile fare supposizioni, anche i figli non possono niente visto che non hanno voce in capitolo, poi ci sono quelli che ci marciano sopra come il geometra, per quello che ci riguarda, e il quadro è completo.

  7. #346
    Member L'avatar di Fedeshi
    Data Registrazione
    May 2014
    Località
    Sicilia
    Messaggi
    1,459
    Ripropongo il post di ieri:
    -"Noi ritieniamo Kakà un giocatore simbolo ed auspichiamo che Kakà concluda la sua carriera col Milan" (Il giocatore verrà venduto STRANAMENTE 24 ore dopo la chiusura dei seggi delle elezioni Europee)

    - " I tifosi del milan possono dormire sonni tranquilli (riferendosi a Thiago) mentre per l'altro (Ibra) riteniamo che sia la punta più forte al mondo e quindi rimane anche lui".Frase detta a Sportitalia,poi sappiamo tutti com'è andata a finire.

    - "Siccome io ho avuto modo per vicende della vità di poter dare un giudizio sull'uomo Balotelli,è una persona che io non accetterei mai facesse parte dello spogliatoio del Milan".Inutile dire come è andata a finire.

    -"Ho avuto modo di conoscere questo signore Guido Bertolaso,non è un campione del Bla,bla,bla come gli altri candidati degli altri partiti,è un campione del fare.Noi con lui offriamo ai Romani e a Roma la migliore possibilità di avere qualcuno che possa essere in grado di lavorare,per cancellare il degrado in cui Roma è stata fatta cadere dai governi della Sinistra".Non vi dico nemmeno che è successo dopo.

    Con questo Vostro Onore ho concluso.Arrivederci,arrivederci.
    Parole di un uomo che ha detto la verità,soltanto la verità e nient'altro che la verità in questi ultimi trent'anni.

  8. #347
    Amministratore L'avatar di Admin
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    62,448
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    CorSport (Furio Fedele): malgrado il video di ieri sera, da ambienti vicini alla Fininvest, si puntualizza che sotto traccia si continua a lavorare anche e soprattutto sul fronte straniero.

    GdS (Pasotto): "Preferibilmente in mani italiane". Questa frase, pur non volendo interpretarla come una chiusura totale nei confronti della cordata cinese, fa nascere una serie di interrogativi. Ci sono eventuali acquirenti italiani in grado di pagare circa 700/800 milioni per il Milan? Ci può addirittura essere qualche trattativa segreta e già avanzata? Quanto saranno infastiditi gli investitori cinesi dopo queste frasi di Berlusconi? A quest’ultima domanda si può rispondere subito: sono molto infastiditi, e infastiditi è un eufemismo. Da fonti vicine alla Galatioto Sports Partner, ovvero l’advisor del consorzio cinese, filtra grande sorpresa e una certa frustrazione per le parole di Berlusconi e per come sta venendo gestita la trattativa. In pratica la controparte non riesce a capire a che gioco voglia giocare il presidente rossonero, nell’ambito di quello che da sponda cino-americana viene considerato un piano economico molto solido, con acquirenti altrettanto solidi e soprattutto noti a Fininvest. Anche perché – fanno notare – Sal Galatioto, che in carriera ha curato tantissime cessioni/acquisizioni di alto livello, non rischierebbe la reputazione affiancando investitori poco solidi.
    Tutto questo non significa comunque che la trattativa sia saltata per aria. Almeno, non ancora.

    Questi sono giorni fitti di contatti, sebbene alla luce delle dichiarazioni di Berlusconi e della reazione cino-americana, i punti di domanda siano diventati enormi. Sul tavolo c’è sempre la questione del dossier che dovrà contenere le garanzie bancarie degli investitori cinesi e ciò che continua a filtrare è uno scenario di attesa unito a una parola ricorrente: cautela. Estrema cautela perché il faldone, una volta completato, finirà sulla scrivania di Berlusconi, che deciderà se dargli seguito dando il via libera a un’esclusiva – non vincolante – con i cinesi per un mese. Di certo c’è che il Cda di Fininvest fino a ieri sera non era stato convocato. Al momento si può ipotizzare che Silvio non voglia abbandonare la scena da perdente, magari con un Milan fuori dalle coppe per il terzo anno consecutivo. E può darsi che sia più combattuto di quanto si pensi sulla cessione del club: la ragione, probabilmente, gli suggerisce di vendere, il cuore di tenere la società.

