Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 6 di 7 PrimaPrima ... 4567 UltimaUltima
Risultati da 51 a 60 di 67

  1. #51
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    30,785
    Citazione Originariamente Scritto da mourinhomifottotuamoglie Visualizza Messaggio
    Il binomio Grillo-Fascismo va in verità più in profondità del semplice uso del blog. I maliziosi vedono molte similitudini fra questo nostro momento storico e quello che ha favorito la nascita e la crescita delle grandi dittature. Una politica smaccatamente populista (reddito di cittadinanza, restituzione di parte dello stipendio...), un leader carismatico capace di fomentare gli animi con parole forti e politicamente scorrette, un corpo elettorale esausto per le infinite difficoltà che affliggono la vita quotidiana, Casaleggio che opera a tutti gli effetti come un responsabile della comunicazione (Goebbels?)... La storia è ciclica.
    Hitler nel 1932 diceva:
    I nostri avversari ci accusano e accusano me in particolare di essere intolleranti e litigiosi. Dicono che rifiutiamo il dialogo con gli altri partiti. Dicono che non siamo affatto democratici perché vogliamo sfasciare tutto. Quindi sarebbe tipicamente democratico avere una trentina di partiti? Devo ammettere una cosa – questi signori hanno perfettamente ragione. Siamo intolleranti. Ci siamo dati un obiettivo, spazzare questi partiti politici fuori dal parlamento. I contadini, gli operai, i commercianti, la classe media,tutti sono testimoni... invece loro preferiscono non parlare di questi 13 anni passati, ma solo degli ultimi sei mesi... chi è il responsabile? Loro! I partiti! Per 13 anni hanno dimostrato cosa sono stati capaci di fare. Abbiamo una nazione economicamente distrutta, gli agricoltori rovinati, la classe media in ginocchio, le finanze agli sgoccioli, milioni di disoccupati.. sono loro i responsabili!
    Io vengo confuso.. oggi sono socialista, domani comunista, poi sindacalista, loro ci confondono, pensano che siamo come loro. Noi non siamo come loro! Loro sono morti , e vogliamo vederli tutti nella tomba! Io vedo questa sufficienza borghese nel giudicare il nostro movimento..mi hanno proposto un'alleanza. Così ragionano! Ancora non hanno capito di avere a che fare con un movimento completamente differente da un partito politico...noi resisteremo a qualsiasi pressione che ci venga fatta. E' un movimento che non può essere fermato... non capiscono che questo movimento è tenuto insieme da una forza inarrestabile che non può essere distrutta.. noi non siamo un partito, rappresentiamo l'intero popolo, un popolo nuovo...


    Aggiungi anche un modo di esprimersi molto spesso violento e volgare, e il gioco è fatto.
    Non mi convince. Grillo è sicuramente un populista quindi fa leva sugli umori del popolo, sugli umori del popolo facevano leva anche Mussolini o Hitler, risultando dunque populisti. Il problema è un altro però: tornando indietro nella storia troveremmo verosimilmente molti discorsi simili, discorsi di "rottura", "rivoluzione" o alternativa all'ordine stabilito.
    Il discorso, il modo di parlare non mi basta perché se vogliamo parlare seriamente e vogliamo seriamente fare parallelismi dobbiamo anche dire che Hitler aveva una "ideologia" precisa di superiorità della razza e di razzismo di ogni specie, non mi sembra che il M5S si faccia portatore di queste istanze, quei regimi fecero uso della violenza ben prima di salire al potere e i pentastellati non mi sembra stiano facendo questo.
    Grillo a me sembra stia dicendo da quando è "sceso" in politica che vuole porre fine a questa Seconda Repubblica corrotta, da qui a parlare di paralleli con dei totalitarismi di quelli portata ce ne passa perché il paragone non si può fare soltanto da un punto di vista comunicativo ma si deve fare da un punto di vista ideologico e metodologico, cosa che ovviamente non sussiste.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #52
    Citazione Originariamente Scritto da Splendidi Incisivi Visualizza Messaggio
    Non mi convince. Grillo è sicuramente un populista quindi fa leva sugli umori del popolo, sugli umori del popolo facevano leva anche Mussolini o Hitler, risultando dunque populisti. Il problema è un altro però: tornando indietro nella storia troveremmo verosimilmente molti discorsi simili, discorsi di "rottura", "rivoluzione" o alternativa all'ordine stabilito.
    Il discorso, il modo di parlare non mi basta perché se vogliamo parlare seriamente e vogliamo seriamente fare parallelismi dobbiamo anche dire che Hitler aveva una "ideologia" precisa di superiorità della razza e di razzismo di ogni specie, non mi sembra che il M5S si faccia portatore di queste istanze, quei regimi fecero uso della violenza ben prima di salire al potere e i pentastellati non mi sembra stiano facendo questo.
    Grillo a me sembra stia dicendo da quando è "sceso" in politica che vuole porre fine a questa Seconda Repubblica corrotta, da qui a parlare di paralleli con dei totalitarismi di quelli portata ce ne passa perché il paragone non si può fare soltanto da un punto di vista comunicativo ma si deve fare da un punto di vista ideologico e metodologico, cosa che ovviamente non sussiste.
    questa è una risposta sensata, che poi sia condivisibile o meno è un'altro discorso..
    Sulla ideologia di superiorità di una razza su un altra avrei da dire la mia, ma me la tengo, altrimenti altro che vespaio (oggi non lavoro più)

