Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 1 di 9 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 90

  1. #1
    Amministratore L'avatar di Admin
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    62,448

    Benigni e i Dieci Comandamenti. 15-16 Dicembre 2014. Rai 1

    Roberto Benigni si prepara a tornare in tv. I prossimi 15 e 16 Dicembre 2014, il premio Oscar tornerà in Rai con due serate dedicate a "I Dieci Comandamenti".

    Benigni, in conferenza stampa, ha dichiarato:"Tutti sono convinti di conoscere i dieci comandamenti. Ma poi fanno confusione. Ho un amico che dice "Non uccidere la donna d'altri e non rubare durante le feste". Rappresentano il riassunto di tutto. Rappresentano il più grande spettacolo: religioso e laico. Sto preparando anche il nuovo film. Stiamo scrivendo. E' da tanto che non faccio cinema. Ed ho nostalgia".
    Segui MilanWorld su Facebook e Twitter per restare aggiornato su tutte le notizie!

    FB: https://www.facebook.com/MilanWorldForum

    Twitter: https://twitter.com/MilanWorldForum

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Amministratore L'avatar di Admin
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    62,448
    4 milioni di euro...
    Segui MilanWorld su Facebook e Twitter per restare aggiornato su tutte le notizie!

    FB: https://www.facebook.com/MilanWorldForum

    Twitter: https://twitter.com/MilanWorldForum

  4. #3
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    12,837
    Benigni è diventato di una tristezza inenarrabile. Questo spettacolo sui dieci comandamenti è stato proprio il colmo, ormai si è venduto completamente, con le sviolinate alla Patria e alla Religione. Il Woody Allen dei poveracci.

  5. #4
    Member L'avatar di Mou
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    2,447
    Contestare serate come queste di Benigni significa che ci meritiamo canale 5. Si può essere d'accordo o meno sul personaggio, sul modo di fare, sul compenso, ma mi sembra innegabile che se la tv pubblica vuole risorgere deve puntare sulla qualità, indipendentemente che ci sia simpatica o meno.
    Tenacemente gobbo!

  6. #5
    Member
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Veneto
    Messaggi
    2,596
    Citazione Originariamente Scritto da mourinhomifottotuamoglie Visualizza Messaggio
    Contestare serate come queste di Benigni significa che ci meritiamo canale 5. Si può essere d'accordo o meno sul personaggio, sul modo di fare, sul compenso, ma mi sembra innegabile che se la tv pubblica vuole risorgere deve puntare sulla qualità, indipendentemente che ci sia simpatica o meno.
    4 milioni di euro manco se avesse parlato il padre eterno.
    Poi benigni non è sinonimo qualità.Se i mie soldi del canone servono a pagare la serata di benigni perché spacciata per tv di gran classe bè mi tengo volentieri i soldi e pure canale cinque.Dovrebbero oscurali i canali rai,se la gente ama la cultura non è certo li che se la va a vedere

  7. #6
    Citazione Originariamente Scritto da mourinhomifottotuamoglie Visualizza Messaggio
    Contestare serate come queste di Benigni significa che ci meritiamo canale 5. Si può essere d'accordo o meno sul personaggio, sul modo di fare, sul compenso, ma mi sembra innegabile che se la tv pubblica vuole risorgere deve puntare sulla qualità, indipendentemente che ci sia simpatica o meno.
    Concordo in pieno. La trasmissione è stata veramente bellissima.
    Vorrei proporvi un ulteriore spunto di riflessione, una breve analisi che ho fatto partendo da un articolo de La Repubblica sugli ascolti:
    Una piccola riflessione, prendendo spunto da un articolo di la Repubblica:
    "Benigni ce l'ha fatta: ha superato se stesso riuscendo a trascinare i suoi Dieci Comandamenti su Raiuno oltre il muro dei dieci milioni di telespettatori. La seconda puntata del programma è stata seguita ieri su Rai1 da 10 milioni 266 mila telespettatori, con il 38.32% di share: la prima puntata aveva raccolto 9,1 milioni di telespettatori pari al 33% di share."
    Al di là di qualsiasi commento sulla bellezza del programma, che mi pare in questo momento superfluo, vorrei fare notare un aspetto che può sembrare secondario. Dieci milioni di telespettatori hanno guardato un programma sostanzialmente "culturale" in prima serata sul primo canale della televisione pubblica. La sera prima 9 milioni.
    Questo dimostra due cose:
    1- La televisione pubblica può, quando vuole, produrre programmi culturali di alta qualità sugli argomenti più svariati.
    2- Non è assolutamente vero, e gli ascolti sono lì a dimostrarlo, che non ci sia "mercato" per programmi di questo tipo: al contrario mi sembra che ci sia una certa "sete" di programmi del genere. Sarà che ci sono persone che apprezzano la cultura, sarà che forse molti si sono stufati di essere circondati dalla mediocrità culturale che sta contaminando il mondo dello spettacolo (televisivo) da anni. Personalmente mi auguro che qualcuno possa riflettere su questo, perché una televisione di qualità può essere una straordinaria risorsa, anche per il rilancio della società, che mai come ora avrebbe bisogno di ripartire da un po' di sana cultura.