    Repubblica (Currò): "Vorrei vendere agli italiani"... ma si stringe con i cinesi. Con un malinconico video su FB, la voce un po' strascicata, il patron rossonero ha ammesso la fine di un epoca, confermando di voler cedere alla cordata cinese ma correggendo in extremis il tiro affermando di preferire le mani italiane. Ma in verità l’accenno ai possibili soci italiani sembra quasi l’alibi definitivo per la cessione ai cinesi, guidati dall’immobiliare Evergrande e da Jack Ma, il fondatore del colosso dell’e-commerce Alibaba, che partecipa all’operazione a titolo personale. Si stanno limando i dettagli: una delegazione del consulente della cordata, l’italo-americano Salvatore Galatioto, ha incontrato gli uomini di Fininvest in preparazione al Cda della holding della famiglia Berlusconi, previsto per i primi giorni della prossima settimana: verrà dato il via libera alla trattativa in esclusiva che – entro un mese - porterà la maggioranza ai nuovi soci. La valutazione complessiva del club rimane decisamente alta: oltre 500 milioni, più i debiti (330 milioni).
    Un ripensamento è possibile. Ma il popolo milanista non pare augurarselo, come emerge dalla maggioranza dei commenti immediati (2700 soltanto nella prima ora) al videomessaggio, che è apparso piuttosto malinconico (vedi la sua immagine con la maglia del Milan) e per certi versi lugubre.

    CorSera (Ravelli): Berlusconi annuncia di voler cedere ma di preferire un italiano. Nessun riferimento alla cordata cinese che da oltre un anno (dai tempi in cui spopolava mr Bee Taechaubol) sta trattando con Fininvest e che vorrebbe acquisire il 70% delle quote del Milan. Anzi quel riferimento inaspettato alle «mani italiane». Dal momento che non si conoscono offerte di imprenditori italiani, quello di Berlusconi sembra un auspicio generico, che a ora non trova appigli con la realtà e che in teoria non dovrebbe influire sulla firma della trattativa in esclusiva con i cinesi (comunque non vincolante).
    Ufficialmente, dunque, non cambia nulla.
    Gli uomini Fininvest stanno predisponendo il famoso dossier sull’offerta da presentare a Berlusconi (ed è su questo che il presidente baserà la sua decisione) e cercano di raccogliere maggiori informazioni sulla composizione e sulle garanzie finanziarie della cordata cinese. Che però comincia a spazientirsi, convinta com’è di aver già abbondantemente fornito tutti i chiarimenti sull’identità dei potenziali compratori e di aver già fatto pervenire, attraverso gli advisor, tutte le prove della loro assoluta solidità finanziaria. Insomma, Fininvest e Berlusconi — è questo il senso dei ragionamenti «cinesi» — sanno benissimo chi siamo e che abbiamo i soldi; se ancora si sollevano tutti questi dubbi forse non c’è la volontà di vendere. Anche la pseudo apertura agli italiani non è stata apprezzata. Il che non significa che la trattativa registrerà per forza una frenata: la controparte è conscia del fatto che Berlusconi deve parlare ai tifosi e anche agli elettori. Però l’umore al tavolo non sarà dei migliori e l’esito a questo punto ancora più imprevedibile.
    .
    Segui MilanWorld su Facebook e Twitter per restare aggiornato su tutte le notizie!

    FB: https://www.facebook.com/MilanWorldForum

    Twitter: https://twitter.com/MilanWorldForum

  9. #348
    Senior Member L'avatar di DeviLInsideMe
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Lamezia Terme
    Messaggi
    6,830
    Io dico la mia, potrebbe anche essere come dicono alcuni che è solo pura propaganda magari ad alzare il prezzo o quant'altro.. Ma io, a parte i sogni fantasiosi, guarderei anche in faccia un pochettino la realtà.. Ok, la trattativa è puramente serrata e non trapela o si sa niente, ma dai parlando seriamente avete mai visto una trattativa così chiusa senza che veramente uscisse mezza parola o qualcosa al di fuori? Secondo voi è veramente possibile firmare contratti pur esclusive senza vincoli o altre cose così? Nel buio più assoluto? E poi Berlusconi che se ne esce con la frase "sto provando a vendere la società da più di 1 anno", come? Non eri tu disposto a vendere solo una minoranza scusa ? C'è chi giustamente dice "senza smentite di galatioto o altro la trattativa rimane viva", e se invece c'è stato una bozza di accordo che stava filtrando al di fuori? Come disse campopiano ed altri ? Ed invece , ora, è tutto morto lì? Guardiamo in faccia la realtà.. Le giornate passano e qui fantastichiamo soltanto, perché mentre noi sognamo le altre squadre di soffiano pure quei 2 giocatori che eravamo vicini a prendere.. Villenha non era nostro? Ora va all'Inter, witsel non era nostro? Ora lo danno alla Roma, kovavic? Ora lo vuole anche la Juve e sappiamo che se realmente lo vorrà la Juve come finirà.. Sarò scettico a livelli smisurati ma secondo me ci aspetterà un altro anno da inferno se non di più..

  10. #349
    Senior Member L'avatar di Fabry_cekko
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    21,791
    Non sappiamo ancora niente, quindi rimango ottimista.

  11. #350
    Member
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Messaggi
    1,793
    Secondo il mio modesto parere Berlusconi venderà; semplicemente perché non ha altre possibilità; a lui non converrà MAI tenere in queste condizioni e in questa situazione il milan; lo ha fatto finché ha potuto ed ecco che siamo arrivati ad oggi, l'oltre non c'è; se l'offerta e la trattativa esiste davvero aldila di oggi o domani e varie congetture che leggo la vendita ci sarà, non ci sono altre possibilità

Pagina 35 di 38 PrimaPrima ... 253334353637 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.