  4. #53
    Senior Member L'avatar di juventino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Latina
    Messaggi
    9,783
    Bah a me quest'accomunare Grillo ai fasci mi sembra un tantino esagerato. Quelli che davvero mi avevano fatto temere l'accostamento erano i forconi.
    Vincere non è importante, la plusvalenza è l'unica cosa che conta
    La carta igienica usata è un quotidiano migliore di Tuttosport
    Gli unici tifosi che merita la Juventus sono i membri del suo CDA

  5. #54
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    12,887
    .
    @tifoso evorutto sei già stato avvertito.

  6. #55
    Citazione Originariamente Scritto da juventino Visualizza Messaggio
    Bah a me quest'accomunare Grillo ai fasci mi sembra un tantino esagerato. Quelli che davvero mi avevano fatto temere l'accostamento erano i forconi.
    Forse è esagerato (lo è di sicuro), però i passaggi evidenziati sono ancora là..

  7. #56
    Senior Member L'avatar di juventino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Latina
    Messaggi
    9,783
    Citazione Originariamente Scritto da James Watson Visualizza Messaggio
    Forse è esagerato (lo è di sicuro), però i passaggi evidenziati sono ancora là..
    Sicuramente Grillo è un fenomeno inquietante sotto alcuni punti di vista (non il comico in se, ma alcuni aspetti come quello evidenziato da @Admin), ma va detto anche che in situazioni come queste preferisco 100mila volte che a prendere i consensi rabbiosi della gente sia lui piuttosto che un'Alba Dorata o una Forza Nuova del caso.
    Vincere non è importante, la plusvalenza è l'unica cosa che conta
    La carta igienica usata è un quotidiano migliore di Tuttosport
    Gli unici tifosi che merita la Juventus sono i membri del suo CDA

  8. #57
    Senior Member L'avatar di Aragorn
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Messaggi
    8,409
    Citazione Originariamente Scritto da Splendidi Incisivi Visualizza Messaggio
    Non mi convince. Grillo è sicuramente un populista quindi fa leva sugli umori del popolo, sugli umori del popolo facevano leva anche Mussolini o Hitler, risultando dunque populisti. Il problema è un altro però: tornando indietro nella storia troveremmo verosimilmente molti discorsi simili, discorsi di "rottura", "rivoluzione" o alternativa all'ordine stabilito.
    Il discorso, il modo di parlare non mi basta perché se vogliamo parlare seriamente e vogliamo seriamente fare parallelismi dobbiamo anche dire che Hitler aveva una "ideologia" precisa di superiorità della razza e di razzismo di ogni specie, non mi sembra che il M5S si faccia portatore di queste istanze, quei regimi fecero uso della violenza ben prima di salire al potere e i pentastellati non mi sembra stiano facendo questo.
    Grillo a me sembra stia dicendo da quando è "sceso" in politica che vuole porre fine a questa Seconda Repubblica corrotta, da qui a parlare di paralleli con dei totalitarismi di quelli portata ce ne passa perché il paragone non si può fare soltanto da un punto di vista comunicativo ma si deve fare da un punto di vista ideologico e metodologico, cosa che ovviamente non sussiste.
    Concordo, tra l'altro se vogliamo restare in tema di deliri o timori (di stampo molto machiavellico) sul ripetersi della storia, beh io , visto il contesto in cui viviamo, vedo più il rischio di una nuova rivoluzione francese che di un nuovo nazismo.

