Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 6 di 6 PrimaPrima ... 456
Risultati da 51 a 52 di 52

  1. #51
    Citazione Originariamente Scritto da hiei87 Visualizza Messaggio
    Sul fatto che la scelta di Seedorf si stia rivelando sbagliata sono anche d'accordo, però penso che, quando si vuole azzardare, si debba farlo fino in fondo....Seedorf caratterialmente lo si conosceva, e in teoria, visto che comunque anche se Allegri non fosse stato esonerato a stagione in corso, sarebbe stato l'allenatore del Milan l'anno prossimo, sarebbe stato bene conoscere già in precedenza la sua idea di calcio e le sue preferenze riguardo ai singoli.
    Per me il suo fallimento finora era più che preventivabile, ma, dal momento in cui era stato deciso di puntare su un progetto con lui alla base, penso sia giusto dargli una possibilità più concreta facendogli guidare una squadra dall'inizio della stagione.
    Oltretutto l'alternativa non è Mourinho, ma uno che ha la stessa esperienza dell'olandese.
    Infine la cosa che mi da più fastidio è il fatto che tutto questo polverone in realtà sia stato creato ad hoc, con il fondamentale aiuto della sempre fedelissima stampa, per distogliere la concentrazione dai veri problemi di questa squadra e per portare avanti le guerre interne personali, e non per il bene del Milan...
    Era lui in primis a dover conoscere il Milan. Era l'esperienza su cui puntava la società: uno che non ha mai allenato, ma che conosce la squadra. Poi arriva e dice che 3/4 non vanno bene?
    Aspetta, ma non era lui a dire che questo Milan può fare di più, che è una questione di mentalità??
    Che era colpa di Allegri?
    Per questo è stato silurato Allegri, perchè c'era un Senatore del Grande Milan pronto ad arrivare per far giocare bene il Milan e salvare la stagione.
    Adesso che ha fallito tutti gli obiettivi se ne esce dicendo che sono i giocatori ad essere scarsi? Quando ha avuto il tempo di fare qualcosa a Gennaio pure. Ed è arrivato Essien!

    Ma Inzaghi ha esperienza con la Primavera è questo che cambia.

    Che poi il polverone sia architettato ad hoc ne dubito! Quale sarebbe il quadro?
    Che Galliani corrompe dei giornalisti per convincere Berlusconi a far fuori Seedorf?
    Facendo un danno al Milan così. E intanto la famiglia Berlusconi non se ne accorge?

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #52
    Senior Member L'avatar di hiei87
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Massa
    Messaggi
    5,476
    Citazione Originariamente Scritto da FiglioDelDioOdino Visualizza Messaggio
    Era lui in primis a dover conoscere il Milan. Era l'esperienza su cui puntava la società: uno che non ha mai allenato, ma che conosce la squadra. Poi arriva e dice che 3/4 non vanno bene?
    Aspetta, ma non era lui a dire che questo Milan può fare di più, che è una questione di mentalità??
    Che era colpa di Allegri?
    Per questo è stato silurato Allegri, perchè c'era un Senatore del Grande Milan pronto ad arrivare per far giocare bene il Milan e salvare la stagione.
    Adesso che ha fallito tutti gli obiettivi se ne esce dicendo che sono i giocatori ad essere scarsi? Quando ha avuto il tempo di fare qualcosa a Gennaio pure. Ed è arrivato Essien!

    Ma Inzaghi ha esperienza con la Primavera è questo che cambia.

    Che poi il polverone sia architettato ad hoc ne dubito! Quale sarebbe il quadro?
    Che Galliani corrompe dei giornalisti per convincere Berlusconi a far fuori Seedorf?
    Facendo un danno al Milan così. E intanto la famiglia Berlusconi non se ne accorge?
    Conta che Seedorf fino al giorno prima l'esonero di Allegri era un calciatore e stava preparando la stagione col Botafogo, quindi non poteva essere pronto per una responsabilità del genere. Quello che sto dicendo non è che l'olandese non abbia colpe, anzi, ma che 1) il suo falimento era prevedibile, visto che la scelta di metterlo su quella panchina in quel momento era quantomai azzardata, 2) se si è deciso di puntare su di lui perchè si è veramente convinti che sia l'uomo giusto, trovo assurdo cambiare idea ora. Come si era detto sul forum questi mesi avrebbero dovuto essere di ambientamento. Inoltre fino a due settimane fa stavamo elogiando i cambiamenti apportati da Seedorf alla squadra...
    Al momento l'esperienza di Inzaghi è più o meno quella di Seedorf...uno ha allenato un anno gli allievi e un anno la primavera, l'altro ha allenato 3 mesi (a fine stagione sarebbero 5) la prima squadra...siamo lì...non credo che con Inzaghi ci cambi la vita...
    Sull'ultima parte, io non darei per scontato che alla famiglia berlusconi interessi così tanto dei risultati sportivi del Milan.
    Mi viene da pensar male perchè guarda caso, nonostante la contestazione e le parole di Maldini avessero colpito soprattutto galliani, l'attenzione dei media si è concentrata prima quasi esclusivamente su Balotelli e poi su Seedorf. Della posizione dell'antennista se ne parla solo noi. E conoscendo galliani e certi giornalai al suo seguito, mi viene inevitabile il pensar male....

Pagina 6 di 6 PrimaPrima ... 456

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.