  8. #7
    Citazione Originariamente Scritto da ed.vedder77 Visualizza Messaggio
    4 milioni di euro manco se avesse parlato il padre eterno.
    Poi benigni non è sinonimo qualità.Se i mie soldi del canone servono a pagare la serata di benigni perché spacciata per tv di gran classe bè mi tengo volentieri i soldi e pure canale cinque.Dovrebbero oscurali i canali rai,se la gente ama la cultura non è certo li che se la va a vedere
    Benigni non è sinonimo di qualità, questa è un'opinione personale perché per me, per esempio è vero il contrario. Io ho visto la trasmissione, ne sono estremamente soddisfatto. Molte persone (non sto dicendo che sia il tuo caso, sia chiaro) si limitano come sempre a fare polemiche fermandosi sull'ingaggio percepito, senza naturalmente aver visto il programma o chiedersi nulla riguardo a tutto il resto, all'impegno che la preparazione di un lavoro del genere comporta, al ritorno economico che la trasmissione fornisce all'azienda etc etc. Personalmente non mi interessa quanto sia stato pagato benigni, anzi, preferisco che i miei soldi (intesi come soldi pubblici) finiscano nelle tasche di Benigni che mi ha fatto divertire, riflettere ed emozionare, mi ha fatto porre domande sul mio comportamento e sulla mia sfera spirituale per due sere piuttosto che spendere anche la metà dei soldi per qualche boiata di reality show. Poi, come sempre, sono opinioni personali.

  9. #8
    Senior Member L'avatar di juventino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Latina
    Messaggi
    9,783
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    4 milioni di euro...
    Partendo dal presupposto che non avrei mai speso una cifra del genere per Benigni, millemila volte meglio spendere così i soldi piuttosto che per porcate come l'Isola dei Famosi. Poi per carità, sono d'accordissimo che ormai si sia completamente venduto e sia di una tristezza allucinante, ma se non altro per una volta spendono in qualcosa di culturale.

  10. #9
    @Admin: dove hai recuperato la cifra del compenso? perché su internet le voci sono discordi, il presidente delle commissione di vigilanza Fico ha fatto una interrogazione parlando di 2,4 milioni mentre la Rai ha smentito sostenendo che le cifre erano "inferiori ai compensi riconosciuti nel 2012)

  11. #10
    Member L'avatar di Mou
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    2,447
    Citazione Originariamente Scritto da James Watson Visualizza Messaggio
    @Admin: dove hai recuperato la cifra del compenso? perché su internet le voci sono discordi, il presidente delle commissione di vigilanza Fico ha fatto una interrogazione parlando di 2,4 milioni mentre la Rai ha smentito sostenendo che le cifre erano "inferiori ai compensi riconosciuti nel 2012)
    Se la Rai dà a Benigni 2.4 milioni, significa che attraverso la pubblicità e affini ne percepisce di più. Non vedo dove sia lo scandalo, la Rai è un carrozzone pesantissimo che deve tagliare altrove, sulle sedi Rai sparse per la penisola e inutili, sulle consulenze esterne, non certo su Benigni.
    Tenacemente gobbo!

Pagina 1 di 9 123 ... UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.