  9. #58
    Citazione Originariamente Scritto da juventino Visualizza Messaggio
    Sicuramente Grillo è un fenomeno inquietante sotto alcuni punti di vista (non il comico in se, ma alcuni aspetti come quello evidenziato da @Admin), ma va detto anche che in situazioni come queste preferisco 100mila volte che a prendere i consensi rabbiosi della gente sia lui piuttosto che un'Alba Dorata o una Forza Nuova del caso.
    questo è poco ma sicuro.

  10. #59
    Member L'avatar di Mou
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    2,447
    Citazione Originariamente Scritto da Splendidi Incisivi Visualizza Messaggio
    Non mi convince. Grillo è sicuramente un populista quindi fa leva sugli umori del popolo, sugli umori del popolo facevano leva anche Mussolini o Hitler, risultando dunque populisti. Il problema è un altro però: tornando indietro nella storia troveremmo verosimilmente molti discorsi simili, discorsi di "rottura", "rivoluzione" o alternativa all'ordine stabilito.
    Il discorso, il modo di parlare non mi basta perché se vogliamo parlare seriamente e vogliamo seriamente fare parallelismi dobbiamo anche dire che Hitler aveva una "ideologia" precisa di superiorità della razza e di razzismo di ogni specie, non mi sembra che il M5S si faccia portatore di queste istanze, quei regimi fecero uso della violenza ben prima di salire al potere e i pentastellati non mi sembra stiano facendo questo.
    Grillo a me sembra stia dicendo da quando è "sceso" in politica che vuole porre fine a questa Seconda Repubblica corrotta, da qui a parlare di paralleli con dei totalitarismi di quelli portata ce ne passa perché il paragone non si può fare soltanto da un punto di vista comunicativo ma si deve fare da un punto di vista ideologico e metodologico, cosa che ovviamente non sussiste.
    Rispetto il tuo punto di vista e capisco cosa vuoi dire, ma mi tengo le mie perplessità. Chiaramente Grillo non capitombola in questioni di supremazia razziale e altre *****te simili, ma i toni, molto spesso violenti e legati a un ambito bellico e minaccioso (siete circondati, veniamo a prendervi, ARRENDETEVI, sono io che impedisco al popolo di dare fuoco al parlamento), mi sembrano decisamente simili molto più a un Hitler che a un Gandhi o un Martin Luther King. A ciò continua ad aggiungersi il fatto che in questo momento questo modo di fare politica trova un terreno fertilissimo, e la storia ci insegna che casualmente è proprio questo il momento in cui germogliano certi cancri totalitari.
    Che poi, se sono in torno sulla questione sono solo contento...
    Tenacemente gobbo!

  11. #60
    Member L'avatar di Mou
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    2,447
    Citazione Originariamente Scritto da juventino Visualizza Messaggio
    Sicuramente Grillo è un fenomeno inquietante sotto alcuni punti di vista (non il comico in se, ma alcuni aspetti come quello evidenziato da @Admin), ma va detto anche che in situazioni come queste preferisco 100mila volte che a prendere i consensi rabbiosi della gente sia lui piuttosto che un'Alba Dorata o una Forza Nuova del caso.
    Questo è chiaro!
    Tenacemente gobbo!

Pagina 6 di 7 PrimaPrima ... 4567 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.